Inside Storyline: L’Ultima corsa

Bentornati, amici di SpazioWrestling.it, siamo oggi qui con un nuovissimo numero di Inside Storyline!! Torniamo a parlare di quanto accaduto questa settimana in casa WWE.

 

RAW

La faida tra Rey Mysterio e Seth Rollins si arricchisce sempre di più ogni giorno. Il Messia di Raw ha trovato una situazione alquanto difficile questo lunedì quando sia Aleister Black e Humberto Carrillo si sono uniti alla festa attaccando Murphy e Theory. Diversi spot che hanno riportato all’infortunio all’occhio di Rey, ma alla fine si è concluso con un nulla di fatto. Mysterio prova a tenere fuori il figlio che, però, non demorde e non vuole tirarsi indietro. Ora ristabilita la parità numerica bisogna vedere come la storia si concluderà ad Extreme Rules.

Nia Jax dopo aver fallito l’assalto al titolo di Asuka (match gestiti malissimo), ha attaccato briga con Charlotte Flair che di certo non è una che si tira indietro. Tra le due nasce una rissa che continua anche nel backstage dove ad avere la peggio è la Flair che rimedia un infortunio alla spalla. Sembra che il tutto sia stato premeditato con la figlia di Ric che dovrebbe stare lontana dal ring per un po’ dopo aver dominato la divisione femminile insieme alla Lynch. Per Nia invece il futuro resta un punto interrogativo.

L’infortunio di Edge ha di certo complicato i piani per il team creativo della WWE che ora deve trovare un modo per tenere in pompa di magna Randy Orton che è tornato in versione “Legend Killer”. Edge, però, non si rassegna e con un promo spettacolare ha fatto ben capire che tra lui e Orton non è finita. Bisogna vedere quanto tempo la Rated R Superstar starà fuori e nel frattempo sembra che Big Show possa prendere il posto del canadese.

SMACKDOWN

SmackDown che questa settimana ha portato avanti le storyline quelle titolate mentre il resto della puntata ha visto il giusto tributo ad una leggenda come Undertaker che in questa settimana ha annunciato il suo ritiro dal ring nel documentario dedicato a lui “The Last Davide”. Non posso aggiungere niente a tutti i complimenti che sono stati già detti sul becchino che ha di certo portato in tutto il mondo il wrestling rendendolo ancora più famoso con alcuni incontri che ha fatto la storia di questa disciplina. #ThankYouTaker

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP

Finalmente abbiamo avuto il tanto atteso match per i titoli di coppia tra Street Profits contro i Viking Raiders con Ford e Dawkins che mantengono le cinture dopo un bel incontro. A fine scontro il giusto riconoscimento tra i due team con i campioni che restano a celebrare sul ring, ma i due vengono attaccati dai due assistiti di Zelina Vega che dopo i battibecchi delle ultime settimane si uniscono all’assalto dei titoli di coppia. A mettere in fuga i messicani ci pensano i Viking Raiders ma sicuramente i Street Profits vorranno rispondere all’attacco di questa settimana.

SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONSHIP

Il New Day continua la loro lotta con Cesaro e Nakamura dopo che quest’ultimi hanno lanciato la sfida ai campioni. Questa settimana sono intervenuti anche Miz & Morrison ed i Lucha House Party che nelle ultime settimane continuano a portare a casa vittorie importanti. Chissà che in un immediato futuro possano avere un push da parte del team creativo. Tornando ai titoli di coppia il duo svizzero-giapponese sembra essere il giusto team per interrompere la striscia vincente del New Day.

UNITED STATES CHAMPIONSHIP

Dopo la proposta della settimana scorsa MVP è passato agli avvertimenti verso Apollo Crews che continua a rifiutare le iniziative dell’ex campione degli Stati Uniti. Con Lashley in stand-by dopo l’assalto fallito al titolo di Drew McIntyre, MVP prova a portare tra i suoi assistiti Apollo che vuole ribadire il fatto di voler essere un campione che ogni settimana difende la cintura. Forse Crews può pagare cara questa mossa visto che Lashley è sempre in agguato e potrebbe strappargli il titolo in qualsiasi momento. Tutto questo fa di certo bene al personaggio di Apollo che nelle ultime puntate sta ricevendo sempre più consensi come campione. Vedremo se tutta questa faida ci porterà ad Extreme Rules oppure Apollo si unirà a MVP in un turn heel. Solo il tempo ce lo dirà.

RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP & SMACKDOWN WOMEN’S CHAMPIONSHIP & WOMEN’S TAG TEAM CHAMPIONSHIP

Pur di non dividere Bayley e Sasha la WWE le sta pensando tutte. Quando a Raw la Banks si gira verso la campionessa di SmackDown e le dice che è arrivato il momento di vincere il titolo femminile ho pensato:” Ecco ci siamo!”. Ecco che, però, arriva la mossa a sorpresa di Sasha (SmackDown) che sfida la campionessa di Raw, Asuka. Certo il perché un’atleta dello show blu vada per il titolo di quello rosso è ancora da capire, ma ormai in WWE ci siamo abituati a queste scelte a caso.

Per Bayley non sarà comunque relax a Extreme Rules dove si troverà contro Nikki Cross che si è guadagnata l’opportunità nell’ultima puntata di SD. Anche qui parlando di potenziali split di tag team, ho visto una Alexa Bliss non proprio entusiasta di aver perso il match. La situazione rimane nella divisione femminile di SmackDown sempre in pausa fino a quando la WWE si deciderà a dividere Bayley da Sasha. Chissà se per SummerSlam vedremo questo tanto atteso incontro.

WWE CHAMPIONSHIP

Parlando di scelte a caso il match per il titolo WWE ad Extreme Rules tra McIntyre e Ziggler sembra non avere alcun senso. Certo tra i due ci sono dei trascorsi con Dolph che ha portato da NXT a Raw proprio lo scozzese che al suo fianco hanno vinto anche i titoli di coppia. Le strade poi, con il Draft, si sono divise e molte cose sono cambiate. Ziggler si è andato a intromettere nella storyline tra Mandy Rose e Otis mentre Drew ha decisamente fatto il salto di qualità andando a battere Brock Lesnar a Wrestlemania. Ora i due si rincontrano dopo che Dolph è stato spostato a Raw. Allora io mi chiedo perché mandare subito così a caso Ziggler per il titolo? Perché non continuare la faida con Lashley, magari con qualche stipulazione speciale tipica di Extreme Rules? Forse si è voluto optare per un avversario di transizione per preparare al meglio il main event di SummerSlam.

UNIVERSAL CHAMPIONSHIP

Un Braun Strowman sorprendente questa settimana a SmackDown ha risposto per le righe al promo della puntata precedente di Bray Wyatt. In più il campione ha sfidato il suo ex leader in un match che sarà tutto da gustare ad Extreme Rules in una lotta nel fango che però, non vedrà il titolo in palio. Il ritorno in quella palude dove Wyatt ha trovato Strowman e lo ha portato con sé. Uno Strowman che ha fatto vedere di non aver perso il suo lato oscuro e Bray sicuramente mira a risvegliare quello. Non dimentichiamoci del “The Fiend” che potrebbe apparire per andarsi a riprendere il titolo universale a SummerSlam.

 

Per questo numero di Inside Storyline è tutto. A me non resta che darvi appuntamento alla prossima settimana con un nuovo numero. Un saluto e alla prossima!!