mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeRubricheInside PPV #1: WWE Payback 2017

Inside PPV #1: WWE Payback 2017

 



Amici di SpazioWrestling sono Carlo Ferraro e vi do il benvenuto alla prima edizione di Inside ppv, la nuova rubrica che avrà il compito di analizzare e valutare ogni ppv della WWE. Il primo numero sarà dedicato a WWe Payback appena passato agli archivi ,lasciando strascichi molto interessanti di cui parleremo dopo. Ma non indugiamo oltre e passiamo alle analisi dei match.

KICKOFF
ANDERSON&GALLOWSvsENZOAMORE&BIGCASS
Partirei dicendo che l’inserimento di questo match nel kickoff non sia casuale, visto lo scarso interesse che stanno suscitando questi 2 tag team nell’ultimo periodo. Questo momento negativo si è riversato anche nel ring, in quanto abbiamo assistito ad un match molto breve e senza alcun acuto di rilievo. Poco piu di 6 minuti molto piatti e sicuramente non indimenticabili dal lato tecnico. La vittoria di Cass e Amore non penso lascerà un grande segno per il futuro, ma magari può stare a significare una volontà di rilanciare in qualche modo questo team su cui c’era una buona aspettativa prima del loro approdo nel main roster; aspettative poi per nulla ripagate. Lo stesso si potrebbe dire sugli sconfitti di questa contesa. Sembrava che i 2 componenti del “Club” dovessero dominare la categoria tag e potessero essere il nuovo punto di riferimento dopo che il New Day è stato messo un po da parte. E invece no, anche loro si son persi nel nulla e stanno collezionando sconfitte su sconfitte e la categoria tag team non penso abbia bisogno di tutto questo.
VOTO 5

KEVIN OWENS vs CHRIS JERICHO FOR US TITLE
Ottimo opener dello show con uno dei match di cartello della serata. Match che anche questa volta non ha deluso,ma non ha nemmeno convinto a pieno un pò come tutto il feud tra i 2. Sulle capacità tecniche e intrattenitrici dei 2 canadesi nulla da dire e forse proprio per questo motivo,questa contesa e questa rivalità, doveva raccontare qualcosa in più. Match abbastanza piacevole e con pochi punti morti, sorprendente soprattutto l’esito. Eh si, perché la vittoria di Jericho e per di più per sottomissione, mi ha lasciato abbastanza spiazzato. La vittoria di Owens forse poteva sembrare più logica, visto la linea tracciata da Mania e dal successivo shake-up che ha portato lo stesso Owens a Smackdown. Invece la vittoria di Jericho ha mescolato un pò le carte in tavola, perché non pensavo che la wwe volesse puntare ancora forte su di lui, visto anche i suoi futuri impegni “musicali”. Inoltre questa sconfitta lascia Owens in una sorta di limbo tra i 2 roster e solo le prossime puntate possono darci una risposta a riguardo.
VOTO 6

NEVILLE vs AUSTIN ARIES FOR CRUSERWEIGHT TITLE
Cosi come successe a Mania i 2 pesi leggeri non hanno fatto annoiare chi ha assistito al match, che è stato molto gradevole e a tratti spettacolare con manovre belle da vedere e di difficile esecuzione. Continuerei con questa rivalità sia perché la categoria non offre grosse alternative, sia perché grazie a loro 2 si è riuscito a suscitare un minimo interesse verso i Cruserweight. Concordo anche con la vittoria di Aries per squalifica perché mantiene la cintura intorno alla vita di Neville senza intaccare lo status del suo rivale.
VOTO 6.5

HARDY BOYZ vs CESARO&SHEAMUS FOR TAG TEAM TITLE
Anche questo a mio avviso é stato un match piacevole e interessante. Gli Hardy (soprattutto Jeff) sono ancora in grado di dare quel tocco di spettacolarità in più che non guasta mai. Mettici anche 2 lottatori come Cesaro e Sheamus molto esperti e che sul ring di certo se la cavano, e il gioco è fatto. Vittoria abbastanza scontata da parte degli Hardy, un pò meno l attacco finale ricevuto a match concluso da parte del team rivale. Questo attacco forse va a certificare un turn da parte di Cesaro e Sheamus che a mio avviso darebbe nuova linfa a questo team che ultimamente stava un po annoiando.
VOTO 6.5

BAYLEY vs ALEXA BLISS FOR WOMEN’S TITLE
Che la categoria femminile non sia più quella di qualche anno fa l’avevamo ormai capito, ma avere ulteriori conferme non guasta mai. Anche questa volta é uscito fuori un ottimo match a livello tecnico. Oltre ad alcune manovre mi è piaciuta l’aggressività messa sul ring dalle 2 lottatrici. Se le son date di santa ragione senza risparmiarsi. Grande vittoria per Alexa Bliss che in poco tempo si é presa con prepotenza i riflettori di Raw.
VOTO 6

HOUSE OF HORROR MATCH: BRAY WYATT vs RANDY ORTON
A mio avviso una delle note negative di questo ppv. Una stipulazione che affascinava, ma che in realtà nessuno sapeva come funzionasse. La parte iniziale, che come sappiamo tutti è stata pre-registrata, può essere buona per il set di un film horror ma non per un ppv di wrestling. É vero, vedere lottare Orton e Wyatt in quel contesto era anche suggestivo, ma alla fine non ha lasciato niente di significativo al pubblico. La scissione in 2 parti del match infine, ha solo peggiorato le cose, perché è sembrato di assistere a 2 incontri completamente diversi, non facendo apprezzare ne la prima, ne tantomeno la seconda parte. Finale che serve solo a far partire il feud tra Orton e Mahal ma che come al solito non porta alcun beneficio a Wyatt che di questa vittoria non se ne farà molto.
VOTO 5

SETH ROLLINS vs SAMOA JOE
Finalmente i 2 hanno avuto il match che tanto desideravano e di certo non si sono risparmiati all’interno del quadrato. Match a 2 facce, a tratti lento e macchinoso, a tratti spettacolare soprattutto grazie a Rollins. Forse ci si aspettava qualcosina in più da Joe. In ogni caso ci sta la vittoria di Rollins che da seguito al successo di Mania e mantiene il suo ottimo status anche in questa fase transitoria. Per quanto riguarda Samoa Joe ancora ce molto da capire e da scoprire. Del resto, siamo solo all’inizio del suo percorso quindi va seguito con attenzione nelle prossime settimane.
VOTO 6

ROMAN REIGNS vs BRAUN STROWMAN
Un match che continua sulla falsa riga dei precedenti segmenti, che avevano visto i 2 interagire all’insegna della violenza e l’aggressività. Sinceramente poco importa se la tecnica va a farsi benedire, perché queste contese cosi cruente si vedono sempre meno in WWE e quindi quando ci sono, non guastano mai. Match infatti che si è svolto più fuori che dentro al ring e che ha dimostrato, semmai ce ne fosse bisogno, quanto la federazione punti su Strowman. Vittoria infatti che lo proietta ad una futura sfida addirittura con il campione in carica Lesnar. Il segmento successivo al match che ha visto prevalere Reigns, invece può essere la dimostrazione che l ex Shield non starà a guardare e che la questione sicuramente non finisce qui. Io mi sento di dare un giudizio positivo sia al match che alla rivalità tra i 2 e continuerei su questa strada intrapresa, perché visto che Lesnar non si farà vedere molto, sono loro la principale attrazione dello show rosso.

VOTO 6.5

GIUDIZIO GENERALE PPV
Naturalmente non sarà un ppv che rimarrà indelebile nella nostra memoria, ma del resto si sapeva, visto che siamo in una fase transitoria. Quello che posso dire però é che non ci ha nemmeno lasciato con l’amaro in bocca, anzi è da giudicare positivamente a mio avviso. 3 cinture hanno cambiato proprietario e non era per nulla scontato prima del ppv, i match sono stati di buona fattura e alcuni risultati ci lasciano con la voglia di scoprire quello che succederà nelle prossime puntate settimanali.
VOTO 6.5

Abbiamo terminato, un saluto a tutti gli amici di SpazioWrestling, vi rimando al prossimo ppv!!

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI