Inside Storyline: Un fulmine a ciel sereno!!

Ciao a tutti amici di SpazioWrestling.it, siamo oggi qui con un nuovo numero di Inside Storyline!! Questa domenica è iniziata ufficialmente la strada per Wrestlemania. Abbiamo già due match annunciati per il 7 aprile, ma il grande evento è lontano ancora e la WWE si prepara ad Elimination Chamber. Andiamo a vedere insieme cosa è successo questa settimana.

 

RAW

Continua la faida tra Braun Strowman e Baron Corbin dopo che quest’ultimo ha attaccato il gigante nel suo ultimo match a Raw. L’ex GM dello show rosso è stato aiutato anche da Drew McIntyre che doveva affrontare proprio Braun. Tra Strowman e Corbin c’erano già dei precedenti prima con l’infortunio del gigante provocato proprio da Baron che poi un mese dopo ha spinto Braun a distruggere la limousine di Vince McMahon. Vediamo come porteranno avanti la cosa.

SMACKDOWN

Non è finita tra Rey Mysterio e Andrade “Cien” Almas dopo i tre grandi match svolti nelle ultime puntate di Smackdown Live. La WWE, dopo aver visto le grandi potenzialità sul ring, ha deciso di metterci dentro un po’ di storyline tra due atleti che si conoscono molto bene. Proprio questo fattore può far si che la faida tra i due possa essere molto buona e soprattutto molto spettacolare. Le ipotesi portano ad un match a Elimination Chamber, ma non mi sorprenderei se la cosa continuasse ancora.

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP

Roode e Gable restano campioni non avendo per adesso alcun sfidante.

SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONSHIP

The Miz e Shane McMahon sono i nuovi campioni di coppia di Smackdown Live. Proprio nell’ultima puntata dello show blu gli Usos hanno vinto il Fatal 4 way per diventare nuovi sfidanti ai titoli ad Elimination Chamber. Adesso sarà interessante vedere cosa si inventerà la WWE per portare avanti la faida visto che il team campione non combatte a SD visto la presenza di Shane che di solito sale sul ring in tenuta da combattimento solo nei pay per view.

INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP

Bobby Lashley dopo l’imbarazzante Royal Rumble ha un nuovo sfidante, Finn Balor. Purtroppo l’irlandese dopo aver creduto di vincere il titolo universale deve puntare al titolo intercontinentale che aveva già accarezzato esattamente un anno fa terminato poi con il match a tre a Wrestlemania, vinto poi da Seth Rollins.

UNITED STATES CHAMPIONSHIP

What’s up? È questa la domanda da fare alla WWE in questo momento per questo capitolo. R-Truth nuovo campione degli Stati Uniti!! E fino a qui qualcuno potrebbe dire: Cosa c’è di sbagliato? C’è di sbagliato il modo in cui è diventato il nuovo campione. Grazie ad un errore dell’arbitro che conta fino a 3 il conteggio del roll up di R-Truth, conto che dalle immagini si fermava chiaramente a 2. Nakamura e R-Truth avevano addirittura continuato a combattere dopo il suono della campanella fino a quando l’arbitro non li ha fermati dichiarando vincitore R-Truth che non credeva di aver vinto. Shinsuke chiaramente protestava con l’arbitro che però aveva preso la sua decisione. Dall’esterno non è sembrata una mossa di storyline (anche se avrebbe senso far vincere in questo modo Truth) infatti, con mossa riparatrice, hanno buttato dentro Rusev che da face ha fatto un promo heel per sfidare il nuovo campione che poi lo ha sconfitto subito con ancora un roll up. Alla fine Nakamura e Rusev hanno attaccato Truth facendo pensare che quello successo prima fosse pura e semplice storyline. Addirittura il bulgaro e il giapponese dopo sono stati sfidati da Anderson e Gallows. Se tutto questo è storyline, complimenti alla WWE perché sul match R-Truth contro Nakamura ci sono cascato in pieno.

SMACKDOWN WOMEN’S CHAMPIONSHIP

Asuka è riuscita a difendere il suo titolo alla Royal Rumble dall’assalto di Becky Lynch. La campionessa ora si trova senza sfidante, ma non credo che sarà così per molto dopo il grande lavoro fatto dalla WWE su questo capitolo.

RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP

Finalmente il match tanto atteso ci sarà!! Becky Lynch vince la 2019 Women’s Royal Rumble Match e sfida la campionessa femminile di Raw, Ronda Rousey. La mente torna subito al periodo di Survivor Series dove Becky, campionessa a quel tempo, lanciava la sfida alla Rousey, match che aveva suscitato grande interesse. Poi, però, l’imprevisto. La Lynch si infortuna al viso per colpa di Nia Jax che la prende in pieno volto dopo che il roster femminile di Smackdown aveva invaso Raw. Proprio in quel frangente Becky aveva prima attaccato la Rousey negli spogliatoi per poi finire il lavoro sul ring con l’aiuto di una sedia. Ora la sfida si ripropone di nuovo sfruttando l’onda di quella faida creata già in precedenza e con la Lynch che negli ultimi mesi sta creando sempre più interesse intorno al suo personaggio. Pensate che Ronda Rousey, non riusciva neanche a parlare al microfono per i cori del pubblico che voleva la vincitrice della Royal Rumble Match. Così sfida lanciata, ma le emozioni non finiscono di certo qui per l’irlandese. Infatti, il giorno dopo a SD, Becky battibecca con Charlotte e tra le due scatta una rissa. Ora l’intenzione della WWE sembra chiara mettere di nuovo la Lynch e la Flair contro, ma stavolta se la figlia di Ric Flair vince si unirà al match per il titolo contro Ronda Rousey. Questa sembra la soluzione più ovvia a meno di qualcos’altro che la WWE ha in serbo.

WWE CHAMPIONSHIP

Daniel Bryan rimane campione dopo la Royal Rumble anche grazie all’aiuto inaspettato di Erick Rowan che affianca così il campione nella sua guerra al mondo. Daniel continua nella sua personale battaglia, che sta rendendo il suo personaggio sempre più heel, contro tutto il sistema che, secondo lui, inquina il mondo. Ecco che si arriva alla presentazione della nuova cintura eco-sostenibile introdotta da Daniel nell’ultima puntata. Non è, però, per il campione, la sola novità. Infatti, sul ring si presentano Hardy, Orton, Ali, Joe ed AJ Styles tutti pronti a vincere la cintura appena presentata. Daniel, però, non da a nessuno questa possibilità, prima però dell’intervento di Triple H che sancisce un match valido per il WWE Championship dentro la gabbia dell’Elimination Chamber. Così Bryan dovrà affrontare tutti e cinque gli atleti sopra citati. Nelle prossime settimane credo che scopriremo coloro che inizieranno per primi questo match.

UNIVERSAL CHAMPIONSHIP

La sfida più difficile di tutte!! Seth Rollins vince la 2019 Men Royal Rumble Match e sfida Brock Lesnar per il titolo universale a Wrestlemania 35. La decisione che doveva prendere Seth è arrivata a fine puntata quando l’architetto del ring ha deciso di attaccare Lesnar. Il campione ha risposto, però, a tono vincendo il confronto con Rollins che si è arreso dopo cinque F5. Vedremo cosa ci sia in serbo per il futuro per Seth Rollins che deve passare prima da Fastlane e da Elimination Chamber, quest’ultimo dove sembra (rumors) poterci essere anche Brock Lesnar che in teoria non dovremmo più rivedere fino a marzo nelle ultime puntate prima di Wrestlemania.

DEAN AMBROSE

Il fulmine a ciel sereno di Dean Ambrose. È proprio il Lunatic Fringe il protagonista di questa settimana e del “main event” di Inside Storyline. Non per un qualcosa successo alla Royal Rumble, ma per quello successo la sera dopo, rubando la scena sia a Seth Rollins sia a Becky Lynch. Dean infatti, come comunicato dalla WWE sul loro sito, lascerà la compagnia a fine contratto che scadrà il 6 aprile. Si è pensato ad un movimento di storyline per la WWE, ma le persone all’interno hanno escluso il fatto ed hanno comunicato che la faccenda è tutta vera. Dean dopo aver perso il titolo intercontinentale contro Bobby Lashley ha subito un lento declino del suo personaggio all’interno di Raw. Così sembra che per questo motivo Ambrose voglia lasciare la compagnia dopo la scadenza del contratto. Molti però, sostengono che si tratti di una storyline o che la WWE stia cercando di convincere Dean a restare. Infatti, l’annuncio della WWE sui social con il vero nome di Dean Ambrose (Jonathan Good), cosa mai fatta prima dalla federazione, potrebbe confermare questa ipotesi e anche il relativo botta e risposta avvenuto tra Ambrose e Triple H nell’ultima puntata di Raw. Resta il fatto che per il momento Dean è intenzionato a lasciare la compagnia come dicono fonti certe molto vicino alla WWE, ma alcuni non escludono il fatto che possa cambiare idea in vista di Wrestlemania che ci sarà il giorno dopo la scadenza del suo contratto ancora, però, lontana.

E voi da che parte state? Credete che Dean Ambrose si convincerà a rimanere in WWE? A me non resta che salutarvi e darvi appuntamento al prossimo numero di Inside Storyline. Un saluto e alla prossima!!

Lascia un commento

1
Aggiungi il numero di telefono di Spazio Wrestling 3921662421 per ricevere tutte le notizie su Whatsapp
Powered by