Inside Storyline: L'inizio di una nuova era | Spazio Wrestling


Inside Storyline: L’inizio di una nuova era



L’inizio di una nuova era
Bentornati, amici di SpazioWrestling.it, siamo oggi qui con un nuovissimo numero di Inside Storyline!! Torniamo a parlare di quanto accaduto questa settimana in casa WWE.

RAW

Continua l’assalto di Aleister Black ai danni di Kevin Owens che questa settimana sfidava Randy Orton per un posto nel triple threat per decretare lo sfidante di McIntyre a Clash of Champions. Black, aiutato nell’occasione da Orton, continua a non farci capire il perché degli attacchi a Owens che ultimamente sembra in balia dei suoi avversari. Chissà se nella strada di avvicinamento a Clash of Champions, ma credo che sia una storyline che potrebbero portare fino ad Hell in a Cell.
Punto interrogativo è Seth Rollins che dopo la sua faida con i Mysterio (sperando che sia finita) ha lasciato il suo “discepolo” Murphy. Come porteranno avanti la cosa? Oppure Seth si sta preparando a prendersi quella pausa che si vocifera?


SMACKDOWN

A SmackDown è Bray Wyatt a tenerci sulle spine per la prossima settimana dove nella Firefly Fun House ci presenterà un nuovo membro della sua casa di giocattoli e tutto fa pensare ad Alexa Bliss che ultimamente alterna momenti di amicizia con momenti di rabbia. Ma in WWE nulla è scontato quindi stiamo a vedere.


RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP

Dopo il dominio di Bayley e Sasha Banks anche a Raw e dopo la vittoria di Asuka a SummerSlam, ora nella divisione femminile dello show rosso si deve trovare una sfidante per la campionessa. La scelta è ricaduta su Mickie James in una sfida che ha un gusto particolare. Infatti, la James fece ritorno in WWE proprio contro Asuka ad NXT cercando di interrompere la streak della giapponese nel brand giallo. Tutto però interrotto dalle due super amiche Lana e Natalya che non hanno intenzione di cedere il posto alla James. Quindi una buona strategia per portare probabilmente Mickie contro Asuka a Clash of Champions.


INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP

Titolo intercontinentale che vede una situazione che ricorda un po’ il momento in cui CM Punk tornò con il titolo in mano di fronte a John Cena al tempo diventato nuovo campione. Erano però altri protagonisti e parlavamo del titolo assoluto in WWE. Qui, invece, parliamo del titolo intercontinentale con Jeff Hardy nuovo campione e con un Sami Zayn che torna dal suo periodo di allontanamento causa pandemia, e torna con il titolo in mano affermando di essere lui il vero campione. In più a tutta questa storia si aggiunge AJ Styles che rivendica la cintura visto che Jeff Hardy ha vinto con una manovra illegale non vista dall’arbitro. Un caos che sicuramente ci terrà impegnati per la strada verso Clash of Champions.

SMACKDOWN WOMEN’S CHAMPIONSHIP

Finalmente dopo tanti mesi che lo abbiamo invocato è arrivato lo split tra Bayley e Sasha Banks con la campionessa di SmackDown che attacca a tradimento la sua amica dopo che questa era rimasta infortunata dopo il match contro Nia Jax e Shayna Baszler. Bayley in più ha infierito sulla gamba infortunata della Banks per poi concludere l’opera con una sedia intorno al collo di Sasha. Una storyline che è molto attesa e che deve ora rispettare le aspettative che sono molto alte. Una faida che vedremo per diversi mesi e qualcuno non esclude che si possa arrivare fino a WrestleMania.


WWE CHAMPIONSHIP

Con Drew McIntyre fuori per infortunio causatogli da Orton, il team creativo ha dovuto creare un qualcosa che poteva continuare la storyline fino al ritorno del campione. Ecco che nasce il triple threat che vedeva affrontarsi Keith Lee, Seth Rollins e Randy Orton. Il Legend Killer ne esce vincitore e sfida ancora una volta McIntyre per il titolo WWE dopo aver perso a SummerSlam. Ora sarà interessante vedere la gestione che ci porterà fino a Clash of Champions con un McIntyre che cercherà vendetta e con un Orton sempre più approfittatore.

UNIVERSAL CHAMPIONSHIP

Payback ha visto per SmackDown e per la WWE l’inizio di una nuova era, quella di Roman Reigns. Dopo il ritorno a SummerSlam e l’affiancamento a Paul Heyman, Reigns stupisce ancora e si porta a casa, facilmente, il titolo Universale, quella cintura che lui non aveva mai perso. Nella puntata di questa settimana dello show blu, Heyman ha messo in chiaro alcune cose, come il fatto che sia stato Reigns a cercarlo e non il contrario, a dimostrare il definitivo cambiamento di Roman. Poi nel main event, nel match valido per trovare un nuovo sfidante al campione, ecco la vittoria inaspettata di Jey Uso messo nel match proprio da Reigns al posto di Big E infortunato da Sheamus. Una sfida in famiglia che può essere interessante con un Jey Uso che servirà a Reigns per rafforzare il suo personaggio heel, spezzando ogni legame con i tifosi e i suoi alleati.

Per questo numero di Inside Storyline è tutto. A me non resta che darvi appuntamento alla prossima settimana con un nuovo numero. Un saluto e alla prossima!!