Report: WWE Raw 10-01-2022 (ritorna Alexa Bliss)

Amici di SpazioWrestling, benvenuti a WWE Monday Night Raw da Fabio Theodule.

La puntata inizia con l’arrivo di Brock Lesnar e Paul Heyman. Bobby Lashley guarda il monitor nel backstage e viene raggiunto da Cedric Alexander e Shelton Benjamin, vogliosi di tornare a collaborare con lui. Lashley, al contrario, li liquida dicendo loro che lavora da solo.

Paul Heyman introduce il suo pupillo, poi lascia il microfono a Lesnar

“Phila cazzo Delfia!” riesce solo a dire il campione. Viene subito interrotto proprio da Lashley e MVP.

MVP annuncia il suo pupillo, schernendosi di Heyman. Poi parla l’onnipotente

“Sai Brock, è un onore di essere nel ring con te, finalmente. Ed è un onore dividere questo momento con te. È un onore guardarti negli occhi. E con tutto il rispetto, è un onore dire che per 20 anni sei scappato da te.”

“è un onore per me essere nel ring con me. Con tutto il rispetto. Devo scusarmi per aver vinto cinture in questo e in altri ring. Non è colpa mia, ma tu. Non sapevo chi fossi fino a Day 1. Quindi è colpa tua se non hai avuto successo. Scusami, se ti avessi incontrato prima ti avrei battuto. E non sarei qui con te. E poi, siete vestiti molto bene, siete proprio carini fighette.”

“Brock, quando ti batterò alla Royal Rumble potrai continuare con le tue battute e cambiare mestiere.”

Brock decide di procedere con una battuta esilarante per prendere in giro Bobby.

“Tok tok. Chi è? Bobby! Bobby chi? Esattamente.”

“Sappi una cosa. È impossibile battere Lesnar. Soprattutto quando sei un Wannabe di Brock Lesnar.” Conclude The Beast,

Il campione lascia il microfono per terra, girando le spalle e andandosene. Da dietro arrivano Alexander e Benjamin che attaccano il loro ex capo, venendo distrutti in pochi secondi, Benjamin viene lanciato contro il paletto, Alexander contro barricate.

Randy Orton raggiunge Riddle nel backstage, cercando di farlo concentrare per il loro match. Poi prende la mano del compagno e gli scrive cosa fare in caso di difficoltà: dare il tag a Randy.

Tag Team Match per il Raw Tag Team Championship: RK-BRO (c) vs Alpha Academy

Cominciano Riddle e Gable, solito scambio tecnico tra i due che non vede prevalere nessuno dei due. Presa al collo di Gable in mezzo al ring, poi armbar di Riddle, con Gable che tocca le corde. Calcione al collo da parte di Riddle, poi Broton. Gable esce dal ring, Riddle lo colpisce con un calcio al volto e poi un attacco aereo dall’apron. Entra Randy Orton, Gable lo colpisce con una scorrettezza, poi sale sulla terza corda. Orton lo fa scivolare, poi sale con lui e connette un violentissimo superplex. Orton chiama subito la RKO, ma viene distratto da Otis, che mette fuori gioco Riddle. Gable sbaglia il braccio teso e colpisce Otis, prendendo il tag. Tentativo di roll up che non va a segno su Gable, quest’ultimo lancia Orton tra le braccia di Otis, powerslam e vittoria contro ogni pronostico per Alpha Academy.

Vittoria via pinfall e NUOVI Raw Tag Team Champions: Alpha Academy

Damian Priest annuncia di partecipare alla Royal Rumble. Poi lo troviamo insieme agli Street Profits, con Priest che ringrazia di poter lottare con loro contro i Dirty Dawgz e Apollo Crews.

Six-Man Tag Team Match: The Street Profts & Damian Priest vs Dirty Dawgz & Apollo Crews con Commander Azeez

Apollo apre le danze con Ford, il membro di Street Profits si diletta in qualche capriola, poi lo colpisce con un dropkick. Apollo colpisce Ford, poi dà il tag a Ziggler, il quale sbaglia lo splash all’angolo e permette a Ford di cambiarsi con Priest. Manata di Priest, poi facebuster, entra Roode in aiuto e viene martoriato con dei calci, anche Apollo viene messo fuori gioco. Momento di caos momentaneo in cui tutti gli heel vengono messi al tappeto, con Street Profits e Priest che si godono il meritato successo. Entra Montez Ford, rischia di subire un superkick ma ribatte tutto connettendo una powerbomb. Doppio tag, entrano Dawkins e Roode, Dawkins mette tutti gli avversari al tappeto con bracci tesi, suplex e facebuster. Splash all’angolo su Roode, poi neckbreaker e conteggio interrotto dall’arrivo di Apollo, che poi viene messo ko da Priest. Faccia a faccia tra Priest e Commander Azeez, Ford mette al tappeto sia lui che Apollo. Roode dà il cambio a Ziggler senza che Dawkins se ne accorga, spinebuster su Roode, Dawkins rimane di spalle e subisce la Zig Zag finale.

Vittoria via pinfall: Dirty Dawgz & Apollo Crews

Seth Rollins fa il suo ingresso sul ring. Ricordiamo che Rollins sarà il prossimo avversario del campione Universale, Roman Reigns.

“Vi starete chiedendo perché sono così eccitato per Royal Rumble. Perché Lashley e Lesnar? No, no. Ah, forse perché 30 uomini si affronteranno per la gloria eterna a WrestleMania? Si, si bello, ma no. Sono eccitato perché vincerò il titolo Universale contro Roman Reigns. Sarà Brother vs Brother, Visionary contro Tribal Chief, Seth Rollins contro Roman Reigns. E vi starete chiedendo come ho fatto a mandare all’aria l’incontro contro Big E per un match titolato. Non ho avuto bisogno di niente e di nessuno, solo del mio merito. Ci sono quattro cose sicure nella vita; vita, morte, tasse e che io batterò Reigns.”

Arriva Big E

“Questa è una grandissima notizia e sono eccitato per te! Tu sarai il mio favorito, ho anche scommesso su di te! Anche perché io parteciperò ufficialmente alla Rumble. La cosa che più sogno è il main event di WrestleMania, ma sogno ancora di più batterti e uscire come nuovo campione.”

Rollins ride “Sono contento per te, ma battermi uno contro uno, può essere qualsiasi giorno o evento, ma è impossibile.”

“Dici? Perché non proviamo stasera?”

Rollins tenta di rifiutare, chiedendo di posticipare di una settimana. Big E vuole lottare proprio adesso, Rollins questa volta accetta.

Single Match: Big E vs Seth “freaking” Rollins

Clinch iniziale, Big E ha la meglio, poi subisce un dropkick. Belly to belly da parte di big E, l’ex campione finisce fuori dal ring e viene colpito da un suicide dive, il secondo non va a segno. Big splash sull’apron, connesso. Rollins reagisce, poi colpisce Big E con una ginocchiata da bordo ring. Rollins sale sulla terza corda e colpisce di nuovo Big E con una ginocchiata volante, questa volta dentro al quadrato. Presa al collo da parte di Rollins, poi chop in mezzo al quadrato e gomitata all’angolo. Big E reagisce con una bella mossa che schianta l’avversario al suolo, poi braccio teso e tentativo di belly to belly che viene disconnesso da una testata. Spear di Big E che proietta i due direttamente fuori dal quadrato. Dentro al ring, Rollins riesce a mettere a terra Big E e va vicino alla vittoria, poi sale sulla terza corda e tenta la frog splash con successo, ancora due. Big E gira la curb stomp in una powerbomb, poi procede con una presa di sottomissione alla gamba. Ancora tentativo di spear, questa volta Rollins alza la gambe e scongiura l’attacco. I due sono sulla terza corda, Big E pensa alla Big Ending dalla terza corda ma non la connette. Big E tenta la Big Ending ancora senza successo, Rollins lo colpisce con due gomitate e con la Curb Stomp finale.

Vittoria via pinfall: Seth “freaking” Rollins

Intervista sul ring per Rhea Ripley e Nikki ASH. Nikki non lascia finire di parlare Rhea, rendendola nervosa.

“Stiamo parlando del futuro del nostro team, vuoi una pausa?” chiede Nikki

Rhea vuole una pausa, hanno avuto una grande run, ma Rhea non vuole più lottare con lei. Nikki pensa che sia perché Rhea pensa di essere migliore di lei, innervosendosi. Poi inizia un monologo sull’amicizia, non lasciando continuamente parlare Rhea. Ripley mette la parola fine, vuole dare la mano a Nikki come addio e Nikki rifiuta, almeno fin quando non la guarderà negli occhi e dirà che crede in lei. Rhea dice che ha sempre creduto in lei e spera che Nikki creda sempre in sé stessa. Nikki scoppia a piangere, poi chiede se possono rimanere amiche. Rhea abbraccia Nikki, e, contro tutti i pronostici, è Nikki ASH a colpire Rhea Ripley e a metterla al tappeto. Nikki se ne va e poi afferma che “i Quasi Supereroi non hanno bisogno di nessuno.”

Dana Brooke è nel backstage con Reggie, i due mangiano dei panini, poi Reggie dice che sente che il titolo è in pericolo. Trovano R-Truth con un bidone, dentro c’è Akira Tozawa. I due lanciano contro di loro i panini, poi fuggono. I panini vanno contro Tamina che se la prende con Akira. I due scappano e si scontrano contro Omos, il gigante prende per il collo Reggie e lo appende al muro, con Dana Brooke che lo supplica di lasciarlo. Omos lo lascia, poi gli dice di guardare cosa farà questa sera, perché la prossima sarà peggio.

Single Match: Omos vs Jobber

Il gigante va contro un ragazzo sconosciuto piccolo e magro, non annunciato e con un nome sconosciuto anche ai telecronisti. Il ragazzo viene lanciato da una parte all’altra, poi viene distrutto, con la sua gorilla press slam e la double handed chokeslam.

Vittoria via pinfall: Omos

Cutting Edge con Beth Phoenix

“Io e Beth abbiamo 35 titoli in tutto, più di qualsiasi altra coppia, anche Miz e Maryse. E siamo due Hall of Famer. Nessuno è come noi.”

C’è una clip in cui ci sono tutti i successi di Beth e le parole delle sue colleghe

“Oggi sono qui per parlare di business. Bisogna stoppare tutte le parole vomitate da The Miz e alla Royal Rumble ce la faremo.”

Arrivano The Miz & Maryse

“Ciao, Filthydelphia.” Dice facendo innervosire il pubblico “State provando a fare credere che ci batterete, ma quando ammetterai che a Day 1 hai vinto grazie al piano portato avanti da Beth? Quale uomo fa lottare le proprie battaglie alla propria moglie? Anche io ho creato un video per mostrare quanto Maryse sia migliore di Beht.”

“Capite quando siete fortunati a vedere live Maryse? Voi dovreste essere grati di poter dividere il ring con lei” conclude Miz

“Maryse, sei diventata timida! Ti sei sempre intromessa nei match di mio marito, fino a quando non sono tornata io! Il tempo delle scuse è finito, alla Rumble ti distruggerò.”

Parla ancora Miz, poi cerca di far parlare la moglie per rispondere agli insulti. Maryse decide di andarsene, lasciando Miz da solo. Beth conclude dicendo che, se Maryse non dovesse presentarsi, godrebbe nel rompere i denti di The Miz.

Intervista per Austin Theory

“Ho l’occasione di impressionare Vince, lui mi ha ricordato che Styles è un atleta pluridecorato, ma questa sera è diverso. Io lo batterò e Vince sarà sempre più convinto di me. Se ha parole di incoraggiamento? Si, non mandare tutto a puttane.”

Single Match: AJ Styles vs Austin Theory

Theory viene messo all’angolo e poi colpito con una backbreaker. Theory reagisce bene con uno splash e un suplex, solo due per lui. Presa all’addome, Styles ne esce dubito, poi subisce una ginocchiata alla quale risponde con un dropkick, Theory finisce fuori. Theory riesce a portare fuori Styles, poi lo colpisce con un dropkick dall’apron. Serie di chop di Styles contro Theory, poi calci e clothesline. Suplex e neckbreaker, conteggio di due. Tentativo di Phenomenal forearm che non va a segno, bellissima neckbreaker da parte di Theory e conteggio di due. Styles rimane sull’apron, colpisce Theory e chiama la sua finisher, ma Grayson Waller lo colpisce alle spalle, sancendo la squalifica,

Vittoria via DQ: AJ Styles

Theory si fa un selfie con Waller e Styles, quest’ultimo reagisce all’attacco, facendo scappare Waller.

Intervista proprio per Waller

“Ho dato una preview di quello che succederà a NXT e di ciò che subirà,”

Alexa Bliss è dallo psicologo e con la forza del pensiero riesce a fermare il movimento delle palline. Si tratta di una riabilitazione. Ha avuto un trauma e deve curarsi. Prima di iniziare il trattamento, deve sapere chi è. Alexa vede i video in cui Charlotte uccide Lily e deve dire come si sente.

“Assetata.” Risponde Alexa. Si riempie il bicchiere fino all’orlo, facendo strabordare l’acqua. Poi prende per la cravatta il dottore e inizia a distruggere lo studio. Si, “ho un problema, perché non scrivi di questo?” Il dottore dice di respirare, Alexa lo fa e poi continua a distruggere tutto ciò che c’è intorno, dando appuntamento alla settimana prossima al dottore. Poi urla e si chiude la clip.

Becky Lynch è sul ring.

“Benvenuti al Big Time. Ci sono tre donne che lotteranno in un triple threat, ognuna con la sua caratteristica: la tenacia di Liv, la forza di Bianca e Doudrop. Ho rispetto per una compagna celtica per inseguire ciò che vuole. Sarà una battaglia epocale, da raccontare ai nipoti. Vincere la battaglia per perdere la guerra contro Becky. Divertitevi per me ragazze, buono scontro.”

Main Event: Bianca Belair vs Liv Morgan vs Doudrop

Dourdop contro entrambe le avversarie, testata su Liv e poi suplex su Bianca, quest’ultima mette al fuori proprio Doudrop. Le due si picchiano fuori dal ring e vengono atterrate da Liv Morgan. Sul ring lottano Bianca e Liv, spallata di Bianca, poi huracanrana di Liv. Grande atletismo di Bianca, poi dropkick slla rientrante Dourdop. Suplex di Bianca su Liv, poi doppia crossbody di Doudrop sulle due atlete sdraiate in mezzo al ring. Bodyslam su Bianca, poi Liv viene lanciata su Bianca, tentativo di doppio schienamento e conteggio di due. Doudrop domina, però poi sbaglia il colpo all’angolo. Liv Morgan tenta di reagire, ma viene scaraventata fuori dal ring, colpendo addirittura i gradoni. Sul ring continua la lotta tra Doudrop e Bianca Belair, con la prima che finisce contro l’angolo, Liv, con una mossa incredibile, connette una huracanrana su Bianca, poi tenta il roll up su Dourdrop e viene lanciata contro il paletto, poi Bianca connette la spear su Dourdrop. Scatta la rissa tra Bianca e Liv, con la seconda che procede con una presa di sottomissione. Bianca esce dalla presa, solleva Liv e la lancia via, Liv la colpisce comunque con una ginocchiata. Anche Doudrop viene colpita, Bianca viene messa all’angolo e colpita, fatta salire sulla terza corda e raggiunta. Doudrop colpisce entrambe, poi prende Liv per una powerbomb, connessa. Schienamento tentato, ma Bianca interrompe tutto con un 430 splash. Doppio schienamento, due su entrambe. Rissa tra le tre, spinebuster su Doudrop, Liv viene lanciata contro Doudrop e poi KOD su Liv. Lo schienamento viene interrotto da Becky Lunch, che non permette la vittoria a Bianca. Becky scappa da Bianca, poi parte la rissa e Bianca viene lanciata contro il tavolo dei commentatori. Mossa dalla terza corda di Doudrop e vittoria.

Vittoria via pinfall: Doudrop

Becky allunga la mano, poi tira uno schiaffo a Doudrop. Tenta la sua chokeslam ma non solleva Doudrop. Becky è cosretta a scappare, impaurita.

Finisce questa puntata di Raw, vi aspetto la settimana prossima. Grazie per la lettura del report



Rispondi