venerdì, Giugno 14, 2024
HomeNewsEdge e Christian e il primo match

Edge e Christian e il primo match

Durante l’E&C’s Pod of Awesomeness Edge e Christian hanno parlato dei loro primi match in WWE (WWF ai tempi), per via dell’anniversario del primo match di Edge il 10 maggio.

“Il 10 maggio 1996 questo ragazzo disputava il suo primo match in WWF… 21 anni fa”, dice Edge riferendosi a se stesso. “Primo match in WWF contro Bob Holly al Copps Coliseum nei panni di Sexton Hardcastle. Sono entrata con la canzone Walk dei Pantera e tu (Christian) eri lì nel pubblico dopo avermi dato un passaggio in arena.”

Christian ricorda quel giorno come un giorno normale, fino a quando Edge non viene chiamato all’improvviso da Carl DeMarco per sostituire qualcuno nello show.
Carl DeMarco era a capo della divisione canadese della WWF e cercava sempre di dare una mano ai wrestler canadesi. Dopo una sfilza di messaggi per comunicare a Edge che sarebbe stato nello show, gli ha spiegato tutto e si è ritrovato nel ring quella sera. Christian era tra la folla e cercava di infastidirlo durante il match.

“E’ stato interessante, il tempo di uscire e arrivare nel ring e ho capito che stava succedendo davvero. Mi dicevo: è possibile, è fattibile.
Mi sono sempre immaginato quel momento, ma per la prima volta cercavo di calmarmi mentalmente e di incoraggiarmi. Mi ricordo che stavo sulla terza corda e dovevo andare a vuoto con un elbow drop su quel vecchio ring in calcestruzzo che si usavano (la WWE), mi sono girato e vi ho visti, ho visto mia madre e pensavo: wow, non mi sembra vero, è fantastico, è così che me lo sono sempre immaginato, questo è il motivo per cui mi sono allenato sul ring da boxe, ecco perché amo questa disciplina da quando ero piccolo e ho consumato le videocassette per studiarle ed essere pronto in questo momento.
Me ne stavo sulla terza corda e guardavo Bob (Holly) sotto di me e la mia calzamaglia bianca con dei fiocchetti penzolanti e pensavo: Ok, sì. E’ qui che devo essere.
Già, il 10 maggio 1996.”

Christian afferma che vedere il suo amico in un ring della WWF durante un match contro Bob Holly è stato pazzesco e spiega come lui, invece, ha ottenuto il suo primo match in WWF.

“Era uno o due anni dopo, tu (Edge) avevi già firmato un contratto di sviluppo, io non ero sotto contratto. Mi chiami un pomeriggio e mi dici: ci sono delle persone che hanno problemi al confine, devo scendere io per l’house show, è a Hamilton, nello stesso posto (del primo match di Edge). E io dico okay.
Me ne stavo seduto a giocare a NHL ’96 sul mio Sega Genesis in camera, quindi vado a chiedere la macchina a mia madre. Prima regola di un wrestler: non andare da nessuna parte, a nessuno show senza il tuo completo da ring. Perciò lo metto nel bagagliaio e vengo a prenderti. Arriviamo, entriamo, lo show è già iniziato. Sono al secondo o terzo match. Entriamo insieme e mi chiedono se ho portato i miei vestiti, io rispondo di sì. Loro: okay, ragazzi, voi combattete insieme dopo l’intervallo.

E noi eravamo confusi. Non ci eravamo nemmeno  preparati – il che è stato un bene. Allora ci vestiamo. Avevamo combattuto l’uno contro l’altro un milione di volte in palestra. Abbiamo avuto venti, forse trenta, minuti in tutto per prepararci fisicamente e mentalmente e poi eravamo di fronte a tutti. Siamo entranti nel ring, abbiamo combattuto e siamo tornati indietro. E ricordo che ci pagarono piuttosto bene, considerando che ai tempi ero al verde.

Poi abbiamo guidato di nuovo fino a Toronto e siamo andati al solito ristorante, Perkins vicino all’aeroporto, dove andavamo sempre quando mangiavamo sul tardi. L’unica cosa che mi ricordo è che mi sono seduto e ho guardato su e ho detto: è davvero successo?
Insomma, prima stavo giocando alla console e poi due ore dopo stavo lottando in un ring della WWE e ora sto mangiando da Perkins? Cosa era appena successo? Ho sentito il calore della folla sotto tutte quelle luci e ho capito che potevo farlo ad alti livelli.”

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI