Report: Friday Night SmackDown 04-10-2019

Ciao amici di Spazio Wrestling, sono Nicola Tarantino e oggi vi condurrò in una puntata di Smackdown che, sulla carta, potrebbe diventare uno degli show più ricordati degli ultimi anni, tanto da avere una cornice prestigiosa come quella dello Staple Center di Los Angeles. Siamo alla prima della nuova stagione e lo show blu comincia la sua nuova avventura su Fox, che si preannuncia ricca di cambiamenti, colpi di scena, rinnovamento( nuovo stage, sigla e grafica come per Raw),  ma anche tante aspettative da soddisfare, in primis quella della rete che pretenderà molto da uno show pagato tanto e che nelle ultime settimane non è sembrato all’altezza dei suoi fasti. Proprio per questo avremo una puntata densissima grazie alla presenza di tante leggende e match da Wrestlemania, tanto che l’hype è alle stelle. Tra le cose già annunciate: avremo il ritorno on screen in WWE di The Rock dopo 3 anni di assenza ( colui che ha dato il nome a questo show) che sicuramente intratterrà il pubblico col suo carisma dirompente, ma avremo altre leggende del calibro di Goldberg, Undertaker, Hulk Hogan e Ston Cold Steve Austin, dato che oggi celebreremo anche i 20 dello show blu. Oltre a ciò non mancheranno i match: avremo l’atteso ritorno sul ring dopo 15 anni in uno show televisivo di Brock Lesnar che andrà all’assalto del titolo WWE di Kofi Kingston, Kevin Owens e Shane metteranno in palio le loro carriere in un Ladder match che si preannuncia al cardiopalma, avremo il tag match tra Sasha e Bayley contro Charlotte e Becky e , da ultimo aggiornamento, Roman Reigns affronterà in un match singolo Erick Rowan. Inoltre aleggia nell’ombra la sagoma di un certo Punk che potrebbe far capolino nello show… Dunque la puntata é ricca e quindi tuffiamoci in questo nuovo episodio di Friday Night Smackdown.

Lo show si apre con Vince McMahon  e Stephanie che inaugurano il nuovo corso dello show blu su Fox. Subito dopo si presenta Becky ad aprire la puntata e salire sul ring microfono alla mano. The Man dice di essere eccitata per l’arrivo di Smackdown su Fox, dato che lei ha versato sangue per questo show e dice poi che noi del pubblico siamo la voce che ha reso possibile tutto questo. Ma viene bruscamente interrotta da King Corbin che cammina verso il ring dicendo che tutti sanno chi avrebbe dovuto aprire lo show questa sera. Ma appena salito sul quadrato echeggia la theme di The Rock che si presenta sullo stage. Microfono alla mano comincia a duettare con Becky per perculare Corbin davanti a tutti dicendogli di sembrare l’omino del Burger King con quella corona. Poi continua dicendo che è contento di essere tornato nel suo show dopo i tanti film fatti perchè questo show è una istituzione. Ma Corbin lo ferma dicendogli che questa non è più il suo show e tanto meno non è più il Great One perchè ora è lui il migliore essendo il re. Continua dicendo che lui è migliore di tutti, compreso del pubblico, che deve riconoscerlo come loro re. Qui Rock lo irride ancora dicendo che non è che perchè è vestito da re vuol dire che lui sia un re e dicendo poi che Becky la chiamano The Man ma non ha mica i testicoli, con Becky che chiosa dicendo che comunque ce li ha più grossi di Corbin. Rock continua dicendo che da ora in poi tutto il pubblico deciderà come soprannominarlo e il Brahma Bull decide con loro di chiamarlo super tough dude ( std). Infine chiude dicendo che, quale campione del popolo, non deve più mancare di rispetto ai fan e a quel punto sia lui che Becky gettano il microfono e colpiscono il re con dei pugni. Una volta al tappeto il People Champion esegue prima una People’s Elbow e poi una Rock Bottom. Infine Rock stringe le mani a Becky e se ne va lasciando lei da sola nel ring perchè dopo ci sarà il match femminile in  programma.

TAG MATCH: SASHA BANKS E BAYLEY VS CHARLOTTE FLAIR E BECKY LYNCH

Partono Charlotte e Bayley con quest’ultima che va ad attaccare Becky sull’apron, ma rinviene Flair che la spinge all’angolo con dei calci, ma Bayley reagisce e da il tag a Sasha, che colpisce Charlotte con una Meteora. Flair si rialza e getta Sasha sull’apron e poi con un Big Boot la fa cadere dal ring. Sta per provare una manovra dal paletto ma Bayley la fa precipitare fuori dal ring. Dopo la pubblicità Flair da il tag a Becky e va con una serie di mosse tipiche chiuse da un Exploder Suplex. Sta per farle la Dis Arm Her ma Bayley la lancia all’angolo, ma qui cade a terra dopo una gomitata e subisce un Leg Drop dalla terza corda ma è ancora 2. Roll Up improvviso di Bayley ma è 2 e Becky da il tag a Charlotte, che dopo uno scambio al centro del ring, connette con la Natural Selection e va per il conteggio ma arriva Sasha a fermare tutto. A questo punto la aggredisce Becky e parte una rissa tra le quattro. Tre di loro continuano a picchiarsi fuori ring mentre Flair sale sul paletto ed esegue un Moon Sault, travolgendo tutte. Poi riporta Bayley sul ring ed esegue la Figure 8, vincendo il match.

VITTORIA PER SOTTOMISSIONE: BECKY LYNCH E CHARLOTTE FLAIR

Il New Day al completo viene intervistato nel backstage da una nuova reporter di Fox, che chiede a Kofi di come ci si senta ad essere lo sfavorito a questo incontro, proibitivo per lui. Il campione risponde dicendo che con tutti i suoi precedenti avversari era considerato uno sfavorito, elencandoli, ma ha sempre vinto alla fine. Sa che questa è una montagna da scalare, ma anche stavolta ne uscirà da campione. Poi parla Xavier e conferma che, come le volte precedenti, anche stavolta Kofi sarà da solo a difendere la cintura per dimostrare che lui è un campione meritevole.

Entra Rollins per disputare il suo match ma, una volta sul ring, parte la sigla della Firefly Fun House. Wyatt introduce per Fox il suo show con i suoi pupazzi, e uno di essi, Ramblin Rabbit, è travestito da Rollins. Per questo motivo Bray vorrà mostrare con i suoi pupazzi cosa succederà a Seth quando sarà nella gabbia col Fiend. In una gabbia piccolina ci sono dentro Rabbit e Mercy la poiana, che rappresenta il Fiend e il “match” simulato con i pupazzi si chiude con quest’ultima che sbrana il povero coniglio. Wyatt prima ride a questa scena, facendo suonare la marcia funebre per il coniglio, ma poi diventa improvvisamente serio e conclude dicendo che si vedranno all’inferno. A questo punto entra Nakamura.

SINGLE MATCH: NAKAMURA VS SETH ROLLINS

Mostrato Hogan che si siede a bordo ring con le altre leggende, il match inizia con Shinsuke che chiude subito Rollins in una Arm Bar ma Seth si libera bombizzandolo all’angolo. Uscito fuori, Rollins lo colpisce con 2 Suicide Dive e lo rigetta nel ring. Ma è distratto da Sami, allora il nipponico prova una Kinshasa, ma viene evitata e va con lo Slim Blade e poi con un Superkick. Si prepara per lo Stomp ma si spengono le luci. Rollins scappa sullo stage per evitare l’attacco di Wyatt ma il Fiend lo sorprende alle spalle con la Mandible Clowe e, una volta stordito, lo spinge giù dallo stage sparendo e ridendo poi come sempre.

NO CONTEST

LADDER MATCH: SHANE O MAC VS KEVIN OWENS

Greg Hamilton sta annunciando Shane sullo stage ma Kevin lo raggiunge li e inizia a menarlo spingendolo sul quadrato e la campana suona. Lo getta sui gradoni e poi prepara una scala in orizzontale tra l’apron ring e le barricate, gettandovi li Shane con delle testate. Owens prende un’altra scala per raggiungere la valigetta ma Shane lo ferma e gli fa un Russian Leg Swip. Ora lui prova a salire ma viene a sua volta fermato e subisce un tentativo di Stunner. Shane la evita  ma subisce comunque una Clothesline. Kevin va fuori per portare un’altra scala ma subisce un Baseball Slide attraverso essa. Shane qui libera il tavolo di commento e con pugni e il telone del tavolo colpisce Owens per fermarlo li. Poi sale dal paletto e lo colpisce col Lip Of Faith, frantumando il tavolo. Dopo la pubblicità vediamo Owens dal paletto. Dopo aver disteso sulla scala posta in orizzontale prima Shane, esegue una Frog Splash su di lui. Prova a salire di nuovo per arrivare alla meta ma Shane lo ferma con una sedia, colpendolo più volte. Poi lo mette seduto all’angolo e gli mette una scala di traverso. Si prepara per il Coast to Coast, che va a segno. Kevin scivola fuori ring e Shane sta per staccare la valigetta ma Owens rinviene e bombizza Shane su un’altra scala posta a terra, facendolo rimbalzare fuori dal ring. A questo punto Owens sale e stacca la valigetta vincendo il match e ponendo fine a Shane McMahon.

VITTORIA: KEVIN OWENS

Dopo il match Owens prende un  microfono e ,reggendo Shane in piedi gli urla che è licenziato, e chiude il tutto eseguendogli una Stunner.

Nel backstage vediamo Kayla Braxton intervistare Paul Heyman che, anzichè rispondere, manda un filmato sull’attacco di Lesnar verso Rey e suo figlio Dominick. Spiega che ha fatto ciò perchè Rey era sul suo cammino a Raw, ma ora nel mirino c’è Kofi e ci spoilera che alla fine dello show avremo un nuovo campione WWE, che sarà Lesnar.

8 MAN TAG TEAM MATCH: STROWMAN, MIZ e HEAVY MACHINERY VS ZIGGLER, ROODE, STYLES e ORTON

Iniziano Miz e Ziggler con lo Show Off che parte subito bene mettendo il Magnifico all’angolo ed eseguendo subito una Zig Zag, ma invece di schienarlo lo irride e si becca la DDT. Miz da il tag a Strowman che atterra Dolph a suon di spallate, poi Splash e manata sul petto ma è solo 2 per l’arrivo di Roode. Da qui effetto a catena di tutte le finisher finchè, con tutti fuori ring, Strowman può atterrarli tutti con delle altre spallate. Fatto ciò si ferma davanti a dei fan in prima fila e tra gli altri c’è Tyson Fury, boxer professionista, con cui Braun scambia dei sorrisi ironici. Dolph nel frattempo si getta alle sua spalle, ma Strowman lo getta proprio addosso al pugile e poi sul ring. Braun guarda  Fury ridendo ma perde tempo e, salendo sul ring, viene colpito dal Super Kick di Ziggler. Dolph carica lo Zig Zag ma Strowman lo raccoglie ed esegue la Powerslam vincente.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: STROWMAN, MIZ e HEAVY MACHINERY

Però dopo il match Tyson è infuriato e vorrebbe salire sul ring per il gesto di Braun, ma una security numerosa gli impedisce di fare questo, tutto ciò sotto lo sguardo di un divertito Strowman.

Nel backstage vediamo che prima dello show Carmella e Truth camminano nel backstage, ma vengono fermati da un uomo con un secchio in testa per parlare. In realtà è un DJ di nome Marshmellow che fortuitamente schiena Carmella e diventa nuovo campione 24/7.

LUMBERJACK MATCH: ROMAN REIGNS VS ERICK ROWAN

Con Bryan al tavolo di commento parte il match, con Harper deciso, che con una spallata getta Roman fuori, che viene subito rigettato nel ring. Reigns reagisce ed è lui stavolta con una Clothesline a gettare Rowan fuori. Ma il barbuto picchia i wrestler fuori ring e qui Roman tenta di sorprenderlo, ma Erick lo prende al volo e lo getta sulla barricata. Dopo la pubblicità Rowan è in controllo con prese di sottomissione ma Reigns si libera con dei pugni e lo getta a terra con un Samoan Drop ma è solo 2. Prova il Superman Punch ma viene intercettato con un Big Boot, ma rimbalza sulle corde e stavolta va a segno con la sua manovra e tutti e due sono al tappeto. A quel punto dallo stage arriva Harper che picchia tutti e si crea perciò un parapiglia generale chiuso dal Suicide Dive sopra la terza corda di Roman. Ma Rowan lo scansa e prende Alì gettandolo addosso a Roman. Nel ring prova poi lo Splash ma è solo 2. Erick va per la Iron Clow  ma ancora subisce il Superman Punch, ma qui sovviene Harper con un braccio teso. A questo punto interviene anche Daniel con la sua ginocchiata in rincorsa su di lui, seguita dalla Spear di Roman su Rowan che chiude il match a suo favore. I due poi al termine del match si stringono la mano consolidando l’alleanza in vista del loro match a Hell in a Cell.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: ROMAN REIGNS

WWE CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH: KOFI KINGSTON(c) VS BROCK LESNAR

Dopo 15 anni dal suo ultimo match televisivo, semplicemente una F5 per il tre vincente ed è il nuovo campione WWE.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO E NUOVO CAMPIONE WWE: BROCK LESNAR

Ma a sorpresa di tutti riecheggia la musica di Rey Mysterio, col braccio fasciato per l’attacco subito lunedì scorso, ma non è da solo, perchè con lui c’è l’ex campione dei pesi massimi UFC Cain Velasquez, che strappò il titolo mondiale dei pesi massimi UFC proprio a Lesnar. Cain sale sul ring e assale la bestia che batte subito in ritirata verso lo stage e mostrando la cintura. Velasquez lo invita a salire sul ring ma Brock, dopo tante finte, decide alla fine di evitare lo scontro e se ne va, chiudendo così la puntata.

Puntata sicuramente elettrizzante, visto anche l’hype generato dalle anticipazioni, che però non sono state attese tutte, data la mancanza di tutte le leggende pubblicizzate per lo show, ad eccezione di The Rock. Probabilmente le tante pubblicità per le 2 ore di show e le tante cose da fare non hanno permesso di fare tutto ciò che ci si era prefissato nel tempo a disposizione, tanto che molte entrate sono state tagliate. Per le leggende ci sarà spazio nelle prossime settimane, dato che c’è Crown Jewel in Arabia da preparare a fine Ottobre, e match tra vecchie glorie da costruire non sono esclusi. Per il resto puntata molto godibile con ottimi incontri, sperando che sia davvero l’inizio di un cambiamento di miglioramento, che all’orizzonte si profila sottoforma di Draft.

Per lo show di stanotte è tutto e l’appuntamento che vi rinnovo è sempre qui, per un nuovo report di Friday Night Smackdown, solo su Spazio Wrestling. Ciao!

 

 

 

 

The following two tabs change content below.
Nicola Tarantino

Nicola Tarantino

Sono un super appassionato di wrestling e videogiochi. Ho tutti i giochi della WWE della PS1 alla PS4. Mi sono avvicinato al wrestling nel 99 quando all'età di 5 anni mio cugino mi passò alcune VHS di alcuni ppv di wrestling. Scrivo per il sito di SpazioWrestling.it i report di Friday Night Smackdown.