Report: WWE Hell in a Cell 2020

Amici del grande wrestling targato WWE, io sono Ayrton Molinaro e stanotte vi racconterò del PPV infernale, WWE Hell in a Cell. Come già noto, sono stati annunciati solo 5 match ma staremo a vedere se ne verranno aggiunti altri nel corso della nottata. Ne viene annunciato proprio uno durante il kickoff da Kayla Braxton, Drew Gulak affronterà R-Truth per il 24/7 championship.

Nel Kickoff R-Truth ha sconfitto Drew Gulak mantenendo il titolo 24/7

Ci siamo ragazzi, inizia la card principale, inizia WWE Hell in a Cell!

Viene inquadrata la Retribution con il loro leader Mustafa Ali che lancia una sfida alla Hurt Business! MVP dovrà scegliere chi della sua fazione, affronterà chi della Retribution.

I Quit Hell in a Cell Match per il titolo Universale Roman Reigns vs Jey Uso

Che modo esaltante per iniziare il PPV! Subito un grande match, che molti davano addirittura per Main Event della serata e invece va ad aprire lo show! Michael Cole ci ricorda che questo è il primo I Quit match da 5 anni a questa parte, e per la prima volta, sarà all’interno di un Hell in a Cell! La contesa inizia con un clinch a centro ring e uno Shoulder Tackle di Roman Reigns. Il campione universale sembra avere tutto sotto controllo in queste battute iniziali. Roman abbassa la guardia per un attimo e subito Jay prova a riprendersi, lanciando fuori dal ring Reigns e lanciandosi in un Suicide Dive per ben 2 volte! Il secondo impatto ha addirittura piegato la struttura della gabbia su un lato! Di rabbia, Jay agisce a bordo ring scaraventando suo cugino contro la gabbia e poi riportandolo sul ring. Jay prende la rincorsa ma dal nulla Roman Reigns connette con una Spear devastante! Ora è il campione che fa un po’ di trash talking nei confronti dell’avversario. Roman cerca qualcosa sotto il ring, prende una sedia ma il gemello Uso si riprende e colpisce con un Dropkick verso l’esterno del ring. Reigns risale sul quadrato e va a segno con un’altra violentissima Spear! Roman chiede a Jay di dire I Quit e poi si prepara per una terza Spear che però viene intercettata. Superkick di Jay Uso e doppio Splash dalla terza corda ma Roman non ci pensa neanche a dire le due parole che gli farebbero perdere il titolo. Jay Uso prende da sotto il ring una sorta di fascia, quella che si usa per gli Strap Match, e inizia a frustare Roman al tappeto! Reigns dal nulla però si lancia e colpisce con la terza Spear! E ora si sono invertiti i ruoli perché è Roman Reigns a frustare Jay Uso e lo fa’ con una violenza assurda. Roman lega una parte della fascia al polso di Jay che prova a reagire con un paio di gomitate e un Superkick. Roman prova il Superman Punch ma va a vuoto e Jay Uso subito ne approfitta con la fascia per provare a soffocare Reigns! Il campione universale deve pronunciare le parole I Quit per perdere ma piuttosto sembra preferire svenire che dire quelle parole! Jay Uso molla la presa stremato ma Roman è ancora in gioco. Jay Uso prende una sedia e aspetta che il cugino si rialzi ma perde troppo tempo e subisce il Superman Punch! Roman subito ne approfitta e intrappola Jay in una presa a ghigliottina che però non è abbastanza per chiudere il match. Jay continua a non voler dire I Quit e allora Roman inizia a pensare qualcosa di sadico da fare. Fuori dalla gabbia, Paul Heyman è con le mani in testa perché non sa più cosa debba fare il suo pupillo per portarsi a casa il match. Roman sistema Jay sull’apron e va a segno con una Drive By fortissima. The Tribal Chief ora prende i gradoni e li sistema sull’apron. In mezzo ai gradoni e al paletto, c’è la testa di suo cugino Jay! Drive By! Che cosa ho appena visto! Una Drive By sui gradoni che schiaccia la testa di Jay contro il paletto! Addirittura l’arbitro dice a Roman “andiamo, è tuo cugino!” e si avvicina a bordo ring per fermare il match ma Roman non vuole che il match venga interrotto senza che Jay dica le parole I Quit. Intervengono degli arbitri e alcuni dirigenti per calmare Roman che sembra uscire dal ring. Fa’ solo finta però perché chiude la porta e lancia i gradoni sul ring. I dirigenti e gli arbitri sono tutti a bordo ring che non hanno il coraggio di intromettersi. Jay Uso è praticamente inerme al tappeto. Roman carica i gradoni per colpirlo ma si intromette Jimmy Uso in lacrime a coprire il fratello urlando a Roman “ma che diavolo hai in testa!”. Roman Reigns ora piange seduto ascoltando le parole di Jimmy che gli tende la mano. Roman in lacrime gliela stringe ma è solo una sceneggiata perché Roman lo intrappola in una ghigliottina! Scena pazzesca con Jimmy che stringe la mano a Jay mentre è intrappolato e Jay che urla “I Quit” per far fermare la furia devastante di Roman Reigns!

Vincitore e ancora WWE Universal Champion Roman Reigns; voto match 7,5/10

A fine match Roman cammina lungo la rampa d’ingresso e sullo stage ci sono ad aspettarlo suo padre e suo zio che gli mettono una corona samoana addosso e lo abbracciano. Roman alza il titolo al cielo, è ancora lui il campione universale.

Single Match Elias vs Jeff Hardy

Ritorno da heel dunque per Elias che affronta The Charismatic Enigma, ancora accusato dell’incidente che ha tenuto fuori Elias per 4 mesi. I due iniziano scambiandosi dei colpi a centro ring. Elias poi riesce a lanciare fuori dal quadrato Jeff Hardy. I due si scaraventano a vicenda contro le barriere e poi è Jeff che prende il controllo della contesa ma con troppa confidenza si lancia prendendo lo slancio sui gradoni e per poco non perde il match per count out. Al rientro sul ring, Elias, continua la sua azione su Hardy, colpendolo all’angolo e poi atterrandolo con una Closthline. Jeff Hardy inizia a riprendersi con la sua combo Atomic Drop e Double Leg Drop. Hardy chiama la Twist of Fate ma Elias lo blocca e lo carica sulle spalle per una Powerbomb! Conto di 2! Jeff Hardy riesce a connettere con la Whisper in the Wind e poi Twist of Fate! Hardy sale sul paletto e va per la Swenton Bomb ma Elias rotola fuori dal ring. Jeff lo segue. Elias ha preso la chitarra ma gli viene fregata da Jeff Hardy che lo colpisce violentemente sulla schiena venendo squalificato!

Vincitore via DQ Elias; voto match 5,5/10

Ci viene riproposto quello che è successo Venerdì a Smackdown con il processo tra Otis e The Miz tenuto da JBL. Quello che ha portato al match di stasera tra i due, dove se Otis dovesse perdere, dovrà cedere la valigetta con il contratto a The Miz.

Single Match Otis vs The Miz (Se Otis perde, deve cedere la valigetta a Miz)

Miz si presenta accompagnato da John Morrison, mentre abbiamo sentito al microfono di Kayla Braxton Otis che è, parole sue, “davvero davvero incazzato!”. Otis arriva con al suo fianco Tucker. C’è da ammettere che Otis incazzato un po’ fa’ paura davvero. Il match inizia subito con una Hip Toss di Otis che lancia Miz da un angolo all’altro, seguito da una Bodyslam. Partenza a razzo con Miz che prova addirittura la Skull Crushing Finale ma Otis la evita. The Miz colpisce Otis sulla pancia ma non si fa’ niente. I due vanno fuori dal ring dove Otis fa impattare due volte Miz contro il tavolo di commento. I due ritornano sul ring ma Otis viene distratto da Morrison e subisce una DDT. Solo conto di 2. Appena l’arbitro si distrae, Morrison colpisce Otis che ora è in balia dell’avversario. Double Axe Handle dall’angolo per Miz che poi intrappola Otis in una Sleeperhold. Miz inizia a colpire Otis con gli Yes Kick ma Otis si carica, non si fa niente! Si sta esaltando! Otis si prende la scena con due Shoulder Tackles che fanno volare The Miz. Splash all’angolo e ora Otis è pronto per il Caterpillar! Morrison tira via dal ring The Miz. Otis lo riporta subito sul quadrato e mentre Miz distrae l’arbitro, John Morrison prova a colpire Otis con la valigetta ma proprio quando sta per colpirlo viene visto dall’arbitro che lo spedisce negli spogliatoi! Otis va a segno con una Discus Closthline ma solo conto di 2! Ora Miz non ha più il suo guarda spalle ma COLPO DI SCENA! Tucker colpisce Otis con la valigetta! Miz incredulo schiena Otis! COSA HO APPENA VISTO!

Vincitore e nuovo Mr. Money in the Bank The Miz; voto match 6,5/10

Viene chiesto a Tucker perché ha tradito Otis: “Ho fatto tutto per quell’uomo, dovevamo essere un tag team e invece dove siamo andati a finire? Ehy Tucker, salvami da quello, salvami da questo. Io ho fatto sempre tutto per lui e la verità è che senza di me non vale nulla e non sarebbe mai arrivato dov è ora. Chi lo ha avvisato della storia con Mandy Rose, chi? Io!” Arriva Otis infuriato ma scappano via tutti e Otis resta da solo urlando.

WWE Smackdown Women’s Championship Hell in a Cell Match Sasha Banks vs Bayley

Finalmente è arrivato il momento per Sasha Banks di non stare più nell’ombra di Bayley. Sono sicuro che la faida non finirà stasera indipendentemente dal risultato ma questo può essere il primo atto e sarà all’interno della gabbia! Bayley entra direttamente con una sedia tra le mani, pronta a massacrare la sua ex amica. Queste due in passato ci hanno regalato grandi match, speriamo ce ne regaleranno un altro stasera! Mentre scende la gabbia, Sasha lancia fuori la sedia di Bayley che subito scende fuori dal ring provando a prenderne un’altra ma viene interrotta dalla Boss che subito la riporta sul quadrato e la colpisce furiosamente! Subito Sasha Banks con la Banks Statement! Bayley riesce a liberarsi rotolando fuori dal ring. Sasha la raggiunge ma viene lanciata contro la parete della gabbia. Le due si contendono una mazza da Kendo. Contesa che viene vinta da Sasha con una ginocchiata. La Boss lancia via la mazza e sistema un tavolo a bordo ring ma Bayley si riprende e va a colpire Sasha lasciandola a terra. Le due prendono il tavolo dalle due estremità e Sasha Banks lo usa per mandare Bayley contro la gabbia per ben 3 volte! Sasha prende la rincorsa sul tavolo e si lancia con una doppia ginocchiata verso la gabbia! Poi ne effettua un’altra dalla terza corda! Solo conto di 2 e allora la sfidante prende un po’ di “strumenti” da sotto il ring. Un errore però perché Bayley ha il tempo di riprendersi, anche se per poco perché Sasha ancora una volta la manda al tappeto fuori dal ring. Sasha riesce a mandare Bayley contro la gabbia ancora una volta con una Hurrincarrana e poi lancia Bayley contro i gradoni d’acciaio. Sasha prepara due mazze da Kendo tra i gradoni e la gabbia ma alla fine ci finisce lei contro. Bayley prova a fare la stessa cosa, rimette due mazze tra i gradoni e la gabbia e con una catapulta ci rimanda Sasha contro! Le due tornano sul ring, lottano sull’apron e Sasha Banks effettua una Sunset Flip contro la gabbia! Riporta Bayley sul ring e prova lo schienamento ma solo conto di 2. Bayley prende una sedia e la incastra fra due corde all’angolo, poi va a prendere Sasha che però evita di finire contro la sedia e poi ci fa finire proprio Bayley! Serie di mosse evitate dalle due che si conclude con Bayley che riesce a lanciare Sasha con la nuca contro quella sedia! Conto di 2 davvero al limite e poi Diving Elbow Smash ma ancora 2! La Banks, stremata, tira fuori dal cilindro una Backstabber e una Bank Statement ma Bayley riesce ad evadere e lascia Sasha incastrata sull’apron a testa in giù mentre viene colpita con la mazza da Kendo! Bayley prende due mazze da Kendo e con un po’ di nastro le unisce, incastrandole tra il ring e la gabbia. La campionessa si affaccia dal ring per prendere Sasha Banks che dal nulla la spruzza con un estintore! Bayley ora è in confusione e Sasha la colpisce furiosamente e senza senso! La lancia violentemente contro la gabbia un paio di volte e poi la prende a ginocchiate in faccia! Scatenata Sasha Banks che ha ritrovato delle energie supplementari! Sasha è pronta con una mazza da Kendo e finalmente può colpire Bayley come se non ci fosse un domani! Sasha è quasi in lacrime mentre pensa a cosa fare per chiudere il match. Bayley si trascina verso una sedia ma Sasha la ferma e sale sulla terza corda. Frog Splash ma Bayley mette la sedia a protezione! Le due sono doloranti al tappeto! Le due rotolano fuori dal ring e Bayley manda al tappeto con un Facebuster violentissimo Sasha. Nessuna delle due vuole perdere per nulla al mondo. Bayley prende una scala e prepara anche delle sedie sulle quali ci incastra la scala. Sasha prova a colpire Bayley ma viene mandata di faccia sulla scala. Bayley sistema Sasha sulla scala, le spruzza addosso con una bomboletta di vernice e poi si lancia dalla terza corda con una sedia ma Sasha si sposta all’ultimo e Bayley va a vuoto! Sasha connette una Bayley to Belly sulla scala ma solo conto di 2! Incredibile conto di 2! Ora Sasha sta facendo piazza pulita sul ring, lanciando fuori tutto quello che c’è ma dal nulla Bayley va a segno con il Bayley to Belly originale! Ancora conto di 2! La campionessa inizia a colpire con la sedia la schiena di Sasha e prova un Bayley to Belly con la sedia ma Sasha riesce a convertire tutto in una Banks Statement intrappolando Bayley con la testa nella sedia! Bayley non può fare altro che cedere! Dopo 380 giorni, Bayley non è più la campionessa di Smackdown!

Vincitrice e nuova Smackdown Women’s Champion Sasha Banks; voto match 8/10

Viene intercettato nel backstage tutto il gruppo della Hurt Business e viene chiesto a MVP chi ha scelto per combattere stasera. MVP sceglie Bobby Lashley e rilancia la sfida, assicurando che non ci siano compagni di stable a bordo ring e mettendo in palio il titolo degli Stati Uniti.

United States Championship Match Bobby Lashley vs Slapjack

Slapjack lancia la maglietta in faccia a Lashley distraendolo per un attimo ma subito il campione degli Stati Uniti si riprende e comincia l’assalto al suo avversario. Dopo aver subito per tutto l’inizio del match, Slapjack riesce a colpire Lashley con una Cannon Ball e una Tornado DDT! Sembra l’occasione della vita per Slapjack che ce la sta mettendo tutta. Ora sale sulla terza corda ma Bobby Lashley lo prende e lo fa letteralmente volare. Una All Mighty Spinebuster e poi Full Nelson vincente per Bobby Lashley.

Vincitore e ancora campione degli Stati Uniti Bobby Lashley; voto 5/10

Dopo il match intervengono tutti i membri della Retribution ad assalire Bobby Lashley ma appena arrivano i membri della Hurt Business, la Retribution, batte in ritirata.

WWE Championship Hell in a Cell Match Drew McIntyre vs Randy Orton

Mentre McIntyre fa’ il suo ingresso, Orton appare vestito da cameraman e prova a sorprendere il campione che però se l’aspettava e non si lascia colpire! I due sono fuori dalla gabbia, con Orton che ora prepara il tavolo dei commentatori, liberandolo del superfluo e prova a lanciarci sopra McIntyre che però non ci sta e inizia a colpire Orton. Finalmente i due entrano nella gabbia e McIntyre chiude la porta. Ora si fa’ sul serio. Orton non è riuscito ad avere un vantaggio su McIntyre. Orton prova subito una RKO ma viene spedito fuori dal ring. McIntyre prende Orton in braccio e lo manda contro la parete della gabbia. Il campione WWE sembra carico e concentrato mentre The Viper sembra scosso dal fatto di non aver sorpreso McIntyre prima del match. Drew ancora carica Randy Orton e lo lancia prima contro la gabbia e poi contro il paletto. Prende poi una sedia e inizia a colpire l’Apex Predator. Non ricordo di aver mai visto un Orton così in difficoltà contro lo scozzese che ora prende i gradoni d’acciaio e va direttamente contro la testa di Randy che si trascina al tappeto. Orton riesce a risalire sul ring e McIntyre si prepara per la Claymore ma viene fermato a colpi di sedia da Orton! E ora il pazzo maniaco che è Randy Orton, intrappola McIntyre con la sedia in una sottomissione sadica. Orton posiziona McIntyre sulla parte bassa dei gradoni e lo calpesta. Poi lo spinge con la faccia contro la parete, quasi godendo a sentire il lamento del campione. Usa anche il pantalone che aveva addosso per strangolare Drew. The Scottish Psychopath prova a liberarsi ma viene lanciato contro i gradoni. Orton prende la parte bassa dei gradoni e la posiziona in verticale, pronto a lanciarci sopra Drew McIntyre che però reagisce con un Glasgow Kiss. Orton d’esperienza gli infila due dita negli occhi e lo lancia a tutta velocità contro i gradoni che aveva posizionato in precedenza. Randy dall’altro lato del ring prende un tavolo e lo posiziona contro la parete della gabbia. McIntyre nel frattempo è risalito sul ring e prova a colpire Orton che però va a segno con una Backbreaker e prova lo schienamento che vale solo il conto di 2. McIntyre si riprende con due Closthline e due Belly to Belly Suplex. Drew evita una RKO e connette con una Neckbreaker. I due vanno fuori dal ring. Orton riesce a riprendersi per un attimo ma poi viene lanciato contro il tavolo che aveva sistemato in precedenza con un German Suplex! I due risalgono sul ring ma McIntyre viene fermato sull’apron da Orton che va  a segno con la Silver Spoon DDT e poi solo conto di 2. Orton tira fuori da sotto il ring una mega tenaglia e taglia la catena che chiudeva la porta. Penso che Orton stia pensando di salire sul tetto ma viene raggiunto da McIntyre che lo lancia contro le barriere. Orton riesce a reagire lanciando Drew contro la gabbia e poi guarda su! Randy Orton sta scalando la gabbia, è un pazzo! Randy Orton è sul tetto! McIntyre sembra spaventato solo a guardarlo da sotto! Anche il campione sta salendo! I due sono sul tetto della gabbia! Orton aveva pianificato tutto! Sul tetto si era portato una mazza da baseball! McIntyre però lo ferma prima che possa usarla e inizia a colpire Orton! Appena Drew si distrae, Randy lo colpisce al ginocchio con la mazza! Randy inizia la sua discesa, o almeno ci prova perché viene raggiunto da McIntyre. I due lottano appesi alla parete della gabbia! Orton sbilancia McIntyre e lo fa volare giù! McIntyre finisce sul tavolo dei commentatori! Mio Dio Drew McIntyre perde sangue dalla bocca! Orton sembra essere soddisfatto, sembra godere del dolore di McIntyre! Randy Orton, l’Apex Predator cammina a fianco al suo rivale mentre si trascina a terra dal dolore, sorridendo. McIntyre si trascina fino a dentro la gabbia e poi sul ring dove sale anche Randy Orton che ora vuole chiudere la faccenda con la RKO. La sta chiamando, invita il suo avversario ad alzarsi, lo guarda, lo punta! Prova la RKO, McIntyre converte in un roll up ma Orton si libera, McIntyre dal nulla Claymore! McIntyre vuole un’altra Claymore, la sta chiamando. Parte ma va a vuoto, si rialza e dal nulla RKO! Randy Orton è 14 volte campione del mondo!

Vincitore e nuovo WWE Champion Randy Orton; voto match 7.5/10 

Siamo arrivati alla fine del PPV. Come immaginavo, la scelta di pochi match, ha pagato perché abbiamo avuto tantissima qualità nei match. Tanto bel lottato ma tantissimo storytelling di alto livello. Se non l’avete seguito la diretta, vi consiglio di recuperarlo sul WWE Network. Non mi aspettavo tutti questi cambi di titolo ma d’altro canto ci voleva un po’ di aria fresca soprattutto a Raw dove ora c’è un nuovo campione. Vi ringrazio per aver scelto ancora una volta spaziowrestling.it ciao a tutti!

Voto finale PPV 7.5/10

 

The following two tabs change content below.
Ayrton Molinaro

Ayrton Molinaro

Sono un super appassionato di wrestling e videogiochi. Ho tutti i giochi della WWE dalla PS1 alla PS4. Mi sono avvicinato al wrestling nel 99 quando all'età di 5 anni, mia madre mi comprò un'action figure di Bret Hart. Scrivo per il sito Spaziowrestling.it i report dei PPV.
Ayrton Molinaro

Ultimi post di Ayrton Molinaro (vedi tutti)