Mike Chioda: “Edge e Randy Orton volevano che arbitrassi un loro match”

L’ex arbitro della WWE Mike Chioda ha rivelato che Edge e Randy Orton volevano che lo riportassero ad arbitrare uno dei loro match. La WWE però ha licenziato Mike Chioda ad aprile 2020.

Mike Chioda è stato intervistato da Jon Poz nel podcast Two Man Power Trip of Wrestling:

“Mi hanno chiamato per un match, circa un mese dopo il rilascio, per Edge vs Randy Orton. Ma stavo andando in Texas quindi non c’era modo di farcela. Pensavano che fossi ancora a Tampa. Edge e Randy Orton volevano che fossi l’arbitro di un loro match. La compagnia però mi aveva già rilasciato, ma i ragazzi volevano che io arbitrassi ancora. Il che è fantastico, non dovete fraintendermi, ma ho pensato che potrei essere in grado di uscire forte e di ritirarmi presto”.

Mike Chioda ha parlato anche del suo possibile approdo in AEW dove ha fatto solo alcune apparizioni:

“Chirs Jericho e Cody Rhodes si sono entrambi messi in contatto con me e ho apprezzato il fatto che mi abbiano contattato. Sono molto professionali in AEW c’è una bellissima atmosfera nel backstage ci sono dei veri maestri Arn Anderson e so che hanno preso anche Sting”.

FONTE: SPORTSKEEDA.COM 



Rispondi