Jeff Hardy parla della terribile caduta di Matt Hardy ad AEW All Out

Jeff Hardy e suo fratello Matt Hardy lavorano in federazioni diverse ma comunque continuano a preoccuparsi l’uno per l’altro. Jeff ha parlato della spaventosa caduta di Matt ad AEW All Out, in cui la testa del più grande dei fratelli ha colpito duramente il pavimento durante il match contro Sammy Guevara; Jeff stava guardando ed ecco la sua reazione:

“Terrificante! Quando ha cercato di rialzarsi e poi è caduto, quando sbatti forte la testa, è roba da paura. Era spaventoso, amico, con Matt sul cemento, era spaventoso vedere che non riusciva a camminare. Accidenti, amico, grazie a Dio sta bene, ma fa parte del gioco.”

Jeff Hardy non è estraneo a subire cadute spaventose. Il recente Symphony of Destruction Match contro Elias si è concluso con una caduta in cui molte persone hanno temuto che Jeff avesse subito una commozione cerebrale. Ecco le sue parole a riguardo:

“Anche in quel match, la gente pensava che la mia testa si fosse sfracassata sui gradoni ma la mia testa sta bene. Quando ho eseguito il Whisper in the Wind e lui mi ha colpito con la chitarra, la mia schiena è ancora dolorante. Ma questo fa parte del lavoro, sai che ti farai male“.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM