Report: WWE Raw 22-11-2021 (si riparte dopo Survivor Series)

Amici di SpazioWrestling, benvenuti a WWE Monday Night Raw da Fabio Theodule. Survivor Series è passato agli archivi, Raw ha fatto un’ottima prestazione vincendo i match a squadre, lo scontro tra campioni di coppia e femminili, un atleta dello show rosso ha vinto la battle royal e solo Big E non è riuscito a vincere il proprio match.

Vince McMahon parla arrabbiato con Adam Pearce e Sonya Deville, alla ricerca del ladro. Sonya ha interrogato tutti, nessuno sa niente. Vince è categorico: se non trovano l’uovo rubato, saranno loro a pagarne le conseguenze. Però, se qualcuno portasse informazioni o l’uovo, avrà un’opportunità titolata questa sera.

Intervista per Randy Orton, Riddle è introvabile e questo innervosisce il campione di coppia. Arriva Riddle, con la barba finta “alla Randy Orton” e il gilet del suo compagno. Orton si arrabbia. Ha detto di essere “come lui”, non di impersonarlo. Riddle dice che è troppo tardi.

Single Match: Riddle con Randy Orton vs Dolph Ziggler con Robert Roode

Serie di prese in mezzo al ring e roll up, Riddle tenta di agire sul braccio dell’avversario. Riddle subisce un dropkick e una chinlock, l’atleta si accorge di aver perso la barba finta. Riddle evita l’attacco, superkick e poi suplex che fa finire Ziggler fuori dal ring. Tentativo di mossa aerea, Ziggler lo intercetta con un superkick al volto. Sul ring continua la battaglia tra i due, powerslam di Riddle, poi silverspoon ddt che non connette, Riddle viene atterrato da Ziggler, solo due. I due si picchiano mentre sono in ginocchio e si alzano, Ziggler ha la meglio e lascia Riddle per terra, poi sbaglia il superkick e subisce un knee drop al volto. Riddle chiama la RKO, connette e porta alla vittoria il campione di coppia, mentre Orton lo guarda e sorride.

Vittoria via pinfall: Riddle

Entra Roode, ma Orton è rapido nel difendere il proprio amico. Orton ridà i baffi finti a Riddle, poi atterra Roode con la Broderek. I due festeggiano insieme.

Arriva Becky Lynch sul ring

“Per forza ho vinto e ho provato di essere la migliore. Ma adesso devo cambiare pagina, anche perché voi amate la novità. Chi vorreste vedere al top? Rhea Ripley? Bianca Belair? O la mia sfidante Liv Morgan? Incredibile, pensavo di essere interessato alla vostra opinione, invece è solo merda! C’erano dieci ragazze a rompersi il culo e voi facevate i vostri stupidi cori. Mi fa male dire questo, ma avevate ragione! Nessuna di quelle dieci potrebbe battermi, soprattutto Liv Morgan. Una che ha vinto un match in quattro anni. Nessun underdog può battermi e prendermi il titolo. Nessuno.”

Dopo Becky Lynch arriva Bianca Belair

“Ieri siamo arrivati a essere quattro contro uno, tutti voi mi avete acclamato e ho capito di essere la -EST, soprattutto la Best dato che sono l’unica sopravvissuta delle Series. Quindi, adesso parliamo di Doudrop. Lei poteva essere a fare qualsiasi cosa, come rubare l’uovo di Vince McMahon. Stesso discorso per Tamina, che sicuramente aveva poco da fare.”

Arriva proprio Tamina, sua sfidante oggi

Single Match: Bianca Belair vs Tamina con Natalya

Inizia meglio Bianca, suplex immediato e poi standing moonsault, solo due. Bianca si mette sulla terza corda per colpire Tamina, la samoana la fa cadere, superkick, samoan drop e conteggio di due anche per lei. Tamina procede con un colpo al volto di Bianca. Headlock in mezzo al ring, Bianca si alza, poi subisce una gomitata violenta al volto. Tamina sbaglia la shoulder block all’angolo, prende un calcio in faccia e subisce la KOD finale.

Vittoria via pinfall: Bianca Belair

Natalya attacca alle spalle Bianca Belair, tenta la sharpshooter ma viene messa fuori dal ring. Arriva anche Doudrop alle spalle, Bianca non può nulla e viene atterrata da uno splash.

Single Match: Seth Rollins vs Finn Balor

Parla Seth: “Ho fatto tutto da solo ieri. Tutto il mio team è stato eliminato: Owens ha dimostrato di essere un codardo e un vigliacco. Lashley è stato eliminato per count out. Austin Theory ci ha provato, ma non era buono. E Finn Balor è stato colpito dal Brogue Kick e schienato. Ma, tra poco, Finn Balor verrà qui, in questo ring, e farò vedere a Balor cosa vuol dire essere il migliore. Perché io sono rivoluzionario, sono un visionario. Sono Seth Rollins.”

I due non fanno neanche in tempo a far iniziare il match, si picchiano fuori dal ring e l’irlandese viene lanciato contro le barricate e il tavolo dei commentatori, poi calcione al volto di Balor. Rollins è indemoniato. Rollins prende i gradoni d’acciaio e li schianta contro il viso dell’avversario. Curb Stomp all’interno del quadrato, Balor rimane tramortito. Seth Rollins decide di andarsene, poi torna e colpisce di nuovo l’avversario con la sua finisher.

Un sacco di atleti corrono nel backstage per trovare l’uovo. Sami Zayn parla con Vince McMahon, vorrebbe quell’opportunità titolata, lui sa chi ha preso l’uovo di Vince McMahon, lo sa al 95%.

Tag Team Match: The Street Profits vs AJ Styles & Omos

Styles colpisce Ford, poi viene atterrato da uno spallata. Tag per Dawkins, bella intesa di coppia. Ancora tag per Styles, l’atleta non subisce altri colpi e poi dà il tag a Omos. Gli Street Profits escono un secondo, devono decidere un piano. Styles torna a essere l’uomo legale, presa al collo nei confronti di Dawkins. Il membro degli Street Profits riesce a mettere al tappeto Styles, poi dà il cambio a Ford. L’atleta colpisce Styles e si butta anche contro Omos. Back body drop, standing moonsault e conteggio di due. Pele Kick, poi tentativo di Styles Clash che non va a segno. Entra Omos. Ford si lancia addosso e non lo scalfisce di un millimetro, neanche un kick al volto riesce a metterlo al tappeto. Braccio teso, anche Dawkins viene messo fuori dal ring. Dawkins va verso il suo borsone, prende l’estintore e lo usa contro Omos, accecandolo e facendo scattare la squalifica.

Vittoria per DQ: AJ Styles & Omos

Intervista per Queen Zelina e Carmella prima del match titolato: le due non hanno paura di Nikki, sicuramente molto simpatica, ma non spaventosa. È Rhea a trainare il team, ma da questa sera saranno senza cinture.

Tag Team Match per il Women’s Tag Team Championship: Rhea Ripley & Nikki ASH (c) vs Carmella & Queen Zelina

Rhea si scatena subito contro Carmella. Braccio teso e poi testata molto violenta, dropkick e Carmella si rifugia nel tag per Queen Zelina. La regina viene sollevata e lanciata da una parte all’altra del ring, poi prova a dare uno schiaffo a Rhea, brutto errore. Testata e tentativo di powerbomb, Queen Zelina riesce a trasformare l’attacco in una ddt. La regina viene messa all’angolo, tag per Nikki, che entra come una furia e fa piazza pulita. Serie di pugni all’angolo e poi bulldog e neckbreaker, conteggio fermato da Carmella. Momento di caos in mezzo al ring, Rhea viene messa fuori dal ring e tramortita con un calcione. Superkick, finisher di Zelina e nuove campionesse di coppia.

Vittoria via pinfall e NUOVE Women’s Tag Team Champions: Carmella & Queen Zelina

Austin Theory aveva l’uovo, ma avrebbe voluto consegnarlo. Theory inventa una storia, mentre Sami Zayn mostra un selfie di Theory insieme all’uovo. Vince, incredibilmente, dice che sarà Austin Theory ad affrontare Big E. Vince non ama gli snitch.

Single Match per il 24/7 Championship: Reggie (c) vs Cedric Alexander

Reggie Evita la prima mossa, poi subisce un colpo molto violento al volto e un calcio ala schiena. Huracanrana di Reggie e conteggio di due. Calcio al volto, Lumbar Check e vittoria.

Vittoria e NUOVO 24/7 Champion: Cedric Alexander

Arrivano tutti gli atleti, ma è Dana Brooke a vincere. Nessuno osa attaccare la superstar femminile. Quindi, Dana Brooke è la nuova 24/7 Champion.

Intervista proprio per Dana, vuole dimostrare chi è e dopo la vittoria lo potrà fare

2-1 Handicap Match: Bobby Lashley con MVP vs Dominick & Rey Mysterio

Dominick si scaglia contro Bobby, ma viene messo al tappeto molto facilmente. Vertical suplex che non va a segno, tag per Rey Mysterio e mosse combinate, i due lasciano all’angolo Lashley e lo picchiano due contro uno. Lashley riprende il contro del match con una running powerslam su Rey Mysterio. Tentativo di Hurt Lock, Dominick colpisce con un missile dropkick alle spalle Lashley. Dominick tenta la msosa aerea, viene preso al volo, ma Rey si lancia contro Lashley e aiuta il figlio. Fuori dal ring, Lashley alza Dominick e lo distrugge contro il paletto. Enziguri Kick sul ring, Dominick riesce a uscire dalla Dominator e dare il tag al padre. Tornado ddt dopo il tag a Dominick, solo due. Ancora tag per Rey, mossa combinata e conteggio di due. Torna Dominick, i due mettono Lashley sulla corda, doppia 619 e splash da parte di entrambi, anche questo non serve a battere Lashley. Tag per Dominick, Rey viene distrutto con la spear, mentre Dominick viene preso al volo e chiuso nella Hurt Lock.

Vittoria per sottomissione: Bobby Lashley

Open Challenge per l’U.S Championship: Damian Priest (c) vs Sami Zayn

I primi ad arrivare sono Apollo Crews e Commander Azeez. Dopo una serie di battute, Apollo dice che non vuole lottare questa sera. Arriva Sami Zayn, vuole l’opportunità titolata, dopo che ha perso quella per l’alloro massimo. Match che diventa ufficiale.

Zayn tenta continuamente di scappare, poi riesce a connettere un exploder suplex sulle barricate.

Sul ring, Sami procede con une headlock, poi viene colpito ripetutamente da Priest. Sami va vicinissimo alla vittoria, solo due. Sami sale sulla terza corda, Priest lo colpisce con un kick e poi prova a connettere un superplex senza successo, sunset flip di Sami e quasi vittoria. Priest reagisce, però rischia la sconfitta dopo un roll up. Spinning kick di Priest, Sami è tramortito ed esce dal ring, con degli stratagemmi riesce a mettere Priest sulla seconda corda, poi prende la cintura e provoca l’avversario. Priest è arrabbiatissimo e inizia a picchiare selvaggiamente Sami, chokeslam violentissima, reckoning e vittoria

Vittoria via pinfall e ANCORA U.S. Champion: Damian Priest

Intervista per Austin Theory, l’atleta vuole diventare il più giovane campione WWE della storia e ne sembra molto convinto.

Single Match per il WWE Championship: Big E (c) vs Austin Theory

Prima dell’inizio del match arriva Seth Rollins.

Subito tentativo di roll up di Theory, poi schiaffone al volto. Big E non gradisce lo schiaffo e si lancia contro Theory, mettendolo a terra numerose volte. Lo sposta sull’apron e lo colpisce con il suo big splash. Attenzione perché arriva anche Kevin Owens. Theory tenta di approfittarne, Neckbreaker e poi dropkick che lancia Big E fuori dal ring. In mezzo al quadrato, Theory continua a colpire Big E, ddt e conteggio di uno. Big E reagisce, tre belly to belly e poi Big splash. Big E solleva Theory, ma l’atleta riesce a uscire dalla presa e connettere un dropkick molto violento. Theory viene messo sull’aprn, però alza il ginocchio e evita la mossa, non la stessa sorte poco dopo: Theory viene schiantato al suolo. Big E esce dal ring e dice a Rollins e Owens di stare al loro posto, Rollins attacca Big E mentre l’arbitro è distratto. Faccia a faccia tra Rollins e Owens, Theory li osserva distraendosi. Big Ending e vittoria.

Vittoria via pinfall e ANCORA WWE Champion: Big E

Mani addosso tra Owens e Rollins, Big E colpisce entrambi, Rollins viene lanciato contro il tavolo dei commentatori e poi subisce la Big Ending dentro al ring, Owens preferisce scappare.

 



Rispondi