Report: WWE Raw 22-02-2021 (The Miz a Raw da campione WWE)

Amici di SpazioWrestling, che dire? Innanzitutto, benvenuti da vostro Fabio Theodule a questa scoppiettante puntata di Raw. Abbiamo due nuovi campioni: Riddle è il nuovo campione U.S. ma, soprattutto, The Miz ha incassato la valigetta del Money in the Bank con successo. Attendiamo con ansia lo svolgimento delle azioni, non perdiamo tempo

John Morrison apre la puntata introducendo il nuovo WWE Champion, The Miz. The Awesome One si presenta con il suo miglio vestito e con la cintura più prestigiosa della compagnia.

“Benvenuti a MizTv: Champions Edition. Quanto vi piaccio adesso? Sedici anni fa ho iniziato la carriera e tutti, tutti voi avete detto che in tre mesi sarei stato licenziato. Sedici anni dopo sono in mezzo al ring di Raw come WWE Champion. Tutte le leggende sono venute e andate, io sono ancora qui. Batista, Cena, Lashley, Big Show e Edge non raggiungono il mio starpower, la mia attitude. Parlando di Edge, io ho sfruttato la mia opportunità e sono felice. Non infame, dato che avevo già avvertito McIntyre delle mie intenzioni. Io sono un main eventer, sono l’unico doppio grand slam champion della storia. The Miz. Ho vinto tutti i titoli importanti più di una volta. L’ho voluto.”

Risuona la theme song di Hurt Business, arrivano Bobby Lashley e MVP, parla il leader della stable

“Miz, voglio congratularmi per il tuo titolo. Vorrei solo dirti che è grazie alle azioni di Bobby che sei campione”

“Voglio ringraziarvi, però adesso vogliamo festeggiare quindi potete andare” Miz prova ad andare via con Morrison, ma Lashley lo blocca

“E se invece parlassi dei nostri accordi? John ha fatto perdere il titolo a Bobby. Bobby ti ha aiutato a vincere il titolo. Quindi Bobby è il primo nella lista per il titolo.” Replica MVP

“Si, te l’ho promesso, ma non quando! Ho tanti impegni, non potete capire. Vi chiedo scusa, ma non ho tempo da dedicarvi.”

“Non c’è tempo? Hai avuto tempo per nominare Lashley. Abbiamo siglato un accordo, adesso hai un’ora di tempo per decidere cosa fare prima che ti succeda qualcosa di spiacevole, doloroso e Awesome.” Termina Lashley. Quindi, come avevamo presagito, c’è stato un accordo tra di loro. Chissà cosa succedrà.

Riddle e Lucha House Party parlano, I due si congratulano per la vittoria del titolo. Intanto, c’è il countodown per l’ultimatum di Lashley

Single Match: John Morrison vs Riddle

Riddle mette subito al tappeto Morrison e tenta una armbar, Morrison lo converte in uno schienamenti, solo due. Calcio di Morrison, spinning kick e poi RIddle prova a intrappolare l’avversario in una presa di sottomissione, Morrison tocca le corde. Buono scambio tra i due atleti, Riddle ha la meglio con un suplex dopo che Morrison dimostra una grande agilità. Morrison mette le mani negli occhi del nemico, lo butta fuori dal ring e procede con una mossa aerea, rischiando molto l’incolumità del suo ginocchio. Una volta sul ring Riddle tenta la reazione con degli schiaffi sul petto e poi con una specie di suplex sull’apron. Riddle colpisce Morrison con delle gomitate, poi subisce una mossa e rischia la sconfitta. Headlock di Morrison, Riddle viene messo all’angolo e colpito più volte. Riddle reagisce, doppio forearm, xploder suplex e poi calcione quando Morrison esce dal ring, poi floating bro all’esterno del ring. German suplex all’interno del quadrato, solo due. Spanish Fly di Morrison, solo due ancora. Riddle riesce a connettere la Bro to Sleep, poi viene colpito con un kick e uno knee strike. Morrison tenta la Starship pain ma viene fermato in tempo, Morrison viene caricato sulle spalle e atterrato con la Bro Derek vincente.

Vittoria via pinfall: Riddle

Mancano meno di ventinove minuti alla fine dell’ultimatum di Lashley. Vedremo cosa succederà.

Attenzione anche perché, stando ad un promo appena pubblicato, Rhea Ripley farà il suo debutto a Raw a breve.

Intervista per Bad Bunny e Damian Priest

“Adesso che io sono il campione, Priest può diventare ciò che vuole”

Priest vede Truth con un arbitro, Truth fa finta di niente e abbraccia l’ufficiale di gara, poi afferma di volere solo l’autografo di quel tipo. Priest si arrabbia e va muso a muso con Truth, dicendo che il suo nome è Bad Bunny, facendo scappare il povero Truth. Attenzione, perché il nome di Miz esce dalla bocca di Priest…

Miz parla con Adam Pearce dicendo che l’atteggiamento di Lashley è indecoroso, mentre Pearce afferma che, da campione WWE, Miz deve affrontare tutti gli sfidanti possibili, soprattutto quelli grossi come Lashley. Deve anche prendere una decisione in fretta, il tempo scorre. Pearce se ne va, The Miz prende il telefono e inizia a scrivere a qualcuno

Tag Team Match: New Day vs T-Bar & Mace con Retribution

Iniziano Woods e T-Bar, il secondo mette subito in mostra la sua forza con dei calci al costato, Woods riesce a dare il cambio a Kofi che colpisce il braccio di T-Bar con una mossa aerea. Bodyslam e tag di T-Bar, mossa combinata con Mace e big boot finale del primo, solo due. T-Bar torna ad essere l’uomo legale, backbreaker e ancora due. Ancora tag per Mace, doppia chokeslam, Ali dice di non schienarlo ma di fare di nuovo la mossa combinata. T-Bar si lancia contro le corde, Woods riesce a far cadere T-Bar, Trouble in Paradise s Mace, poi stessa mossa su T-Bar e vittoria.

Vittoria via pinfall: New Day

Alì se la prende con i suoi adepti chiedendo per quanto tempo lo faranno vergognare con questa merda. Sono dei falliti e falliscono sempre di più. Alì si dimostra molto frustrato, così come i suoi alleati. Intanto, mancano solo tre minuti alla scadenza dell’ultimatum.

Pearce è sul ring, è scaduto l’ultimatum. Entra Bobby Lashley in tenuta da ring accompagnato da MVP. Dopo l’ingresso viene annunciato anche The Miz, il quale arriva in giacca e cravatta con Morrison al suo fianco.

Miz parla “Adam, MVP, Lashley, ho preso la mia decisione ma ho bisogno di tempo. Sono preoccupato del prestigio da dare a questo titolo. Ragazzi, non so cosa dirvi, sto solo dicendo che h bisogno di più tempo. Bobby, capisco che vuoi questo titolo, lo meriti, ma io voglio essere al meglio! Il titolo merita questo! Ho bisogno di tempo per prepararmi al meglio. Una settimana!”

Attenzione perché arriva Braun Strowman. “se qualcuno merita un match titolato, sono io. Adam e Shane vogliono vendicarsi di me, per questo non sono stato inserito nella Chamber e non ho l’opportunità titolata.”

Arriva anche Shane McMahon: “Rilassatevi tutti. Braun, tu non puoi venire qui e aspettarti un match titolato. Se avessi ancora neuroni avresti capito che la camera era per ex campioni WWE, cosa che tu non sei mai stato. Penso che la tua idea faccia schifo, quindi non puoi avere un match titolato. Però mi piacerebbe vedere un incontro contro Lashley. Se vinci affronterai Lashley e The Miz per il titolo WWE la prossima settimana.”

Strowman volta le spalle a Lashley e quest’ultimo lo colpisce alla gamba, poi lascia il quadrato guardando in cagnesco The Monster among Men.

Tornado Tag Team Match: Cedric Alexander & Shelton Benjamin vs Lucha House Party

Dorado contro Alexander, Metalik contro Benjamin. Hurt Business controlla la prima parte del ring, dropkick violentissimo di Alexander, Benjamin procede con dei pugni al costato. Benjamin e Alexander rimangono soli contro Metalik, Dorado torna di gran carriera ma subisce la mossa di coppia di Hurt Business. Di nuovo due contro uno, snap suplex di Benjamin e knee strike di Alexander. Dorado viene lanciato contro barricate e apron, poi messo in mezzo al quadrato. Metalok tenta di reagire, Benjamin lo carica e lo schianta con una powerbomb, Dorado salva lo schienamento. Due contro uno ai danni di Dorado, Hurt Business domina l’incontro. Alexander tenta la mossa combinata ma viene preso e messo al tappeto da Dorado. DDT di Metalik, splash di Dorado e Alexander salva Benjamin sul filo del rasoio. Lucha House Party contro Alexander, il quale reagisce bene contro entrambi, poi subisce una huracanrana. Benjamin salva Alexander, mossa combinata e poi finisher di Benjamin su Dorado.

Vittoria via pinfall: Cedric Alexander & Shelton Benjamin

Single Match: Damian Priest con Bad Bunny vs Angel Garza

Clothesline immediate di Priest, forearm all’angolo e poi manata al volto. Spinning kick e conteggio di due. Garza fa cadere Priest contro il cuscinetto, braccio teso e poi si toglie i pantaloni, lanciandoli contro Bunny. Garza colpisce ripetutamente Priest con dei pugni e poi con un dropkick e un calcio all’angolo. Camel Clutch del messicano, Priest non intende cedere, quindi Garza lo prende a calci sulla schiena, poi riprende la sottomissione al collo. Priest si alza in piedi inferocito, colpisce garza con dei pugni e poi con un calcio rotante. Bell Clock, kick al volto e Archer of Infamy e Broken Arrow. Garza riesce a controbattere gli attacchi e riesce addirittura a mettere Priest fuori dal ring, poi provoca Bunny, il quale sale i gradoni. Garza si distrae e viene colpito prima sull’apron, poi da uno spinning kick direttamente dalla terza corda. Reckoning e terza vittoria consecutiva per Damian Priest.

Vittoria via pinfall: Damian Priest

Alcuni membri del roster di Raw tentano di entrare sul ring e conquistare il titolo di Bunny. Priest mette fuori gioco Tozawa e Carrillo, Bunny riesce a buttare fuori dal ring Gulak.

Parla Orton: “La parola fallimento non mi è familiare, ma ultimamente mi circonda. Avrei dovuto vincere la scorsa settimana, invece sono stato eliminato per prima. Qual è la distrazione? Ho dato fuoco a The Fiend, lui non c’è più. Mi sento in un limbo e non capisco cosa mi distragga. Forse non The Fiend, ma Alexa. Orton sembra che stia per soffocare o vomitare, compare Alexa seduta sul pentacolo e Orton vomita sangue nero.

Tag Team Match: Charlotte Flair & Asuka vs Nia Jax & Shayna Baszler

Le campionesse dominano le prime azioni contro Asuka, prima con Shayna, poi Nia e infine ancora Shayna. Presa al braccio della giapponese, poi kick di Asuka e tag per Charlotte. The Queen si scagli contro Shayna, sbaglia lo splash e viene messa all’angolo, tag per Nia ma Charlotte riesce a mettere fuori gioco entrambe, subisce però una powerbomb e viene quasi battuta. Jaw breaker di Charlotte, la quale viene attertaya successivamente. Tag per Shayna, presa al braccio e poi tag per Nia. Charlotte riesce a colpire Shayna e atterrare Nia, Figure-4 di Charlotte ai danni di Shayna, Nia libera la compagna attaccando Charlotte con un leg drop. Tag per Asuka, missile dropkick su Baszler, la quale riesce a dare il tag a Nia. Serie di hip attack, poi Shining Wizard e armbar su Nia, Shayna colpisce la giapponese e libera la sua amica. Charlotte cerca di aiutare Asuka ma colpisce inavvertitamente la sua partner, leg drop di Nia e vittoria.

Vittoria via pinfall: Nia Jax & Shayna Baszler

Charlotte tende la mano ad Asuka, la giapponese rifiuta.

Single Match: Jeff Hardy vs Sheamus

Sheamus comincia alla grande atterrando ripetutamente l’avversario, poi cerca di strozzarlo con la suola dello stivaletto. Uppercut e armbar arricchito da alcune gomitate, Hardy riesce a buttare fuori Sheamus e a colpirlo successivamente con delle pedate all’angolo. Sheamus si alza e atterra il nemico con un braccio teso, tentativo non riuscito di White Noise e Ten Beats, Hardy esce incolume da entrambe le mosse e colpisce l’irlandese con due dropkick. L’irlandese connette tre Irish curse consecutivi ma non arriva la vittoria, solo due. Jaw breaker di Hardy, Whisper in the Wind e Hardy che tenta di mettere il match verso i suoi binari. Atomic drop, doppio dropkick e splash che viene intercettato dalle ginocchia di Sheamus, il quale sbaglia la mossa successiva e subisce uno splash dalla seconda corda. Sheamus si alza ma subisce la Twist of Fate. Serie di mosse evitate, knee di Sheamus e poi Brogue Kick vincente.

Vittoria via pinfall: Sheamus

Charlotte e Ric Flair sono nel backstage, Charlotte dice che non può essere concentrata nel suo lavoro a causa della notizia di Evans incinta. Gli dice di andare a casa, Ric afferma che non ha mai detto che il bambino sia suo, poi ha visto molte potenzialità in Evans. Lui può motivarla come ha motivato Charlotte. Sua figlia si arrabbia dicendo che ha visto potenzialità in molte bionde e che le dà fastidio che ci provi con una della sua età. Ric replica che vuole espandere il cognome Flair, Charlotte non la vede in quella maniera, le dà fastidio che il padre si metta sempre in mezzo, lui vuole essere solo il Nature Boy anche nel periodo storico in cui lavora Charlotte. Alla fine, la figlia chiede nuovamente al padre di tornarsene a casa.

Tag Team Match: Lana & Naomi vs Mandy Rose & Dana Brooke

Tag immediate per Lana, entra anche Mandy Rose e combinano una mossa di coppia, solo due. Entra di nuovo Dana, back elbow e poi entra di nuovo Mandy, Lana riesce a dare il tag, colpisce Dana e poi vincono l’incontro grazie a una mossa combinata.

Vittoria via pinfall: Lana & Naomi

Single Match: AJ Styles con Omos vs Ricochet

Dropkick di Ricochet e poi serie di calci, Styles finisce fuori dal ring. Entra e subisce una bodyslam, doppia gomitata al suolo e poi calcio alla schiena. Ricochet viene fatto cadere al suolo, poi snap suplex con Ricochet che sbatte le gambe contro i cuscinetti all’angolo. Backbreaker di Styles, solo due, poi headlock. Dropkick di Styles, calcio al volto e Ricochet che attacca ripetutamente Styles. German suplex con ponte e solo due per Ricochet, il quale si dirige verso la terza corda. 620 che non va a segno, ginocchiata e Styles Clash finale

Vittoria via pinfall: AJ Styles

Omos prende Ricochet per il collo e lo lancia al suolo con grande veemenza

Miz e Morrison parlano nel backstage, vogliono una strategia per non affrontare nessuno. Strowman compare, Miz e Morrison scappano

Single Match: Bobby Lashley con MVP vs Braun Strowman

Prima dell’avvio del match arriva anche The Miz. Parte l’incontro, clinch iniziale prolungato vinto da Strowman. Lashley alza e fa cadere Strowman, stessa sorte per Lashley, solo uno. Irish whip violenta poi back elbow e Lashley viene messo fuori dal ring. Strowman tenta la Strowman express ma Lashley si toglie e fa cocciare l’avversario contro i gradoni, poi lo colpisce con un braccio teso, un dopkick alle ginocchia e una flatliner, solo due. Serie di pugni, Lashley chiama la Hurt Lock che non riesce a chiudere. Clothesline di Strowman, splash all’angolo e poi Running powerslam e solo due. Seconda powerslam che non va a segno, spear di Lashley e vittoria. La settimana prossima, quindi, solo Lashley affronterà The Miz

Vittoria vin pinfall: Bobby Lashley

Lashley colpisce di nuovo Strowman e lo fa svenire con la Hurt Lock. Anche Miz entra nel ring e viene atterrato, subisce poi una spear. Lashley sembra davvero lanciato per il titolo mondiale.

Finisce anche questa puntata, vi aspetto lunedì prossimo e grazie per la lettura del report.

 

 

Rispondi