I 15 MIGLIOR MATCH DI WRESTLEMANIA: #5 Kurt Angle vs. Shawn Michaels (Wrestlemania 21)

Un saluto a tutti i lettori di Spazio Wrestling. Mancano solo 5 giorni alla prima serata di WrestleMania e quindi oggi scopriremo il match che si prende la quinta posizione in questa TOP 15. Ricordiamo che ogni giorno verrà rivelata una nuova posizione. Ieri è stato pubblicato il match che siede al sesto posto posto. Senza perdere tempo, iniziamo.

Kurt Angle vs. Shawn Michaels – Singles Match a Wrestlemania 21

Antefatto:

Il tutto inizia alla Royal Rumble del 2005. Shawn Michaels elimina Kurt Angle e quest’ultimo lo attacca una volta eliminato anche lui. Shawn è una superstar di Raw e Kurt Angle è una superstar di Smackdown e solitamente le varie storie si svolgevano e si svolgono prevalentemente da wrestler dello stesso roster. Angle partecipa ad un torneo per determinare il contendente numero uno al titolo WWE, detenuto da JBL. L’eroe olimpico arriva in finale e combatte contro John Cena a No Way Out 2005. Il leader della Cenation vince e si assicura il suo primo main event a Wrestlemania. A Raw post-No Way Out, Shawn Michaels sfida Angle ad un match per Wrestlemania e da subito i fan sognano ad occhi aperti l’avvenuta di un match di altissimo livello. Nella puntata di Raw del 28 febbraio, HBK batte Edge in un “Street Fight Match” e subito dopo viene attaccato da Angle. Nella stessa settimana è Shawn a far visita a Smackdown ed attacca Angle facendo partire una mega rissa tra i due. Angle dice di essere meglio di Michaels e settimana dopo settimana emula le varie imprese fatte da HBK nel corso della sua carriera. Angle batte Mike Haywood in un ladder match ed emula così la vittoria di HBK a Wrestlemania 10 contro Razor Ramon. Nella puntata dopo, Angle sconfisse Marty Jannetty proprio come HBK fece anni prima. Nella puntata del 24 marzo, Angle esegue una parodia della theme song di Shawn Michaels assieme a Sensational Sherri.  La canzone si chiama “Sexy Kurt”. HBK arriva e mostra un filmato con tutte le sue imprese. Sherri si emoziona ed Angle la attacca con la Ankle Lock. Nel Raw-Pre Wrestlemania, Angle attacca HBK durante un suo incontro con Muhammad Hassan facendo scattare la squalifica. I due regoleranno i conti a WrestleMania.

L’incontro:  

Ritmo lento all’inizio dell’incontro e diverse prese tra i due che ricordano a tutti quanto siano bravi con le sottomissioni. Combinazione di schienamenti rapidi che arrivano sempre e solo a due. HBK ha la meglio all’inizio dell’incontro. Angle connette con la Ankle lock per pochi secondi ed entrambi finiscono fuori dal quadrato. Shawn pare voglia usare uno dei tavoli dei commentatori. Arriva la “Angle Slam” contro il paletto del ring. Angle prende il controllo e si ritorna nel ring. Grande “Irish Whip” seguita da due grandi “Belly to Belly Suplex”. Serie di schiaffoni e violentissima “clothelsine” del Gold Medalist sullo showstopper. HBK sale poi sulle corde, tenta l’elbow drop dalla terza corda ma impatta sul tappeto dopo che Angle si sposta. Angle abbassa le bretelle ed è sicuro di volerla chiudere. HBK non è dello stesso pensiero e lo scaglia fuori dal ring per poi atterrarlo con una crossbody. Springboard di Michaels su Angle che giace sul tavolo. Il tavolo non crolla. Sia Angle che Michaels sono fuori. L’arbitro conta fino a 9 ed entrambi rientrano nel ring. Michaels è quello più energico al rientro e ha la meglio su Angle con diverse bodyslam. Ritenta la gomitata dalla terza corda e connette. Carica la “Sweet Chin Music” e… Angle blocca la gamba e chiude con la “Ankle Lock”. Michaels prova a scappare nello stesso modo in cui Marty Janetty cercava di scappare poche settimane prima contro Angle. Angle cerca la “Angle Slam”, HBK la ribalta in un “roll up” ma Angle riconnette con la “ankle lock”. Kurt sale sulla terza corda e prova un moonsalut ma sbatte violentemente contro il tappeto. HBK sale la terza corda, Angle lo raggiunge e dal paletto riesce ad eseguire la “Angle Slam”. 1…2…NO!! Angle rialza Michaels. Quest’ultimo è esausto. Angle gli sbraita contro tutto quello che può e Michaels dalla breve distanza connette con la “Sweet Chin Music”. Cadono entrambi e HBK striscia fino al corpo di Angle. 1…2…NO!! Sembrava quasi un 3. Angle dal nulla riconnette con la sua mossa finale! La caviglia di Michaels è di nuovo imprigionata. Shawn cerca di strisciare come un’anguilla. In preda al dolore cerca di ribaltarla, cerca di toccare le corde. Angle continua la pressione sulla caviglia. Dopo 1 minuto di presa, HBK batte la mano sul tappeto. Kurt Angle è il vincitore.

Parlano i protagonisti:

Shawn Michaels: “Non temevo Angle. So che lui è forte e so che insieme avremmo lottato bene. Avevo comunque paura del pubblico e delle aspettative che si erano create. Nella card eravamo i candidati al match della serata e quindi ero un po’ preoccupato. Iniziò il match e non c’era più nulla di cui preoccuparsi. Riguardo il match e dico che sia stato perfetto. Son felice di com’è andata”

Kurt Angle: “Dovevamo essere il Main Event. Ci divertimmo con Shawn e fu il miglior match di quella edizione di Wrestlemania. Nessuno degli altri incontri si avvicinò a noi. Nessuno. Sapevamo che avremmo lottato bene anche se prima di quel match non ci eravamo mai affrontati. Prima del match non provammo nulla. Ci confrontammo su alcune cose poco prima del match e poi andò in scena quello che avete visto tutti. Shawn mi ha dimostrato ancora una volta che lui è il migliore di questo business. Lottava già da 20 anni e ancora una volta rubò la scena.

Conclusione:

Questo è l’undicesimo match che abbiamo analizzato insieme. Si trova nella posizione nr. 5 dei miglior match di Wrestlemania per Spazio Wrestling. Nei prossimi giorni conoscerete gli altri 4 incontri. Il match meritava una posizione più alta? Chi avreste messo in questa posizione? Fatecelo sapere nei commenti! Dal vostro Bjork Rajta, appuntamento a domani!

Rispondi