L’uomo che vuole DISTRUGGERE la WWE *VIDEO*

Nel video di oggi affrontiamo un argomento molto importante: i legami tra elezioni presidenziali USA 2020 e WWE. La vittoria di Joe Biden porterà non pochi problemi all’azienda di Vince McMahon.

Il papabile futuro segretario del lavoro, Andrew Yang, ha intenzione di introdurre una giusta regolamentazione per tutti i wrestlers sotto contratto con la WWE, ad oggi considerati liberi professionisti e non dipendenti. Inoltre rimane territorio da esplorare l’accordo tra WWE e Arabia Saudita, altro punto dell’agenda del democratico.

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

 

The following two tabs change content below.
Marco Macrì
Direttore Editoriale di Spazio Wrestling. Da anni nel mondo del wrestling web, con diversi ruoli ricoperti. Nella vita di tutti i giorni, sono responsabile dell'ufficio stampa della CNL - CONFEDERAZIONE NAZIONALE DEL LAVORO.