lunedì, Marzo 4, 2024
HomeNewsIl meglio e peggio di Survivor Series "War Games" 2022, ultimo PLE...

Il meglio e peggio di Survivor Series “War Games” 2022, ultimo PLE della WWE

Amici di Spazio Wrestling, ben ritrovati in questo nuovo ed ultimo “numero” del nostro THE DEBATE di questo 2022. Siamo qui oggi per analizzare e commentare l’ultimo Premium Live Event della WWE, Survivor Series “War Games”. Triple H sarà riuscito a fare centro con i War Games match maschili e femminili? Senza dilungarci più di tanto, scopriamolo assieme:

TOP MATCH

Ero indeciso sul War Games match maschile e il Triple Threat match valevole per il titolo degli Stati Uniti. Alla fine, però, ho scelto la sfida tra Austin Theory, Bobby Lashley e Seth Rollins come contesa più bella di Survivor Series. Sin dalle prime battute i tre sono andati a mille all’ora. Ci sono stati pochissimi momenti morti. Nessuno ne è uscito male dalla contesa, anzi. Hanno fatto tutti la loro figura. La ciliegina finale è la sorpresa che ha visto Austin Theory pinnare Seth Rollins e diventare il nuovo campione. La WWE con questo match ha fatto centro.

FLOP MATCH

Nessun dubbio in questo caso. Ronda Rousey vs. Shotzi Blackheart è stato il match che ha deluso di più a Survivor Series. Ero molto scettico alla vigilia, sopratutto sull’esito finale dell’incontro. Penso che nessuno abbia pensato che Shotzi potesse battere o quantomeno impensierire Ronda Rousey. Male anche il livello del lottato. Tra le due non c’era un minimo di alchimia. E i botch non sono mancati. Grave insufficienza.

TOP MOMENTS

-Il finale del War Games maschile è stato bellissimo. Sami Zayn ha deciso di schierarsi con la Bloodline e di non tradire Roman Reigns. È arrivato, però, il tradimento ai danni di Kevin Owens con tanto di Low Blow. Un momento bello, ma sopratutto importante in chiave storyline futura.

-Non potevo non inserire nella classifica la conquista dello United States Championship da parte di Austin Theory. Non me lo aspettavo. La WWE mi ha stupito e queste sorprese son sempre belle da vedere.

-Nel War Games femminile ci sono stati tanti spot di livello. È stato un match ricco di azioni, di manovre innovative e di spot di livello. Volevo complimentarmi con le ragazze che hanno combattuto e premiare i tanti bei momenti che ci hanno regalato.

FLOP MOMENTS

-Ho deciso di non inserire alcun momento negativo, poiché ho ritenuto che non c’è ne fosse nemmeno uno.

COMMENTO FINALE

Survivor Series “War Games” è stato uno show abbastanza piacevole da seguire. 3 ore di puro wrestling che sono trascorse tranquillamente. Ottima la scelta della WWE di inserire soltanto 5 match nella card dello show, dato che i due War Games sono durati quasi 1 ora a testa. Il contorno è stato più che sufficiente, tranne l’incontro di Ronda Rousey. Che dire, concludiamo il 2022 in modo positivo. Adesso si pensa già al 2023. La Royal Rumble è già alle porte!

VOTO: 7

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI