Report: Friday Night SmackDown 06-12-2019

Ciao amici di Spazio Wrestling. Sono Nicola Tarantino e anche questo venerdì vi accompagnerò in questo nuovo episodio di Friday Night Smackdown, che oggi si svolgerà al Crown Coliseum di Fayetteville. Tanti gli spunti, a partire dalla rivalità tra Roman Reigns e King Corbin, con il re che questa sera tenterà di umiliare ancora il Big Dog, dopo le già attuate situazioni con cui Corbin ha umiliato il suo avversario, come ad esempio la mascotte di alcune settimane fa. Perciò vedremo cosa avrà in serbo stasera. Inoltre sempre rimanendo in tema, Reigns affronterà in un match singolo l’altro scagnozzo del re, vale a dire Dolph Ziggler, dopo che settimana scorsa ha battuto e seppellito letteralmente Robert Roode. Infine vedremo come continuerà la faida tra il Fiend e Daniel Bryan dopo che, settimana scorsa, Bray ha attaccato Bryan alle spalle fuoriuscendo dal ring e strappando quelli che possono sembrare barba e capelli dell’American Dragon. Non ci resta che scoprire cosa gli sia successo dopo questo attacco. Detto ciò siamo pronti per cominciare.

La puntata inizia con un filmato che ricapitola la faida tra il Fiend e Bryan. Al termine vediamo arrivare Miz per condurre una nuova puntata del Miz TV, ma il Magnifico ci dice che l’ospite previsto per questa sera, Daniel Bryan vale a dire, non si può presentare a causa dell’attacco subito dal Fiend settimana scorsa. Continua dicendo che Bryan non ha voluto dargli ascolto e che il ritorno dello yes movement da solo non basta per sconfiggere il rivale. Ma all’improvviso parte la musica della Firefly Fun House con Wyatt che mostra la foto di Daniel, la sua ultima vittima, segnata in rosso. Poi Bray si sofferma con Miz sul concetto di famiglia e riguardo a ciò mostra una foto di Miz insieme a sua moglie e alle figlie.  Miz nemmeno fa finire la puntata della Firefly che subito si fionda arrabbiato verso il backstage per cercare Bray.

SINGLE MATCH: ALEXA BLISS VS MANDY ROSE

Da segnalare il debutto dell’arbitro donna nel main roster, proveniente da NXT, Jessica Carr. Le due si studiano e dopo Alexa getta Mandy fuori dal ring e qui poi viene colpita da una ginocchiata in corsa. Mandy la rimette sul quadrato tentando un inutile schienamento. Sottomissione al tappeto di Mandy ma la Bliss si libera subendo però ancora un Drop Kick dalla Rose, che poi continua con un’altra ginocchiata in corsa. La Rose si magnifica e Alexa ne approfitta per un Roll Up ma è solo 2. Mandy continua a provocare Alexa sino a schiaffeggiarla, ma qui la Bliss non ci sta e reagisce con un Drop Kick. A questo punto Sonia Deville prova a distrarre la Bliss ma arriva Nikki Cross ad atterrarla, allora Mandy tenta di approfittarne con un altro Roll Up ma la Bliss si libera, connettendo poi prima una DDT e poi chiudendo col Twisted Bliss vincente.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: ALEXA BLISS

Nel backstage vediamo Maverick provare a corteggiare ancora Dana Brooke dicendole che, riferendosi allo scambio di tweet tra lei e Batista, lui non ha nulla da inviadiare a Dave. Ma arriva ancora Elias che, armato di chitarra, umilia anche stavolta Maverick dinanzi a Dana. A questo punto Drake non ci sta e schiaffeggia il Drifter. Dopo la pubblicità ancora Mavrick sul ring dove ci chiede se è giusto che noi ridiamo della sua situazione attuale con Dana e che non ci dobbiamo permettere, Elias compreso, di ironizzare su sua moglie e il suo matrimonio. Quindi poi invita Elias sul ring per affrontarlo e il Drifter si presenta sullo stage con Dana. Salito sul ring poi umilia Maverick prima sculacciandolo sul ring e poi cacciandolo dal medesimo con un calcio sul sedere. Maverick a questo punto tenta la fuga ma la Brooke fuori ring lo afferra e lo rimette sul quadrato dove viene fatto oggetto di una Drift Away. Infine Dana sale sul ring simulando uno schienamento sul povero Maverick, con Elias che fa da arbitro improvvisato.

Vediamo Miz camminare nervosamente nel backstage per poi fermarsi all’improvviso scorgendo una luce rossa da una porta socchiusa. Immaginando possa esserci dentro Wyatt vi ci fionda ma la luce rossa scompare e nella stanza c’è solo una foto della sua famiglia in cui ci sta Wyatt al posto suo. Miz a questo punto la prende in mano ma viene attaccato alle spalle da Wyatt che lo atterra con la Sister Abigail, per poi poggiargli la fotografia sul petto. Dopo la pubblicità vediamo Miz stordito a terra che viene soccorso da un arbitro, a cui chiede dove sia Bray senza ricevere risposta.

FATAL 4 WAY #1 CONTENDER MATCH FOR SMACKDOWN TAG TEAM TITLES: LUCHA HOUSE PARTY VS HEAVY MACHINERY VS ALì E SHORTY G VS REVIVAL

Iniziano il match Shorty e Metalik con una serie di scambi acrobatici, poi G da il tag ad Alì con il quale Metalik opera un ‘altra serie di scambi in acrobazia. Entrano poi Dorado e Tucker , ma i Revival si intromettono sul ring, venendo però cacciati dai due. Dorado intanto atterra Tucker con un Drop Kick e, insieme a Metalik, esegue un Moonsault in stereo fuori dal ring sugli altri avversari. Metalik riceve il tag e si getta su Tucker che però lo prende al volo e lo fa oggetto della Compactor che vale il tre vincente e l’eliminazione dei Lucha dal match. Dopo la pubblicità ci sono Shorty e Tucker sul ring con quest’ultimo che esegue un Body Slam su Shorty. Qui Wilder si prende il tag ma subisce il Back Body Drop da Tucker che da il tag a Otis che atterra entrambi, per poi eseguire prima uno Splash su Wilder e poi il Caterpillar. Dawson distrae Otis da fuori ring e permette a Wilder di eseguire il Roll Up vincente che elimina gli Heavy Machinery dal match. Vediamo le due coppie rimaste allora attaccarsi fuori dal ring e i Revival sono lanciati sul tavolo di commento dove ci sono quelli del New Day ad assistere al match. Quest’ultimi, interpretando ciò come un gesto di sfida nei loro confronti, si avvicinano a Shorty e Alì ma sono separati dall’arbitro. Dopo un’altra pubblicità vediamo Dawson in controllo su Shorty che però si libera eseguendo addirittura un doppio German Suplex su quelli del Revival, per poi eseguire combo Superkick-German Suplex su Wilder ma Dawson ferma poi il conteggio. G da il tag ad Alì che va dal paletto ma viene preso al volo da Wilder e subisce una Powerslam ma è solo 2. Alì e rimesso sul paletto ma si libera e va con un Tornado DDT, poi tenta il 450° ma Dawson toglie Wilder dalla zona pericolosa. Allora Alì tenta un Suicide Dive ma i due del Revival lo prendono in volo e lo gettano oltre le barricate. Wilder risale sul ring ma subisce un Superkick da Shorty che va poi per il Moonsault. Wilder lo para ma subisce la Ankle Lock. Wilder riesce a rovesciarla mandando Shorty sulle corde e qui Dawson lo colpisce con un Uppercut, preludio poi alla Shadow Machine vincente. Saranno loro ad affrontare i campioni di coppia a TLC.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO E #1 CONTENDER: REVIVAL

Dopo il match Dawson prende un microfono dicendo al New Day che non ci saranno più pancake, arcobaleni o positività perchè non ci sarà più il New Day come campioni. Loro rappresentano l’old school del wrestling e si definiscono perciò il miglior tag team al mondo, rafforzando così il loro status da sfidanti per TLC.

Kayla Braxton intervista Roman nel backstage chiedendogli del suo match di stasera con Ziggler e del fatto che Corbin vuole umiliarlo. Reigns risponde dicendo che Dolph non sarà un problema, così come non lo fu Roode settimana scorsa. Per quanto riguarda Corbin dice che lui non dovrebbe professarsi leader di Smackdown in quanto nonostante sia più grosso di lui, si fa aiutare da scagnozzi vari per raggiungere i suoi scopi. Chiude dicendo che nel TLC match del pay per view sarà pronto a umiliarlo una volta per tutte.

Ci viene mostrato un  promo di Sheamus, pronto al ritorno. Il Celtic Warrior ci dice che ormai è pronto a tornare e che renderà questo show più duro di quello che è ora e che non vede l’ora anche di misurarsi in veri incontri contro veri avversari. Perciò sarà pronto a picchiare chiunque si paleserà dinanzi al suo cammino perchè definisce Smackdown casa sua.

SINGLE MATCH: LACEY EVANS VS LOCAL COMPETITOR

Match vinto senza troppa fatica grazie al Woman’s Right. Al termine arriva però Sasha Banks che sale sull’apron e da li dice a Lacey che non deve troppo montarsi la testa solo perchè settimana scorsa la ha atterrata con un pugno. Dice che è ancora lei la leader della divisione femminile dello show blu e che lei non sembra altro, conciata in quel modo, a una Mary Poppins che accudisce la propria figlia. Qui Lacey la interrompe dicendo di non nominare più sua figlia e dicendo di portarle più rispetto dato anche il suo passato come Marine. Conclude dicendo di essere stanca di ascoltare lei e Bayley campare sempre scuse per giustificare i loro fallimenti. A questo punto invita Sasha sul ring faccia a faccia e qui poi la spinge a terra lasciando il ring. Ma arrivata sullo stage è colpita alle spalle da Bayley che la pesta con la Banks, lasciandola a terra.

Viene annunciato un nuovo match a TLC in seguito a ciò che è accaduto prima in puntata: Bray Wyatt contro The Miz senza cintura in palio.

SINGLE MATCH: ROMAN REIGNS VS DOLPH ZIGGLER

Dopo delle iniziali fasi di studio Ziggler ha la meglio con uno Swinning Neckbreaker, ottenendo solo un 2. Pestoni di Dolph ma Roman reagisce con un pugno che manda Ziggler fuori dal ring. Qui prova a colpirlo col Drive By ma Ziggler lo evita e lo lancia sui gradoni. Dopo la pubblicità vediamo lo Show Off in controllo con prese al tappeto per poi colpire Roman col Drop Kick. Il Big Dog tenta di reagire con dei pugni ma viene lanciato fuori dal ring dove poi viene lanciato sulle barricate, per poi esser rimesso sul quadrato. Altra mossa di soffocamento al tappeto di Dolph, ma Reigns si libera e va con una serie di Clotheslines che mandano Ziggler fuori dal ring e qui Roman ritenta di colpire il nemico col Drive By. Ma Dolph risponde ancora col Superkick e qui arriva King Corbin sorretto su un trono ad assistere al match dalla rampa. Dopo un’altra pubblicità Roman prova il Superman Punch ma Ziggler lo evita e mette a segno una DDT ma è solo 2. Va con un Roll Up ma Reigns si libera e questa volta il Superman Punch va a segno ma è solo 2. Big Dog ora prova la Spear ma lo Show Off lo manda sul paletto e poi connette la Zig Zag ma è ancora 2. Corbin va sull’apron a protestare con l’arbitro ma viene atterrato dal Superman Punch di Reigns. Ziggler ne approfitta con un altro Roll Up ma Reigns si libera e lo colpisce con la Spear che vale il tre vincente.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: ROMAN REIGNS

Corbin e intanto sorretto dalla security e allora Roman lo atterra col Drive by, ma poi viene circondato dalla security che lo pesta fuori dal ring. Ma, portato sul quadrato, Roman si libera di tutti ma viene attaccato alle spalle dal re e viene poi gettato fuori. Però qui il Big Dog reagisce e getta Baron sul tavolo dei commentatori e si prepara per bombizzarlo, ma Dolph con un Superkick evita ciò. A questo punto, con l’aiuto della security, Ziggler e Corbin ammanettano Reigns sul paletto del ring e, dopo averlo picchiato senza difese, prendono da sotto al ring delle scatolette contenente cibo per cani. Qui avviene l’umiliazione con Roman che viene cosparso completamente con mangime per cani da capo a piedi senza poter reagire e la puntata si chiude così.

Puntata godibile con pochi incontri rispetto al solito e più sviluppi narrativi, con un finale abbastanza cringe dato l’accaduto e vedremo dunque a cosa porterà in futuro, visto il match sancito tra i due per TLC. Anche per questa puntata è tutto amici di Spazio Wrestling e l’appuntamento è dunque sempre qui, per settimana prossima, con un nuovo episodio di Friday Night Smackdown.