Quale sarà il futuro degli Young Bucks?

The Young Bucks stanno guadagnando molto sulla scena del wrestling indipendente e stanno gestendo un impero enorme. Alcune persone pensavano che vendere 10.000 biglietti per uno spettacolo indie nel 2018 fosse impossibile, ma insieme a Cody Rhodes, i fratelli Jackson sono riusciti nell’impresa.

Mentre andare alla WWE è la destinazione di molte persone nel pro-wrestling, sembra che non sia lo stesso per Nick e Matt Jackson. Hanno commentato in passato di essere titubanti nel passare alla WWE per molte ragioni. C’è un’ovvia preoccupazione su come verrebbero utilizzati nella WWE insieme al fatto che stanno facendo abbastanza bene da soli. Molti fan non possono fare a meno di chiedersi quanto sarebbe spettacolare vedere i due in casa Stamford. Ma allo stesso tempo, c’è anche preoccupazione che la WWE possa cambiare aspetti degli Young Bucks che li ha resi così speciali per cominciare.

Nick Jackson ha recentemente commentato la possibilità di firmare con la WWE e non l’ha scartata come possibile idea futura. In realtà ha usato la frase “mai dire mai”, e ha rivelato che hanno ancora 6 mesi nei loro attuali contratti ROH.

Questa è una risposta molto interessante alla domanda e ci fa davvero ben sperare di come il panorama del wrestling possa cambiare da qui ad un anno perchè non solo siamo più vicini al debutto di SmackDown Live su Fox, ma potremmo avere alcune nuove interessanti aggiunte al roster. Solo il tempo dirà se, ma “mai dire mai”.

 

FONTE: wrestlingnews.co

Francesco Muolo

Nato nel 1995, ho cominciato a seguire la WWE dal 2002 e ho smesso il giorno in cui è morto Eddie Guerrero. Nel 2012, ho riscoperto il mondo del pro-wrestling grazie alla Royal Rumble, il mio PPV preferito da bambino. Ho, quindi, ricominciato a seguire la WWE e non solo, ma anche la NJPW, grazie al Bullet Club

  • Stex14

    Prima o poi arriveranno in WWE…