Kenny Omega: “La WWE è disperata per la nostra crescita”

Se dalle parti di Stamford non viene quasi mai menzionata la AEW, non possiamo dire lo stesso per quella con sede a Jacksonville, sia le sue Superstar ma anche i dirigenti quando possono tirano sempre in ballo la WWE.

Kenny Omega che già negli scorsi giorni aveva fatto discutere dopo aver detto che circa il 90% delle Superstar della WWE farebbe carte false per arrivare in AEW, si è lasciato andare a nuove dichiarazioni.

“All’inizio il divario tra la WWE e la AEW era veramente ampio, dopotutto era solo una federazione alle prime armi quella di Tony Khan. Ma vi siete accorti come sono cambiate le carte in tavola? La WWE è disperata. Continuano a riportare delle leggende ogni due settimane”.

La WWE è disperata veramente? Fino a questo momento almeno secondo le dichiarazioni ufficiali, i dirigenti si dicono molto tranquilli e consapevoli che la AEW non è neanche lontanamente paragonabile a loro.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM



Rispondi