Report: Friday Night SmackDown 10-01-2020

Ciao amici di Spazio Wrestling, sono Nicola Tarantino e anche oggi vi condurrò in questo nuovo episodio di Friday Night Smackdown, la cui puntata odierna si svolgerà presso il Ford Center di Evansville. Tanta carne al fuoco quest’oggi con tante anticipazioni. La prima riguarda il ritorno on screen di John Morrison che sarà ospite del suo vecchio tag team partner nell’odierno episodio del Miz TV, dato che settimana scorsa lo abbiamo visto nello spogliatoio di Miz dopo la sua arrabbiatura in seguito della sconfitta con Kofi. Poi avremo ancora un altro ritorno, questa volta sul ring, da parte degli Usos che affronteranno King Corbin e Ziggler in un tag match, dopo che i samoani hanno aiutato loro cugino Roman dalle grinfie dei due loro avversari. Infine avremo un altro incontro annunciato, cioè quello tra Lacey e Sasha Banks, che così potranno finalmente sfogare il loro astio sul quadrato, dato le vicende degli ultimi tempi. Detto ciò immergiamoci in questa nuova puntata.

Lo show inizia con il MizTv con ospite Morrison. Miz dice che Kofi la scorsa settimana non ha compreso quale fosse il suo stato d’animo dopo ciò che aveva passato col Fiend e perciò chiede scusa a lui e al pubblico. Poi dice che nell’ultimo periodo il Fiend lo ha parecchio tormentato e proprio durante questo lasso di tempo gli è stato sempre vicino un collega di vecchia data che lui ha sempre considerato un vero amico. Detto ciò presenta John Morrison a cui dà un caloroso bentornato. Dopo averci mostrato un video che ripercorre la sua carriera in WWE, Morrison dice che è contento di essere ritornato e avverte sensazioni positive per il futuro. Poi parla di Miz rivolgendosi ai fan che lo hanno fischiato dicendogli che ciò che hanno fatto è ingiusto nei confronti di un uomo fedele al brand da 15 anni. Venerdì scorso è stata solo una giornata storta ma a questo punto arrivano Kofi e Big E. Kingston dice che capisce il suo umore ma pretende delle scuse per rispetto e Miz dice che lo rispetta perchè ha detenuto il titolo WWE per 6 mesi ma non lo rispetta per come poi lo ha perso in 6 secondi. Kofi puntualizza che i secondi erano 8 e dice che Miz è cambiato divenendo una persona noiosa e perciò per il pubblico fa schifo. Miz non ci sta e lo sfida di nuovo.

SINGLE MATCH: KOFI KINGSTON VS THE MIZ

Il match inizia con Big E e Morrison seduti a bordo ring al tavolo di commento. Miz parte aggressivo ma Kofi evita le sue sortite offensive. Drop Kick di Kingston che poi lo invita a farsi sotto. Miz lancia Kofi sulle corde e lo atterra con una ginocchiata, seguita da vari pestoni e da una Head Lock. Ghanese ora in crisi ma reagisce col Back Elbow in corsa e Miz fugge dal ring, ma Kofi lo colpisce con un Suicide Dive. Miz si rialza e, innervosito, getta Kingston addosso a Big E, che si alza stizzito. Dopo la pubblicità vediamo Morrison e Big E essersi spostati a bordo ring per aiutare i loro assistiti e Miz  è in controllo del match con prese a terra, ma Kofi si libera andando con un come back di varie manovre chiuso col Boom Drop. Tenta il Trouble in Paradise che Miz evita, ma il ghanese va con un Crossbody dal paletto ottenendo un conto di due. Ma alzatosi Miz atterra il nemico con una DDT. Si rialzano ed SOS del membro del New Day ma é solo due. Il Magnifico ora lavora su una gamba dell’avversario con vari calci all’angolo. Poi lo trascina al centro del quadrato per eseguire la Figure 4 da cui Kofi si libera toccando le corde. Ma Miz non molla la presa e Big E interviene tirando Miz giù dal ring, venendo attaccato peró poi da Morrison che lo atterra. Ciò distrae Kofi permettendo a Miz di chiudere con la Skull Crushing Finally che gli fa vincere il match.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: THE MIZ

Parte un nuovo episodio della Firefly Fun House con Wyatt che ci dice di essere molto contento oggi perchè carico per il match che avrà alla Rumble contro Bryan. Poi però cambia umore dicendo che questo è ciò che provoca a tutti i suoi avversari dopo averlo affrontato, Bryan compreso, a cui ha provocato un radicale cambio del look. Perciò dice che Daniel dovrà stare particolarmente attento alla Royal Rumble perchè già sa a cosa potrà andare incontro. Al termine ci saluta augurando buona fortuna all’American Dragon.

Negli spogliatoi vediamo Sonia Deville caricare Mandy per il suo match di stasera dicendole che stavolta sarà al suo angolo per sostenerla. Dopo che Sonia va via la Rose rovista nel suo armadietto e trova un grosso scatolo, che pare essere un regalo.

Poi ci spostiamo sul ring per un nuovo concerto di Elias, che ci canta di alcuni partecipanti che combatteranno alla Royal Rumble.

Successivamente vediamo Otis con Tucker camminare per il backstage, con quest’ultimo che carica Otis per la Rumble, ma arriva Mandy che va da lui per chiedergli scusa. Dice di volersi sdebitare per l’inconveniente con Ziggler e gli offre il contenuto dello scatolo prima menzionato. Esso contiene una torta per Otis con scritto scusa. Mandy va a combattere il suo match e Otis sembra apprezzare il pensiero.

SINGLE MATCH: ALEXA BLISS VS MANDY ROSE

Mandy inizia schiaffeggiando Alexa, che poi continua a istigare con spintoni. Ceffone di risposta della Goddess che poi viene messa all’angolo dall’avversaria. Ma con una altro schiaffone la Bliss getta fuori Mandy. Sonia distrae Alexa che subisce un Running Knee ma è solo conto di due. Poi una Head Lock al tappeto da cui Alexa si libera e da ciò nasce un doppio Clothesline con entrambe a terra. La Bliss va con vari bracci tesi e poi con una doppia ginocchiata con Mandy a terra, ma in questo momento arriva Otis sullo stage con la torta regalatagli dalla stessa Mandy. Ciò fa perdere il momento alla Goddess che così subisce un Roll Up improvviso dalla Rose, che vince il match.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: MANDY ROSE

SINGLE MATCH: LACEY EVANS VS SASHA BANKS

Parte la musica di Sasha ma la Boss non si presenta inizialmente. Dal titantron però compare Bayley che dice che lei non è in arena stasera perchè a Los Angeles per un altro impegno e obblighi contrattuali. Lacey prende il microfono e dice allora che questo è l’esempio che differenzia lei dalla Boss, cioè l’essere sempre pronta a combattere. Allora dato che lei è già sul quadrato e Sasha non c’è invita Bayley a farsi sotto. Ma la ragazza rifiuta la proposta, così Lacey decide di raggiungerla nel backstage. Arrivata li Bayley la assale dicendole poi che è meglio che torni a casa dalla figlia. Ma la Evans non ci sta e reagisce con veemenza costringendo degli arbitri ad intervenire per separarle. Il match dunque per il momento non si è disputato.

Un video ci riassume la rivalità tra il Fiend e Bryan con ciò che è accaduto settimana scorsa. Poi Kayla Braxton intervista Daniel su questo nel backstage e lui risponde che il Fiend non lo ha per nulla cambiato e si sente meglio di prima anzi. Lo è sia mentalmente che fisicamente e Bryan continua dicendo che tutto ciò il Fiend lo fa perchè sa che lui può batterlo. Ma sul monitor alle spalle compare Ramblin Rabbit che gli dice di essere un suo grande fan e per questo gli vuole svelare un segreto sul Fiend alla Rumble. Ma questi viene subito stritolato dalla mano di Wyatt che lo zittisce dicendogli che sta mentendo e chiudendo poi col classico Let Me In.

SINGLE MATCH: BRAUN STROWMAN VS SHINSUKE NAKAMURA

Strowman parte forte attaccando Nakamura all’angolo, ma il giapponese si libera venendo però poi atterrato con un Big Boot. Ancora dominio di Braun che va con uno Splash all’angolo, ma Shinsuke viene poi tirato giù dal ring da Sami. Il mostro scende e fa scappare Zayn, ma ciò permette a Cesaro di spingerlo sul paletto e poi a Nakamura di spingerlo verso il tavolo di commento. Dopo la pubblicità vediamo Nakamura in controllo con un calcio dal paletto ma gli vale solo un due. Sottomissione al tappeto del nipponico ma Braun non ci sta e si rialza, ma subisce un Enziguiri Kick. Ancora dal paletto ma Strowman stavolta lo blocca al volo e poi braccio teso violento, seguito da uno Splash all’angolo e una manata che atterra Nakamura.  Prova la Powerslam ma Nakamura si libera e, dopo un calcio, connette la Kinshasa ma è solo due. Shinsuke ci riprova ma il mostro lo atterra con una Spine Buster. Zayn tenta di distrarre Braun per far si che Cesaro lo possa colpire con una sedia alle spalle dell’arbitro, ma Strowman se ne avvede e butta lo svizzero giù dal ring. Poi carica il giapponese e lo schianta con la Powerslam vincente. Dopo ciò guarda la cintura Intercontinentale e la solleva, a testimoniare il fatto che ha tutta l’intenzione di accaparrarsi il titolo del giapponese. Ma Sami lo sorprende alle spalle e gli scippa il titolo riportandoglielo al suo legittimo proprietario, per ora.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: BRAUN STROWMAN

Vediamo Sheamus che ci dice che, dopo Shorty G, vuole dimostrare che lui sarà solo il primo di una lunga serie di vittime che farà a Smackdown. Lui nonostante il tempo passato è ancora l’uomo più temibile dello show blu ed è tornato cambiato perchè pronto a scatenare il caos a Smackdown.

Vediamo Bryan camminare negli spogliatoi e trovare un pacco rosso infiocchettato. Dentro vi trova la testa mozzata di Ramblin Rabbit, quella che prima Wyatt aveva afferrato per zittirlo.

TAG TEAM MATCH: USOS VS KING CORBIN E DOLPH ZIGGLER

Entra per primo Roman Reigns, che per l’occasione accompagnerà i suoi cugini. Prende il microfono e dice che il 2019 è stato un anno incredibile, chiuso però dall’umiliazione di Corbin. Ora ha bisogno però dell’aiuto della sua famiglia e promette che il 2020 sarà il suo anno, partendo dalla vittoria della Royal Rumble. Entrano poi gli Usos e cominciano dicendo che sono contenti di essere tornati a Smackdown dopo 5 mesi di tempo e che non potevano restare a casa a guardare Corbin umiliare ancora loro cugino, perchè così hanno mancato di rispetto a tutta la loro famiglia. Entra il re, con Ziggler, dicendo che quel trattamento e ciò che si meritava Roman, soprattutto dopo che gli ha impedito di poter vincere l’opportunità di andare per il titolo Universale. Continua poi dicendo che si è portato i parenti dietro perchè ha paura di affrontarlo da solo. Roman risponde dicendo che invece non vede l’ora di prenderlo a calci nel sedere anche prima della rissa reale in un match singolo. A questo punto gli Usos con un Suicide Dive atterrano sia il re che Ziggler fuori dal ring.

Iniziano Ziggler e Jimmy Uso, con quest’ultimi che provano un manovra combinata. Dolph dà il tag al re che atterra il nemico con un braccio teso. Poi lo porta all’angolo e dà il tag a Dolph che va poi con un Drop Kick. Presa al tappeto dello Show Off che ridà il cambio al re, ma Jimmy si libera ed entra Jay che va con un Enziguiri. Ma a questo punto arrivano i Revival a bordo ring a distrarre gli Usos, con Ziggler che coglie l’occasione per spingere Jay sui gradoni. Ma a ruota arriva il Big Dog che atterra entrambi sullo stage con un Superman Punch. Dopo la pubblicità vediamo Jay in controllo del match su Ziggler. Suicide Dive del fratello che però viene afferrato al volo dal re e gettato su Roman. Nel frattempo Jay con un calcio stende Ziggler e va per lo Splash dal paletto, ma dopo ciò Corbin lo getta proprio li. Visto questo Roman si arrabbia e colpisce con una Spear il re e sancisce la fine per squalifica. Reigns libera il tavolo per eseguirvi una manovra sul re ma, a sorpresa, ritorna Roobert Roode che attacca Roman alle spalle e lo atterra con la Glorious DDT. Dopo aver sistemato i cugini del Big Dog, con una Deep 6 di Corbin e un Superkick di Ziggler, chiudono la pratica con Roode che schianta il mastino sul tavolo dei commentatori. Ma questi non si rompe e ci vuole un Elbow Smash di Ziggler per completare l’opera. Lo show si chiude con il gruppo di Corbin di nuovo al completo, in piedi, davanti a Reigns sommerso dai resti del tavolo di commento.

VITTORIA PER SQUALIFICA: KING CORBIN E DOLPH ZIGGLER

Si chiude una puntata di Smackdown ricca di avvenimenti e spunti, su tutti il ritorno di Robert Roode che si è rivelato importante per il successo del suo gruppo sulla famiglia samoana e i continui mind games del Fiend su Bryan, oltre al già preannunciato ritorno di John Morrison che settimana prossima farà il suo ritorno in azione dopo 8 anni in WWE. Anche per oggi è tutto da Nicola tarantino e l’appuntamento è per settimana prossima per un nuovo appuntamento di Smackdown, sempre qui su Spazio Wrestling.

The following two tabs change content below.
Nicola Tarantino

Nicola Tarantino

Sono un super appassionato di wrestling e videogiochi. Ho tutti i giochi della WWE della PS1 alla PS4. Mi sono avvicinato al wrestling nel 99 quando all'età di 5 anni mio cugino mi passò alcune VHS di alcuni ppv di wrestling. Scrivo per il sito di SpazioWrestling.it i report di Friday Night Smackdown.
Nicola Tarantino

Ultimi post di Nicola Tarantino (vedi tutti)