Report: WWE Raw 17-05-2021 (le nuove campionesse saranno ospiti di Alexa Bliss, nuovo sfidante per Bobby Lashley?)

Amici di SpazioWrestling, benvenuti a questa nuova puntata di Raw post WrestleMania Backlash. Non ci sono state grandissime sorprese, quindi vediamo se ci saranno degli sviluppi questa sera

La puntata inizia con MVP che annuncia ‘The Allmighy Champion’ Bobby Lashley, il quale arriva accompagnato da cinque bellissime ragazze, poi stringe la mano al suo manager.

“Ciò che ha fatto Lashley è stato monumentale. Ha distrutto due dei più duri atleti dell’intero roster, di cui uno, Strowman, ha le costole distrutte, mentre l’altro non riesce neanche ad alzarsi dal letto. In più, ha lottato da infortunato: aveva le nocche rotte dopo aver picchiato selvaggiamente tutti e due. La sua era non finirà mai. Questa sera sarà una sera di celebrazioni, ma il campione ha anche deciso di organizzare una Open Challenge a chiunque voglia affrontarlo”

Risuona la theme song di Drew McIntyre che si presenta a bordo ring

“Penso che sia una fantastica idea, da campione combattente quale sei penso che sia un’ottima idea impressionare le tue donne con un match contro di me questa sera”

“Mi hai interrotto sul più bello. Una Open Challenge eccetto te e Braun Strowman. Stai nel tuo” aggiunge il manager

McIntyre attacca Lashley con un pugno, il campione esce dal ring e inveisce contro lo scozzese, mentre MVP lo blocca.

Single Match: AJ Styles con Omos vs Elias con Jaxson Ryker

Inizio con un calcio alle costole per Elias, poi subisce un dropkick. Elias riesce ad alzare Styles e ad atterrarlo con un suplex. Styles reagisce subito e lo porta all’angolo, faccia contro i cuscinetti e poi backbreaker. Elias colpisce l’avversario con delle spallate, poi lo lancia contro il paletto: Styles inciampa e sbatte contro il paletto, Elias lo colpisce con una baseball slide e lo fa cadere rovinosamente fuori dal ring. Gorilla Press Slam sull’apron, poi si distrae un secondo mentre entra dentro il quadrato e viene colpito da una clothesline che lo rimanda fuori, poi mossa aerea. I due rimangono fuori dal ring. Ryker osserva minacciosamente Styles, Omos si mette dietro il suo protetto. Styles subisce una back body drop in mezzo al quadrato, seguita da una spinebuster, conteggio di due. Elias decide di agire sul collo con una chinlock, poi due knee drop e un’altra presa al collo. Styles reagisce con un calcio molto rapido al volto, poi forearm mentre Elias è a terra. Serie di calci e pugni, neckbreaker e ancora due. Styles chiama la sua finisher, Elias è troppo pesante e non riesce a sollevarlo; Elias colpisce l’avversario con una knee drop, poi spinning suplex e vittoria sfiorata. Elias carica sulle spalle Styles, ‘The Phenomenal One’ scende dalle spalle e lancia il nemico contro l’angolo. Chiama il Phenomenl Forearm ma Ryker lo fa cadere dall’apron, sancendo la fine dell’incontro per squalifica

Vittoria via DQ: AJ Styles

Omos si dirige verso Ryker, mentre Elias se la prende ancora con Styles lanciandolo contro i gradoni. Il gigante torna sui suoi passi e Elias decide saggiamente di scappare. Styles sembra molto dolorante.

Alexa Bliss annuncia che è molto contenta di avere le nuove campionesse di coppia come ospiti nel su Playground. Lily muore dalla voglia di incontrarle.

Riddle incontra il New Day, Orton li raggiunge e chiede cosa ci facciano lì. Riddle voleva mostrare un serpente al New Day, Orton pensava di dover parlare con Pearce, in realtà era una pretesto per far scusare Orton dopo le due RKO a Woods e Kingston. Orton non vuole scusarsi, Kofi dice che non avrebbero accettato. I tre continuano a litigare, fin quando Kofi sfida ‘The Apex Predator’ in un match, come nel 2009. ‘Randall’, come viene chiamato da Kofi, accetta con il dispiacere di Riddle.

Alexa Bliss Playground con Tamina e Natalya come Guest

Natalya dice che sono contente, anche perché è il primo titolo per Tamina. Tamina vorrebbe andarsene dopo aver visto il parco giochi, ma Alexa ha un domanda, qual è il loro colore preferito. Viola per Natalya, blu e nero per Tamina, la quale aggiunge che sarà il colore sul suo volto se dovesse fare qualcosa di strano. Alexa afferma che non è divertente e che deve smetterla. Tamina aggiunge che non deve intromettersi nel loro rematch di stasera. Dopo un monologo abbastanza strano di Alexa, Tamina e Natalya abbandonano il playgroud. Il segmento termina con l’augurio di buona fortuna di Alexa nei confronti delle neocampionesse.

Single Match: Angel Garza vs Drew Gulak

Dropkick iniziale di Gulak, poi schiaffone e suplex, seguiti da una ottima presa di sottomissione. Garza esce agilmente, poi lo atterra con un braccio teso. Ancora schiaffo sul volto e clothesline. Seguito da un reversed spinning suplex e un dropkick mentre Gulak è in ginocchio. Forearm, backbreaker e poi calcio al volto con rincorsa mentre Gulak è seduto all’angolo. Wing Clipper e vittoria immediata per un’ottima prestazione da parte del messicano.

Vittoria via pinfall: Angel Garza

Garza prende la rosa e poi la infila direttamente nella bocca del suo avversario, come promesso la settimana scorsa.

R-Truth viene intervistato, il campione 24/7 pensa di aver istituito una open challenge, in realtà è stato Bobby Lashley. Da dietro si avvicina Akira Tozawa, roll up e Tozawa è il nuovo 24/7 Champion. R-Truth urla dicendo di essere stanco.

Single Match: Randy Orton con Riddle vs Kofi Kingston con Xavier Woods

Riddle decide di accompagnare il proprio amico con il monopattino, cantando ‘Voices’ e incitandolo in qualsiasi maniera. Si mette nella stessa posa dietro di lui addirittura. Orton sembra abbastanza indispettito, ma non fa nulla per mandarlo via.

Il match inizia, clinch e presa al collo per Orton, poi spallata. I due si scontrano duramente sbagliando i tempi del Leap Frog, Orton si rifugia fuori per prendere fiato. Kofi lo raggiunge e Randy lo colpisce con un calcio violento sulla coscia. I due tornano sul quadrato, adesso Kofi prende il controllo dell’incontro e lo colpisce con una specie di crossbody. Presa al braccio, Orton si libera portando Kofi all’angolo e mettendogli due dita negli occhi. Serie di uppercut, Orton strozza l’avversario contro le corde e poi decide di interessarsi prima alla caviglia e poi al collo di Kofi, eseguendo una chinlock. Kofi esce dalla sottomissione e colpisce Orton con un dropkick dalla seconda corda, poi chop e ancora dropkick al volto. Orton riesce a mettere al tappeto Kofi con una crossbody, poi viene distratto da Woods mentre suona il suo strumento. Kofi ne approfitta, roll up e vittoria.

Vittoria via pinfall: Kofi Kingston

Orton è furioso per ciò che è successo, Riddle si mette in mezzo per evitare la rissa. Orton decide di andarsene, Woods viene spintonato dall’Original Bro.

Lana, Naomi, Dana Brooke e Mandy Rose sono da Adam Pearce e Sonia Deville, tutte e quattro si lamentano dato che Nia Jax e Shayna Baszler hanno sempre la precedenza per i titoli di coppia. Arriva Charlotte Flair che prende in giro tutte e quattro. Sonia Deville afferma che le prossime sfidanti verranno scelte dopo il rematch di questa sera. Charlotte, dopo che le quattro sono andate via, dice che questa sera avrebbe dovuto affrontare Rhea, dato che a WrestleMania Backlash non è stata schienata. Pearce non è d’accordo, Sonia sembrerebbe a favore, Arriva anche Rhea Ripley, la quale dice che per lei non è nessuno e che può anche cambiare obiettivo. Charlotte aggiunge che questa sera batterà Asuka e poi diventerà una tredici volte campionessa femminile.

Tag Team Match per il Women’s Tag Team Championship: Tamina e Naomi (c) vs Nia Jax & Shayna Baszler con Reginald

Nia distrugge subito Natalya, la lancia all’angolo e la colpisce con una ginocchiata, poi tag per Shayna. Ginocchiata estremamente violenta al volto della canadese, poi presa al braccio e al polso. Natalya è molto dolorante. Clothesline, conteggio di due. Cambio per Nia Jax, mossa combinata, poi sbaglia lo splash all’angolo e viene atterrata da una clothesline. Entra Tamina, ma la sua foga viene subito interrotta con una clothesline e una bodyslam. Tag, Nia tenta comunque di andare sulla terza corda. Tamina mette fuori gioco Nia e Shayna, poi carica l’ex campionessa di coppia. Alexa Bliss si mostra sullo stage, Tamina si distrae e rischia la Kirifuda Clutch. All’improvviso un esplosione parte dal paletto, distraendo anche Shayna. Tamina dà il cambio, mossa combinata e vittoria.

Vittoria via pinfall e ANCORA Women’s Tag Team Champions: Natalya & Tamina

Mentre risuona la theme song e le due festeggiano, si sente a intermittenza un’inquietante risata

Single Match: Sheamus vs Ricochet

L’irlandese arriva infuriato dopo la presa in giro di domenica da parte di Ricochet: “Pensate che sia qui per divertimento? Giuro che se Ricochet non si presenta verrò a cercarti e ti romperò il culo”

Intervista proprio per Ricochet “Mi sono proprio divertito, ma mi divertirò ancora di più quando lo zittirò per sempre.” Si presenta poi con il cappello e il cappotto rubati a Sheamus, imitando anche l’accento irlandese.

Sheamus si lancia verso lo stage infuriato, Ricochet riesce a sgambettarlo e farlo cadere. Sul ring parte il match, Ricochet si lancia contro l’irlandese, tenta il roll up, ma poi viene preso di peso e atterrato con un braccio teso. Colpo alla schiena, poi ancora clothesline. Bodyslam, Ricochet si alza di fretta per combattere, ma la disparità fisica è troppo grande. Tentativo di sleeper che non va a segno, l’irlandese lo intrappola in una presa al collo impreziosita da una torsione del braccio. Ricochet ne esce con una jaw breaker, poi knee drop e enziguri, Sheamus finisce fuori dal ring. Mossa aerea, Ricochet viene preso al volo e fatto scontrare contro il paletto, poi viene lanciato al di là delle barricate. Sul quadrato, Sheamus continua la presa al braccio, poi colpisce con una ginocchiata e i ten beats il proprio avversario. Ricochet reagisce e riesce addirittura a mettere in ginocchio il campione U.S. La reazione dura poco, dato che Sheamus connette la Irish Curse. L’irlandese si posiziona sulla terza corda, Ricochet lo raggiunge e lo colpisce al volto, poi incredibile e bellissima Spanish Fly, solo due. Serie di chop di Ricochet, poi splash, flying clothesline e standing shootin star press. Ricochet tanta anche lo springboard moonsalut, ma Sheamus mette in alto le ginocchia. L’irlandese tenta il Brogue Kick, Ricochet si sposta e Sheamus rimane impigliato sulla corda, kick e neckbreaker da parte di Ricochet, il quale si posizione per il 630 Splash. Sheamus esce dal ring per proteggersi, Ricochet decide di lanciarsi lo stesso con una crossbody. L’atleta mette l’avversario dentro il quadrato, 630 Splash e solo due. Ricochet cerca di sollevare Sheamus, il quale lo lancia contro l’angolo. Tentativo di springboard moonsault, Sheamus lo colpisce con una ginocchiata e va vicino alla vittoria, tutti pensavano fosse tre. Ricochet decide di tirare uno schiaffo a Sheamus, il campione U.S. risponde con un violentissimo Brogue Kick finale

Vittoria via pinfall: Sheamus

“Non sei così forte! Io amo la mia cintura, ma non m basta. Quindi Lashley, guardati le spalle perché potrei accettare la tua Open Challenge” dice Sheamus

Parlano anche Mace & T-Bar “Da quando siamo arrivati, il WWE Champion Lashley è stata la nostra ispirazione. Ma lui è in debito con noi, quindi oggi dovrà affrontare uno di noi due. Deciderà la monetina. Che brutto essere Lashley oggi. Questa sera non sarà All Mighty, sarà All Gone”

Single Match: Asuka vs Charlotte Flair

Grande agilità delle due atlete, Hip Attack di Asuka, poi atterrata dopo una gomitata. Presa al collo, la giapponese ne esce e poi fa cadere Charlotte sull’apron, Hip Attack al volto mentre Charlotte è distesa a bordo ring. Questa volta è Charlotte a far cadere Asuka sull’apron dopo un calcione. Suona la theme song di Rhea Ripley, la campionessa si avvicina al ring, Charlotte rimane concentrata sul suo match. Chinlock, poi colpo al collo di Asuka e suplex. Charlotte usa le corde per strozzare la sua nemica, poi forearm e violente chop. Asuka riesce a reagire con una serie di forearm e un back elbow, poi atterra l’avversaria con un braccio teso e un roll up, solo due. Kick al volto, poi subisce una backbreaker e una neckbreaker, due anche per Charlotte. Face first e poi stretta con le ginocchia al collo della giapponese, la quale non vuole cedere. Serie di roll up della giapponese, poi kick violento sul volto di Charlotte. Ancora kick al costato, knee strike e German suplex, hip attack e bulldog, alla fine Shining Wizard. Big boot violentissimo di Charlotte, solo due. Charlotte adagia Asuka sulla terza corda, tenta la Spanish Fly ma non connette, cade solo Charlotte, poi missile dropkick. Knee bar ai danni di Charlotte, ‘The Queen’ riesce ad alzarsi, ma Asuka è abile nell’intrappolarla in una triangle. Charlotte esce di nuovo, contrattaccando, poi rischia la sconfitta con un roll up. Asuka Lock che connette, Charlotte tocca le corde. Le due finiscono fuori dal ring, Charlotte e Rhea vanno faccia a faccia. Tentativo di Figure-8 girato in un roll up, Asuka vince.

Vittoria via pinfall: Asuka

Intervista per Morrison, il quale afferma che Miz non sarà più lo stesso e che lotterà per lui, ovunque esso sia

Lumberjack Match: Damian Priest vs John Morrison

Clinch e presa al collo di Morrison, poi spallata di Priest. Armbar dell’arciere, Morrison ne esce e mette all’angolo l’avversario, poi lo lancia fuori dal ring. T-Bar, Mace e Alexander picchiano Priest, mentre altri atleti vanno in suo soccorso. Sul ring, Priest mette a terra Morrison con uno stomp e poi lo colpisce con dei calci. Morrison esce dal ring, Nikki Cross lo ributta dentro. Priest mette il nemico all’angolo e lo colpisce, forearm al volto, poi sbaglia lo splash. Morrison rimane fuori e mette Tozawa sul ring. Morrison con una grandissima agilità evita tutti gli atleti del Lumberjack, però poi viene atterrato con una chokeslam da Priest. Morrison riprende il controllo del match con una armbar, controbattuta nella stessa mossa da Priest. Springboard Kick di Morrison, poi knee contro il volto, solo due. Priest reagisce con un back elbow, poi elevated cliffhanger ddt, solo due. Priest viene di nuovo messo fuori e picchiato da Mace, T-Bar e Alexander. Tutti i lumberjack vanno faccia a faccia ma la rissa non inizia. D’altro canto, Priest esegue una mossa aerea contro gli ex membri di Retribution. Alexander colpisce con un suicide dive Shelton Benjamin e inizia la rissa tra tutti i lumberjack, terminata con un superplex di Priest su Morrison dalla terza corda verso il gruppo di atleti fuori dal ring che si stavano picchiando. I due si trovano di nuovo sulla terza corda, huracanrana, Hit the Lights e grande vittoria.

Vittoria via pinfall: Damian Priest

Intervista per Priest, il quale afferma che Miz e Morrison sono il passato. Qual è il futuro? Magari accettare l’open challenge di Bobby Lashley

Intervista per Shelton Benjamin, il quale non vuole parlare di Cedric Alexander, ma di lui che vuole affrontare Bobby Lashley. Arriva Alexader, lo applaude e lo prende in giro, dato che secondo lui non è in grado. Benjamin lo colpisce con una manata e lo fa cadere.

Open Challenge di Bobby Lashley con MVP vs Kofi Kingston con Xavier Woods

“Quindi chi accetta la sfida? Qualcuno verrà? Io penso di no.”

Alla fine, è ad accettare la sfida è Kofi Kingston. Lashley non sembra contento, sperava in qualcun altro. MVP fa un annuncio, ovvero la Open Challenge NON è per il titolo WWE. Kofi si lancia contro il campione e viene distrutto da una chokeslam, poi vertical suplex che non va a segno, doppio dropkick e poi baseball slide, seguito da una mossa aerea. Sul ring, Lashley mostra tutta la sua forza picchiando Kofi all’angolo e strozzandolo con la suola delle scarpe. Verticl Suplex prolungato, poi chinlock e presa alla vita. Kofi reagisce e colpisce il campione con una chop e un dtt, solo due. Flatliner di Lashley, solo due. I due si trovano sulla terza corda, Woods cerca di distrarre il campione con il suo strumento e ce la fa. Lashley è troppo forte, Dominator e poi Kofi viene cacciato fuori dal quadrato e buttato contro il paletto. La seconda volta viene interrotto da Woods che distrae l’arbitro, MVP vorrebbe colpire Kofi con il bastone ma viene fermato da McIntyre, lo scozzese colpisce Lashley con il bastone e viene schienato da Kofi

Vittoria via pinfall: Kofi Kingston

Puntata abbastanza anonima, vedremo se riusciranno a costruire un avversario decente dopo la open challenge fasulla di questa sera



Rispondi