Report: WWE Raw 14-03-2022 (Kevin Owens risponde a Steve Austin)


Amici di SpazioWrestling, benvenuti a questa nuova puntata di WWE Monday Night Raw dal vostro Fabio Theodule.

“Stone Cold” Steve Austin parla in un video, riferendosi a Kevin Owens e alla sua sfida. Ha due motivi per accettare: è un figlio di puttana e lui è “Stone Cold” e non si può tirare indietro. Accetta.

Kevin Owens inaugura la puntata

“Ehi yo. State assistendo al canadese più felice del mondo. È ufficiale, andrò a WrestleMania. E non andrò solo a WrestleMania, sarò nel main event perché il mio ospito non è niente di meno che il più grande di tutti: Steve Austin. Pensavo di aver perso le speranze, invece ho usato il mio intelletto superiore canadese e sono riuscito a ottenere ciò che ho volevo. Sono orgoglioso di me stesso, dato che l’intero mondo, incluso gli USA, sarà testimone del miglior KO Show di sempre! Steve ti ho sentito, ho sentito ciò che hai detto e non mi romperai il culo. L’unica birra che si aprirà sarà una canadese, anche se non mi piace la birra. Perché nessuno dirà “Oh Hell Yeah” quando finirò con te. Tutti diranno “Oh Hell No” quando ti romperò il culo.”

Owens attacca il cameraman sul palco con una Stunner, poi osserva ancora il logo di WrestleMania, poi si dirige nel backstage.

Single Match: Finn Balor vs Damian Priest

Prima del match, anche Austin Theory si presenta e si dirige verso il tavolo dei commentatori. Balor colpisce subito Priest con un dropkick e dei calci all’angolo, Priest reagisce immediatamente, poi viene messo di nuovo all’angolo e colpito. Ancora dropkick per Balor, Priest finisce fuori dal ring. L’ex campione U.S. fa cadere Balor sull’apron con un calcio. Poi lo carica sulle spalle e lo scaraventa contro il tavolo dei commentatori. Sul ring Priest colpisce ancora il campione con un calcio, poi Balor riesce a contrattaccare e lasciare al suolo l’avversario. Balor sale sulla terza corda, ma Austin Theory lo distrae. Priest non ne approfitta, però Balor decide di andare contro Theory e colpirlo con un dropkick. Balor rientra sul ring, ma, questa volta, Priest è abile nell’afferrare Balor e annientarlo con la sua Reckoning.

Vittoria via pinfall: Damian Priest

Theory sale sul ring, ATL su Balor e selfie commemorativo

Intervista per Seth Rollins, l’atleta non risponde alla domanda sulla sua probabile assenza a WrestleMania

Single Match: Omos vs Commander Azeez con Apollo Crews

Azeez esce subito dal ring e colpisce Omos con una scorrettezza, poi lancia Omos all’angolo e lo colpisce con uno splash. Azeez tenta di sollevare Omos, ma è proprio il gigante e connettere un incredibile suplex. Two Handed Chokeslam ed ennesima vittoria per il gigante.

Vittoria via pinfall: Omos

Omos prende anche Apollo Crews, che era fuori dal ring, e lo distrugge con una chokeslam in mezzo al quadrato.

Seth Rollins e Kevin Owens si incontrano nel backstage, con Owens molto contento e Rollins innervosito. Secondo Owens, Rollins deve concentrarsi sulle sue energie e trovare un modo per partecipare a WrestleMania, essendo The Visionary. Owens potrebbe aiutarlo, possono creare qualcosa. Rollins lo interrompe, poi, con lo sguardo di chi ha avuto un’idea incredibile, ride e se ne va.

Single Match: Liv Morgan con Rhea Ripley vs Queen Zelina con Carmella

Prima del match, Zelina riprende Carmella, rea di essere distratta dal suo reality show con Corey Graves. Dovrebbe concentrarsi sul loro titolo e sul match a WrestleMania.

Clinch iniziale, Liv viene stesa, ma si alza subito. Viene, quindi, colpita con un calcio e una neckbreaker, una volta a terra, Zelina si diletta in una lunga mossa di sottomissione al collo. Liv viene messa all’angolo e poi viene colpita con un knee drop al volto, solo due. Stranissima serie di roll up da parte di Liv, poi knee drop e dropkick. Carmella distrae intelligentemente Liv, che subisce una bella powerbomb. Rhea si dirige verso Carmella, che, vigliaccamente, si butta tra le braccia di Corey Graves. Zelina sembra distratta, infatti sbaglia la sua mossa e subisce la finisher dell’avversaria.

Vittoria via pinfall: Liv Morgan

Arriva Seth Rollins sul ring, molto felice e senza aspettare che le atlete lascino il quadrato.

“Signori e Signore, ho un piano per andare a WrestleMania! Ci ho pensato molto, avevo quasi perso le speranze. Ma poi, il mio migliore amico mi ha ricordato chi sono. E ho un piano. Ma voglio il mio migliore amico qui.”

Arriva proprio Kevin Owens, anche lui raggiante

“Siete pronti? Tu hai un talk show. E il guest sarà Steve Austin. E se anche io avessi un talk show? Come Freakin Speaking e se il mio guest fosse Stone Cold?”

“Cosa? No, Steve Austin è il mio guest e tu non puoi avere un talk show. Devi pensare differentemente.”

“Vero, non ci possono essere due talk show. Quindi ci affronteremo adesso e il vincente condurrà il talk show.”

“No, io ho avuto l’idea prima e ne ho bisogno.”

I due litigano, fin quando arriva Sonya Deville e annuncia il match tra i due per il main event. Se Rollins vincerà, rimpiazzerà Owens.

Nel Backstage Owens litiga con Sonya Deville con un suo solito monologo

Tag Team Match: The Mysterios vs The Hurt Business

The Miz e Logan Paul si presentano prima che inizi il match e vanno al tavolo di commento. Benjamin e Dominick iniziano il match, con il secondo che parte meglio. Alexander prende di nascosto il tag e schianta il figlio di Rey Mysterio sull’apron. Chinlock in mezzo al quadrato, poi ginocchiata all’addome. Dominick reagisce e atterra l’avversario con una neckbreaker, poi riesce a dare il tag a Rey. Huracanrana, calci alle ginocchia e poi gomitata, tornado ddt e conteggio interrotto da Shelton Benjamin. Alexander viene lanciato sulla seconda corda, tag per Dominick, doppia 619 e frog splash finale.

Vittoria via pinfall: The Mysterios

Logan Paul e The Miz attaccano alle spalle i due messicani, skull crushing finale che non va a segno, The Miz viene lanciato fuori dal ring, con Logan Paul che rimane da solo sul ring. Lo YouTuber rischia la doppia 619, ma viene salvato provvidenzialmente dal proprio partner.

Edge si dirige verso il ring, sempre avvolto dalle luci blu.

“Sono migliore di tutti voi. Di ogni singola persona in questo business. Ma da quando sono tornato non ho ancora messo in mostra il mio carattere. Ero debole. Ho realizzato che a voi non interessa nulla di me. Cercando di piacervi, ho distolto lo sguardo da tutti. Ho lasciato che Orton mi strappasse un bicipite. Che Rollins entrasse in casa mia. Che Reigns mi schienasse a WrestleMania. E se quell’Edge affrontasse Styles, Styles lo distruggerebbe. Ma quell’Edge è morto. E non vuole essere giudicato da nessuno di voi, da nessuno nello spogliatoio e sicuramente non da AJ. Non mi interessa nulla di scusarmi. Quindi, AJ, se ti riprenderai per WrestleMania, sarai giustiziato.”

Intervista per Bianca Belair

“Sarah, i miei capelli non sono un vantaggio, ma uno svantaggio. Li ho usati contro di lei, ma solo perché lei, prima, me li aveva stretti alle corde. Io ho un vantaggio: i fan. Questa sera non userò il mio vantaggio dei capelli come dice Becky, ma le mostrerò tramite Doudrop di cosa sono capace.”

Single Match: Bianca Belair vs Doudrop con Nikki Cross

Comincia meglio Doudrop, mettendo Bianca all’angolo e colpendola ripetutamente, atterrandola anche con una spallata. Bianca si alza subito. Dropick e poi standing moonsault. Bianca tenta invano di sollevare l’avversaria, poi subisce una testata. Le due rimangono fuori dal ring per un istante, poi Dourdrop viene spinta contro l’apron, mentre Bianca contro le barricate. Sul ring lotta meglio Bianca che questa volta, riesce a sollevare Doudrop. KOD e vittoria.

Vittoria via pinfall: Bianca Belair

Arriva Becky a colpire alle spalle Bianca, la lancia contro i gradoni e contro il tavolo dei commentatori, poi prende la sedia e le colpisce la mandibola. Successivamente, mette la testa di Bianca in mezzo, la prende per i capelli e la lancia contro il paletto di sostegno.

RK-BRO Championship Celebration

“Randy, ce l’abbiamo fatta. Andremo a WrestleMania.” Dice Riddle

“Quest’anno sarà la 18 presenza, ma sarà la più dolce perché non ero mai stato campione di coppia, non ho mai avuto un partner, ma soprattutto non ho mai avuto un Amico. E ti ringrazio. L’ultima volta non ho partecipato alla festa, quindi mi sono sdebitato, anche se non sono bravo nell’organizzare feste.”

Riddle è contentissimo di tutto, dal cibo alle bevande, fino al regalo di Orton. Arrivano, però, The Street Profits a interrompere tutto per congratularsi con i campioni di coppia. Montez Ford ricorda, poi, che hanno schienato proprio gli RK-BRO a Raw, quindi li sfidano a WrestleMania. Orton dice che non funziona così e che devono meritarsi il match; quindi, la risposta alla sfida è No. Dawkins dimostra di essere aggressivo, mentre Ford aggiunge che non è una domanda, ma un annuncio. Orton si arrabbia, dato che nessuno gli ha mai ordinato cosa fare, quindi li avvisa di andarsene, a meno che non vogliano essere cacciati. Rischio di rissa, Riddle si mette in mezzo e dice che dovranno affrontare qualcuno a WrestleMania e saranno proprio loro. Ford fa l’errore di prendere in giro Orton e Riddle si arrabbia e chiede un match proprio per questa sera. Match che ci sarà.

Single Match: Riddle con Randy Orton vs Montez Ford con Angelo Dawkins

Inizio di studio tra i due atleti, Ford poi pesta il piede di Riddle e poi lo atterra con una spallata. Ford sbaglia il moonsault e viene intrappolato in una triangle dalla quale si libera. Doppio suplex di Riddle e conteggio di due. Fisherman suplex, Riddle sfiora ancora la vittoria. Broton e ancora due. Dropkick di Ford, poi braccio teso con Riddle finisce fuori. Ford tenta la mossa aerea fuori dal ring che non va a segno, Ford subisce un suplex e cade in piedi, riuscendo poi a colpire Riddle con un braccio volante dai gradoni. Sul ring, Ford conduce l’incontro grazie alla sua agilità, sale sulla terza corda, ma salta in ritardo e Riddle si toglie. Serie di splash, poi powerslam e silver spoon ddt. Riddle chiama la RKO, non va a segno e subisce un dropkick. La seconda volta la RKO va a segno. Arrivano Otis e Gable a mettere fuori gioco Dawkins e Orton, poi Otis e la prende anche con Riddle, sancendo la fine dell’incontro.

Il match finisce in NO Contest

Main Event: Kevin Owens vs Seth “Freakin” Rollins

Tentativo di roll up di Rollins, solo due. Owens, poi tenta la Stunner senza riuscirci. Rissa tra i due, che rischiano la squalifica. Rollins colpisce con una ginocchiata l’avversario, Owens scappa dal ring. Rollins lo segue, ma sull’apron viene sgambettato, poi Owens continua a colpire la gamba, anche con una mossa di sottomissione. Ancora colpi alla gamba, usando anche l’apron come aiuto. Owens tenta di caricare Rollins per una powerbomb, ma è proprio lui a subire un back drop sul bordo del ring. Tentativo di suicide dive che non va a segno, fallaway slam sulle barricate, poi senton. Sul ring, Rollins tenta, zoppicando, di reagire, ma Owens lo colpisce con una tornado ddt. Owens è infuriato, cannonball e ancora due. Seth Rollins riesce a mettere Owens all’angolo, poi lo colpisce con pugni e chop. Colpo all’angolo, springboard kneedrop e Owens rimane a terra. Owens viene messo fuori e colpito con il suicide dive, viene messo a segno un secondo dive e i due rimangono fuori dal ring. Superkick in mezzo al quadrato, frog splash e conteggio di due. Owens viene messo sulla terza corda, ma il superplex non connette. Owens riesce a contrattaccare e atterrare l’avversario dalla terza corda, solo due. Swanton bomb che non va a segno, Rollins alza le ginocchia. Clothesline di Owens, poi Stunner che non va a segno, roll up e conteggio che sarebbe tre se l’arbitro non si fosse spostato troppo lontano per evitare di impattare contro Owens! Rollins è arrabbiato, tenta lo Stomp senza successo e subisce la Stunner finale

Vittoria via pinfall: Kevin Owens

Rollins non riesce a credere a ciò che succede e continua a guardare il logo di WrestleMania.

Finisce anche questa puntata di Raw. Vi ringrazio per la lettura e vi aspetto la settimana prossima