Report: WWE NXT 05-02-2020 | Spazio Wrestling


Report: WWE NXT 05-02-2020



Salve a tutti carissimi amici di SpazioWrestling, io sono Federico Lucchesi e benvenuti in questo nuovo report di NXT. Per chi si fosse perso il Raw di questo lunedi’ consiglio di andarsi a recuperare, come minimo, il nostro report apposito perche’ e’ scoppiata una bomba nucleare dalle dimensioni bibliche: Rhea Ripley si e’ presentata durante un segmento di Charlotte Flair, ricordandogli semplicemente che tra le 3 campionesse in carica dei roster WWE lei e’ l’unica che non ha ancora battuto, con la figlia di Ric che gli ha risposto con l’iconico “woooooo”, lasciando intendere una possibile accettazione della sfida. La WWE ha dichiarato che questa notte Charlotte dara una risposta a “The Nightmare” Rhea Ripley togliendo ogni dubbio su questo indiscutbile dream match. Successivamente, Bianca Belair la first contender del titolo femminile di NXT che affrontera’ Rhea Ripley a TakeOver:Portland andra’ faccia a faccia con la stessa Ripley. Jordan Devlin fara’ la sua prima apparizione a NXT dopo la vittoria di Worlds Collide del titolo Cruiserweight. Riuscira’ Adam cole a rispettare la promessa della scorsa settimana di mettere le mani addosso a Tommaso Ciampa? E infine i BroserWeights, Pete Dunne e Matt Riddle, freschi di vittoria del Dusty Rhodes Tag Team Classic terranno un discorso post vittoria del Dusty Rhodes Tag Team Classic.

Partiamo con i Broserweights che arrivano con un entrata piuttosto celebrativa in un caddy da golf con incastonato sopra il tetto il trofeo del Dusty Rhodes Classic. I due entrano sul ring e Riddle dice che la loro e’ stata una vittoria memorabile, Dunne invece che non si sarebbe mai aspettato di riuscire a collaborare con Riddle, e lui gli risponde con un “era destino bro”. Riddle incomincia a parlare del loro match a TakeOver:Portland ma la musica dell’Undisputed Era gli interrompe. Arrivano Bobby Fish e Kyle O’Reilly i campioni di coppia di NXT ed incominciano a screditarli e si apprestano a salire sul ring per attaccarli ma Roderick Strong gli va a fermare per riportarli nel backstage. Bobby Fish dice che hanno pesci piu’ grossi da friggere e Riddle scoppia a ridere perche’ Bobby Fish ha appena detto pesce come il suo cognome e incomincia a fare battute davvero pessime. Dunne visibilmente scosso dalla pochezza della comicita’ del suo “bro”, dice che l’importante e’ vincere il titolo.

ANGEL GARZA VS ISAIAH “SWERVE” SCOTT

Il primo match della serata inizia con una serie di leve al collo fino a che Garza non manda in un angolo Isaiah e gli rifila un big kick,sale sulla terza corda ma Isaiah con un hurricanrana manda fuori dal ring Garza, prova un suicide dive ma Garza risponde con un potentissimo superkick al volo e si va in pubblicita’. Si ritorna sul ring e Garza si leva la parte finale dei suoi pantaloni, Scott rientra sul ring ma Garza gli rifila un superkick, prova il conteggio ma e’ due. Garza porta all’angolo Isaiah Scott e prova ad eseguire una ddt dalla terza corda ma Scott la reversa con un german suplex poi prova un roll up, ma e’ solo due. Scott incomincia a colpire Garza nella zona addominale ma Garza reagisce e lo manda fuori dal ring, lui rientra subito nel ring e Garza lo punisce con un Superkick. Scott prova ad eseguire una house call ma Garza si libera Wing Clipper al centro del ring e relativo conto di tre, Angel Garza vince. Angel si presta a prendere il microfono e dice che non ha mai perso il titolo cruiserweight e che lo rivuole indietro.

VINCITORE: ANGEL GARZA

Le telecamere ci portano nel backstage dove l’Undisputed Era sta cercando Tommaso Ciampa, e nell’incontrare dei giovani wrestler incominciano a bullizzarli, per poi dire di riferire a Ciampa che lo stanno cercando.

DOMINICK DIJAKOVIC VS KILLIAN DAIN

Il match inizia con un determinato Killian Dain che butta subito fuori dal ring Dijakovic con una big axe handle. Fuori dal ring continua l’offensiva di Dain con una clothesline, poi Dijakovic reagisce e lo spedisce sulle transenne che dividono pubblico e ring. Dominick lo riporta sul ring ed esegue una discus clothesline ma Dain lo butta a terra con una big crossbody e si va in pubblicita’. Si torna sul ring e Dijakovic esegue una big suplex e una choke bomb provando poi a schienarlo, ma e’ conto di due. Dominick prova il tutto per tutto con un moonsalt, ma Dain lo colpisce con un big drop kick, sale sulla terza corda e va a segno con una senton. Prova di nuovo a salire sulla terza corda per una Vader Bomb ma Dijakovic esegue la sua feast your eyes, lo schiena e vince. Mauro Ranallo conferma poi che a TakeOver: Portland sara’ lui ad affrontare Keith Lee.

VINCITORE: DOMINICK DIJAKOVIC

Si torna di nuovo nel backstage con l’Undisputed Era che e’ ancora alla ricerca di Ciampa, incontrano Kushida, gli chiedono se ha visto Ciampa, lui risponde di no e loro lo distruggono. Bronson Reed si avvicina per aiutarlo ma viene malmenato anche lui.

Si va da Mauro Ranallo che e’ accompagnato da Finn Balor, e tramite il teleschermo appare Gargano. Balor dice che Gargano non e’ il prossimo Balor e lui gli dice che e’ vero, lui e’Jonny Wrestling. Gargano dice a Balor che spera che non sia nella forma delle ultime settimane di smackdown in cui perdeva ogni match, Balor gli risponde che a TakeOver sara’ l’ultimo match della sua vita.

MERCEDES MARTINEZ VS KACY CATANZARO

Match incomincia con una spinebuster nel mezzo del ring e prova subito a schienare l’avversaria, ma e’ solo 2. Mercedes va a segno con una serie di suplex ma Kacy reagisce. Martinez si libera da una leva di Kacy e incomincia a lavorare sul braccio della Catanzaro. La Martinez eseguira’ poi la sua fisherman’s buster, la schiena e vince l’incontro

VINCITRICE: MERCEDES MARTINEZ

Chaty Kelley intervista Rhea Ripley e gli dice che Charlotte Flair sta arrivando nell’arena e lei gli risponde che gli fa piacere ma oggi il problema sara’ Bianca Belair.

Si torna dall’Undisputed Era che cammina e viene attaccata furiosamente da Ciampa che butta giu tutti,e va sul ring. Ritorna subito dopo l’Undisputed Era e Riddle e Dunne per aiutare Ciampa. Il pubblico urla a squarcia gola “lasciateli combattere”ma arrivano quelli della sicurezza che separano tutti e mandano tutti nel backstage.

JORDAN DEVLIN VS TYLER BREEZE

Torniamo sul ring con l’esordio ad NXT di Jordan Devlin dopo la vittoria a sorpresa del titolo cruiserweight a Worlds Collide. Il match inizia con delle simpatiche e molto divertenti provocazioni di Tyler Breeze, Devlin pero’ lo schianta all’angolo Jordan prova a colpirlo ma Breeze si scanza ed esegue un big kick, prova a schienarlo ma e’ 2. I fan sono tutti dalla parte di Breeze e lui inconincia a lavorare sulla gamba di Devlin per poi reagire con un backbreaker ma sembra che zoppica sulla gamba che Tyler colpiva,poi braccio teso della pubblicita’. Si torna sul ring e Breeze sta tirando dei calci sul petto per poi eseguire un drop kick,dopo poco pero’ Devlin va a segno con una standing spanish fly dal nulla prova a schienarlo ma e’solo due. Breeze si alza ed esegue un superkick a sorpresa, lo schiena ma anche per lui e’solo due. Devlin poi eseguira’ una Devil Inside e portera’ a casa la sua prima vittoria di NXT.

VINCITORE: JORDAN DEVLIN

Si presta ad entrare sul ring Bianca Belair che dice che affrontera’ Rhea Ripley a TakeOver:Portland ma evidentemente Rhea se lo e’ scordato ed e’ andata a Raw da Charlotte e chiede alla Ripley di entrare sul ring. Ma si presenta Charlotte Flair, osannata da tutto lo stadio e prima di salire sul ring esorta ironicamente a farsi alzare le corde da Bianca Belair. Entra e dice che ha molto rispetto per Bianca ma lei non e’ Charlotte Flair e in quel momento viene interrotta dalla musica di Rhea Ripley. Rhea chiede alla Flair di dire subito cio che ha da dire senza perdere tempo. Bianca Belair dice che sara’ lei ad affrontare Charlotte a Wrestlemania ma Charlotte la fredda dicendo che a Wrestlemania ci si va quando si e’ campioni e quindi gli chiede di mettersi in un angolo a sistemarsi la treccia. Rhea Ripley gli urla di avere rispetto perche lei glielo ha portato a raw concludendo con un “we are NXT”.

UNDISPUTED ERA VS PETE DUNNE & MATT RIDDLE & TOMMASO CIAMPA

Nemmeno il tempo di entrare e scoppia una rissa fuori dal ring,poi, dopo pochi minuti entrano sul ring Ciampa e O’Reilly, e Ciampa incomincia a scaraventare O’Reilley da ogni angolo, fino a un disperato tag con Fish. Ciampa fa entrare Riddle che prova ad eseguire una leva al braccio di Fish che la trasforma pero’ in un roll up, ma e’solo 2. Entra Cole e Riddle da il tag a Dunne che esegue subito un enziguri sull’angolo poi cambio per entrambi e pausa pubblicitaria. Si ritorna con Riddle e Cole,un Riddle molto acclamato dal pubblico che mette a segno una panama sunrise e un suplex, dopo una fase di browling di Riddle Cole si liberera’e dara’ il cambio, allora anche Riddle da il tag a Ciampa. Si trovano sul ring Ciampa e O’Reilly ma arriva Roderick Strong e prova a interferire nel match Ciampa inizialmente lo allontana, entra Cole e Riddle e Cole mette a segno su di lui un superkick,poi prova con Ciampa ma glielo blocca, Strong poi colpira’ Ciampa e scattera’ la squalifica. Dopo il match tutta l’Undisputed Era attacca e mette fuori gioco Ciampa, Riddle e Dunne. Cole prende una bomboletta gialla e scrive una x sulla schiena di Ciampa, ma arriva il colpo di scena: si spengono le luci, e dopo l’apparizione dei numeri misteriosi della scorsa settimana risuona la musica di Velveteen Dream che e’ sopra la terza corda salta e butta giu tutti, Valley Driver su Cole dopo aver distrutto tutti a suon di pugni e calci, Undisputed Era messa in fuga tra l’ovazione del pubblico per questo fantastico ritorno.

VINCITORI: TOMMASO CIAMPA& PETE DUNNE & MATT RIDDLE PER DQ

Detto questo auguro a tutti una buona giornata e ci vediamo prossima settimana per un nuovo report di NXT.

The following two tabs change content below.
Federico Lucchesi
Addetto report NXT, grandissimo amatore della WCW(ho visto tutti i nitro) , seguo il wrestling da 13 anni piu o meno quando veniva trasmesso su italia 1,come altre passioni ho il calcio di cui sono anche allenatore e calciatore
Federico Lucchesi

Ultimi post di Federico Lucchesi (vedi tutti)