Report: WWE Raw 16-11-2020

Report: WWE Raw 16-11-2020

Buonasera amici di SpazioWrestling dal vostro Fabio Theodule per una nuova puntata di WWE Monday Night Raw. Survivor Series è alle porte, sono stati annunciati molti match, ma non sappiamo ancora se i partecipanti cambieranno. Infatti, questa sera avremo ben due match titolati: il primo per i titoli di coppia tra New Day e Hurt Business, il secondo, attesissimo, tra Drew McIntyre e Randy Orton per il titolo mondiale WWE. Vedremo cosa ci aspetta.

Il primo a fare il proprio ingresso è proprio Drew McIntyre, il quale ha fatto un’apparizione inaspettata a SmackDown, andando faccia a faccia con Roman Reigns e battendo Jey Uso.

“Questa domenica ci sarà Survivor Series, è una specie di Giorno del Ringraziamento. Quindi io dico per cosa sono grato: per la mia famiglia, per i fan, per il ThunderDome che ci ha riunito e per la Claymore che infliggerò a Orton questa notte. Sono grato anche per i dubbiosi, quelli che non credono in te, quelli che ti prendono a male parole, quindi bisogna sorridere, stare zitti e impegnarsi per raggiungere il proprio obiettivo. A proposito di dubbiosi, venerdì sono andato contro il Tribal Chief, Roman Reigns. A lui non è importato né di Orton, né di me, ma solo di sé stesso. Si è messo sopra un piedistello, quindi il mio compito sarà staccargli la stessa e ficcargliela su per il culo. Quindi vincerò questa sera, vincerò a Survivor Series e lo renderò più umile”

Compare Randy Orton sul titantron

“Stai parlando di ciò di cui sei grato. Adesso ti dico per cosa sono garto io: io sono grato di essere un quattordici volte WWE Champion e che la punizione e la multa presa dalla WWE per aver messo le mani su Pearce non mi ha scalfito. Sono stato l’atleta più multato di tutte, ho avuto tante sospensioni e sai perché sono qui ancora, sono ancora al top e ancora il campione? Perché sono il miglior wrestler di sempre. E lo proverò, come ho fatto a Hell in a Cell, quando me ne andrò dopo averti battuto e ancora WWE Champion”

“Hai dimenticato qualcosa. Hai dimenticato le tre lettere più temute, RKO. Lo dici sempre, finisci sempre le frasi così. Ma stasera uscirò sulle mie gambe, le mie gambe ti staccheranno la testa e riprenderò la cintura” replica lo scozzese.

Arrivano anche The Miz e John Morrison

“Ehi, sai che giorno è oggi? È il 16 Novembre e ci sarà un altro episodio di The Miz TV. E sarà importante perché Miz é Mr. Money in the Bank e niente mi impedirà di incassare oggi. Orton è frustrato chiaramente. Una leggenda come lui potrebbe accettare che la possibilità che la cintura cambi di mano sia illimitata? E l’ultimo ad avere la cintura oggi sarò io. Perché The Fiend non si è presentato la scorsa settimana? Ha paura. Perché anche Wyatt sa che The Miz può cambiare le sorti, incassando quando e dove vuole. Sfortunatamente solo una persona non ha capito ciò, ovvero tu, caro Drew. Che ti piaccia o no, ci sarà un passaggio di titolo” dice The Miz in un botta e risposta divertente con Morrison

“Randy Orton può essere un uomo paziente. Io no.” aggiunge McIntyre, avvicinandosi minacciosamente ai due

“Sai che la tua impazienza ti farà perdere il titolo?” i due scappano “Quello che voglio dire è che hai dato tre match a Orton, e forse non lo meritava! E forse non lo merito neanche io, ma la verità è che questa sera sarò l’ultimo a ridere.”

Troviamo Lana nel backstage, arrivano anche Baszler e Nia Jax. Ci sarà un match a sei donne con le campionesse e Lana come squadra. Nia Jax chiede a Lana se è stata un’idea sua. Lana dice che l’unico modo per dimostrare che è una wrestler di cui ci si può fidare è lottare con loro. Ha tratto ispirazione da Randy Orton, ma lei non si tirerà indietro per un tag. Nia Jax dice che non ha bisogno di dimostrare niente e che non deve osarsi a prendere un tag.

Six-Women Tag Team Match: Lana, Nia Jax & Shayna Baszler vs Asuka, Mandy Rose & Dana Brooke

Lana voleva iniziare, ma Shayna prende il tag e va verso Dana Brooke. Backbreaker e ginocchiata sulla bionda, poi se la prende anche con le sue partner. in seguito lancia Dana fuori dal ring. Shayna fa finta di dare il tag a Lana, poi dà il cambio a Nia Jax, la quale se la prende con Brooke e poi con Mandy Rose. Nia mette il braccio di Mandy sopra il gradone e Shayna le tira un calcione, facendola gridare dal dolore. La stessa sorte stava per accadere a Dana Brooke, ma l’atleta è molto brava a spostarsi e a far cadere Shayna contro il paletto. Entra Asuka, mette fuori gioco Nia e poi se la prende con Shayna. Shining Wizard e conteggio interrotto da Nia Jax. Dana Brooke se la prende con la gigantessa, ma viene messa fuori da ring. Calcione di Asuka su Shayna, la giapponese si distrae con Nia e Shayna la intrappola nella Kirifuda Clutch. Asuka sembra svenire e Lana prende il tag, facendo arrabbiare l’ex atleta MMA. Calcione di Lana e conteggio di due. Asuka si alza, tira un calcio e Lana e poi Asuka Lock, Lana cede subito nello sgomento delle due compagne.

Vincitrici per sottomissione: Asuka, Mandy Rose & Dana Brooke

Nia si avvicina subito al tavolo dei commentatori, Shayna prende Lana e la lancia fuori dal ring. Nia dice che è orgogliosa di lei per il suo coraggio, le stringe la mano e dice che adesso fa parte del team Raw. Le due sembrano intente ad andarsene ma, ovviamente, è una finta. Nia carica Lana sulle spalle e sfonda il tavolo dei commentatori per la nona volta di fila.

Nel backstage, il team Raw maschile litiga, fin quando arriva AJ Styles

“Ehi, il match è sempre più vicino. Siamo i più talentuosi, i più forti. E da capitano…”

Gli atleti litigano di nuovo perché non è il capitano, poi se la prendono con Riddle per i soprannomi che ha dato a tutti.

“Questa sera ho organizzato un match contro un team, Retribution. Saremo tutti insieme.” lancia le maglie rosse a tutti i membri “indossatele e dimostriamo che siamo un team. Un team vincente.”

Alla fine, Riddle vorrebbe dare un soprannome al gigante di Styles, Styles lo ferma perché non dovrebbe guardarlo. Riddle acconsente ma poi, salutandolo, gli dà un soprannome tenero. Styles si gira verso il gigante e non si preoccupa perché non parla inglese. Il bodyguard, invece e inaspettatamente, rispende a Styles che parla inglese e che non lo ha saputo perché non glielo ha mai chiesto. Il frammento si chiude con Styles che afferma di avere tante domande da porgli.

Vediamo uno spezzone della Firefly fun House. Ramblin Rabbit getta un pupazzetto di The Miz per terra.

Intervista per Dana Brooke riguardo le condizioni di Mandy Rose. L’atleta viene attaccata da Reckoning della Retribution, viene buttata contro la porta e dei pannelli. Arrivano gli ufficiali e allontanano Reckoning

The Firefly Fun House con Alexa Bliss e Bray Wyatt

“Benvenuti amici! Oggi è proprio una giornata figa. Sapete cosa non è figo? The Miz! Lui è la classica star di Hollywood al servizio dei rettiliani! Però va bene lo stesso. Io non ho paura di lui, e voglio aiutarlo con le sue problematiche! Quindi ho pensato The Miz contro Bray Wyatt questa sera! Però attenzione Miz, spero di non dovermi perché dovresti vedere il mio lato cattivo.” vengono mostrate delle immagine di The Fiend, poi torna a parlare Wyatt

“Per fortuna ho tutti i miei amici qui ad aiutarmi per prepararmi al match.”

segue un piccolo sketch in cui Wyatt mette alla prova la sua agilità , il suo spelling (divertente il fatto che la parola sia “JACKASS” e faccia lo spelling con “MIZ”),e infine la sua mira, in cui attacca Rabbit al bersaglio e invece di colpire la mela sopra la sua testa, colpisce il suo cuore.

“Penso di essere pronto Miz, spero che lo sia anche a tu!! A dopo!” conclude Bray Wyatt.

Tag Team Match per il Raw Tag Team Championship: The New Day (c) vs Hurt Business (Cedric Alexander & Shelton Benjamin) con MVP e Bobby Lashley

“Attenzione WWE Universe, questo è un annuncio ufficiale. A Survivor Series vedrete The Best vs The Best, e nessuno è migliore di noi. Il nostro campione U.S. distruggerà il campione intercontinentale e Benjamin e Alexadner distruggeranno quei clown degli Street Profits. Dopo questa sera avremo quasi tutte le cinture, quindi potremo concentrarci sul dominio di SmackDown” dice MVP prima dell’arrivo dei loro avversari

arriva il New Day “MVP, dai, ogni cosa che hai detto è una bugia! Solo una cosa è corretta, ci sarà il The Best vs The Best a Survivor Series, e ci saremo noi. Davvero pensate di poter dire tutte queste bugie? Siete dei sacchi di merda. Dovreste chiamarvi Jerk Business” dice Kofi Kingston

Dopo una serie di battute, inizia il match. I primi a combattere sono Alexander e Kingston, il primo prova a tenere al suolo l’avversario con una serie di prese alla vita e al collo. Spallata di Alexander, seguita da una di Kingston dopo due leap frog. Cambio per Woods e mossa combinata, conteggio di due soltanto. Dopo due chop, Alexander riesce a dare il tag a Benjamin ma viene subito colpito da un forearm, delle chop all’angolo e poi una serie di pugni, infine dropkick per un conteggio di due. Woods continua a dominare, ma alla fine viene atterrato da un braccio teso, due bodyslam e poi spine buster, ancora due. Tag per Alexander, calcio alla nuca e ancora conteggio di due. MVP cerca di guidare le azioni del suo assistito come un allenatore. Presa alla vita dopo una serie di gomitate, Woods cerca di liberarsi ma viene colpito da un altro dropkick. Tag per Benjamin, headlock su Woods, il quale tenta di liberarsi e dare il tag. Sunset flip di Woods, solo due, poi viene caricato da Benjamin ma scende velocemente, enziguri kick e tag per Kofi Kingston. Crossbody, serie di spallate e dropkick, dopo aver anche messo al tappeto Alexander. Ancora crossbody, solo due ma vittoria vicina. Benjamin tenta una reazione vana, dato che viene messo nuovamente al suolo. Benjamin riesce a prendere al volo Kingston mentre tenta di eseguire il New Day Drop, bucklebomb e poi tag per Alexander, mossa combinata powerbomb + crossbody e vittoria che sembra in tasca per Hurt Business, ma Kofi kingston riesce ad alzare la spalla all’ultimo secondo, il match continua. Kofi è in netta difficoltà con Benjamin, suplex e ancora conteggio di due. Headlock prolungata di Benjamin, Kingston riesce a controbatterla in una jaw breaker e i due atleti rimangono a terra. Benjamin si alza per primo e porta Kofi all’angolo, serie di spear e poi adagia l’avversario sul paletto. Kofi riesce a far cadere l’avversario e poi lo finisce con una ddt, i due rimangono di nuovo a terra. Doppio tag, Woods atterra Benjamin e poi se la prende con Alexander. Calcione,

torna anche Benjamin e viene messo di nuovo a terra. Sale sulla terza corda, missile dropkcik e solo due per il New Day. Chop di Xavier Woods, tag per Kofi,missile dropkick e conteggio interrotto da Benjamin. Woods viene messo fuori gioco da una ginocchiata di Benjamin e Kofi viene buttato fuori e colpito con due suicide drive, il terzo invece colpisce Woods. Benjamin è l’uomo legale, getta Kingston contro barricate e paletto, poi lo porta in mezzo al ring. Angle Slam di Shelton Benjamin e ancora conteggio di due! Benjamin dà il tag a Cedric Alexander, Atromic dop e superkick di Benjamin, brain buster di Alexander e conteggio interrotto sul due da Xavier Woods. Tentativo di finisher di Alexander ma viene sventata da Kingston, Benjamin viene messo fuori gioco dalla Troube in Paradise, tag per Xavier Woods e Day Break finale.

Vincitori via pin e ancora Raw Tag Team Champions: The New Day

Sheamus e McIntyre parlano nel backstage, l’irlandese deve far vedere qualcosa al suo amico. É un baule, McIntyre lo apre e ci trova dei vestiti da guerra tipicamente scozzesi. Quando McIntyre si gira, Sheamus gli lascia anche la spada, dicendo che deve vincere il match.

Promo della Retribution “Anche un servo può spodestare un re. Team Raw, voi siete tutto ciò che odiamo. Egoisti e immorali. Codardi, non aspettate altro che il momento giusto per accoltellarvi alle spalle. Dobbiamo solo vedervi cadere, perché non serve che agiamo noi, cadrete da soli. La mia speranza è che il vostro capitano sia pronto per affondare con tutta la barca”

Eight-Men Tag Team Match: Braun Strowman, Riddle, Keith Lee & Sheamus vs Retribution

Iniziano Riddle e Slapjack, serie di prese al suolo finché il membro di Retribution riesce a toccare le corde. Suplex di Riddle, seguito da un altro. Entra T-Bar, overhead kick di Riddle e poi forearm, seguito da un altro. T-Bar sposta Riddle e poi colpisce Lee, ancora suplex di Riddle e poi broton. Riddle cerca il tag, ma Sheamus e Strowman litigano, arrivando anche a spintonarsi fuori dal ring. Arriva Styles, intento e fare il telecronista, ma Strowman lo spinge via. Styles viene preso al volo dal suo bodyguard, il quale guarda malissimo gli atleti e viene stoppato dal Phenomenal One. Riddle, intanto, rimane sul ring. T-Bar se la prende con Riddle, conteggio di due, poi entra Slapjack, mossa a tre con anche Mace, schienamento interrotto dall’ingresso di Sheamus. Tag per Alì, il quale provoca Styles, poi neckbreaker su Riddle, ancora due. Per ora, Riddle è l’unico atleta del Team Raw ad aver lottato. Tag per T-Bar, suola sul volto di Riddle e poi provocazione a tutti gli altri componenti del Team Raw. Entra Mace, doppio big boot e ancora due, poi torna di nuovo Slapjack. Riddle riesce a prendere la caviglia di Slapjack per una Ankle Lock, poi ribatte le azioni di Slapjack con una specie di suplex. Doppio tag, entrano Keith Lee e Alì, il quale scappa. Entrano tutti i membri di Retribution eLee si scatena contro tutti, tre splash e poi Slapjack viene usato come oggetto per atterrare T-Bar e Mace. Lee usa nuovamente Slapjack come oggetto, poi butta fuori Mace e T-Bar e li segue. Cerca di immobilizzarli entrambi ma viene colpito alla spalle da un suicide dive di Alì. Alì e Lee sono di nuovo sul ring, mentre Strowman fa a pezzi Mace e T-Bar e Sheamus colpisce Slapjack con un Brogue Kick. Lee vuole mettere fuori gioco Alì, ma Sheamus prende il tag e chiama il Brogue Kick. Strowman prende nuovamente il tag e litiga con Sheamus, il quale viene messo fuori dal ring. Riddle prende il tag, Alì ne approfitta, fa sbattere Riddle contro Lee e Strowman, roll up e vittoria

Vittoria via pin: Retribution

Styles entra sul ring, Strowman e Riddle litigano sul quadrato, Lee e Sheamus fuor.

Nikki Cross cerca Alexa Bliss e poi viene fermata per l’intervista, alla domanda sul perché continui a cercare Alexa nonostante l’ultimatum della scorsa settimana, Nikki risponde:

“Gli amici non si abbandonano, c’è The Fiend nella sua testa e devo portarla via da lui.”

Intervista anche per Jeff Hardy, il quale strappa dei volantini in cui c’è scritto che è ricercato per aver investito una persona. L’autore è, ovviamente, Elias, dato che il numero da chiamare è 555-AMEN, in onore della canzone presente nel nuovo disco di Elias.

Jeff Hardy raggiunge Elias nello spogliatoio e gli chiede spiegazioni

“Sto solo cercando giustizia per essere stato investito” dice Elias

“Io non sono stato, sono innocente e non puoi accusarmi di questo” risponde Hardy

Elias, invece, continua a dare la colpa a Jeff Hardy, dicendo che lui è l’unico che può sapere tutto, dato che era in quella macchina. Hardy giura che se la vedrà con lui se non la smette, poi gli lancia i volantini in faccia.

Arrivano The Miz e John Morrison:

“Ascolta Bray, consideriamo tutto quello che hai detto e diciamo che questo match è inutile. Questa sera Orton e McIntyre si sfidano, possiamo metterci d’accordo e realizzare i nostri sogni! Cosa ne pensi?” afferma Miz

Arriva Alexa Bliss, sorride e replica “Lui dice NO.”

arriva Nikki Cross e dice che deve lasciarlo perché è cattivo per lei. Bliss dice che ha ragione e poi colpisce Cross con uno schiaffo, facendo partire la rissa, interrotta da Roman Pearce e gli arbitri. Torna il sorriso sul volto di Alexa quando arriva Bray Wyatt. Bray guarda male Nikki e poi le si avvicina parzialmente, guardandola ancor peggio. Poi si gira verso Alexa, scoppia in una rista e, prendendola sotto braccio, si avvicina al quadrato.

Single Match: Bray Wyatt con Alexa Bliss vs The Miz con John Morrison

Wyatt vuole perdonare The Miz, porge la mano ma Miz lo colpisce con un calcio alla mano e poi alla testa, Wyatt sorride. Miz viene messo al tappeto, poi Wyatt viene colpito da un calcio e messo alle corde. Mentre l’arbitro è distratto, Morrison colpisce in faccia Wyatt, facendolo arrabbiare. Morrison è spaventato e si spaventa ancora di più quando Alexa si mostra di sopresa. Wyatt è arrabbiatissimo, si scaglia contro Miz, serie di calci e poi viene buttato contro i gradoni, nel frattempo urla, forse a Morrison, di non guardare Alexa. Miz riesce a far incocciare la testa di Wyatt con le corde, mossa dal paletto e poi dtt, solo uno! Serie di calci al costato di Wyatt, il quale sembra sofferente. Tentativo di Sister Abigail non andato a segno, però riesce a colpire Miz con una clothesline violentissima e poi due splash. Wyatt tenta anche di spezzare il collo a Miz, poi si mette contro il paletto. Morrison prende il piede di Wyatt, facendolo arrabbiare, Alexa difende Wyatt e si lancia contro Morrison i due finiscono fuori dalle barricare. Wyatt è preoccupato per Alexa e si distrae. Miz si lancia con la sua Awesome Clothesline, ma Wyatt non ha subito il colpo! Guarda in maniera torva Miz, poi Sister Abigail vincente.

Vincitore via pin: Bray Wyatt

Alexa riemerge sorridente da dietro le barricate e raggiunge il suo assistito cammianndo in equilibrio sopra le protezioni. Mentre Alexa e Wyatt se ne vanno, la musica di The Fiend risuona. Tutte le luci diventano rosse, The Fiend compare sullo schermo. I due sembrano ipnotizzati. Si spengono le luci e i due scompaiono.

Attenzione perché Dana Brooke e Mandy Rose non potranno lottare a Survivor Series. Saranno sostituite da Peyton Royce e Lacey Evans. Quindi, gli infortuni portati da Shayna Baszler e Reckoning erano più gravi del previsto. Intervista per Asuka, la quale afferma di essere pronta per sconfiggere Sasha Banks.

Intervista per Randy Orton

“Mi stai importunando e distraendo. Ho troppe cose in testa. The Miz, The Fiend. Roman Reigns e, ovviamente, Drew McIntyre questa sera. Fidati, non vuoi far parte della lista delle mie distrazioni.”

Promo per Angel Garza “I giardini sono sempre pieni di fiori e i fiori sono sempre piene di spine. Per me, le donne sono come i fiori nel giardino. E io sono qui per difenderle” poi prende una rosa e la offre a tutte le donne del mondo

Nia Jax e Shayna Baszler parlano riguardo i due infortuni, dicendo che non cambia nulla, dato che servono solo loro due nel team. Nia chiede perché abbia fatto male a Mandy e Dana, Shayna dice è stat Reckoning a fare male a Dana e che, comunque, lei ha scaraventato Lana per nove volte di fila sul tavolo. Arrivano Lacey e Peyton, ma Shayna e Nia dicono di essere impegnate.

Single Match per il WWE Championship: Randy Orton (c) vs Drew McIntyre

Entra McIntyre con il Kilt e la spada, sembra molto orgoglioso. Infila la spada al suolo e si alzano delle alte fiamme sullo stage. C’è sicuramente una grandissima attesa per questo incontro.

Si inizia. Clinch in mezzo al ring prolungato, nessuno dei due riesce a prevalere. Headlock da parte di entrambi gli atleti, McIntyre viene lanciato contro le corde e riesce a colpire e atterrare Orton con una spallata. Calcio agli addominali di Orton, lo scozzese reagisce subito con forearm e un Glasgow kiss. Orton viene colpito da un altro Glasgow kiss e una spinebuster, solo due. Orton esce dal ring dolorante, prende la cintura e decide di andarsene, McIntyre lo segue, lo lancia contro le barricate e lo porta sul ring. Tentativo di Claymore, Orton la evita e ritorna fuori, prende la cintura e se ne va. McIntyre è caduto sulla schiena, quindi non riesce ad alzarsi. Arriva Roman Pearce e dice che non ci saranno né squalifiche né count out. Il match terminerà per pinfall o sottomissione. Quindi, ufficialmente abbiamo un

No Disqualification Match per il WWE Championship: Randy Orton (c) vs Drew McIntyre

I due lottano sul ring di nuovo, clothesline di McIntyre e poi backbreaker di Orton. Il campione esce dal ring e prende una sedia, colpisce gli addominali e poi la schiena del proprio avversario, lasciandolo al suolo, poi lo guarda e gli chiede come sta. Orton colpisce le costole di McIntyre e poi preme sulla mandibola, già infortunata qualche mese fa. Ancora sediata sulla schiena, conteggio di due. Orton porta fuori lo scozzese, back suplex sulla barricata, poi prende i gradoni di acciaio e colpisce l’avversario al volto. Orton porta sul ring McIntyre, ancora due. Orton colpisce con dei calci diverse parti del corpo di McIntyre, soprattutto gli arti inferiori, ginocchiata e ancora due. I due sono di nuovo fuori, McIntyre reagisce, chop su Orton, ma il campione mette le dita negli occhi dello scozzese. Uppercut e poi back suplex sul tavolo dei commentatori. I due rimangono sul tavolo, serie di pugni da parte di ‘The Apex Predator’. Altro back suplex sul tavolo dei commentatori, McIntyre è in assoluta difficoltà. Orton tenta il terzo back suplex ma senza successo, lo scozzese reagisce e, a sua volta, esegue il back suplex sul tavolo ai danni del campione. Secondo back suplex, il tavolo è indistruttibile. McIntyre chiama la Claymore, Orton la evita e McIntyre cade rovinosamente sul tavolo dei commentatori. Orton cerca qualcosa sotto il ring, un tavolo! Orton lo apre e lo posiziona fuori dal quadrato, poi si dirige verso McIntyre. Cerca di usare i gradoni in suo vantaggio ma non ce la fa, anzi, è il suo volto ad andare contro i gradoni. Una volta sul ring, Orton riprende il controllo, headlock dalla quale lo scozzese prova a uscire, pugni e chop, poi over the head belly to belly. Secondo suplex da parte di McIntyre. Neckbreaker, poi sforzo addominale e si riporta in piedi. Future shock ddt che non va a segno. McIntyre si mette sulla terza corda, ma Orton lo colpisce e lo raggiunge. I due rimangono sulla terza corda, Orton vorrebbe eseguire un superplex e così è, superplex violentissimo e i due rimangono a terra. Schienamento di Orton, solo due. Orton chiama la RKO, non va, backslide e solo due, poi future shock ddt, solo due anche per McIntyre. Lo scozzese carica Orton sulle spalle, lo mette sull’apron e poi usa le corde a suo favore. Cerca di spingerlo e alla fine ci riesce, facendo cadere Orton sul tavolo posizionato fuori dal ring. McIntyre porta Orton dentro al ring, schienamento e solo due, ancora. McIntrye chiama la Claymore. Non connette, perché Orton la ribatte in una powerslam. Orton esce nuovamente, insieme a McIntyre, il quale si trova sul tavolo dei commentatori. Silver spoon ddt dal tavolo dei commentatori , poi seconda dentro il ring. Orton chiama la RKO nuovamente, non connette, Orton viene lanciato contro le corde, rincorsa Claymore kick! McIntyre è il nuovo campione WWE!

Vincitore via pin e NUOVO WWE Champion: Drew McIntyre

Puntata molto bella di Raw e incoronazione del nuovo campione WWE. A questo punto ci sarà Roman Reigns contro Drew McIntyre a Survivor Series. Grazie per la lettura, non perdetevi il report del pay-per-view. Io Vi aspetto lunedì prossimo.

The following two tabs change content below.
Fabio Theodule

Fabio Theodule

Sono un appassionato di scrittura, lingue e sport, in particolare calcio e wrestling. Mi sono appassionato al wrestling nel 2005, a seguito del grande boom avuto in Italia e alle puntate trasmesse in chiaro sulla tv nazionale. Scrivo per Spaziowrestling.it i report di Monday Night Raw.
Fabio Theodule

Ultimi post di Fabio Theodule (vedi tutti)