Chris Jericho rivela un curioso aneddoto sulla vita di CM Punk in WWE

CM Punk è senza dubbio una delle figure più controverse di tutta la storia del wrestling professionistico, nonostante il fatto che non lotti più in questo settore da oltre 4 anni.

Tuttavia, Punk è ancora un argomento scottante nel mondo del wrestling e Chris Jericho ha recentemente condiviso durante la sua crociera una storia interessante sull’ex campione WWE.

Durante un episodio di Talk Is Jericho registrato nel corso della crociera e comprendente anche Cody Rhodes e l’Elite, Jericho chiese a Cody se si ricordasse di quella “strana riunione nello spogliatoio” dove CM Punk disse che era il leader del locker room.

Cody rispose dicendo che stava cercando di non fare nomi, ma Jericho ruppe il ghiaccio.

“Lo dirò perché è la mia crociera. [Punk] disse: ‘Come capo del locker room…’ Ehi, non sei tu a condurmi!”

Una volta fermatosi bruscamente, Jericho ha lasciato la parola a Cody, che ha continuato dicendo che mentre alcuni vedevano Punk come un effettivo leader dello spogliatoio, Booker T non reagì bene alla sua affermazione.

“Ha funzionato su una certa parte dello spogliatoio”, ha detto Cody. “Ma c’è stato un momento in cui anche Booker T era nella stanza e rimase basito dalla sparata di Punk, che di fatto si autoproclamò una guida per tutti e cominciò ad ordinare ai ragazzi che lo stavano ascoltando di raccogliere la spazzatura, e così Booker gettò letteralmente la sua spazzatura sul pavimento.”

Cody ha poi continuato dicendo che Kane è stato un vero leader nel dietro le quinte, e Jericho ha detto che se Kane gli avesse detto di raccogliere la sua spazzatura, l’avrebbe fatto, ma se fosse stato Punk a dirglielo, non l’avrebbe ascoltato.

Fonte: STILLREALTOUS

  • TheInstantClassic

    Pff, al massimo può essere il capo dei suoi blindmark presenti su internet.