I 15 MIGLIORI MATCH DI WRESTLEMANIA – #9 The Rock vs. Hulk Hogan (Wrestlemania 18)

Un saluto a tutti i lettori di Spazio Wrestling. Mancano 8 giorni alla prima serata di WrestleMania e quindi oggi scopriremo il match che si prende la nona posizione e alle 17 scopriremo anche la ottava posizione in questa TOP 15. Ricordiamo che ogni giorno verrà rivelata una nuova posizione. L’altro ieri è stato pubblicato il match che siede alla decima posizione. Senza perdere tempo, iniziamo.

Hollywood Hulk Hogan vs The Rock – Wrestlemania X8

Antefatto:

A No Way Out, The Rock sconfigge l’Undertaker e ha il primo battibecco con Hogan che insieme alla NWO insultano il People’s Champ. Hogan che torna dopo 9 anni in WWE era qualcosa di davvero grosso. Il Hulkster era andato in WCW e dal 1996 aveva anche effettuato un Heel Turn. Il personaggio cattivo lo tenne per diversi anni e si presentò da cattivo anche al suo ritorno on WWE e in questa faida con Rocky. Nella puntata di Raw del 18 febbraio, The Rock interrompe Hulk Hogan durante un promo, sfida il Real American ad un match a Wrestlemania e lo stende con la sua Rock Bottom. Nelle puntate successive Hogan cerca di far diventare la situazione più che personale, mandando addirittura in ospedale. Nell’ultima puntata di Raw prima di Wrestlemania, il NWO (Scott Hall, Steve Nash e Hulk Hogan) vs. Stone Cold Steve Austin e The Rock. Hogan si è preso lo schienamento finale ai danni di The Rock.

L’incontro:

Semplicemente iconico. Il tutto viene orchestrato da una meravigliosa cornice di pubblico. La folla di Toronto si gasa a qualsiasi mossa, dal headlock più comune a Hogan che colpisce Rocky con la Rock Bottom. Hogan cedette a Rock dopo una sharpshooter, ma l’arbitro non riuscì a far terminare il match poiché fu messo KO da Dwayne poco prima. Le mosse finali volano e il pubblico non riesce a stare fermo. 70.000 persone in piedi per 16 minuti. Durante il match succede di tutto. Leg Drop da una parte, Rock Bottom dall’altra. Il match si conclude solo con la People’s Elbow. 1…2…3! Il match Icon vs. Icon dà ragione a Rocky. Nel post match Scott Hall e Steve Nash stanno per attaccare Hogan ma quest’ultimo viene aiutato proprio dal People’s Champ. Alla fine i due si stringono la mano e Hogan torna a rifare le mosse che faceva da Real American. Dopo 6 anni, Hulk Hogan torna nelle fila dei “buoni”. Un match da recuperare assolutamente, soprattutto per l’atmosfera creatasi.

Parlano i protagonisti:

Hulk Hogan: “Prima del match c’ero io, Rocky, suo padre e Pat Patterson. Rocky parlò per tutto il tempo e preparò tutto il match. Era impressionante. Era giusto fare così. Mi disse che avremmo provato le mosse prima del match. E io gli dissi che era pericoloso. E se fossi caduto e mi fossi fatto male di fronte a zero persone? The Rock sapeva cosa fare. Il posto esplose come avevamo pensato. Eravamo un attimo nervosi perché non si sa mai col pubblico canadese. Alla prima spinta, il pubblico fece un pop degno delle migliori mosse. Un match del genere l’avrei voluto fare con altri ma non so se avrebbero lavorato come Dwayne. Fu epico.

The Rock poco dopo il match dichiarò che l’incontro con Hulk Hogan è stato uno dei migliori della sua carriera. Nel 2012, poco prima del suo match contro John Cena a Wrestlemania 28, The Rock twittò un breve testo, ricordando a tutti che 10 anni prima aveva sconfitto Hulk Hogan.

Conclusioni:

Questo è il sesto match che abbiamo analizzato insieme. Si trova nella posizione nr. 9 dei miglior match di Wrestlemania per Spazio Wrestling. Nei prossimi giorni conoscerete gli altri 8 match. Il match meritava una posizione più alta? Chi avreste messo in questa posizione? Fatecelo sapere nei commenti!

 

 



Rispondi