Inside Storyline: Siamo realmente pronti per WrestleMania?


Bentornati, amici di SpazioWrestling.it, siamo oggi qui con un nuovo numero di Inside Storyline!! Andiamo a commentare quanto successo nell’ultima settimana in WWE.

 

RAW

 A Raw continuano i messaggi diretti e indiretti tra Randy Orton e Alexa Bliss. Quest’ultima è stata un fallimento nella Royal Rumble femminile dove tutti si aspettavano molto di più da lei, ma forse la WWE ha voluto semplicemente sottolineare la differenza tra la Bliss (personaggio della Firefly Fun House) ed il personaggio venuto fuori con Asuka. Insomma un po’ come succede con Bray Wyatt. Dall’altra parte un Orton che ha provato ad approfittare del suo “infortunio” alla gamba per vincere la Rumble, ma è stato beffato da Edge. Tutto questo ci porta a Raw dove ancora una volta la Bliss costa un match ad Orton che viene battuto dal vincitore della Rumble. È ormai inevitabile che avremo Wyatt vs. Orton a WrestleMania, ma mancano ancora più di due mesi e continuare così si rischia di annoiare i fan prima del match.

Per quanto qualsiasi cosa stiano facendo tra Charlotte Flair e Lacey Evans lascio a voi commentare.

SMACKDOWN

Billie Kay continua a costare caro alla Riott Squad che, questa settimana, ha perso nuovamente stavolta contro Bayley. La Kay a fine match si è avvicinata alla ex campionessa di SmackDown e forse può nascere un’alleanza tra le due? Sarebbe un modo per tenere impegnato una come Bayley che dopo la sconfitta con Sasha e successivamente quella contro Bianca Belair sembra essersi un po’ persa.

King Corbin questa settimana, non esce vittorioso dalla sfida contro Dominik che viene aiutato dal padre per portare a casa il match. Una storyline che è sembrata un po’ campata in aria dopo il break di Seth Rollins e il team creativo ha dovuto trovare un modo per far “crescere” Dominik a SmackDown. A questo punto mi chiedo non sarebbe meglio mandare Dominik a NXT, visto che l’inserimento diretto in main roster non sta funzionando?

UNITED STATES CHAMPIONSHIP

Bobby Lashley distrugge, ancora una volta, Matt Riddle con MVP che cerca di fermare il suo campione che però, infierisce sul povero Riddle mettendolo k.o. Ormai non c’è più niente da dire per questa storyline solo che possiamo dire conclusa visto che Riddle non sembra mai aver messo in difficoltà Lashley. Si invita il team creativo a trovare un degno avversario per il campione degli Stati Uniti.

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP

Cedric Alexander e Shelton Benjamin vincono contro i Lucha House Party e mantengono i titoli di coppia di Raw anche se continuano i due a bisticciare con MVP che cerca da fare da paciere. MVP deve dare un ordine alla sua stable perché l’Hurt Business sembra che gli stia sfuggendo di mano. Con Lashley che sembra fare come vuole e Alexander e Benjamin litigare nel ring, tutti sembrano non rispettare il capo. Vedremo cosa succederà nelle prossime settimane.

WOMEN’S TAG TEAM CHAMPIONSHIP

Con Charlotte Flair distratta da suo padre e dalla Evans, Nia Jax e Shayna Baszler ne approfittano per riprendersi i titoli di coppia alla Royal Rumble. Invece, a Raw, vediamo Naomi e Lana guadagnarsi un’opportunità titolata. Torna nuovamente la storyline tra la Jax e Lana che francamente non è stato tutto questo successo. Io, invece, comincerei a costruire il team di Mandy Rose e Dana Brooke che mi sembrano coloro che possono togliere i titoli alle campionesse attuali.

INTECONTINENTAL CHAMPIONSHIP

Big E riesce a rimanere campione dopo il match a tre con Apollo Crews e Sami Zayn. Quest’ultimo molto vicino alla vittoria, ma fermato all’ultimo secondo da Apollo. Immaginiamo che Sami continuerà nella sua lotta contro le ingiustizie nelle prossime puntate di SmackDown. Per quanto riguarda Crews la sveglia di Paul Heyman e i consigli di Roman Reigns sembravano aver funzionato, ma questa settimana non è riuscito a metterli in pratica. Così Big E rimane campione e ora?

WWE CHAMPIONSHIP

Il titolo del numero di oggi si adatta perfettamente a questo capitolo. Dopo l’arrivo di Goldberg sconfitto da McIntyre alla Rumble, per il campione WWE si apre la strada verso WrestleMania. Mentre Edge cerca di capire quale avversario sfidare, ecco che arriva il colpo di Sheamus alle spalle di McIntyre. Ora c’è da chiedersi perché non averlo fatto prima della Rumble così da costruire una faida sia per la Rumble (invece di chiamare Goldberg) che poi sarebbe continuata per Elimination Chamber e intanto a Fastlane trovare l’avversario giusto per WrestleMania per il titolo WWE. Ora comunque si può comunque tirare fuori una buona storyline anche se adesso bisogna darle un senso.

SMACKDOWN WOMEN’S CHAMPIONSHIP

Ancora un’ottima Sasha Banks si conferma campionessa dopo la Royal Rumble dove abbiamo visto la vittoria di Bianca Belair nella rissa reale per le donne. Anche per Bianca, come per Edge, le scelte sono molte, ma tutto sembra far pensare che la Belair andrà contro la Banks a WrestleMania. Questi, però, sono rumors e nel mezzo ci sono ancora due pay per view e la scelta di mettere in mezzo tra le due Carmella e una scelta intelligente. Certo non è detto che la Belair scelga la Banks, perché a Raw, Asuka continua a non avere avversarie e Bianca potrebbe puntare sul titolo dello show rosso anche se sullo sfondo sembra esserci una Alexa Bliss che potrebbe non aver finito con la campionessa giapponese.

UNIVERSAL CHAMPIONSHIP

Roman Reigns, uscito vincitore dalla Royal Rumble, non vuole perdere tempo e vuole la decisione di Edge per WrestleMania subito. Ecco però arrivare Kevin Owens che con una Stunner atterra il campione. Ora mi chiedo se hanno veramente intenzione di continuare la storyline tra Reigns e Owens che a parere di quasi tutti sembrava finita alla Royal Rumble. Anche perché a forza di tirare la corda, la corda si spezza. Quindi perché non andare a trovare un nuovo avversario per Reigns per i prossimi eventi, mentre nel frattempo, Edge decide quale avversario affrontare. Quindi la domanda è lecita: siamo realmente pronti per WrestleMania? In questo momento sembra di no!!

Per questo numero di Inside Storyline è tutto. A me non resta che darvi appuntamento alla prossima settimana con un nuovo numero. Un saluto e alla prossima!!