Luke Gallows: "Roman Reigns ha cambiato l'umore del backstage" | Spazio Wrestling


Luke Gallows: “Roman Reigns ha cambiato l’umore del backstage”



La WWE è stata sempre fucina di grosse personalità morali e politiche all’interno del backstage. Luke Gallows ha vissuto due differenti “correnti atmosferiche” all’interno degli spogliatoi della federazione di Stamford. Nel corso di un intervista su Sitting Ringside, effettuata da David Penzer, ha parlato del suo ritorno in WWE nel 2016, evidenziando notevoli differenze a livello di integrazione ed empatia tra i lottatori nel corso delle sue due esperienze sui ring della compagnia più famosa al mondo.

Non regnava ostilità e freddezza tra i wrestler, grazie soprattutto la leadership di Roman Reigns. Ha contribuito a ricostruire i rapporti fuori dal ring tra i lottatori, dando serenità e compattezza a tutto il backstage. Inoltre, Ringside News ha riferito esclusivamente che uno dei leader odierni del dietro le quinte WWE è Randy Orton, il Legend Killer, che ha avuto un profondo mutamente a livello personale negli ultimi mesi. The Viper ha saputo ritagliarsi uno spazio importantissimo come chief officer dei wrestler professionisti della WWE, vista anche l’assenza per la malattia del Big Dog e la pandemia che ha costretto il mastino stesso a ritardare il suo rientro.

FONTE: SPORTSKEEDA.COM 

 

The following two tabs change content below.
Stefano Muscatello

Stefano Muscatello

Sono appassionato di sport in genere, amo studiare e approfondire tutto ciò che ruota all'interno dell'ambito sportivo. La mia passione per il wrestling e la WWE è nata da bambino, quando ammiravo le gesta dei tanti campioni da The Undertaker a Eddie Guerrero.