NJPW: Kenny Omega vorrebbe sfidare Daniel Bryan

Kenny Omega è apparso su With Spandex Podcast prima dell’evento Strong Style Evolved di questa domenica in cui si unirà a Kota Ibushi contro The Young Bucks. Ecco alcuni dei punti salienti dell’intervista:

Se The Golden Lovers vs. The Young Bucks è stato bookato troppo presto:

“Oh, si, troppo presto, ovviamente. E ‘troppo presto. Insomma, noi, The Golden Lovers, siamo appena tornati insieme. Si capisce cosa intendo? Non abbiamo trovato il nostro tempismo. Non abbiamo trovato il nostro ritmo. Mi ricordo di aver parlato con Ibushi prima dei match di ROH e ci siamo detti: ‘Ok, quali sono state le nostre doppie mosse quando combattevamo insieme?’. Abbiamo iniziato scrivendo una piccola lista delle cose che eravamo abituati a fare, e alla fine ci siamo detti: ‘Ehi, ricordi quando facevamo questo e quello’ e però entrambi dicevamo: ‘ Cos’era questo e quello?’. Non riuscivamo nemmeno a ricordare qualche cosa, quindi non abbiamo nemmeno avuto il tempo di scavare nei ricordi e ricordare cosa eravamo soliti fare, e non abbiamo avuto il tempo di sederci in una stanza e inventare qualcosa di nuovo da fare. Quindi, naturalmente, siamo stati in contatto e abbiamo parlato di idee, abbiamo creato qualcosa di nuovo, ma non abbiamo avuto tempo reale per allenarci insieme in un dojo o nella nostra struttura di addestramento per provare alcune mosse. Mi sarebbe piaciuto essere completamente pronto al 100%, ma al momento sono solo idee. Sono idee sul tavolo. Se funzioneranno, saremo dei geni, e se no, chissà, ma sì, mi sarebbe piaciuto essere più preparato per questo match come tag team, ma veniamo sballottati continuamente da una parte all’altra molto veloce, e sarà una vera prova. “

Daniel Bryan ha avuto l’autorizzazione dalla WWE di ritornare sul ring:

“È una delle più belle storie del wrestling dell’anno, questo è sicuro, non credo che ci sia qualcuno contrariato dal fatto che lui ritorni sul ring. Gli auguro tutto il meglio. Voglio dire, speri sempre che come atleta non stia rischiando troppo a livello fisico, perché penso che anche i fan adesso vogliano vederlo felice e in salute. Vogliono vedere il Daniel Bryan che conoscono e amano ciò che lui ama fare sul ring, e qualunque cosa faccia a WrestleMania, spero che vada molto bene, senza intoppi, e che la folla si diverta. È uno dei ragazzi con cui ho avuto il privilegio di lottare, credo, solo una volta in un single match, ed è un momento che non dimenticherò mai. Si. Abbiamo avuto anche un paio di match a tre e così via a ROH, e chi lo sa? Se diventerà di nuovo una cosa a tempo pieno per lui, mi piacerebbe incontrarlo a tutti i costi. È uno di quei ragazzi con cui mi piacerebbe combattere, e anche se ho amato il nostro primo incontro, mi piacerebbe rifarlo di nuovo e renderlo un po ‘diverso. Sai?”

La NJPW che ritorna negli Stati Uniti:

“Sicuramente ho la sensazione che siamo cresciuti come azienda. Penso che abbiamo avuto una grande introduzione nel mercato statunitense, e sento che anche se l’ultima volta non abbiamo mostrato tutto il nostro potenziale, questa volta lo stiamo preparando bene. Costruzioni più grandi. Stanno dando alla folla match più importanti. Voglio dire, the Golden Lovers contro The Young Bucks, è un dream match, e la New Japan non è stata timida nel dare ai nostri grandi fan americani quello che vogliono, quindi ritengo che non solo siamo più consapevoli della nostra forza e di quello che possiamo fare in tutto il mondo, ma apprezziamo anche i nostri fan di tutto il mondo. Non siamo solo venuti qui per preparare un evento futuro in Giappone. Sai cosa intendo? Ci presentiamo qui per avere prestazioni eccezionali, e penso che sia davvero importante. “

Ha continuato l’intervista, parlando ancora di Daniel Bryan. Se vuoi leggerla tutta, basta cliccare qui.

FONTE: wrestlinginc.com

Francesco Muolo

Nato nel 1995, sono un grande fan della WWE dai tempi di Smackdown con Ciccio Valenti. Dopo la morte di Eddie Guerrero, mi sono allontanato dal mondo del pro-wrestling, per poi ritornare sui miei passi nel 2012. Ho ampliato i miei orizzonti, avvicinandomi al mondo della NJPW e del Bullet Club.