martedì, Febbraio 27, 2024
HomeNewsL'ex Superstar della WWE vedono la AEW come un passo indietro

L’ex Superstar della WWE vedono la AEW come un passo indietro

La AEW negli ultimi quattro anni ha fatto veramente tanto, è riuscita a ritagliarsi uno spazio importante non solo negli Stati Uniti, con ben tre show settimanali, ma anche nel resto del mondo, e All In London, a prescindere dal numero reale di spettatori presenti ne è la prova.

In questi anni diverse sono state le Superstar che hanno lasciato o sono state licenziate dalla WWE ad arrivare alla corte di Tony Khan. Da Jon Moxley a Bryan Danielson, per passare da Miro, Christian, Sting e molte altre ancora.

In molti vogliono tornare a Stamford

Secondo quanto rivelato nelle scorse ore dalla Newsletter del Wrestling Observer, sembra che molte ex Superstar della WWE approdate in AEW, adesso vogliono fare marcia indietro.

“Molti ex atleti della WWE sono andati in AEW e anche se hanno ricevuto un ottimo riscontro non sono contente, sono convinte di aver fatto un passo indietro nelle loro carriere. Tanti non vedono l’ora di tornare a Stamford non appena il loro contratto con la federazione di Tony Khan arriverà alla conclusione”.

Vedremo quello che accadrà in futuro, ricordiamo che questa settimana, la WWE ha portato via alla AEW una grande Superstar, ovvero, Jade Cargill, che ha firmato con la compagnia di proprietà della Endeavor un accordo pluriennale.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI