Inside Storyline: Dubbi in WWE!! | Spazio Wrestling


Inside Storyline: Dubbi in WWE!!



Bentornati, amici di SpazioWrestling.it, siamo oggi qui con un nuovissimo numero di Inside Storyline!! Torniamo a parlare di quanto accaduto questa settimana in casa WWE.

 

RAW

Non so più cosa altro dire sulla storyline Rollins – Mysterio. Forse questa settimana, l’assalto di Dominik e Rey ai danni di Murphy ha chiuso il cerchio di questa faida che obiettivamente è arrivata alla fine. Rimane da capire cosa si vuole fare sia con Dominik che è arrivato in pianta stabile a Raw, sia cosa farà Seth Rollins dopo il fallimento di Murphy.

RAW UNDERGROUND

A Raw Underground, questa settimana, abbiamo visto la sfida tra Kevin Owens e Aleister Black. Un match che ha visto i due darsele di santa ragione, ma per qualche motivo, a noi completamente oscuro, interviene Dabba Kato (ex Babatunde). Speriamo che questa storyline non venga rovinata da queste sceneggiate assurde e che la faida possa prendere piede seriamente. Tutt’ora non sappiamo il perché dell’attacco di Black su Owens e i due non hanno avuto un faccia a faccia serio sul ring. Credo che la storyline si stia prolungando per il post Clash of Champions visto che l’evento sarà improntato esclusivamente sulle difese titolate.

SMACKDOWN

Nello show blu vediamo Miz e Morrison all’assalto del contratto della valigetta del Money in the Bank vinto da Otis. Da due settimane i due cercano di rubare il foglio, ma Otis continua a fregarli. Chissà dove vogliano andare a parare, ma mi sorge un dubbio: che la WWE stia pensando di togliere la valigetta a Otis?

RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP

La sfida tra Mickie James ed Asuka me l’ha aspettavo per Clash of Champions, ma invece tutto è stato anticipato a lunedì prossimo. Lana e Natalya non sembrano far paura, ma possono dare fastidio in questo match e magari mettere qualche fastidio tra la James e la campionessa.

SMACKDOWN WOMEN’S CHAMPIONSHIP

Bayley ha fatto finalmente la sua mossa la settimana scorsa, attaccando ed infortunando Sasha Banks, e nell’ultima puntata ci ha spiegato il perché. Tutto giusto e tutto raccontato nel modo migliore, ma poi ecco la mossa che non capisco: Nikki Cross nuovamente per il titolo a Clash of Champions. La scozzese che vince il match del #1 contender con la sua amica Alexa Bliss che la attacca con una Sister Abigail in tributo al “The Fiend”. Ora tutto sembra confuso su quello che potremmo vedere nelle prossime settimane e forse, magari, la WWE si sia inventata questo escamotage per una Sasha Banks rientrante a Clash of Champions mentre la Cross prova a scoprire cosa succede alla sua amica Alexa. Questo può essere uno dei tanti scenari che il team creativo ha in mente.

UNITED STATES CHAMPIONSHIP

Hurt Business che si arricchisce di una nuova pedina, Cedric Alexander. L’ex campione di 205 Live si fa convincere da MVP ed a sorpresa tradisce il suo amico Ricochet e si unisce alla stable con il campione degli Stati Uniti. Una mossa che era nell’aria e che sinceramente ci aspettavamo, ma ora bisogna vedere cosa vogliono fare con Ricochet, Apollo Crews ed i Viking Raiders e soprattutto chi andrà contro Lashley per il titolo degli Stati Uniti a Clash of Champions.

RAW & SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONSHIP

La mancanza di idee nella categoria tag ci porta a vedere a Raw l’arrivo inaspettato dei campioni di coppia di SmackDown che, grazie alla brand to brand invitation, sfidano gli Street Profits per la settimana prossima. Nello show blu, stavolta, sono Ford e Dawkins ha essere ospiti e causano la sconfitta di Cesaro e Nakamura contro i Lucha House Party. Tornando però, alla sfida di settimana prossima, sorgono diversi interrogativi: perché fare una sfida tra campioni? Che sia nell’aria una riunificazione dei titoli? Oppure si vuole già gettare le basi per Survivor Series? L’idea più probabile è che quasi sicuramente saranno i Lucha House Party a sfidare Cesaro e Nakamura a Clash of Champions, ma chissà cosa può succedere dopo il pay per view, anche perché non si vedono all’orizzonte avversari per gli Street Profits.

INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP

Continua la telenovela per il titolo intercontinentale con Sami Zayn che continua a professare di essere l’unico e il solo campione. Sia Jeff Hardy sia AJ Styles non sono dello stesso avviso e questa settimana si sono sfidati con il titolo in palio. Ad interrompere tutto ci ha pensato Zayn attaccando Hardy che ne è uscito molto malconcio dallo scontro. Styles ha chiarito le sue intenzioni di tornare al top con il titolo intercontinentale e tutto sembra essere ben indirizzato per la strada per Clash of Champions.

UNIVERSAL CHAMPIONSHIP

Un Roman Reigns che ha SmackDown continua ad approfittare dei suoi avversari/compagni che fanno tutto il lavoro sporco, poi arriva il campione e si prende la scena. Sembra averlo intuito Jey Uso che nel main event di puntata si è scontrato sia con Sheamus che con Corbin da solo anche se ci sarebbe dovuto essere Reigns al suo fianco. Il campione è arrivato solo alla fine per prendersi il pin vincente. Fa fatica questa storyline a prendere piede, ma può essere molto utile per farci capire che tipo di heel Roman vuole essere a SmackDown. Ovviamente Jey è un avversario di passaggio, in attesa di riprendere la storyline con Wyatt e il “The Fiend”, magari già ad Hell in a Cell.

WWE CHAMPIONSHIP

La vendetta è un piatto che va servito freddo, dice il detto, e così ha fatto Drew McIntyre che si è presentato in ambulanza per riconsegnare a Randy Orton tutte le pene provate nella puntata pre Payback. Tre Claymore possono bastare ed avanzare, ma Orton di certo non rimarrà fermo senza fare niente e sicuramente la prossima settimana avremo la risposta di “The Viper” al campione in una faida che sta convincendo, anche se sta un po’ sacrificando il grande status da Legend Killer che era stato costruito per Orton.

 

Per questo numero di Inside Storyline è tutto. A me non resta che darvi appuntamento alla prossima settimana con un nuovo numero. Un saluto e alla prossima!!