Inside Storyline: Ce lo aspettavamo!!

Ciao a tutti, amici di SpazioWrestling.it, siamo oggi qui con un nuovo numero di Inside Storyline!! Io sono il vostro Andrea D’Orazi e, come sempre, andiamo ad analizzare le novità in casa WWE. Clash of Champions è ormai alle spalle, ma non mancano di certo gli argomenti che già ci proiettano verso Hell in a Cell che sarà solo tra due settimane. Vediamo cosa è successo questa settimana.

 

RAW & SMACKDOWN LIVE

King of the Ring Tournament
Torneo che questa settimana ha visto disputarsi la finale che ha visto trionfatore Baron Corbin. L’ex Lone Wolf così torna in rampa di lancio dopo la disastrosa campagna per il titolo Universale. Un personaggio, quello di Corbin, che sta funzionando, almeno per il pubblico che lo fischia ogni volta sempre di più. Forse è stato questo a spingere la WWE a puntare su di lui per il King of the Ring. Inoltre la federazione ci ha fatto vedere la sera dopo che tra il nuovo re e il suo avversario in finale, Chad Gable, non è finita qui in una storyline che può far bene a tutti e due. Rilanciare Baron e dare un’opportunità a “Shorty G” di brillare.

SMACKDOWN LIVE

Torniamo però, a parlare di quanto successo con Owens e Shane con questa storyline che si sta spostando, almeno per adesso, fuori dal ring. Infatti, questa settimana, dopo il licenziamento, Kevin ha presentato a Shane la sua “denuncia” fatta nei suoi confronti per averlo licenziato dopo che lui stava svolgendo un lavoro per la compagnia. Oltre alla clausola dei soldi, che in questi casi c’è sempre, però, ce ne è un’altra più interessante, ovvero quello che se Kevin ne uscisse vincitore, Shane McMahon sarebbe licenziato. Ora bisogna capire se metteranno tutto sul piatto per Hell in a Cell, dove anche l’anno scorso i due si sono affrontati, magari in un “Non Sanctioned Match” oppure continueranno sulla “strada legale” simile a quella di questa settimana.

Dopo Clash of Champions, si immaginava questo scenario, ovvero Rowan e Harper contro Reigns e Bryan. Quest’ultimo non ha ancora fatto nulla per farci capire di stare dalla parte di Roman, ma si è capito che sicuramente è contro il duo barbuto. Molto probabilmente avremo un tag team match per Hell in a Cell con questi protagonisti, ma è proprio Daniel Bryan ad essere l’ago della bilancia, soprattutto per il ruolo che può avere nel futuro di questa storyline. Si unirà a Rowan ed Harper oppure è il suo momento per girare face? Avremo prima o poi Reigns contro Bryan oppure questi piani sono stati abbandonati?

UNITED STATES CHAMPIONSHIP

Titolo degli Stati Uniti che rimane nelle mani di AJ Styles che continua, però, ad attaccare Cedric Alexander che di certo sta beneficiando di questa storyline che lo vede protagonista, insieme ai Viking Raiders che dopo mesi di squash match ora stanno ricevendo i primi veri avversari. Anche se, dalle notizie degli ultimi giorni, sembra che il boss, Vince McMahon, abbia già perso la voglia di dare un push ad Alexander che più o meno sta ricevendo il trattamento riservato a Buddy Murphy a SmackDown, anche se adesso è risprofondato nell’ignoto. Stiamo a vedere cosa succederà.

INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP    

Titolo, anche questo, che rimane attorno alla vita di Nakamura che continua ad essere accompagnato dall’irritante voce di Sami Zayn che ogni settimana si fa voler sempre meno bene dal pubblico. Rimango dell’idea che tra i due prima o poi vedremo uno split e una faida tra loro, ma ora non mi viene in mente chi posso fare il face e heel di questa potenziale storyline. Torniamo al presente con Shinsuke che si è liberato di Miz ora sembra tornato nello stesso stato in cui era prima senza avversari. Comunque se vogliono arrivare al meglio per la prima su FOX senza coinvolgere il titolo intercontinentale non è una grande mossa.

WWE CHAMPIONSHIP

Quasi tutti ci aspettavamo un ritorno di Brock Lesnar per il titolo di Kofi, ma di certo non ce lo aspettavamo questa settimana, tornare e sfidare il campione. Uno scontro che potevamo immagine grazie al draft che avrebbe portato Lesnar a Smackdown, ma forse fare questa mossa da molta più visibilità al brand blu per la sua prima puntata su FOX. Ora c’è da costruire una faida decente per arrivare al meglio ad ottobre, anche se qualcosa hai fatto questa settimana con Kofi che accetta la sfida senza paura. Non credo sarà una faida in stile Brock vs. Rollins, ma il match seguirà quella falsa riga.

RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP & SMACKDOWN LIVE WOMEN’S CHAMPIONSHIP     

Capitolo Four Horsewomen due contro le altre due. Tra Becky e Sasha sapevamo che sarebbe continuata e era facilmente pronosticabile che sarebbero finite dentro la gabbia. È dall’altra parte che c’è da capire quale sarà la prossima mossa. Con la vittoria sporca di Bayley su Charlotte tra le due non sembra finita, con la Flair che aiuta anche Becky a Raw contro la campionessa di Smackdown e Sasha. Questa settimana, la cosa che ha sorpreso è stato l’arrivo di Carmella, totalmente a caso, a dare una mano a Charlotte che stava subendo gli attacchi di Bayley e della Banks. Vediamo se ci spiegheranno il perché di questa mossa che ora come ora risulta non avere nessun significato logico.

UNIVERSAL CHAMPIONSHIP

Beh, ce lo aspettavamo l’intervento di Bray Wyatt nel main event di Clash of Champions e rispettiva sfida per il titolo dentro la gabbia dell’Hell in a Cell. Ora sarà interessante vedere come gestiranno in queste due settimane, il buono Wyatt e lo spaventoso The Fiend. Questa settimana abbiamo visto Wyatt nelle due versioni con Wyatt (versione normale) interagire con Rollins all’interno della sua casa per bambini, per poi presentarsi nel finale in versione The Fiend per attaccare Kane e Seth. Insomma ora gli interrogativi sono tanti: è il momento giusto per mandare Wyatt per il titolo? Quale percorso faranno per l’avvicinamento per Hell in a Cell? E poi hai costruito Rollins per SummerSlam e ora stanno buttando tutto nella spazzatura? Insomma tante domande per questo che sarà il main event del pay per view.

Per questo numero di Inside Storyline è tutto!! Vi do appuntamento alla prossima settimana con un nuovo numero. Un saluto ed alla prossima!!