Report: WWE Raw 04-04-2022 (la notte più importante dell’anno)


Cody Rhodes inaugura questa nuova, grande puntata di WWE Raw. “The American Nightmare” si presenta in smoking, si guarda intorno e si gode la sua meritata standing ovation. Cody è tornato a casa dopo sei anni. L’atleta è molto emozionato

“Quindi, di cosa volete parlare? Sono passati 47 giorni da quando sono diventato free agent e da quel giorno sono rimasto in silenzio. Ci sono stati molti rumor, molti mormorii, sembrava che il mio ritorno fosse difficile, invece non lo è stato. Ho firmato un contratto pluriennale, e se ci fosse stato piccolo dubbio, sarebbe stato spazzato via dopo aver saputo di poter tornare a WrestleMania e lottare contro un grande atleta come Seth Rollins. In più, c’è un’altra cosa da dire, e lo farò mostrandovi una foto, quella di mio padre, Dusty Rhodes. Potrebbe essere semplice dire che è mio padre, ma è una leggenda. Lui era il mio eroe. Un uomo comune, come tanti, che è diventato quello che è stato. La foto che vi mostro è stata fatta nel 1977 al MSG con un titolo che è stato tra le mani di HBK, Hulk Hogan, Undertaker e anche Triple H. Questa foto è rimasta sul letto di mio padre fino all’ultimo giorno della sua vita. e io gli ho detto che non sapevo che fosse stato un campione come Hulk Hogan. Lui mi ha guardato e mi ha spiegato i vantaggi di essere campione, dato che vincendo per count out non ha portato a casa il titolo. A otto anni sapevo cosa volevo: vincere quel titolo. Molti di voi hanno seguito il mio cammino e hanno visto morire il mio sogno. L’opportunità è passata. Lui è passato. Non posso mettere quel titolo nelle mani di mio padre, ma posso metterlo alla mia vita. Con questo in testa, le mie intenzioni sono chiare. Sono qui, finalmente pronto. E lo farò. Lo farò per voi, per me e per la mia famiglia. Per l’American Dream Dusty Rhodes.”

Seth “freakin” Rollins interrompe questo momento molto emozionante con la sua theme song. Rollins entra sul quadrato, atteggiandosi e facendo cantare il pubblico, poi osserva Cody. Faccia a faccia tra i due, poi Cody allunga la mano, i due se la stringono, con Rollins che aggiunge un “Benvenuto a Casa”

Tag Team Match: Sasha Banks & Naomi vs Rhea Ripley & Liv Morgan

Iniziano Rhea e Naomi, con la prima che solleva la seconda per un vertical suplex prolungato. Naomi, poi, evita gli attacchi dell’avversaria, la colpisce e poi chiede il tag a Sasha. Mossa di coppia, poi altro tag e altra mossa combinata tra le due. Momento di caos fuori dal ring, con tutte e quattro le atlete che rimangono distese al di fuori del quadrato. Naomi è l’ultima rimasta, porta dentro Rhea e la colpisce con un leg drop. Rhea si alza e reagisce, poi subisce un calcio volante sulla tempia. Doppio tag, Sasha colpisce con una ginocchiata e una huracanrana Liv, poi triplo knee drop. Sasha sale sulla terza corda e atterra Liv con un altro knee drop, solo due. Liv riesce a mettere in difficoltà l’avversaria con due roll up e uno step up enziguri, poi prende il tag da Rhea Ripley. Mossa combinata e quasi vittoria per le due. Tag per Liv Morgan, Naomi torna, prende il tag e riesce a lanciare fuori Rhea Ripley. Le due neo-campionesse riescono ad approfittare della situazione per proseguire con una mossa di coppia e vincere l’incontro.

Vittoria via pinfall: Sasha Banks & Naomi

Liv vorrebbe un po’ di conforto da parte della sua partner, ma Rhea decide di andarsene, visibilmente frustrato.

Kevin Owens arriva ancora prima che Liv riesca ad andarse

“So di aver sbagliato a coinvolgere Austin in un match e a sottovalutarlo, dato che è ancora in ottima forma. E devi essere in incredibile forma per battermi, dato che sono uno dei più grandi atleti ad aver calcato questo ring. L’ho convinto a disputare un match dopo 19 anni, ma è stato difficile anche per me, dato che avevo problemi alla schiena e sarei dovuto andare a casa Ma sapevo che il WWE Universe aveva bisogno di me per avere un grande Main Event e ho sacrificato la mia salute per tutti voi! Il suo record dovrebbe essere annullato, dato chela vittoria è arrivata su un avversario non a 100%”

Suona una musica, si tratta di Ezekiel arriva sul ring, tra lo stupore generale, dato che nessuno sa chi sia. Anzi, l’atleta assomiglia a qualcuno: ELIAS.

“Elias? Sei tu? Cosa ti è successo? Anzi, chi pensi di essere per interrompermi?”

“Io non sono Elias. Sono suo fratello minore. Io sono Ezekiel”

“No, riconosco quegli occhi sei Elias. So di aver bevuto tante birre, ma tu sei Elias e io odio i bugiardi”

“Ah si? Allora devi odiarti. Sabato hai mentito a Stone Cold e sei stato colpito con una Stunner.”

“Sai una cosa? Non mi piaci, anzi non mi sei mai piaciuto. Hai dieci secondi per andartene via dal mia ring o vedrai che succede.”

Owens conta fino a dieci, poi decide lui stesso di abbandonare il ring.

Single Match: Dominick Mysterio con Rey Mysterio vs The Miz

Dominick comincia in maniera aggressiva, poi viene colpito con la Skull Crushing Finale e il match termina.

Vittoria via pinfall: The Miz

Attenzione perché Veer Mahaan fa, finalmente, il suo debutto a Raw. Miz scappa immediatamente, sul ring rimangono i Mysterio. Veer distrugge la testa di Dominick con un calcio, poi se la prende con Rey, clothesline e Backbreaker. L’indiano, poi, torna contro Dominick con una mossa di sottomissione molto dolorosa, Dominick cede ma non ci sono arbitri ad aiutarlo.

Bianca Belair si presenta sul ring con un vistoso occhio nero.

“Voglio ringraziarvi per aver sempre avuto fiducia in me. Sono qui con un occhio solo, ma penso a una cosa: senza l’umiliazione di SummerSlam non avrei mai saputo di poter superare il mio limite. Ho capito che tutto può essermi tolto. E questo fa male. Ma sapete, non ho ingannato nessuno per tornare al top. Becky dice che ho provato a toglierle tutto, ma è stato il contrario. Ha provato con la mia gola, i miei capelli, il mio occhio. E anche senza un occhio sono ancora qui, dato che voi vi meritare questa campionessa e la migliore campionessa. Adesso cosa vuol dire essere al top e doverci rimanere. Non voglio più perdere il titolo e sono pronta ad affrontare qualsiasi atleta. Io sono diversa, sono migliore. Quindi, adesso che Becky non deve difendere il titolo potrebbe capire chi davvero è. Perché io sono la -EST e la vostra nuova campionessa femminile di Raw.”

Single Match per il NXT Championship: Dolph Ziggler (c) con Robert Roode vs Bron Breakker

Prima che inizi il match, Ziggler provoca e schiaffeggia il proprio avversario. Breakker solleva Ziggler quando suona la campanella e lo porta all’angolo e poi lo colpisce con un belly to belly. Ziggler usa delle strategie scorrette per portarsi in vantaggio, poi colpisce l’avversario con una neckbreaker e una standing elbow drop. Breakker viene strangolato con le corde, poi reagisce in maniera furiosa scagliando Ziggler al suolo. Rocket launch verso l’angolo, poi shoulder tackle all’angolo. Ziggler viene messo sulla terza corda, ma il campione NXT è molto bravo a scendere, far scivolare l’avversario e colpirlo con un dropkick. Sul ring, Breakker intercetta la finisher dell’avversario e lo colpisce con una sit-down powerbomb. Serie di shouulder tackle, belly to belly  e poi braccio teso. Breakker si toglie le bretelle, poi viene distratto da Roode e rischia lo schienamento. Dopo il due, Breakker atterra sia Ziggler che Roode fuori dal quadrato, poi subisce una ginocchiata e la Famouser che quasi gli costa la sconfitta. Superkick e ancora due per Ziggler. Ziggler chiama un altro superkick, ma viene letteralmente distrutto da una spear. Breakker procede con la sua Military Press Powerslam e vince il titolo.

Vittoria via pinfall e NUOVO NXT Champion: Bron Breakker

MVP annuncia Bobby Lashley

“Quando Omos ha lanciato quella sfida, non potevo tirarmi indetro. Volevo vedere se fosse davvero così forte e terrificante. I miei amici mi hanno detto di lasciare stare, e in effetti sono andato in difficoltà, dato che è stato l’avversario più forte mai incontrato. E sapevo di non poter fare errori.”

Omos arriva e chiede il rematch, poi si toglie la sua giacca. MVP, incredibilmente, attacca Lashley alle spalle! MVP è furioso, dato che Lashley ha detto di non aver bisogno di lui e ordina a Omos di distruggerlo, poi lo colpisce con il sui big boot. Two Handed Chokeslam da parte di Omos, MVP alza il braccio in senso di vittoria.

Liv Morgan raggiunge Rhea Ripley. Rhea dice che ha chiesto e ottenuto un match per i titoli di coppia per la settimana prossima. Le due si abbracciano e sorridono.

Tag Team Match: Queen Zelina & Carmella vs Shayna Baszler & Natalya

Prima del match, Zelina prende il microfono e dice che è stata Carmella a costare il loro titolo, poi fa delle avances a Corey Graves, futuro marito di Carmella. La donna più bella del mondo strappa il microfono dalle mani di Carmella affermando che, se volesse andare al suo matrimonio, Zelina sarebbe un’ottima damigella. Scatta la rissa tra le due, con Carmella che si rifugia tra le braccia Graves, per poi terminare il tutto con un bacio molto appassionato.

Il Match non è mai iniziato

Austin Theory viene raggiunto dagli Usos, che lo prendono in giro per la sconfitta, mentre loro hanno mantenuto le cinture. Poi, si prendono in gioco di lui, dato che è stato scelto come prossimo Chosen One, ma è stato battuto da Pat McAfee e colpito dalla stunner. Theory sbotta, affermando che Vince McMahon non sbaglia mai e che dimostrerà tutto questa sera.

Six-Men Tag Team Match: RK-BRO & Finn Balor vs The Usos & Austin Theory

Jimmy e Balor si sfidano in un clinch in mezzo al ring, il campione U.S. ha la meglio all’inizio e colpisce l’avversario con un dropkick. Entra Riddle, calcio al braccio e poi fornt face lock. Riddle viene portato all’angolo, tag per Jey, poi in successione per Austin Theory che si scaglia selvaggiamente contro l’avversario. Riddle subisce una ginocchiata, poi viene lanciato all’angolo. Riddle riesce a mettere tutti fuori gioco con delle mosse, poi si mette sull’apron, ma viene fatto sgambettare. Sul ring continua il match, con Jey Uso che strangola Riddle. Il campione di coppia di Raw viene schiantato al suolo con una neckbreaker, poi reagisce con un knee drop. I due rimangono a terra e strisciano verso gli angoli; entrano Orton e Jimmy Uso, powerslam e standing ovation per Orton, poi tentativo di ddt. Jey distrae Orton, che non si accorge che Theory ha preso il tag. Ddt su Jimmy, Theory arriva alle spalle e colpisce Orton con un dropkick. Tag di Balor alle spalle, momento di caos in mezzo al ring, con tutti gli atleti che rimangono a terra. L’ultima parola è di Austin Theory, che riesce a colpire Balor con la ATL e a portarsi a casa l’incontro.

Vittoria via pinfall: The Usos & Austin Theory

Theory si fa i selfie con Balor, Orton e mentre festeggia con gli Usos

Edge si dirige verso il ring, successivamente arriva anche Damian Priest entrambi vestiti in maniera elegante. I due si stringono la mano in mezzo al ring, poi Edge parla

“Damian, devo chiederti: è stato il mio messaggio a farti compiere quelle azioni?” chiede Edge

“Tu non sai quanto tu mi abbia fatto da mentore. Mi sentivo perso. C’era un tempo che gli insulti del pubblico mi importavano. Cercavo di piacer a loro. Poi ho sentito i tuoi messaggi e ho cercato di seguirli. So che stavi parlando a AJ Styles, ma era come se stessi parlando direttamente a me. Per questo è stato facile darti la mia lealtà.”

“Ed è stata la miglior decisione. È bello sapere che la stessa sera in cui ho dato il messaggio, tu hai deciso di cambiare. E adesso saranno guai per chi vorrà mettersi contro il mio messaggio. Il nostro. AJ, so che tornerai, ma dovrai anche pensare a lasciare stare. Devi pensare a te, alla tua famiglia, ai tuoi bambini.”

Arriva proprio AJ Styles, Priest esce per andargli incontro e viene lanciato fuori dalle barricate, poi tocca a Edge. Viene lanciato contro i paletti, poi Styles prende due sedie e prepara Edge per il con-chair-to. Torna Priest in soccorso di Edge e lo salva, poi alza Styles e i due procedono con una mossa di coppia: spear di Edge e calcio rotante alle gambe da parte di Priest. Poi, i due mettono una sedia sotto la testa di Styles. Arrivano gli arbitri in soccorso di Styles per aiutarlo e i due decidono di lasciar stare.

Texas Tornado Tag Team Match: The Street Profits vs Alpha Academy

I due ex campioni di copia attaccano gli Street Profits prima del suono della campanella. Adam Pearce interviene e annuncia che non ci saranno regole e tag per questo incontro.

Rissa tra i due team, Montez Ford atterra tutti e tre gli atleti con una mossa aerea molto bella quanto pericolosa. Sul ring, Alpha Academy torna a dominare l’incontro e va vicino alla vittoria dopo un big splash. Otis prende un tavolo, lo porta sul ring, ma non riesce a montarlo, viene aiutato da Gable. Momenti di rissa generale tra gli atleti, con Otis che viene fatto fuori da Dawkins. Gable rimane solo contro due, viene attaccato da Dawkins e messo sul tavolo. Montez Ford sale sulla terza corda, Frog Splash sul tavolo e vittoria.

Vittoria via pinfall: The Street Profits

Il nuovo WWE Undisputed Universal Champion Roman Reigns si presenta sul ring accompaganto dalla Bloodline.

“So cosa volete. Sappiamo perché siete qui. Ma andiamo avanti. Saggio uomo, perché non spieghi il successo della bloodline?” dice Reigns, riferendosi a Paul Heyman.

“Il tag team più longevo di sempre, The Usos. Roman Reigns, il più grande atleta, il primo miliardario dello sport entertainment, il miglior main eventer di SummerSlam, di Surivor Series, di WrestleMania, il top della compagnia. Signori e signore, ecco la più grande star. Indiscussa.”

“Il saggio uomo dice che ciò che è perfetto per me, lo è anche per la WWE. Diciamo che io sono l’ultimo spostatore di equilibri. E sono in God Mode. Ma io sono più di questo. Sono un uomo di parola. Ho detto che avrei distrutto Lesnar e l’ho fatto. Ma questo era il passato, ci sono altri atleti adesso. A SmackDown diremo quale sarà il prossimo step. Ma fino a venerdì, Dallas, Acknowledge Me.”

Termina anche questa puntata. Vi aspetto la settimana prossima.