domenica, Aprile 14, 2024
HomeNewsJohn Morrison è convinto, la WWE presto licenzierà diverse Superstar

John Morrison è convinto, la WWE presto licenzierà diverse Superstar

I riflettori di WrestleMania 39 non erano spenti che da poche ore e la WWE ha annunciato di essere stata venduta al colosso degli sport da combattimento Endeavor. In molti hanno iniziato a sognare dei dream match che vedessero coinvolte le stelle della federazione di Stamford e quelle della UFC. Purtroppo per loro questi sogni potrebbero essere destinati a rimanere tali per sempre. Anzi la situazione potrebbe essere molto più complicata del previsto dato che nelle ultime ore hanno iniziato a circolare con insistenza delle voci riguardanti possibili licenziamenti.

Dopo la vendita della WWE potrebbero arrivare numerosi licenziamenti

E anche se non dovessero arrivare dei licenziamenti di massa, di sicuro la WWE non ha alcuna intenzione di ampliare il suo roster almeno per il momento. Ecco quanto affermato da John Morrison durante una recente intervista.

“Penso che ci sia un blocco delle assunzioni in questo momento. Penso che finiranno per lasciar andare un gruppo di ragazzi. Penso che gli stipendi verranno tagliati. Sono davvero contento che ci sia la AEW per bilanciare un po’ la situazione, perché se non ci fossero, non ci sarebbe nessuna possibilità e nessun altro posto dove andare. La WWE e la UFC sarebbero questo strano monopolio che farebbe un mucchio di soldi sfruttando i wrestler e i fighter”.

FONTE: SPORTSKEEDA.COM

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI