Report: Friday Night SmackDown 15-11-2019

Ciao amici di Spazio Wrestling. Sono Nicola Tarantino e anche oggi vi guiderò in questo nuovo episodio di Friday Night Smackdown. La puntata di oggi, che si svolgerà al Wells Fargo Center di Philadelphia, sarà una tappa di avvicinamento importante per il prossimo grande evento targato WWE, Survivor Series. Infatti avremo la rivincita, con in palio i titoli di coppia di Smackdown, tra i Revival e il New Day per decretare anche quale squadra rappresenterà lo show blu nel triple threat delle Series, in più avremo Nikki Cross affrontare la campionessa Bayley per guadagnarsi uno spot per rappresentare il team femminile dello show blu alle Series e infine, per chiudere il capitolo Series, avremo un match di coppia tra Shorty G e Alì contro Roode e Ziggler per decretare due posti per rappresentare il team maschile di Smackdown nel pay per view. Oltre a tutto ciò avremo infine un MizTV con ospite Daniel Bryan che dovrà dirci molte cose sia su cosa ha deciso di fare con Zayn e la sua squadra, sia soprattutto cosa ne pensa dell’attacco subito dal Fiend settimana scorsa negli spogliatoi. Insomma c’è tanta carne al fuoco, dunque iniziamo.

Lo show comincia con un video che ricapitola il segmento che vede coinvolti King Corbin e Roman Reigns e loro successivo match con la vittoria a sorpresa del re. La puntata vera e propria inizia con Corbin portato su di un trono come un vero sovrano sino al ring, dove lo attendono Ziggler e Roode. Qui il re dice che prima di iniziare a parlare il pubblico deve dare il giusto rispetto al re onorando le tre superstar che rappresenteranno il suo regno, ovvero Smackdown. Lui dice di essere un grande leader e di dire sempre la verità dimostrando la scorsa settimana, battendolo, che uomo fosse davvero Roman e avendo dimostrato che il suo territorio ora è il suo regno. Inoltre lui si proclama capitano del team blu alle Series e che ha deciso di rimpiazzare Alì e Shorty G con Ziggler e Roode. Ziggler prende parola dicendo che l’unico motivo per il quale Shorty G e Alì erano nel team è perchè sono amici di Reigns. Roode continua dicendo che Reigns usurpa la sovranità di Corbin perciò lui e Ziggler stasera rimpiazzeranno loro come membri del team blu. Poi King Corbin invita sul ring Reigns ma parte la sua musica insieme ai versi del chihuahua, seguito dall’arrivo di una mascotte con la testa da cagnolino che scimmiotta Reigns. Arrivata sul ring la mascotte viene presa in giro da Corbin, che la fa comportare da cagnolino vero e proprio.

TAG TEAM MATCH: SHORTY G E ALì VS ROBERT ROODE E DOLPH ZIGGLER

Iniziano nel ring Shorty e Roode con quest’ultimo che parte con un Shoulder Tackle ma Shorty ribalta la situazione e va lui ora con una spallata, seguita da vari Arm Dragg e un Arm Bar al tappeto. Ma Roode si libera e da il tag a Dolph che lo attacca con degli Elbow Drop, ma Shorty si libera e da il tag ad Alì che corre sul ring colpendo Ziggler prima con una Head Scissor, poi con un Enziguiri dall’apron e infine con una DDT ma tutto ciò porta un 2. Dolph da il tag a Roode che colpisce il nemico con delle chop all’angolo, poi Corbin distrae Alì che viene poi spinto da Roode sul tavolo di commento. Ma in questo momento arriva Roman a dar man forte ai suoi prediletti. Dopo la pubblicità vediamo Alì al tappeto che cerca di dare il tag a Shorty ma Ziggler lo intercetta con la Famouser ma è solo 2. Ora Ziggler tenta il Superkick ma è Alì a farglielo e i due sono entrambi al tappeto. Insieme danno il tag e Shorty atterra prima Roode e poi Ziggler. Poi esegue uno Swinning Neckbreaker e un Moonsault su Roode ma è solo 2. Zig Zag di Dolph ma Alì evita il conto di 3, cosi Ziggler si libera di Alì con un Superkick ma poi subisce la Anckle Lock da Shorty, interrotta però alle spalle da Roode. Corbin cerca di distrarre Shorty ma Reigns interviene colpendolo con il Drive By. A questo punto fuori ring si crea un parapiglia chiuso da Roman con una Spear sul re e preceduto da Alì che getta Roode sul tavolo di commento con un Suicide Dive. Infine Ziggler subisce la combo German Suplex da G più 450° da Alì che chiude il match. Dunque saranno loro a far parte del team blu alle Series con Roman, King Corbin e Strowman.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: ALì E SHORTY G

Dopo un video che ci mostra l’attacco del Fiend su Bryan, vediamo un nuovo episodio della Firefly Fun House in cui, vestito da mago,Wyatt compie una magia e ci mostra il nuovo titolo universale trasformandolo di colore blu. Infine ci dice che sarà molto interessato a vedere l’odierno episodio del MizTV in cui sarà ospite Bryan.

Nel backstage vediamo King Corbin rincuorare Ziggler e Roode, arrabbiati per la sconfitta precedente.

Sul ring vediamo arrivare Strowman che raggiunge i già presenti B Team e Gulak. Quest’ultimo con delle diapositive cerca di spiegare a Braun come lui salverà il team blu alle Series ma Strowman non vuole ascoltarlo e distrugge i tre senza troppi problemi, con Gulak che scappa lasciando i due del B Team all’inevitabile destino.

Nella Gorilla position Kayla intervista il New Day circa il match di stasera, in cui difenderanno i titoli contro i Revival e i due rispondono che grazie alla presenza nel loro animo di Xavier manterranno, anche per lui, i loro titoli di coppia.

Bryan viene raggiunto da Zayn e Nakamura nel backstage per sapere la sua risposta circa la sua proposta e gli dice che, dopo l’attacco del Fiend, Daniel avrebbe più bisogno di loro come loro hanno bisogno di lui. Ma Daniel dice che Zayn è scappato quando il Fiend lo ha attaccato. Zayn cerca di giustificarsi ma Bryan lo ferma dicendo che non si unirà a loro e gli suggerisce Strowman come scelta. Allora Sami si arrabbia dicendo che la cosa non gli piace ma non vede Strowman alle spalle e, dopo aver cercato di giustificarsi, scappa assieme a Nakamura dalle grinfie del gigante.

TAG TEAM MATCH FOR SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONS: NEW DAY(c) VS REVIVAL

Iniziano nel ring Kofi e Dawson con quest’ultimo che lo lancia sulla terza corda, poi esegue un Suplex con ponte ma è 2. Lo mette sul paletto per provare un Superplex ma Kofi lo spinge giù e lo atterra con un Missil Drop Kick. Cerca di dare il tag a Big E ma Dawson e più veloce nel farlo e, una volta entrato, Wilder esegue sul ghanese una Powerslam ma è 2. Dopo la pubblicità Kingston con un Back Drop su Wilder che da il tag a Dawson. Scott va dal paletto ma non colpisce Kofi ed entra Big E che colpisce Wilder, ricevuto il tag, con tre Belly to Belly, poi tenta il Big Splash ma Wilder mette le gambe a cuneo e poi da il tag a Dawson, che attacca Big E, ma subisce una schiacciata all’angolo ed è solo 2. Wilder riceve il tag ed esegue un Tornado DDT su Big E ma è solo 2. Subentrano ancora Kofi e Dawson con il ghanese che prima esegue un Dropkick dal paletto e poi si getta su entrambi fuori dal ring. Cerca di connettere la Midnight Hour su Dawson con Big E, ma entra Wilder a fermare tutto. Entrambi poi attaccano Big E ma sono gettati fuori, così Big E cerca di lanciare ancora Kofi fuori su di loro, ma questa volta lo prendono al volo e lo buttano sul paletto, per poi fare lo stesso con Big E ce scende per aiutarlo. Poi, rimesso sul ring, subisce la Shadow Machine. Sembra finita ma Kofi salva tutto con un Crossbody dal paletto, ma proprio dopo ciò arriva l’Undisputed Era al completo che attacca tutti e fa terminare la contesa per squalifica. I quattro di NXT vengono poi messi in fuga da altri tag team di Smackdown.

VITTORIA PER SQUALIFICA: NEW DAY

TAG TEAM MATCH: LOCAL COMPETITOR VS HEAVY MACHINERY

Breve esibizione per Otis e Tucker che chiudono la pratica in pochi minuti

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: HEAVY MACHINERY

Kayla nel backstage con Bayley e Sasha Banks per intervistarle sugli ultimi attacchi subiti da Shayna. Bayley risponde che di questo al momento non gli interessa perchè è concentrata sul match di stasera contro Nikki, in quanto per lei la Cross non merita di rappresentare il team femminile di Smackdown. La Boss rincara la dose dicendo che la Cross non rappresenta minimamente una minaccia per l’attuale campionessa femminile e inoltre dice che, grazie alla sua leadership, guiderà il team alla vittoria alle Series.

SINGLE MATCH: NIKKI CROSS VS BAYLEY

Nikki attacca subito Bayley gettandola fuori ring ma qui viene presa e lanciata sui gradoni. Però arriva dal pubblico la Baszler che fa scappare Bayley tra il pubblico, prendendo possesso del ring. Ma Bayley è attaccata alle spalle da altre donne di NXT ma nel frattempo la Boss attacca Shayna alle spalle e si crea dunque un parapiglia tra donne di NXT e quelle di Smackdown. Quelle di NXT scappano e Sasha prende un microfono dicendo di voler sfidare quattro di loro in un tag match adesso.

8 TAG TEAM MATCH: SASHA BANKS, DANA BROOKE, CARMELLA E NIKKI CROSS VS TEGAN NOX, DAKOTA KAI, RHEA RHIPLEY E MIA YIM

Inizia Nikki Cross che a turno atterra alcune avversarie con varie Arm Dragg , per poi dare il tag a Carmella che però in poco tempo viene fatta ostaggio all’angolo nemico, pestata a turno dalle avversarie. Dopo una lunga fase di sofferenza Carmella riesce a dare il tag a Sasha che, dopo una serie di tentati schienamenti con Tegan, se la deve vedere con la Ripley, che mostra la sua maggiore forza fisica atterrandola con un Vertical Suplex. La Banks reagisce con la Back Statement ma subentrano tutte le altre e ne nasce un’altra rissa. Dopo la pubblicità vediamo Nikki con un Crossbody sulla Ripley ma entra Dakota e si crea un lungo effetto a catena di manovre fra tutte le partecipanti finchè non rimangono Dakota e Nikki, le donne legali. Nikki connette dal nulla, dopo aver subito un calcio, la Neckbreaker vincente per il suo team. Ma viene subito aggredita dalle donne di NXT, messe però in fuga dalle sue alleate di Smackdown.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: SASHA BANKS, DANA BROOKE, CARMELLA E NIKKI CROSS

Ora è il momento del MizTV con Miz che invita sul ring Daniel Bryan. Miz gli chiede il motivo dell’attacco del Fiend ma Bryan non risponde, allora Miz gli chiede ancora cosa ne pensa di ciò ma ancora non riceve risposta. Allora Miz dice che per lui Bryan è confuso in quanto non sa più cosa sia lui stesso. Per lui la verità è che il Fiend gli sta lavando il cervello e che porrà fine a Bryan. A questo punto Daniel si alza dalla sedia e dice che per lui MizTV ha sempre fatto schifo, ma poi da ragione a Miz dicendo che è vero che lui si senta mentalmente instabile ora, ma quello che non gli manca è la passione per il business dicendo che nessuno capisce la sua passione. Lui ha avuto la forza mentale di raggiungere tutti i suoi obiettivi e l’unico che ha capito tutto ciò è stato Wyatt . Dice che il Fiend è mentalmente instabile più di lui ma viene interrotto dalla sigla della Firefly Fun House. Wyatt dice che non gli piace che parli di lui in sua assenza e poi dice di vederlo spaventato. Continua col dire che forse il Fiend sta solo giocando con lui e dice inoltre che, tra i vari giocattoli che possiede, il titolo Universale é quello che gli piace di più e lo mostra poi, dopo averlo raccolto tra vari altri giochi dentro una cassapanca. Dopo lo sfida ad un match, ma Daniel rifiuta dicendo no a lui e a tutti i pupazzi che, uno dopo l’altro, gli dicono si, perchè, per Daniel, lui non può manipolarlo, sia che sia il Fiend sia che sia Wyatt. Bryan dice poi che accetterebbe la sfida ma solo se mette in palio il suo titolo e a quel punto Wyatt accetta, con numerosi si. Miz annuncia che alle Series avremo dunque Bryan contro il Fiend.

Si chiude così questa puntata, con le numerose invasioni di NXT, le squadre di Smackdown sempre più delineate e con l’annuncio di un importante match per le Series cioè Bryan vs Wyatt per il nuovo blu titolo Universale. Anche per oggi è tutto e l’appuntamento è per settimana prossimo con un nuovo episodio, sempre qui su Spazio Wrestling!