Report: Friday Night SmackDown 24-01-2020

Ciao amici di Spazio Wrestling, sono Nicola Tarantino e anche quest’oggi vi guiderò in un nuovo episodio di Friday Night Smackdown, che si svolgerà all’American Airlines Center di Dallas. Ultima puntata pre Royal Rumble e quindi ricca di avvenimenti in vista di uno degli show più attesi e importanti dell’anno, che darà il là alla Road to Wrestlemania. Una delle rivalità più importanti delle ultime settimane sarà protagonista anche oggi in quanto King Corbin e i suoi scagnozzi, Ziggler e Roode, affronteranno in un 6 man tag match gli Usos e Roman Reigns, prima del loro scontro in vista della Rumble. Inoltre avremo la firma del contratto per rendere ufficiale il match valido per il titolo Universale tra Daniel Bryan e il Fiend e vedremo come l’American Dragon si approccerà al suo avversario dopo l’agguato della settimana scorsa, in cui è riuscito anche a strappare i capelli del Maligno. Detto ciò tuffiamoci in questa nuova puntata dello show blu.

La puntata inizia con 3 vs 3

6 MAN TAG TEAM MATCH: USOS  E ROMAN REIGNS VS KING CORBIN, DOLPH ZIGGLER E ROBERT ROODE

Iniziano Ziggler e Jay con prese alla testa, poi Jay dà il tag e mossa combinata con Jimmy. Dolph scappa e dá il tag a Robert che attacca Jimmy con pestoni all’angolo. Ma Jimmy reagisce, venendo peró poi buttato giù dal ring oltre la terza corda e qui poggia male una gamba venendo subito soccorso dai medici che vanno a sincerarsi delle sue condizioni, in quanto il samoano non cenna a rialzarsi. Jimmy viene poi portato via, sorretto dai medici, lasciando il match. Dopo la pubblicità vediamo Roman e Dolph battagliare sul ring e subito tag con Jay che va con un Headbutt. Show Off peró dà il tag al partner che con una ginocchiata atterra il samoano. Quest’ultimo reagisce con dei ceffoni ma viene fatto vittima della Deep 6, che vale solo un conto di due al re. Dopo altra pubblicità Corbin é in controllo, Jay peró reagisce ma Roman non sta all’angolo perché attaccato durante la pubblicità. Reigns si riprende e, ricevuto il tag, fa piazza pulita infierendo soprattutto su Dolph. Peró distratto da Corbin incassa il Superkick dallo Show Off ma é solo due. Big Dog viene buttato giù dal ring da Dolph che poi, riportatolo sul quadrato, continua a infierire con l’aiuto del re. Quest’ultimo entra e continua a malmenare Roman con pugni a terra. Entra poi Roode che prova la Glorious DDT ma Reigns, dopo un Roll Up, lo bombizza. Nel frattempo Ziggler attacca Jimmy fuori ring per impedire il tag a Roman. I tre ora controllano il match avendo lasciato Roman da solo, ma senza chiuderlo. Ziggler ritenta il Superkick ma subisce il Superman Punch. Ritorna Jay dal backstage zoppicante e subito riceve il tag da Roman facendo piazza pulita. Crossbody su Roode ma il re ferma il conteggio. Subito dopo arriva anche Reigns che attacca Corbin mandandolo verso il pubblico e malmenandolo fra essi, abbandonando di fatto il match. Intanto Jimmy atterra Dolph fuori dal ring permettendo al fratello Jay di schienare Roode con un altro Splash dalla terza corda.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: ROMAN REIGNS E USOS

Vediamo una clip che riassume la faida di Lacey con Bayley che porterà la Evans ad un match titolato alla Rumble. Dopo vediamo Michael Cole con Lacey sullo stage in cui lei parla di bullismo da parte di entrambe e ricorda di come il padre in passato abbia sofferto di ció e non c é l’abbia fatta. Poi parla del perché sia entrata nei marines e parla di Bayley e Sasha riguardo la vicenda con la figlia. Dice che é orgogliosa del suo coraggio contro le “bulle”, ma a proposito di loro, arriva Bayley ad attaccarla alle spalle.

Kayla Braxton é con Carmella e Dana. La prima dice di essere pronta per la Rumble dato i risultati ottenuti in  passato, mentre Dana dice che farà di tutto pur di vincere da sfavorita. Ma vengono interrotte da Bayley e Lacey, che nel frattempo continuano a darsele anche nel backstage nonostante gli arbitri tentino di separarle.

TAG TEAM MATCH: NIKKI CROSS E ALEXA BLISS VS SONIA DEVILLE E MANDY ROSE

Ma arrivano subito Lacey e Bayley nel ring, dato che se le stanno ancora dando, a interrompere la contesa, generando una rissa stile Rumble.

NO CONTEST

TAG TEAM MATCH: BRAUN STROWMAN E ELIAS VS SHINSUKE NAKAMURA E CESARO

Iniziano Elias e Cesaro e il primo parte forte con un braccio teso, poi Double Knees dopo la camminata sulle corde. Nakamura a questo punto distrae Elias e permette a Cesaro di colpirlo con un braccio teso. Ma arriva Braun con una spallata a spazzarlo via. Dopo la pubblicità vediamo Cesaro in controllo sul Drifter ma quest’ultimo riesce a liberarsi non riuscendo a dare il tag peró. Nakamura prepara la Kinshasa ma ginocchiata in salto di Elias. Ora dà il tag a Braun che malmena il giapponese, che peró riesce a dare il tag e, insieme a Cesaro, picchiare il mostro, con vari schienamenti postumi esauriti sul due. Nakamura prova a usare una sedia ma Elias lo atterra, permettendo a Strowman di eseguire la Powerslam sullo svizzero. Poi Elias schiena Cesaro col Flying Elbow Smash dal paletto.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: BRAUN STROWMAN E ELIAS

Intanto nel backstage vediamo Kofi e Big E carichi per la Rumble, con il primo che si fa massaggiare con oli e unguenti vari per arrivare pronto all’appuntamento. Poi vediamo anche Bryan seduto negli spogliatoi aspettare trepidante il momento della firma col Fiend.

Vediamo Corbin nervoso e, fermato da Kayla, dice che imbarazzerà Roman umiliandolo come mai prima ora non permettendogli di partecipare alla rissa reale. Così sarà lui a vincere e andare a Wrestlemania per il titolo Universale.

SINGLE MATCH: KOFI KINGSTON VS JOHN MORRISON

Altro promo di Sheamus che ci ricorda il suo attacco su Shorty G perché alla Rumble finirà con lui ció che ha iniziato.

Miz dice, accompagnando John sul ring, che non capisce il perché il pubblico lo abbia fischiato la scorsa settimana dopo tanti anni dal suo ritorno e dice loro che lo hanno fatto perché gelosi di loro due. Poi annuncia che entrambi parteciperanno ufficialmente alla Royal Rumble.

Il match inizia con scambi di colpi ma Morrison, finiti fuori dal ring, approfitta di una distrazione di Miz per spingere Kofi sul paletto. Dopo la pubblicità vediamo uno Shining Wizard di John, seguito da uno Starship Pain a vuoto. Come back di Kofi chiuso da un doppio Stomp ma é solo due. Poi Boom Drop e tentativo di Trouble in Paradise che viene peró intercettato con un calcio. John porta Kofi sul paletto e connette la Spanish Fly ma é due. Ribaltamento ed SOS ma é ancora due. Morrison prova poi uno schienamento irregolare poggiando le gambe sulle corde ma Big E lo vede e gliele sposta. Arriva poi Miz a spingerlo e, salito sull’apron, si becca il Trouble in Paradise da Kofi. Distrazione fatale perché John la userà poi per eseguire la Starship Pain vincente.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: JOHN MORRISON

Michael Cole é sul ring per presentarci la firma tra Bryan e  Fiend. Peró parte la Firefly Fun House con Wyatt impegnato con una macchina difettosa che non gli fa inviare il fax del contratto. Bryan taglia corto e gli dice di presentarsi sul ring a firmare, parlando che lo Strap match é la stipulazione ideale e stata la scelta perché non puó fallire. Wyatt lo ferma soffermandosi sulla parola fallire, perché sarà proprio quella che identificherà il match della Rumble per lui. Chiude dicendo che, se non vede l’ora di vedere il Fiend, lui é qui. A questo punto si spengono le luci e si accendono quelle rosse, col Fiend che gli compare davanti. Il Maligno prima lo soffoca con  Mandible Clow e poi lo atterra con la Sister Abigail. Fatto ció strappa la maglia a Daniel e frusta la sua schiena con la corda dello Strap match, lasciandogli segni evidenti. Poi prende la penna sul tavolo e si ferisce una mano, col cui sangue “firma” il contratto. Poi sparisce lasciando Bryan smarritto col contratto insanguinato. Termina così questo episodio.

Puntata distinta da troppi tag match e incentrata sullo sviluppo solo delle due storie principali. Ora attendiamo con Hype la Rumble sperando ci regali tanti momenti da ricordare. Anche per oggi da Nicola Tarantino é tutto e l’appuntamento é a settimana prossima per un nuovo episodio di Smackdown, sempre qui su Spazio Wrestling. Buon Royal Rumble a tutti.