Inside Storyline: Una WWE senza senso

Bentornati, amici di SpazioWrestling.it, siamo oggi qui con un nuovo numero di Inside Storyline!! Torniamo dopo qualche mese di assenza a parlare di cosa succede all’interno delle WWE dove, dopo il draft, ci avviciniamo alla sfida tra i due brand a Survivor Series.

 

Team RAW

Eccoci parlare degli annunci fatti dalla WWE che quest’anno a deciso di fare i team per Survivor Series senza un minimo di costruzione senza mai fare riferimento alla battaglia tra brand. Poi guardiamo il team di Raw e vediamo che gli iniziali cinque membri scelti fino a un mese fa si trovavano a SmackDown. In più, questa settimana, ecco arrivare Pierce che dice di voler la squadra dello show rosso con tutti ex campioni per vincere alle Series, come se lui fosse il GM di Raw e vuole sconfiggere SmackDown. La cosa fa ridere visto che lui dirige anche lo show blu. Tutta una scusa per il ritorno di Lashley affiancato da MVP che batte Dominik Mysterio per entrare a far parte del team rosso per la felicità di papà Rey.

Team SMACKDOWN

Partiamo con il team femminile, anche questo come tutte le altre squadre costruito senza un senso logico. Troviamo Sasha Banks, capitano per scelta di Sonya Deville, poi Natalya e Shayna Baszler. In più abbiamo Shotzi che la settimana scorsa attaccava alle spalle proprio il capitano del team. Come se non bastasse viene messa dentro Aliyah ovviamente senza alcuno motivo. Ciliegina sulla torta quest’ultima viene rimossa dal team dalla Deville che non ci da nessuna spiegazione.

Nel team maschile la situazione è un po’ meglio anche se anche qui viene rimosso Sami Zayn dalla squadra dopo aver perso con Jeff Hardy. Qui almeno vogliono continuare a raccontarci la storia di Sami vittima della cospirazione contro di lui.

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP

Il draft ha mischiato le carte ed almeno adesso gli RK-Bro hanno degli avversari diversi da Aj Styles e Omos. Ora ha intromettersi nella strada dei campioni ci sono Ziggler e Roode mentre il fenomenale e la sua guardia del corpo se la vedono con gli Street Profits. Anche se nell’ultima puntata qualche occhiatina tra Orton e Street Profits c’è stata quindi non escludo che in fondo vorranno fare lo scontro tra i due tag team. In più resta da capire se con Survivor Series la WWE vorrà fare RK-Bro contro gli Usos.

SMACKDOWN WOMEN’S CHAMPIONSHIP

L’unica che ha lanciato il guanto di sfida verso Survivor Series è Charlotte Flair che si è rivolta verso Becky Lynch e verso il loro match tra campionesse al pay per view. Un incontro che arriva dopo le polemiche sorte dopo lo scambio di titoli tra le due, cosa che sembra rientrata dopo i rumors usciti. Ad interromperla arriva Toni Storm, che non essendo nel team di Survivor Series, prova direttamente l’assalto al titolo, ma la campionessa rifiuta il match. Probabilmente vedremo lo scontro tra le due post pay per view anche se un match pre-Series potrebbe essere nell’idea della WWE.

RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP

Dopo il match tra Bianca Belair e Becky Lynch, secondo me avvenuto troppo presto, la WWE è corsa ai ripari sancendo un match tra le partecipanti del team femminile di Raw per le Series. Giusta la scena backstage dove ci sono le atlete escluse sia dal match che dal team, ma tutto serviva per costruire il turn di Doudrop sulla Belair. La vittoria va a Liv Morgan che già la settimana scorsa aveva messo gli occhi sul titolo di Becky. Classico scontro che servirà per tenere impegnata la Lynch in vista del match contro Charlotte Flair.

WWE CHAMPIONSHIP

Tutta la puntata è stata incentrata su chi fosse veramente Kevin Owens che da quando è passato a Raw ha ritrovato la brillantezza dei giorni migliori (forse perché è in scadenza di contratto). Insomma tra un Seth Rollins che continua a mettere becco d’appertutto e un Big E giustamente scettico, nel main event di puntata abbiamo avuto la risposta su KO che attacca il campione dopo che aveva perso il match con Rollins per count-out con Big E che di certo aveva un po’ intralciato il canadese. Insomma questo triangolo si infiamma sempre più ed è una delle poche mosse sensate che sta facendo la WWE in questo periodo che prepara una storyline invernale per il campione dopo la sua sfida contro Roman Reigns a Survivor Series.

UNIVERSAL CHAMPIONSHIP

Continua la faida tra King Woods e Roman Reigns con il re che continua a punzecchiare il campione che però nelle ultime due settimane è uscito vincente sui membri del New Day. L’ultima immagine di Roman che si fa incoronare dagli Usos è uno smacco al Woods in un storyline che, molto probabilmente, serve per mettere un po’ di pepe a quello che sarà il main event di Survivor Series, ovvero Big E vs. Roman Reigns. Vedremo se il campione WWE e quello Universale interagiranno prima del pay per view.

Per questo numero di Inside Storyline è tutto. A me non resta che darvi appuntamento alla prossima volta con un nuovo numero. Un saluto e alla prossima!!



Rispondi