Report: WWE Raw 14-01-2019

Amici di Spazio Wrestling, ben ritrovati! Io sono Nicola Morisco e quest’oggi vi accompagnerò in una nuova puntata di Raw. La WWE ha annunciato una grandissima sfida, valevole per il titolo intercontinentale, fra Bobby Lashley, Dean Ambrose e Seth Rollins; inoltre, nonostante il loro match della Royal Rumble, Ronda Rousey e Sasha Banks faranno squadra per affrontare Nia Jax e Tamina Snuka in un tag team match. Ci sarà tanta altra carne al fuoco, anche perché siamo a due settimane esatte dalla Royal Rumble: insomma, basta chiacchiere e immergiamoci in questo nuovo episodio di Raw!

Michael Cole ci da il benvenuto dalla FedEXForum di Memphis (in Tennessee), assieme a lui ci sono anche Corey e Renee Young.

Nel backstage vediamo una lussuosa limousine dalla quale viene fatto scendere il Chairman, Vince McMahon!

La puntata si apre con l’ingresso di Braun Strowman. The Monster si avvia verso il ring e prende un microfono: Strowman comincia a parlare subito di Brock Lesnar, dicendo che quest’ultimo gli ha costato l’incasso del MITB Contract ad Hell in a Cell e a Crown Jewel ha vinto grazie all’attacco di Baron Corbin. Strowman dice che, però, tutto questo non accadrà più perché tra due settimane, alla Royal Rumble, si prenderà finalmente l’Universal Championship. Ma attenzione, una voce interrompe tutto: è quella di Baron Corbin! Dopo i fischi del pubblico, Corbin dice che vincerà il Royal Rumble match e andrà nel main event di Wrestlemania. Attenzione, Braun Strowman comincia ad inseguire Corbin che scappa nel backstage. Corbin si è nascosto e Strowman va su tutte le furie, colpendo anche uno dei fratelli di Jinder Mahal. C’è Elias! Elias sta suonando con la sua chitarra, ma Strowman se ne sbatte perché è solo alla ricerca di Corbin! Strowman comincia a distruggere una limousine, fino a spaccare lo sportello e a far uscire Corbin. Ma attenzione, quella era l’auto di Vince McMahon!!! Strowman cerca di riparare i danni, mentre Vince lo osserva. VINCE MCMAHON DICE CHE BRAUN STROWMAN NON AVRÀ PIÙ L’OPPORTUNITÀ DI AFFRONTARE BROCK LESNAR, ALLA ROYAL RUMBLE, PER CONQUISTARE IL TITOLO UNIVERSALE!

Tag Team match: Ronda Rousey & Sasha Banks vs Nia Jax & Tamina Snuka

Comincia il match e sul ring vediamo Sasha e Nia. Sasha comincia subito ad avere la meglio, colpendo duramente Nia, anche con una presa di sottomissione. Ginocchiata in faccia di Sasha. Tentativo di schienamento, ma arriva solo il 2. Tag! Entra Ronda, ma Nia se ne sbarazza subito e concede il cambio a Tamina che colpisce Ronda con una testata. Tentativo di Armbar, ma Nia tira Tamina fuori dal ring. Tamina rientra, ma scappa nuovamente. Intanto, Sasha ha colpito Nia. La situazione si capovolge e Nia domina Sasha, ma non ottiene il conto di 3. Nia applica una presa di sottomissione, per poi concedere il cambio a Tamina che colpisce Sasha con dei calci all’angolo. Roll-Up di Sasha: 1-2, solo 2! Tamina colpisce Ronda con un pugno, per poi andare a vuoto su Sasha e colpire Nia con una “Spear”! Bank Statement di Sasha e Tamina cede!!!

Vincitrici: Ronda Rousey & Sasha Banks

DOPO IL MATCH CHARLIE CARUSO SALE SUL RING PER INTERVISTARE LE DUE VINCITRICI E C’È UN DURO FACE TO FACE TRA LE DUE, DOPO CHE RONDA SI È RIMANGIATA LE PAROLE DELLA SCORSA SETTIMANA: SASHA NON CI STA E ALLORA DICE CHE PUÒ BATTERE CHIUNQUE E ALLA ROYAL RUMBLE CONQUISTERÀ IL RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP! RONDA CERCA DI SCUSARSI, MA SASHA NON CI STA E SE NE VA NEL BACKSTAGE.

Siamo proprio nel backstage e vediamo Rhyno & Heath Slater, il B-Team, Curt Hawkins e JERRY LAWLER uscire dall’ufficio di Vince McMahon!!!

Ancora nel backstage Sasha Banks e Ronda Rousey se le dicono di tutte i colori, ma per fortuna ci sono Bayley e Natalya a dividerle. Natalya dice che Sasha dovrebbe darsi una calmata, ma Bayley risponde dicendo tutt’altro contrario. Arrivano le tre della Riott Squad che sfidano Bayley e Natalya ad un match questa sera: Natalya accetta la sfida, anche se Bayley è un po’ titubante.

Tag Team match: Lucha House Party (Gran Metalik & Kalisto) vs The Revival

Sul ring ci sono Kalisto e Wilder: si comincia! Kalisto, con i suoi classici voli, atterra Wilder e concede il Tag a Gran Metalik: 1-2, solo 2. Rientra Kalisto, ma Wilder se ne libera subito e concede il cambio a Dawson. Quest’ultimo prende in mano il controllo della situazione, per poi concedere il Tag a Wilder. Ma Wilder si fa sorprendere ed ecco che Kalisto concede il Tag a Metalik. La situazione si capovolge con i due dei Lucha House Party che controllano il match, ma sul ring si crea confusione: braccio teso di Dawson che successivamente effettua una Dirty Deeds su Metalik, dopo che quest’ultimo aveva fallito un Roll-Up. Tentativo di schienamento: 1-2-3! Vincono i Revival, dopo che Wilder ha spostato la gamba di Metalik dalle corde.

Vincitori: The Revival

Parte la musica di Vince McMahon! Il Chairman si avvia verso il ring. Vince prende il microfono, ma viene interrotto da John Cena: IL LEADER DELLA CENATION È QUI! John, in riferimento a Vince, dice che sa cosa sta per dire e cosa vuole fare. Cena dice che Vince ha perso uno dei match più importanti della Royal Rumble, ma è pronto a salvarlo. John dice che 20 anni fa, quando The Rock, Stone Cold Steve Austin e Brock Lesnar lasciarono, Vince non seppe cosa fare. John dice che Vince si voltò verso un gruppo di “scarti” e gli implorò di intervenire. John dice che lui si fece avanti e disse che se avesse avuto un’opportunità, non lo avrebbe deluso. John chiede a Vince di dargli una nuova opportunità. Non lo deluderà. La Rumble sarà indimenticabile. Sconfiggerà Brock Lesnar e diventerà per la diciassettesima volta campione WWE. Ma attenzione, arriva Drew McIntyre! Lo scozzese dice di fermare tutto. Drew si rivolge a Vince dicendogli che non dovrebbe star lì con una faccia seria. Drew dice a Cena che il suo tempo, ormai, è finito. Adesso, dice McIntyre, è il suo momento. Come hanno fatto The Rock, Stone Cold Steve Austin e Brock Lesnar, dice sempre Drew, adesso anche John può farlo. Un’altra voce interrompe tutto ed è quella di Baron Corbin! Corbin dice che prima veniva minacciato. Ipoteticamente, quindi, dovrebbe avere un’opportunità titolata contro Brock Lesnar. C’è anche Finn Balor, il quale dice di essere stufo di restare fuori da questi tipi di convogli. Finn dice che rispetto a loro tre, lui è stato campione universale! Finn dice che Vince non ha mai creduto in lui, ma il pubblico si che crede in lui. Scoppia una rissa: Balor attacca Corbin mentre McIntyre se la prende con Cena!!! Alla fine è lo scozzese ad avere la meglio su tutti. A Vince McMahon questo piace molto: il Chairman dice che questa sera scopriremo chi affronterà Brock Lesnar attraverso un Fatal 4-Way match!!!

Vince McMahon rientra nel backstage, ma viene fermato a sorpresa da Jinder Mahal! Jinder dice che il vestito di Vince gli piace molto. Jinder si è offeso perché non è stato inserito nel Fatal 4-Way match. Jinder dice che l’intero WWE Universe è stato derubato del match con Brock Lesnar lo scorso anno. Adesso, però, Jinder vuole una nuova opportunità. Vince gliela concede, ma dovrà sciegliere un membro del Fatal 4-Way match e se lo batterà lo sostituirà nella sfida. Jinder dice che vuole Finn Balor!

Six Women’s Tag Team match: Bayley & Natalya & Nikki Cross vs The Riott Squad

ATTENZIONE! NIKKI CROSS DEBUTTA FINALMENTE NEL MAIN ROSTER, MA A RAW E NON A SMACKDOWN. Ma intanto, si parte con il match! Sul ring ci sono Logan e Bayley. Subito tag! Entra Nikki. Calcio volante su Logan che concede il cambio a Liv Morgan. Tutte le atlete sono sul ring, per poi spostarsi all’esterno. Nikki, però, comincia a tartassare di pugni Ruby! La situazione si capovolge e Logan è in controllo su Bayley. Quest’ultima, però, sale sulle corde si tuffa e colpisce il bersaglio: 1-2, solo 2. Logan riprende in mano il controllo del match. Roll-Up di Bayley, ma non arriva il 3. Entra Morgan che con un doppio calcio volante stende Bayley. Entra Logan che sbatte Bayley all’angolo violentemente. Bayley non molla e si riprende. Tag! C’è Natalya che con un Suplex e un braccio teso stende Logan: 1-2, no arriva Ruby! Interviene anche Natalya, ma ecco che Logan concede il cambio a Morgan. Quest’ultima stende subito Natalya e prova a schienarla, ma ottiene un conto di 2. C’è Nikki che si sbarazza sia di Morgan che di Riott, stendendole con un volo fuori dal ring. Neckbracker di Nikki su Morgan. Tag entra Bayley che, dopo essersi posizionata sul paletto, vola e colpisce con una gomitata Morgan: 1-2-3!

Vincitrici: Bayley & Natalya & Nikki Cross

Single match: Jinder Mahal vs Finn Balor

Neanche il tempo che Balor salga sul ring e Mahal assieme a suo fratello attaccano duramente Finn. Comincia il match! Superkick diretto di Mahal: 1-2, solo 2! Doppio braccio teso ai danni di Balor. Mahal applica una presa di sottomissione, ma Balor ne esce con un doppio calcio volante! Mahal finisce fuori dal ring, ma Balor viene sbattuto violentemente per terra. Serie di ginocchiate volanti di Mahal su Balor. Calcio sul petto da parte di Mahal. Balor viene sbattuto violentemente contro l’angolo. Gomitata in testa ancora da parte del Maharaja! Balor cerca di rialzarsi, ma Mahal continua a dominare. Calcio diretto di Balor in faccia di Mahal! Balor prende in mano il controllo del match, spedendo Mahal e il fratello fuori dal ring: Balor vola e colpisce entrambi! Coupe de Grace: 1-2-3, vince Finn Balor che, dunque, farà parte del Fatal 4-Way match che sancirà l’avversario di Brock Lesnar alla Royal Rumble.

Vincitore: Finn Balor

Triple Threat match for the Intercontinental Championship: Bobby Lashley (with Lio Rush) vs Seth Rollins vs Dean Ambrose (c)

SUBITO UNA NOVITÀ: BOBBY LASHLEY È SENZA LA SUA FASCIA IN TESTA! Ci siamo, dopo le presentazioni, adesso si fa sul serio! Ambrose viene gettato fuori dal ring e Rollins colpisce Lashley con una Chop. Rollins vola fuori dal ring, colpendo Lashley. Ambrose e Lashley collaborano per sbarazzarsi di Rollins. Pugno devastante di Lashley nello stomaco di Rollins. Ambrose fa altrettanto, ma con un calcio. Gomitata di Lashley sulla schiena di Rollins. Seth è all’angolo e Lashley lo colpisce con una testata. Rollins prova a riprendersi, ma Lashley lo solleva con un braccio e lo sbatte per terra. Ambrose spedisce Lashley fuori dal ring, ma Rollins fa altrettanto con lui. Ambrose e Lashley sono fuori dal ring: Seth si tuffa e lo colpisce! Attenzione entra nel ring Lio Rush, Rollins cerca di prenderlo, ma viene colpito duramente da Lashley fuori dal ring. Suplex di Lashley su Ambrose! Lashley rientra sul ring e applica una presa di sottomissione su Rollins. Braccio teso di Ambrose su Lashley. Adesso Ambrose e Rollins collaborano contro Lashley! I due prendono i gradoni e li sbattono contro Lashley. Seth invita Dean sul ring. I due se le danno di santa ragione, con una serie di Chop. Rollins solleva Ambrose e lo sbatte per terra: 1-2, entra Lio Rush! Ambrose con una ginocchiata spedisce Rush fuori dal ring. Superkick di Rollins su Ambrose, ma è Lashley a schienarlo: 1-2, solo 2! Rollins rientra, sale sul paletto e con uno Splash colpisce Lashley. Ambrose spedisce Rollins fuori dal ring ed effettua lo schienamento su Lashley: 1-2: no solo 2! Ambrose sale sul paletto, ma ecco Rollins. Lashley solleva Rollins e lo sbatte per terra. Ma arriva un doppio Superkick di Rollins su Lashley ed Ambrose. Tentativo di Stomp, ma Rush fa cadere Rollins fuori dal ring. Spear di Lashley: 1-2-3, BOBBY LASHLEY È IL NUOVO INTERCONTINENTAL CHAMPION!!!

Vincitore e nuovo campione: Bobby Lashley (con Lio Rush)

Andiamo nel backstage e un addetto ai lavori bussa alla stanza di Alexa Bliss, per portarle il caffè e per avvisarla che è il suo momento. Dopo vari tentativi, l’addetto entra nella stanza e rimane sorpreso perché vede Alexa cambiarsi e senza reggiseno!

Parte la musica di Alexa Bliss: la Bliss è qui e ci da il benvenuto ad una nuova puntata di “A Moment of Bliss”. Alexa dice di avere diverse notizie. Tre squadre di Raw e tre di Smackdown gareggeranno ad Elimination Chamber e il team che vincerà conquistare, per la prima volta, i Women’s Tag Team Titles! ALEXA CI MOSTRA I TITOLI DI COPPIA FEMMINILI. Su A Moment of Bliss, dice Alexa, si fa la storia! Successivamente presenta il suo ospite, Paul Heyman, che si presenta alla sua classica maniera. Alexa dice che questa sera stanno accadendo strane cose: Bobby Lashley è diventato il nuovo IC e Braun Strowman non affronterà più Brock Lesnar alla Rumble. Heyman dice che, nonostante ciò, Lesnar resterà campione dopo la Rumble. Heyman allora comincia a parlare del Fatal 4-Way match: Heyman dice che ha tenuto d’occhio Drew McIntyre da diverso tempo ed è convinto che un giorno diventerà campione. Heyman, inoltre, dice che Corbin non è un ragazzo gradito. ATTENZIONE! OTIS DEGLI HEAVY MACHINERY STA DISTRAENDO ALEXA BLISS! Alexa e Paul sono confusi, ma ecco che ci dirigiamo verso il Fatal 4-Way match!

Fatal 4-Way match (Who win challenge Brock Lesnar at Royal Rumble in a match for the Universal Championship): Finn Balor vs Baron Corbin vs Drew McIntyre vs John Cena

It’s main event time! Lo ricordiamo: il vincitore affronterà Brock Lesnar alla Royal Rumble in un match per il titolo universale. Suona la campana! McIntyre su Cena, Corbin su Balor. Chokeslam di Corbin su Balor: 1-2, solo 2! McIntyre, Corbin e Cena sono sul ring che si osservano. Corbin va a vuoto su Cena e finisce contro il paletto. Cena è fuori, Roll-Up di Balor: 1-2, solo 2! Corbin sbatte anche Balor fuori. Tornado Dirty Deeds di Cena su Corbin: 1-2, arriva McIntyre. È tempo di “You can’t see me”da parte di Cena su McIntyre. Attitude Adjustments di Cena su McIntyre: 1-2, arriva Corbin! Balor e Cena sollevano e sbattono per terra Corbin. L’ex GM di Raw viene messo sul paletto: Cena e Balor tentano un Superplex, ma arriva McIntyre che sbatte per terra entrambi. Ora McIntyre e Corbin sono sul paletto e McIntyre riesce a far volare Corbin! End of Days di Corbin su Balor: 1-2, arriva McIntyre! Corbin colpisce McIntyre con dei pugni, ma lo scozzese risponde con una testata. Cena sul paletto, si tuffa, ma McIntyre effettua clamorosamente una Spinbuster: 1-2, no ancora 2!!! Corbin su Balor, McIntyre su Cena. Balor e Cena, però, reagiscono. McIntyre e Corbin sono fuori dal ring. Tentativo di Coupe de Grace di Balor, ma Cena contrattacca. I due sono sul paletto e Cena effettua un Attitude Adjustments volante. Corbin spedisce Cena fuori dal ring e schiena Balor, ma ottiene un conto di 2. Corbin prende una sedia e colpisce Cena fuori dal ring. Fa altrettanto con McIntyre. Corbin colpisce anche Balor sul ring: 1-2, arriva ancora Cena! Pugno di Corbin su Cena. Corbin vuole colpire Cena con la sedia, ma non ci riesce. Attitude Adjustments di Cena su Balor, Claymore Kick di McIntyre su Cena, Dirty Deeds volante di Balor su McIntyre!!! Cena è KO: Balor sale sul paletto ed effettua il Coupe de Grace. FINN BALOR VINCE E ALLA ROYAL RUMBLE PROVERÀ A RICONQUISTARE IL TITOLO UNIVERSALE CONTRO BROCK LESNAR!!!

Vincitore: Finn Balor

Dopo il match, John Cena prende un microfono e dice che oggi, difronte al mondo intero, Vince McMahon ha creduto in Finn Balor. Questa gente, dice, crede in Finn. Io, dice Cena, credo in te! Cena dice di dargli un inferno alla Royal Rumble, in riferimento a Brock Lesnar.

E dunque, con Bobby Lashley nuovo Intercontinental Champion e Finn Balor annunciato per affrontare Brock Lesnar alla Royal Rumble, un’altra puntata di Raw si consegna agli archivi. Non mi resta che salutarvi e darvi appuntamento alla prossima, sempre qui su Spazio Wrestling!