ESLUSIVA SW: Che spettacolo la settimana di WrestleMania

Non avevo pianificato di scrivere questo pezzo, ma mentre mi trovavo a lavoro ho sentito il bisogno di farlo, perchè tutto intorno a me “parlava” solo e soltanto di WrestleMania.

Eh già, WrestleMania l’evento per eccellenza nel mondo del wrestling, un evento che è in grado soprattutto negli Stati Uniti di catalizzare l’attenzione su di esso anche da parte dei media che con questa disciplina c’entrano ben poco.

Non so voi, ma per me la settimana di WrestleMania è sempre qualcosa di diverso, qualcosa di magico. Anche quest’anno dove non posso non ammettere che sia la card ma direi anche l’evento in sè che in Italia è un po’ in sordina, riesce sempre a farmi quell’effetto strano, quasi di festa. Una settimana che grazie anche al sito che dirigo vivo con immensa emozione e attesa per quello che vedrò durante lo show.

E mi dispiace che un evento del genere ricordo uno dei più importanti al mondo, non abbia la degna copertura nella nostra nazione. Mi dispiace che quest’anno dopo diverso tempo dovremo vedere lo show senza il commento in italiano, dopo i grandi successi degli anni passati ottenuti non solo da Franchini e Posa ma da tutto il movimento italiano, che vedeva i due noti telecronisti addirittura a bordo ring e attivissimi nei giorni che anticipavano lo show con speciali e interviste direttamente dalla città che ospitava lo spettacolo.

Come dicevo mai come quest’anno la copertura mediatica è stata assente, ma questo non ha tolto in me la voglia e la magia che WrestleMania riesce a darmi anno dopo anno, facendomi vedere il wrestling per una in questo caso per due sere con gli occhi di un bambino, che scopre per la prima volta questa disciplina e se ne innamora incondizionatamente.

Sono diversi anni ormai che vedo WrestleMania precisamente dall’edizione numero 21, e vi potrei dire per filo e per segno in che modo e con chi ho visto tutte le edizioni passate, questo per farvi capire come quel giorno riesce a restarmi impresso nella mente.

Quest’anno vedrò lo show insieme a tutti voi, visto che abbiamo deciso di proporvi una LIVE dove parleremo e analizzeremo in tempo reale tutto quello che accadrà nelle due serate, pertanto vi invito a seguirci numerosi (l’appuntamento è fissato per sabato e domenica notte a partire dalle ore 01:00).

Concludo questo mio brevissimo pensiero, augurandovi una buona WrestleMania 37 a tutti e se posso permettermi vorrei darvi un piccolo consiglio, viviamoci WrestleMania almeno sino a lunedì mattina senza criticare ma anzi facciamo capire a chi ancora non segue questo sport-spettacolo l’errore che sta commettendo.

MARCO MACRI’ DIRETTORE EDITORIALE SPAZIOWRESTLING.IT



Rispondi