L'ANGOLO DEL DIRETTORE: Non esiste wrestling in Italia senza Franchini, Posa e Recalcati | Spazio Wrestling


L’ANGOLO DEL DIRETTORE: Non esiste wrestling in Italia senza Franchini, Posa e Recalcati



Ben ritrovati amici e amiche di Spazio Wrestling con l’angolo del Direttore, io sono Marco Macrì e oggi voglio condividere con voi una domanda che affligge me e molti di voi da diverse settimane: “chi saranno i commentatori della WWE su Discovery Italia?”.

Prima di tutto vorrei dirvi, come ormai faccio da diverso tempo, che per quanto so l’accordo tra Discovery e la WWE è ormai prossimo all’ufficialità. Non ho però ancora informazioni attendibili su quale sarà la programmazione e soprattutto su chi sarà a prestare la voce al commento degli show. E vorrei in questo mio pezzo esprimermi proprio su questo punto, che sta a cuore a moltissimi di voi.

Inizio subito col notare che ultimamente si dà per scontato che sarà un duo a commentare la federazione di Stamford, ma già qui c’è un errore, perché se sarà come sembra, ovvero che Discovery acquisterà l’intero pacchetto dei programmi WWE con annessi PPV, secondo me si potrebbero avvicendare almeno tre commentatori, se non altro per non appesantirli con un carico di lavoro al limite del gestibile.

Ma la domanda più importante è: chi dovrebbero essere questi tre commentatori?

La mia risposta è semplice e l’ho scritta anche nel titolo, io non vedo nessun altro in Italia se non loro, mi riferisco a Luca Franchini (il Godzilla), Michele Posa (il Bardo) e Christian Recalcati (il nostro “Reca” Christian Recalcati). Ma perché proprio loro tre? Credo che anche qui la risposta sia molto semplice.

Per quanto riguarda il duo di Sky, a parlare è la loro storia, e ragazzi, che piaccia o meno, loro sono la storia del wrestling WWE in Italia. Sono al commento da 20 anni, hanno partecipato a WrestleMania e ai tapings di Raw ma soprattutto la loro conoscenza ed esperienza sono superiori a quelle di chiunque altro. In più credo che in una nuova collocazione come quella di Discovery, con un progetto importante di rilancio, potrebbero tornare ai fasti di un tempo, quando facevano emozionare tutti i fan italiani.

Ho menzionato anche Recalcati, perché proprio lui? Perché è inutile girarci intorno, il Reca insieme a Ciccio Valenti, ha reso popolare il wrestling in Italia, e anche questa volta potrebbe elevare il prodotto in modo importante come fece anni fa. Christian ha una passione genuina verso questa disciplina, e commenterebbe la WWE con gioia e felicità, rendendo il tutto più “magico”, soprattutto per chi inizierà ora a seguire il prodotto.

Ecco ho risposto alla domanda che molti di voi avete fatto attraverso i nostri canali ufficiali. Che altro aggiungere? Non ci resta che aspettare e conoscere, a brevissimo speriamo, chi ci accompagnerà per altri cinque anni con la sua voce durante i vari programmi WWE, con la speranza che saranno loro tre a riportare il wrestling nei “quartieri” alti della TV italiana, a riportarlo dove merita.

Da Marco Macrì, un caloroso abbraccio alla prossima, Byeee.

MARCO MACRI’ DIRETTORE EDITORIALE SPAZIO WRESTLING

The following two tabs change content below.
Marco Macrì
Direttore Editoriale di Spazio Wrestling. Da anni nel mondo del wrestling web, con diversi ruoli ricoperti. Nella vita di tutti i giorni, sono responsabile dell'ufficio stampa della CNL - CONFEDERAZIONE NAZIONALE DEL LAVORO.