lunedì, Luglio 15, 2024
HomeNewsLa WWE snobba la UFC: le due compagnie faranno "collidere" spesso i...

La WWE snobba la UFC: le due compagnie faranno “collidere” spesso i loro eventi

Tempo fa, veniva considerato un vero e proprio suicidio programmare nelle stesse fasce orarie programmi sportivi “simili”. Il rischio era quello di cannibalizzarsi il pubblico a vicenda e rimanere con il proverbiale cerino in mano in termini di ascolti. Ma a quanto pare questa tendenza è destinata a cambiare. Infatti nell’era dei network e dei servizi streaming on-demand capita sempre più spesso che le major degli sport di combattimento sovrappongano i loro eventi. Questo è il caso della WWE e della UFC che quest’estate si scontreranno a distanza più di una volta.

WWE e UFC programmeranno alcuni eventi nelle stesse giornate

Gli eventi della WWE che “collideranno” a distanza con quelli della UFC saranno due tra i più importanti blockbuster della federazione di Stamford. Stiamo parlando di Money in the Bank, in programma per il 2 di luglio e SummerSlam, che invece andrà in onda il 30 luglio. Anche Dave Meltzer durante la sua Wrestler Observer Radio ha voluto dire la sua sull’argomento.

“È interessante che il 2 e il 30 luglio andranno in onda due grandi pay-per-view della UFC. Quello di inizio luglio, soprattutto. Ci sarà un grande evento UFC contro un grande evento WWE che si terrà in uno stadio, testa a testa, stessa città. Quelli del 30, invece, saranno in città diverse ma saranno ancora testa a testa. Sono passati pochi anni da quando questa sovrapposizione sarebbe stata una catastrofe per la WWE. Fosse successo nello stesso fine settimana avrebbe fatto molto male alla WWE. Ma addirittura nella stessa notte li avrebbe uccisi. La WWE avrebbe probabilmente preso il 15-20% di guadagno. Forse di più. Ora, un PLE WWE non è una spesa a sé, quindi non è come se stessi dicendo ‘Ho già speso 40 dollari per un pay-per-view, non posso farlo di nuovo’”.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI