Report: Friday Night Smackdown 24-04-2020 (celebrazione dei 25 anni di Triple H in WWE)

Ciao amici di Spazio Wrestling.. sono Nicola Tarantino e anche oggi siamo qui per un nuovo episodio di Friday Night Smackdown dal Performance Center. La puntata di oggi sarà speciale perchè celebreremo i 25 anni di carriera di Triple H in WWE, ripercorrendo le tappe più significative del suo lungo percorso in questa federazione. Oltre ciò ridaremo un’occhiata a come è cominciata la rivalità per il titolo Universale tra Strowman e Wyatt che li condurrà al match titolato di MITB. Gli incontri previsti per questa sera avranno tutti in palio qualcosa: infatti avremo due match di qualificazione per il MITB Ladder match (Lacey Evans vs Sasha Banks e Drew Gulak vs King Corbin) e il match valido per i titoli femminili di coppia dove le detentrici Alexa Bliss e Nikki Cross se la vedranno col duo formato da Dana Brooke e Carmella. Detto ciò iniziamo con lo show.

La puntata inizia con l’arrivo sul ring dei neo campioni di coppia del New Day Kofi e Big E. Kingston inizia dicendo che ora sono ancora loro i campioni e che il merito é di Big E e quest’ultimo ringrazia il suo partner. Kofi ricorda che hanno un numero di titoli superiori a tanti leggendari team del passato. Ma arrivano i Lucha House Party che si congratulano con i campioni. Ma gli stessi reclamano una chance che non hanno mai avuto per quel titolo, ma Miz e Morrison gli passano avanti salendo sul ring. Miz parla dei tanti match in cui sono stati costretti a difendere le corone e di come abbiano perso i titoli di coppia in un match singolo. Perció reclamano una chance. Ma i Lucha si oppongono a ciò. Però arrivano anche i Forgotten Sons sul ring e Miz li deride, allora i Forgotten si presentano venendo poi interrotti da Miz che continua a deriderli. Da ciò inizia una rissa tra team che vede i Forgotten prevalere sul New Day, con Miz e Morrison che se la danno a gambe.

Primo momento dei 25 anni di Triple H che ci viene mostrato sono gli inizi del 1995 quando era un aristocratico vanitoso e i suoi primi match in WWF con quella gimmick.

Dopo ciò nel backstage Miz e Morrison, intercettati da Kayla Braxton, annunciano che stasera avranno un match contro i Lucha House Party.

MEN’S MONEY IN THE BANK QUALIFYING MATCH: DREW GULAK VS KING CORBIN

Il re lancia subito fuori Gulak e quest’ultimo rientra. Serie di colpi al centro del ring e il re decide di uscire dal ring per rifiatare, ma viene colpito con un Baseball Slide e proiettato sul tavolo di commento. Dopo la pubblicitá vediamo Gulak atterrato da un Clothesline dal re. Schiacciata al tappeto ancora a é sempre due. Il re allora lo pesta all’angolo ma Drew reagisce e lo mette all’angolo. Crossbody di Gulak in corsa ma é due. I due escono dal ring e Gulak con un Dragon Screw lo spinge sui gradoni. Ma in quel momento arrivano Cesaro e Nakamura ad attaccare Bryan a bordo ring. Ció distrae Drew e permette al re di vincere il match con la End of Days. Alla fine Cesaro e Nakamura salgono sul ring e trattengono Gulak che viene così colpito sul volto dallo scettro del re.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: KING CORBIN

SINGLE MATCH: SHEAMUS VS DANIEL VIDOT

Altra prova di forza dell’ Irlandese che dopo un breve pestaggio vince il match col Brogue Kick.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: SHEAMUS

Dopo ciò vediamo un altro video dedicato a Jeff Hardy che questa volta parla della sua redenzione, a partire dal ritorno di Wrestlemania 33 col fratello Matt.

TAG TEAM MATCH: MIZ E MORRISON VS LUCHA HOUSE PARTY

Altra clip celebrativa per Triple H. Questa volta vediamo l’invasione della DX alla WCW nel 1998 quando la stable tentò di irrompere nello show rivale.

Prima del match Sheamus intimorisce ancora Michael Cole.

Iniziano Miz e Dorado, con il primo che va con un Big Boot. Mossa combinata con Morrison, che subentra. Lince da il tag e Metalik però é colpito dalla combo Alabama Slam – Shining Wizard. Rientra Miz e ancora serie di colpi con John, che risubentra. Dorado dal nulla con una Springboard Stunner che gli permette di far entrare Metalik. Dopo un iniziale fase positiva, sbaglia il Moonsault e Miz sembra poter chiudere con la sua finisher, ma Metalik la ribalta con un Victory Roll vincendo il match a sorpresa.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: LUCHA HOUSE PARTY

WOMAN’S MONEY IN THE BANK QUALIFYING MATCH: SASHA BANKS VS LACEY EVANS 

Dopo una fase iniziale in totale controllo per la Boss, Lacey riesce ad abbozzare una reazione ma Sasha la chiude nella Back Statement. La Evans ne esce e la colpisce col Woman Right dal nulla. Va per il tre ma Bayley mette il piede della Boss sulla corda a insaputa dell’arbitro. Sasha va per un Roll Up e sarebbe vincente ma l’arbitro é distratto da Bayley e ciò non fa vincere il match all’amica. La Banks si distrae prendendosela con la campionessa ma viene colpita da un altro Woman Right, stavolta vincente.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: LACEY EVANS

Sasha, arrabbiata con Bayley, si dirige con lei verso la rampa ma Tamina lì atterra la campionessa con un Super Kick.

Ci viene mostrato un video che racconta la storia tra Strowman e Wyatt a partire dalla loro convivenza nella Family sino alla loro rivalitá attuale.

Ancora una clip dedicata a Triple H e stavolta ci mostrano il ritorno al MSG del 2002 dopo una lunga assenza per infortunio.

WOMEN’S TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: NIKKI CROSS E ALEXA BLISS(c) VS CARMELLA E DANA BROOKE

Subito Drop Kick di Dana su Nikki mentre fuori Alexa e Carmella vengono giá alle mani. Dopo la pubblicitá vediamo Carmella con un calcio su Alexa mentre Dana attacca Nikki. Alexa dal paletto ma Carmella va con l’Hurracarrana. Ma Nikki si prende il tag a sua insaputa e dopo un Roll connettono una specie di 3D per chiudere il match.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: NIKKI CROSS E ALEXA BLISS

Arriva Triple H sul ring. Parla dei suoi 25 anni ma arriva subito Shawn Michaels. Egli dice subito che é stato uno dei migliori di sempre. Poi parla dei loro trascorsi da amici e nemici e poi ironizza sul fatto che lui non abbia avuto una celebrazione per i suoi 25 anni. Poi ci mandano un filmato coi momenti migliori della DX, cioé dietro le quinte ed errori dei vari scketch. Poi HBK mostra le migliori performance del triplo a Wrestlemania, cioé il suo record di sconfitte. Poi parte una videochiamata con Stephanie che lo critica per non averla resa partecipe li ma The Game chiude la chiamata per non sentire la reprimenda. Ne parte un’altra da Ric Flair che gli fa i complimenti ma si dispiace per non poter essere li. Arriva un’altra videochiamata da parte di Road Dog che come gli altri si congratula. Arriva a sorpresa il chairman Vince McMahon a congratularsi col genero, parlando di come all’inizio Triple H fosse rigettato dal pubblico e sembrava non avere futuro. Chiude il suo discorso dicendo che gli vuol bene e che sará un grande dirigente per il futuro della compagnia. Al termine si spengono le luci nella stanza dopo che Vince e Shawn hanno lasciato The Game da solo sul ring. Cosí si chiude questa puntata.

Non mi resta altro che salutarvi e Nicola Tarantino vi dá appuntamento a venerdì prossimo per un nuovo episodio di Friday Night Smackdown, sempre qui su Spazio Wrestling.