Report: WWE Raw 13-04-2020

Buonasera amici di SpazioWrestling, io sono Fabio Theodule e anche oggi vi accompagnerò nella diretta di WWE Monday Night Raw! Iniziamo subito

 

Arriva Drew McIntyre:

“devo dire una cosa: grazie per il privilegio di essere qui, per il supporto nonostante molti fossero pessimisti e negatifi. Ho battuto Lesnar in 5 minuti e, dopo 15 minuti, ho battuto il gigante. Io sarò un campione differente, mi riferisco a tutto lo spogliatoio: se pensate di meritare un’opportunità, fatevi avanti”

Riecheggia la musica di Andrade, parla Zelina Vega

“TI presento il vero campione di Raw! Siamo qui per congratularci, insomma, chi ha mai avuto due WrestleMania moments in una notte? Andrade era infortunato, peccato, ma chissà cosa sarebbe successo e tu fossi stato infortunato…”

“Ti stoppo subito, ho capito. L’ultima volta che ci siamo scontrati,a NXT, mi ha infortunato per 6 mesi. Vuoi la sfida? Bene, stasera l’avrai.”

 

Match di qualificazione per il Money in the Bank match: Asuka vs Ruby Riott

Inizio spavaldo per Riott, Asuka urla in giapponese e si sfidano a spallate, vince proprio Ruby Riott, la quale è infastidita dal comportamento della giapponese. Asuka intrappola Riott in una presa al braccio e poi la colpisce con una ginocchiata al volto. Asuka strangola ripetutamente e illegalmente l’avversaria, la butta fuori dal ring e poi la colpisce con una doppia ginocchiata dall’apron. Sul ring Asuka continua il dominio, anche se sbaglia una mossa, permettendo a Riott la reazione e un modo per prendere fiato. Serie di calci di Ruby Riott, forearm all’angolo, ma Asuka non permette di essere colpita una seconda olta e atterra la nemica. Le due si colpiscono a vicenda, Riott ha la meglio. Riott cerca il Riott kick ma viene contrattaccato da un ankle lock, un german suplex e poi un shining wizard: solo due per Asuka, Riott riprende le redini dell’incontro e va vicina alla vittoria. Sale sulla terza corda, mossa aerea che non va a segno, Asuka intrappola Riott nell’Asuka Lock, ma la sua avversaria si libera. Riott cerca la controffensiva, serie di roll up molto pericolosi, dai quali Asuka si libera e riesce a mettere a segno la sua finisher; Asuka Lock e vittoria per sottomissione, Asuka è la prima qualificata.

Vincitrice per sottomissione: Asuka

Nell’intervista successiva, Asuka dice che nessuna è pronta per lei.

MVP annuncia i tre match di settimana prossima per le qualificazioni al Money in the Bank maschile: Rey Mysterio contro Murphy, Austin Theory contro Aleister Black e Apollo Crews contro MVP

 

Single Match: Aleister Black vs Oney Lorcan

Inizio di studio intelligente da parte di entrambi gli atleti, serie di roll up e mosse di sottomissione. Moonsault di Black e poi calcione sul viso che fa uscire Lorcan dal ring. Match equilibrato, Lorcan si sta comportando molto bene, addirittura riesce a intrappolare Black in una one leg boston crab. Black si libera, serie di calci e di armbar. Sgambetto e poi calcione al viso, di nuovo moonsault, ma qiusta volta viene evitato e Black viene messo a terra da una clothesline. Lorcan sembra grintoso, ma vene subito spento da una violenta ginocchiata e poi dalla Black Mass.

Vincitore via pin: Aleister Black

Nell’intervista successiva, Black dice che l’unico obiettivo per la settimana prossima è vincere

 

Arriva Becky Lynch

“Sono passate già due settimane da WrestleMania e dalla mia vittoria. Shayna, io ti avevo detto che sarebbe stata una sfida di tecnica contro cuore. E ti ho dimostrato tante cose, tu hai distrutto tante atlete, ma io ti ho battuto. Perché chi è nata per bullizzare non potrà mai battere chi è nata per sopravvivere. E non importa chi vincerà il Money in the Bank, io lo batterò e sconvolgerò di nuovo il mondo”

 

Match di qualificazione per il Money in the Bank match: Shayna Baszler vs Sarah Logan

Attacco furiosa di Shayna, che mette subito in chiaro le cose. Calcione al gomito di Sarah Logan e arbitro che interrompe il match perché Sarah Logan non è in grado di continuare il match.

Vincitrice per TKO: Shayna Baszler

Single Match: Akira Tozawa vs Austin Theory

Theory comincia bene, anche se Tozawa reagisce in maniera egregia con pugni e calci. Theory riesce a far sbattere la testa dell’avversario contro il turnbuckle, poi calci al costato all’angolo e pugni al viso mentre Tozawa è al suolo. Mosse di sottomissione, chop e poi violentissima irish whip all’angolo, Theory controlla l’incontro. I colpi di Tozawa non scalfiscono le difese del giovane atleta, il quale procede ancora con prese di sottomissione al volto e al braccio, seguite poi da una violenta backbreaker. Tozawa reagisce. Huracanrana e poi senton fuori dal ring contro le barricate. Sul ring, Tozawa prova la mossa di sottomissione ma viene caricato sulle spalle, ATL e vittoria per il giovane assistito di Zeliina Vega.

Vincitore via pin: Austin Theory

Assalto di Garza e Andrade dopo il match, con Andrade che esegue un hammerlock DDT dalla seconda corda

Intervista per Rey Mysterio, il quale ricorda l’anno 2010, anno in cui Kane si aggiudicò il titolo dei pesi massimi, detenuto proprio dal messicano, usando la valigetta vinta la sera stessa. Mysterio conosce il privilegio del Money in the Bank e promette di vincere l’incontro.

Due brevi promo per Rollins: nel primo dice che la sconfitta è stata un’onta indelebile, nel secondo dice che lui è ancora lì per noi, il Messia è davvero risorto

Single Match: Angel Garza vs Tehuti Miles

Garza si prende subito gioco dell’avversario, proveniente da NXT, poi colpisce violentemente a mezz’aria l’avversario. Il messicano si toglie i pantaloni, li lancia su Miles e poi dropkick al volto. Srie di colpi alle costole, impreziositi da una buona mossa di sottomissione. Garza mette Miles sulla terza corda e poi lo lascia a penzoloni, colpendolo poi con un calcio. Wing Clipper e vittoria facile per Garza.

Vincitore via pin: Angel Garza

Dopo il match, arrivano Theory e Andrade e picchiano Miles, altra hammerlock DDR, questa volta dalla terza corda

Match di qualificazione per il Money in the Bank match: Kairi Sane vs Nia Jax

Sfida all’apparenza impari, data la differenza fisica tra le due. Nia, infatti, lancia subito via la piccola giapponese, la quale prova a difendersi come può. Anche prendendo in giro l’avversaria. Bodyslam e poi braccio teso, Nia Jax lancia per i capelli per ben due volte l’avversaria. Samoan Drop e vittoria semplice. Terza qualificata per il Money in the Bank match.

Vincitrice via pin: Nia Jax

È il turno di Charlotte Flair

“Facciamo un po’ di storia con The Queen: ho vinto la Royal Rumble e ho potuto scegliere la mia sfidante. E l’unica che ha voluto affrontarmi è stata Rhea Ripley. E ora eccomi qui, con la cintura, dopo aver battuto The Next Big Thing, facendomi diventare the Biggest Thing. Rhea mi ha sfidato perché vorrebbe essere come me, ma ci sono dei livelli. La prossima sfidante sarà Io Shirai, grande vittoria per lei… ma io sono qui per impartire lezioni. E la lezione numero 1 è semplice: tutti si inginocchiano alla Regina.”

Single Match: Bobby Lashley con Lana vs No Way José

Lashley si scatena contro José, mentre Lana urla a squarciagola. Lashley esce dal ring e chiede a sua moglie di stare zitta. Sul ring si distrae e rischia la sconfitta via roll up, solo due. Segue la spear di Lashley e il conteggio di tre.

Vincitore via pin: Bobby Lashley

Ancora Rollins: dice che toglierà tutti i dubbi ai miscredenti

Tag team match: The Viking Raiders vs Ricochet & Cedric Alexander

Iniziano Erik e Ricochet, il primo mette entrambi fuori gioco, poi momento confuso in cu tutti i partecipanti sono sul ring. Ivar e Alexander sono gli uomini legali, bella DDT di Alexander, solo due. Tornano Erik e Ricochet, mossa di coppia per i due agili atleti, poi torna Alexander come uomo legale. Doppio suicide dive dei Viking Raiders, i quali conducono l’incontro. Finalmente tag per Ricochet, crossbody su Erik e poi calcio a Ivar, Enziguri ancora su Erik e lancia fuori Ivar. Standing Shooring Starpress e conteggio di due. I Viking Raiders reagiscono, Ivar fa fuori entrambi, poi mossa di coppia su Alexander, ora uomo legale. Viking Experience e finisce il match.

Vincitori via pin: The Viking Raiders

Champion vs Champion match: Drew McIntyre vs Andrade con Zelina Vega, Angel Garza & Austin Theory

Testata di McIntyre, poi chop e serie di pugni. Fuori dal ring il campione WWE si distrae e viene sbattuto contro il paletto, poi Andrade fa incocciare il braccio sui gradoni e prosegue il pestaggio. Armbar in mezzo al ring e poi attaccato alle corde. Andrade va sulla terza corda ma sbaglia la mossa, McIntyre reagisce e poi va sulla terza corda, a lui riesce la mossa aerea. Andrade reagisce bene, ma poi viene lanciato fuori sopra i suoi compagni. Ancora terza corda, Vega distrae il campione e Andrade ne approfitta, tentando invano l’hammerlock DDT. Alabama slam seguito dal Claymore, vince McIntyre

Vincitore via pin: Drew McIntyre

Attenzione perché arriva Seth Rollins e colpisce McIntyre con un superkick, poi Curb Stomp. Abbiamo, probabilmente, il primo sfidante di McIntyre

 

Con questo colpo di scena si chiude la puntata, vi aspetto lunedì prossima per un’altra diretta