Report: WWE Raw 12-04-2021 (Bobby Lashley e Rhea Ripley si presentano da campioni)

Amici di SpazioWrestling, benvenuti da Fabio Theodule a questo nuovo episodio di WWE Monday Night Raw After WrestleMania. Dopo esserci due serate molto divertenti e coinvolgenti dobbiamo fare il punto della situazione: Lashley è ancora campione e ha bisogno di un nuovo sfidante che, probabilmente, scopriremo questa sera. Rhea Ripley è la nostra nuova campionessa femminile, vedremo se Asuka vorrà un rematch. E, soprattutto, chissà se ci sarà qualche ritorno questa sera. The Fiend e Randy Orton hanno terminato la loro rivalità in maniera piuttosto controversa e discussa, quindi aspettiamo un seguito anche alle azioni di Alexa Bliss e dell’improvvisa debolezza dell’alter-ego di Bray Wyatt. Insomma, tanta carne al fuoco, godiamoci lo spettacolo.

Immagini di qualche ora fa: Lashley arriva come una rockstar all’arena, acclamato da tutti e vincente. Riddle raggiunge il campione e chiede un incontro uno contro uno. Lashley sembra non accettare, d’altronde ‘The Original Bro’ ha perso il titolo contro Sheamus, non è qualcuno di importante. Riddle tenta di spiegargli la sua posizione, Lashley si innervosisce, lo colpisce al testa e decide di accettare la sfida per questa sera.

Single Match: Bobby Lashley con MVP vs Riddle

Lashley attacca con una clothesline Riddle mentre quest’ultimo è intento a completare la sua entrata sopra il monopattino elettrico. Il campione WWE lancia contro le barricate l’ex campione U.S., lo carica anche sulle spalle e lo fa impattare contro il paletto di sostegno. Il match inizia ufficialmente, Lashley continua il suo martirio facendo sbattere il viso di Riddle contro l’angolo del ring, spallate e poi neckbreaker. Il campione WWE procede con un vertical suplex prolungato, Riddle è in grandissima difficoltà. Lashley esce dal ring, afferra il monopattino e lo lancia il più lontano possibile, entra successivamente sul ring e schianta l’avversario a terra con una bodyslam, poi lo butta fuori dal quadrato. Lashley raggiunge il suo avversario, lo alza per una Gorilla Press Slam e lo lancia al di là delle barricate di sostegno, poi torna sul ring. Riddle riesce a rientrare prima che l’arbitro conti fino a dieci, ma Lashley continua la mattanza con una headlock molto violenta e una flatliner, solo due. Il campione prova a strozzare Riddle con la suola, poi lo colpisce con un shoulder tackle e decide di bearsi con MVP. Snap suplex e ancora scorrettezze, attacchi ad entrambe le braccia, Lashley sta cercando di distruggere tutte le parti del corpo di Riddle, il quale tenta inutilmente di sferrare qualche attacco. Finalmente l’ex campione U.S. riesce a colpire Lashley con qualche kick e una ginocchiata al volto, tenta la Floating Bro ma Lashley riesce a spostarsi e a intrappolare Riddle nella Hurt Lock appena cade al suolo. Riddle non può fare nulla, Lashley vince dominando.

Vittoria per sottomissione: Bobby Lashley

Intervista per Rhea Ripley sull’incontro valevole per il titolo femminile di questa sera:

“E’ solo la mia sicurezza che mi porta ad affrontare Asuka appena 24 ore dopo la vittoria del titolo. Ed è sempre la mia sicurezza ad avermi spinto a sfidare e vincere il titolo a WrestleMania. Quindi, questa sera proverò ancora una volta che sono pronta per lei.”

Tag Team Match: Shelton Benjamin & Cedric Alexander vs The Viking Raiders

Grande ritorno a Raw per Ivar dopo molti, molti mesi di infortunio. Ivar inizia alla grande contro Alexander, tag per Erik e mossa combinata. Cambio per Benjamin, i due vichinghi si sono distratti e subiscono l’attacco degli ex membri di Hurt Business. Doppia bodyslam di Benjamin e poi calcio al volto da parte di Benjamin, suplex e conteggio di due. Tag, torna Alexander sul quadrato. Erik viene messo all’angolo e colpito con qualche spallata e qualche ginocchiata, Erik reagisce con un forearm, ma è un attacco abbastanza flebile. Cambio per Benjamin, ginocchiata di Alexander e poi Angle Slam di Benjamin, ancora due. Torna nuovamente Alexander, Erik riesce a colpire e stendere l’avversario con una ginocchiata al volto, poi striscia verso il proprio angolo. Doppio cambio, Ivar si scaglia contro Benjamin, bodyslam e splash, il pubblico è in visibilio. Benjamin riesce a portare al proprio angolo l’avversario, tag per Alexander, Ivar colpisce entrambi gli avversari con un braccio teso, poi tende la mano a Erik e riesce a dare il cambio. Mossa combinata su Shelton Benjamin, Viking Experience su Alexander e ritorno con vittoria per i due vichinghi.

Vittoria via pinfall: The Viking Raiders

Intervista per Asuka

“La scorsa notte Asuka ha voluto una sfida, adesso tocca a me. Ieri è stato un incubo, oggi io sono pronta e riprenderò il mio titolo.”

Charlotte Flair, una delle grandi escluse di WrestleMania, fa il suo ingresso sul ring, vestita in borghese e senza la sua solita veste da regina.

“Eccomi qui, a Raw dopo WrestleMania. Di solito sono qui con il mio bel sorriso, oggi no, perché ieri non ero presente. So cosa state pensando, è solo una WrestleMania Charlotte, nei hai già combattute cinque. E invece no, mi rompe. Anche perché non è stata colpa mia. È colpa mia se Asuka aveva bisogno di una tag team partner? O se mio padre ha partecipato alla Legends Night? O se Lacey Evans è rimasta incinta? No. E cos’è successo? L’opportunista Rhea Ripley ha preso il mio posto, ha vinto, wow, una nuova stella sta brillando. Rhea, tu sei il più grande parassita dello spogliatoio. Sei riuscita a manipolare anche Asuka per un rematch oggi. Sappi una cosa, il Karma è una puttana. Nessuna Superstar femminile si può paragonare a me. E sai cos’ho capito? Ho capito che io non rubo opportunità, io sono l’opportunità. Quindi, cari fan della WWE, io creo le opportunità, questa è la nuova Charlotte Flair. Voglio che portiate rispetto per ciò che ho fatto, per la mia dedizione a questo business. Anche perché cosa mi avete dato in cambio? Niente. Quindi godetevi il match a cui avrei dovuto partecipare.”

Single Match valevole per il Raw Women’s Championship: Rhea Ripley (c) vs Asuka

Clinch, Asuka ha la meglio e mette all’angolo l’avversaria, poi è il turno di Ripley. Inizio da rissa da strada, Ripley lancia per i capelli la giapponese e poi la colpisce alla schiena. Asuka prova a intrappolare l’avversaria in una armbar, Ripley è molto brava a raggiungere velocemente le corde. Le due atlete si trovano sulla terza corda, Ripley scende e colpisce la giapponese con un dropkick, facendola cadere fuori dal quadrato. Le due continuano la lotta sul ring, clothesline di Ripley e poi violenta Irish whip. Back elbow della giapponese e missile dropkick successivo, ginocchiata al volto e german suplex, poi hip attack. Asuka approfitta del momentum per colpire ancora l’avversaria con dei calcio al volto e con lo shining wizard, solo due. Auska sale sulla terza corda, tenta il missile dropkick ma sbaglia incredibilmente i calcoli e cade rovinosamente senza neanche sfiorare Ripley, la quale la solleva con una mossa di sottomissione e poi la schianta al suolo. Ginocchiate al volto di Asuka, le due poi sbagliano alcune mosse, Asuka sembra un po’ disorientata. Specie di Samoan drop di Ripley, non si capisce chi abbia colpito chi ma Ripley ha avuto la peggio, momento abbastanza caotico dell’incontro. Asuka continua con una presa al collo e al braccio, Ripley si libera della presa, poi carica Asuka sulle spalle e la fa cadere di viso, conteggio di due. Le sue si trovano sull’apron, Asuka lancia contro il paletto l’avversario, hip attack e poi ddt sull’apron. Mentre sono fuori arriva Charlotte Flair, si scaglia contro entrambe le avversarie sancendo la fine dell’incontro

Il match termina in NO Contest e Rhea Ripley rimane la campionessa femminile

Charlotte attacca entrambe, big boot su Ripley e suplex su Asuka, poi doppio calcio a entrambe. ‘The Queen’ vuole entrare nella corsa al titolo il prima possibile.

The Miz e John Morrison sono nel backstage, incontrano Maryse, l’ospite del Miz TV. Morrison non sembrava saperlo e non appare molto convinto.

Shayna Baszler e Nia Jax guardano continuamente il video in cui Mandy Rose cade durante l’entrata a WrestleMania. Mandy arriva, schiaffeggia Nia e poi, insieme a Dana Brooke, la lancia contro degli oggetti riposti dietro di lei

Alexa’s Playground

“è stata divertente. Vi starete chiedendo perché abbia fatto quello. VI racconto una storia: c’era una volta una ragazza che si aveva smarrito la retta via, fin quando non venne ritrovata dall’oscurità. L’oscurità l’ha protetta, ma poi, un giorno, se n’è andata. Mi domando una cosa, è qui che la ragazza ha capito di non aver bisogno dell’oscurità? Come pensate si sia sentita quando ha capito di poter fare di tutto da sola? È vero quando dicono che la femmina della specie è la più mortale. C’è una cosa da capire, ho appena sbloccato la parte più cattiva di me. Vi presento la mia amica Lily”. Si tratta di un pupazzo seduto sull’altalena a fianco di Alexa, molto inquietante.

“E sappiate che il nostro party è appena cominciato.” Termina Alexa. Il pupazzo sembra muovere le labbra come se fosse indemoniato, il promo termina così

Miz Tv con Maryse come Special Guest

Miz chiede, ironicamente, perché Maryse è ospite questa sera. La moglie di Miz dice che è lì perché dopo la puntata di Raw ci sarà la première di Mr. & Mrs. Miz. Morrison scherza dicendo che sarebbe bello se anche Morrison prendesse parte alla serie, oppure potrebbe essere uno spin-off. Maryse dice che sarebbe grande, ma si nota che non è convinta.

Miz parla poi di WrestleMania e del match di Bad Bunny, si prende anche i meriti per il modo in cui ha lottato. Miz mostra alcune immagini delle azioni migliori del rapper, tra cui la Falcon Arrow e la crossbody.

Arriva Damian Priest

“Miz, pensi che il merito sia tuo? Io ero il suo tag team partner, lui ha fatto bella figura perché si è rotto il culo e si è impegnato. Ti ricordo ancora una cosa: in fatto di fama, nel mondo, Bad Bunny batte The Miz”

Miz risponde “Sei solo geloso perché Bunny ti ha rubato il WrestleMania Moment, io ne ho avuti molti, tra cui una vittoria con John Cena. Priest, ti sfido ad un match questa sera”

Anche Morrison vorrebbe, i due parlottano un po’ finché non si mette in mezzo la moglie di Miz dicendo che entrambi hanno già affrontato il wrestler. Priest sorride, propone un handicap match e si dirige verso il quadrato.

2-1 Handicap match: The Miz & John Morrison con Maryse vs Damian Priest

The Miz e John Morrison lottano vestiti eleganti come da Miz Tv. Priest si lancia subito contro il primo e lo mette all’angolo, colpisce anche Morrison ma si distrae e viene messo al tappeto dai propri avversari. Tag per Morrison, mossa combinata e poi headlock impreziosita da alcuni pugni sulle costole. Miz prende il tag ma sbaglia l’attacco, Priest colpisce Morrison con il Falcon Arrow e Miz con lo Spinning Kick, chokeslam e conteggio interrotto dall’improvviso ritorno di John Morrison. Tag, Morrison viene immediatamente atterrato da un braccio teso. Priest sale sulla terza corda, Morrison sgattaiola via dal quadrato. Priest rischia ma connette una mossa aerea, poi mette fuori gioco Miz. Sale sulla terza corda, Morrison lo raggiunge, ma finisce nuovamente a terra. Flying spinning kick e vittoria sfiorata. Miz prende il tag di nascosto, Hit the Lights su Morrison, entra Miz, tenta la Skull Crushing Finale, Priest lo gira per la sua finisher ma Maryse lo aiuta a liberarsi. Maryse distrae anche l’arbitro, Priest si dirige verso la donna, Miz esegue un roll up e vince l’incontro mettendo i piedi sulle corde, sancendo anche la prima sconfitta ufficiale per Damian Priest.

Vittoria via pinfall: The Miz & John Morrison

Tag Team Match: Mandy Rose & Dana Brooke vs Nia Jax & Shayna Baszler

Iniziano Nia e Dana, la samoana sembra molto arrabbiata e si scaglia subito con l’avversaria, lanciandola per i capelli e colpendola con uno splash. Tag per Shayna, clothesline e poi ginocchiata al volto. ‘The Queen of Spades’ procede con un colpo alla caviglia, poi presa di sottomissione e tag. Dana viene lanciata contro l’angolo e poi colpita da una gomitata mentre è al suolo, successivamente Nia procede con una headlock. Doppio tag, Mandy Rose colpisce Shayna con un dropick dalla terza corda, facebuster e poi shoulder block all’angolo e knee strike. Shayna prova a connettere la Kirifuda Clutch, Mandy finisce fuori dal ring e Nia si prende il tag. Nia scivola sull’apron e cade come una pera cotta, facendo ridere di buon gusto le due sfidanti. Le ragazze scappano dal ring dopo aver visto la furia di Nia, facendosi contare fuori dal ring. Non si capisce se siano davvero spaventate o se, per ironia, il loro obiettivo non fosse vincere, ma umiliare Nia. Comunque, se la storyline dovesse continuare su questo piano, la faida tra Shane e Strowman avrebbe una grande sfidante come storia più brutta dell’anno.

Vittoria via count out: Nia Jax & Shayna Baszler

The Allmighty Address:

Parla MVP

“Sabato Lashley ha mantenuto il titolo e oggi voleva solo festeggiare. Purtroppo, Riddle gli ha totalmente mancato di rispetto, quindi si è trovato a lottare. Fatemi dire una cosa, McIntyre è un grande guerriero, è uno dei campioni più dominanti. Però si è distratto per un secondo, e questo è il motivo per cui lui è il numero due e Bobby il numero uno. Abbiamo visto McIntyre svenire. Come si sentirà oggi? Potrà, al massimo, alzarsi dal letto. Neanche McIntyre può resistere alla Hurt Lock, quindi chi può spezzare quella mossa? Nessuno. Assolutamente NESSUNO.”

Arriva Drew McIntyre

“Come diavolo fai a sapere come mi sento? Claymore, Hurt Lock, chi ha fatto il primo errore? Io, quando ti ho permesso di distrarmi. Sono svenuto, lo ammetto. E tu? Continua a stare dietro a Lashley, continua a vestirti così e a fare soldi. Però mi potete baciare il culo, voglio la testa di Lashley. Voglio il mio rematch e voglio colpirlo con la mia Claymore Kick.”

Un altro atleta fa il suo ingresso: Braun Strowman

“MVP, sono d’accordo con te. Drew, tu hai perso. Devi andartene e lasciare il posto a me, dato che ho rotto il culo a Shane McMahon a WrestleMania.”

Anche Randy Orton raggiunge i tre

“The Fiend, Alexa Bliss, loro sono finiti e non mi tortureranno più. Io sono il migliore e il Legend Killer, The Viper e The Apex Predator. Ma voglio essere anche il campione WWE.”

Arriva Adam Pearce

“Ci penso io, semplicemente. Questa sera ci sarà un triple threat, chi vincerà affronterà Lashley a Backlash

McIntyre incontra Strowman, i due vanno faccia a faccia perché sono incredibilmente motivati a vincere il match di questa sera

Tag Team Match: The New Day vs Elias & Jaxson Ryker

Ryker attacca Woods, poi si trova fuori, stessa sorte per Elias. Il New Day procede con una mossa aerea combinata e atterra gli avversari. Sul quadrato Elias diventa l’uomo legale, tag per Ryker e spinebuster su Xavier Woods. Ancora tag per Elias dopo una serie di calci, splash di Ryker e mossa di Elias, poi presa al collo. Torna Ryker, suplex e schienamento, solo due. Ancora tag per Elias e mossa combinata, i due vanno vicini alla vittoria. Ancora un cambio e lavoro di coppia, backbreaker di Ryker e poi camel clutch. Woods connette una jawbreaker e un enziguri, scivola verso Kofi e riesce a dare il tag, Elias fa lo stesso. Kofi colpisce con svariati dropkick l’avversario, stomp e conteggio di due. Boom drop dell’ex campione di coppia, Woods si prende cura di Ryker, Kofi non connette la Trouble in Paradise ma riesce a dare il tag a Woods. Finisher di coppia e bella vittoria per il New Day.

Vittoria via pinfall: The New Day

Orton parla

“per sei mesi sono stato distrutto e distratto da Alexa e The Fiend. Adesso sono scomparsi e posso concentrarmi sul WWE Championship. Vuol dire che sconfiggerò sia Strowman che McIntyre, portandomi dietro le tre lettere più devastanti: RKO.”

The Firefly Fun House

Entra Bray Wyatt, molto felice e sorridente

“Ciao Fireflies, è così bello essere di nuovo qui, soprattutto tra i miei veri amici.”

Rambling Rabbit prende la parola “Però sarà tutto diverso senza di lei.”

Wyatt prende il suo amico minacciosamente, poi dà un bacio al coniglietto “Non importa cosa sia successo, io mi sento benissimo! Può essere un nuovo inizio, una nuova stagione, nuovi amici, nuovo me! Mi sento rinato.” Inizia a giocare con tutti i suoi amici nella casa “Andrà tutto bene perché Lui ritornerà! Lui ritornerà! E la Funhouse sarà ancora più grande, ancora più cattiva, ancora più forte”

Triple Threat Match: Drew McIntyre vs Randy Orton vs Braun Strowman

McIntyre va verso Strowman, I due iniziano a picchiarsi all’angolo, Orton esce dal ring. The Viper torna quasi immediatamente e si allea momentaneamente con lo scozzese, i due eseguono un suplex insieme su Strowman, il quale si alza quasi subito e lancia fuori dal ring i due. Parte per lo Strowman Express ma McIntyre lo intercetta con i gradoni d’acciaio, poi lo scozzese viene lanciato sul tavolo da Orton. Sul quadrato prosegue l’alleanza contro Strowman, appena il colosso cade fuori dal ring Orton mette le dita negli occhi dello scozzese e poi lo atterra, infierendo sulle sue gambe e sul suo viso. McIntyre è furibondo, prende a pugni sugli addominali il nemico e poi lo atterra con delle clothesline e due belly to belly. Strowman torna, big boot sullo scozzese e splash su Orton, poi sbaglia lo splash su McIntyre e subisce una neckbreaker. McIntyre viene fatto cadere sull’apron dalla Vipera, poi subisce una chop, alla quale risponde con una chop ancora più violenta. McIntyre finisce contro il paletto e contro il tavolo dei commentatori per ben tre volte, poi viene lanciato direttamente contro le sedie dei telecronisti. Strowman procede con lo Strowman Express e atterra il 14 volte campione mondiale, poi attacca McIntyre con i gradoni, mettendolo KO. Strowman colpisce a turno Orton e McIntyre con l’arma contundente, poi porta Orton sul quadrato. Mentre sta rientrando viene colpito da un calcio e dalla Silver spoon DDT. Orton chiama la RKO, connette. Mentre lo schiena McIntyre risorge e colpisce Orton con la Claymore mentre è impegnato nello schienamento, vincendo l’incontro.

Vittoria via pinfall: Drew McIntyre

Attenzione perché arriva MVP. McIntyre lo osserva e viene attaccato da T-Bar e Mace! Forse questo porta a una nuova alleanza tra l’ex Retribution e Hurt Business.

Finisce anche questo episodio, abbastanza incolore. Speriamo che la WWE cambi rotta per il futuro. Vi ringrazio per la lettura del report e vi aspetto la settimana prossima.

 

 

 



Rispondi