giovedì, Giugno 13, 2024
HomeNewsReport: Friday Night SmackDown 22-11-2019

Report: Friday Night SmackDown 22-11-2019

Ciao amici di Spazio Wrestling. É il vostro Nicola Tarantino che vi racconterà anche stanotte, come sempre, quello che accadrá a Friday Night Smackdown, che si terrá alla All State Arena di Chicago (non un dettaglio banale questo negli ultimi giorni). Puntata pre Series e quindi vedremo come terminerá la costruzione di un evento che sin qui, card alla mano, promette bene. Innanzitutto avremo un confronto nel ring tra Bray Wyatt e Daniel Bryan prima del loro match valido per il titolo Universale alle Series, e vedremo quale messaggio Bryan vorrá far recapitare al campione. Poi avremo un 6 man tag match tra alcuni partecipanti del 5 vs 5 maschile di Domenica, tra cui Reigns, Alì e Shorty G che se la vedranno contro King Corbin, Ziggler e Roode, gli esclusi dal match delle Series dopo la sconfitta di 7 giorni fa. Infine vedremo se NXT darà un ultimo squillo di tromba dopo che, nel loro ultimo episodio, il main roster ha invaso in gran massa lo show giallo. Dunque bando alle ciance e partiamo.

La puntata comincia con tutto il roster blu nel backstage confabulare quando arriva Corbin a parlare ma nessuno lo ascolta ma poi arriva Reigns, con quest’ultimo che ricorda a tutti che ci sará una guerra da vincere. Dice che le porte di Smackdown saranno aperte a chiunque e tutti dovranno essere pronti all arrivo degli altri.

Ad entrare per prime sono Sasha e le donne del team femminile di Smackdown. Sasha dice che questo é il loro ring e quelle di NXT non hanno il coraggio di venire mentre invita il team Raw a farsi sotto. Arriva Charlotte con il team Raw e dallo stage dice grazie per l’invito ma, salita sul ring, lancia una sfida ad un match 1 vs 1. Ma risuona la theme di NXT e arriva il team femminile con Rhea che dice che il team giallo ha il coraggio di presentarsi e decide di voler fare allora un match a 3 tra capitane. Nasce allora una rissa tra i 3 team sul ring.

TRIPLE THREAT MATCH: CHARLOTTE VS SASHA BANKS VS RHEA RIPLEY

Le tre si picchiano ma é Sasha la prima a finire fuori. Faccia a faccia tra le altre due con un Big Boot di Charlotte sulla Ripley. La regina  però sbaglia la diagonale ma arriva Sasha col Back Statement su Rhea. La Ripley reagisce con vari Clothesline ma Sasha spinge poi fuori Rhea e litiga con altre ragazze fuori ring, per poi colpire ancora Rhea. Dopo la pubblicità vediamo la Ripley in controllo del match ma subisce la Meteora di Sasha dal paletto ma é solo 2. Arriva Charlotte con un altro Big Boot su Rhea che però scivola fuori ring, ma arriva Sasha alle spalle su cui però la regina fa la Figure 8. Ma la Ripley rientra sul e con un Roll Up su Charlotte vince il match. Rhea esce dal ring soddisfatta mentre nasce una lite tra Sasha e Charlotte che poi coinvolge tutti i team, con quelle di NXT che se la ridono sullo stage.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: RHEA RIPLEY

Nel backstage vediamo King Corbin parlare con Roode e Ziggler mentre sfotte Reigns e i suoi amichetti Alì e Shorty G, ma arriva Sami Zayn che lancia una sfida al re.

Kayla intervista Bayley chiedendogli del match di domenica e lei dice di essere stata l’unica donna ad aver vinto tutte le cinture femminili in WWE per poi dire che Becky é furba a non presentarsi stasera, mentre terrá gli occhi aperti su un probabile arrivo di Shayna

Sami arriva sul ring e ci presenta il nuovo design del titolo Intercontinentale con Nakamura, personalizzata per lui, ma subito dopo arriva l’Undisputed Era al completo. I due escono dal ring e allora Cole decide di presentarci i suoi alleati, ma arriva il New Day. Kofi richiede un match 4 vs 4 insieme agli Heavy Machinery contro l’intera stable e lo ottiene.

8 MAN TAG TEAM MATCH: NEW DAY E HEAVY MACHINERY VS UNDISPUTED ERA

Inizia Strong che mette all’angolo Big E, facendolo pesatre a turno ma reagisce con un Belly to Belly su Fish e da il tag a Kofi che va contro Cole. Superkick su Adam ma Fish si prende il tag e colpisce Kofi all’angolo con gli altri. Entra Strong e va con una sottomissione da cui Kofi si libera, ma il ghanese é ora bloccato all’angolo nemico ancora. Però si libera e dal paletto prova una manovra ma Strong lo butta giù dal ring gettandolo su Tucker, facendo crescere uno screzio tra Big E e Otis sul suo mancato intervento. Dopo la pubblicitá Kofi in difficoltá ma riesce a dare il tag a Otis, dopo essersi lieberato di O’Railey con un Drop Kick, che fa piazza pulita. Entra Tucker con Strong e va con una Side Slam ma é 2. Poi va con un Moonsault ma é Cole a fermare il conteggio. Big E li butta tutti fuori dove però viene messo ko. Alla fine Tucker, nonostante l’aiuto di Otis, viene isolato e Strong si prende il 3 vincente.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: UNDISPUTED ERA

Dopo il match arriva Styles ad attaccare Strong sullo stage, ma a sua volta viene colpito da Sami con una sedia alle spalle e poi Zayn fa lo stesso con Strong. Dopo la pubblicità ancora vediamo Styles sullo stage col OC e punge il pubblico su CM Punk dichiarando che se stesso e il club sono i migliori e saranno loro a trainare Raw alla vittoria alle Series.

Entra poi Bryan sul ring che, dopo un video che ricapitola la sua faida col Fiend, dice che non é qui per cantare yes col pubblico ma per avere un faccia a faccia con Wyatt. Ma si spengono le luci e il Fiend non compare dopo però e Bryan definisce ciò solo mind games. Ma si presenta The Miz che dice che Daniel lo ha mancato di rispetto nel suo show settimana scorsa e, dopo avergli augurato di perdere alle Series, lo sfida ad un match dopo averlo schiaffeggiato.

SINGLE MATCH: THE MIZ VS DANIEL BRYAN

Bryan inizia con uno schiaffo e poi getta fuori Miz per poi colpirlo con una ginocchiata da bordo ring. Miz salito sul ring riprende il controllo del match con delle prese al tappeto ma Daniel reagisce e corre per il Clothesline. Va dal paletto e connette il Missil Drop Kick, seguito dagli Yes Kicks. Si prepara per il Knee Plus ma le luci si spengono ancora e stavolta il Fiend compare davvero, seduto all’angolo dove stava Miz esanime, e atterra Bryan con la Mandible Clow.

MATCH FINITO IN NO CONTEST

Arriva la Baszler sul ring e, rispondendo a dichiarazioni precedenti di Bayley, dice che lei non é una che attacca alle spalle come altre dicono e invita Bayley sul ring a farsi avanti. Ma Bayley la attacca alle spalle e ne nasce una rissa fuori ring, chiusa da Bayey che lancia Shayna sui gradoni e scappa, con la Baszler visibilmente arrabbiata.

6 MAN TAG TEAM MATCH: ROMAN REIGNS, ALÌ E SHORTY G  VS KING CORBIN, DOLPH ZIGGLER E ROBERT ROODE

Roman inizia colpendo tutti ma alla fine i tre hanno la meglio lanciandolo sulle barricate. Reigns reagisce con pugni e Samoan Drops su Ziggler e Roode e da il tag a Shorty che prova un Suplex su Roode ma é 2. Tenta di volare fuori ma viene preso al volo da Corbin e lanciato su tavolo di commento. Dopo la pubblicità DDT di Ziggler su Reigns ma é 2. Prova il Superkick ma subice il Superman Punch, con entrambi a terra. Entrano Alì e Corbin con Ali che atterra lui e i suoi partner. Ancora tornado DDT su Corbin e va dal paletto ma, distratto da Dolph, subisce la Deep 6 vincente per il suo team.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: KING CORBIN, DOLPH ZIGGLER E ROBERT ROODE

Reigns atterra però con la Spear il re ma risuona la musica di Seth che arriva dal pubblico con tutto il roster maschile di Raw. Il capitano é faccia a faccia con Reigns ma dall’esterno dell’arena arriva tutto il roster di NXT a mo della tentata invasione della DX alla WCW nel 98. Nasce una rissa tra i tre roster e la puntata si chiude con Strowman e Keith Lee sul ring che iniziano a menarsi.

Anche per stasera é tutto e l’appuntamento é per settimana prossima con me, sempre qui su Spazio Wrestling.

 

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI