Report: WWE Raw 23-08-2021 (cosa succederà dopo SummerSlam?)

Amici di SpazioWrestling, benvenuti a questo episodio di WWE Monday Night Raw da parte di Fabio Theodule. Anche Summerslam è passato agli archivi, abbiamo dei nuovi campioni di coppia, una nuova campionessa femminile e un nuovo campione degli Stati Uniti. Insomma, tanti cambiamenti. Vediamo cosa ci propone la serata.

Il primo a presentarsi sul ring è Bobby Lashley, il quale ha aumentato ancora di più il suo status di onnipotenza dopo aver sconfitto Goldberg e malmenato il figlio. Parla MVP

“Vorrei avere un po’ di attenzione per spiegare ciò che è successo. Quando Goldberg è venuto a Raw, io e Lashley eravamo shoccati. Anche quando ci ha sfidati. Siamo tutti a conoscenza della sua straordinaria storia, ma anche della sua storia recente, non propria straordinaria. Sapevamo che sarebbe stato un avversario di valore, ma non sapevamo che sarebbe venuto con suo figlio. Chissà cosa gli era stato promesso in cambio! Ci sono stati dei momenti in cui Goldberg ha messo in difficoltà Bobby, ma tutto questo ha reso Bobby sempre più arrabbiato. E Goldberg ne ha avuto la prova. Lashley ha distrutto Goldberg, e la carriera di Goldberg è stata frenata da Bobby Lashley. Non poteva stare in piedi, ha abbandonato, facendo la figura del codardo. E Lashley è ancora campione. Poi? Qualcuno ha scavalcato le barriere, colpito alle spalle Lashley come un codardo… e cos’ha fatto Lashley? La cosa giusta! Non sapeva chi fosse ad attaccarlo, ma poco cambia, avrebbe fatto così con chiunque! Quindi, se qualcuno pensa che Lashley debba scusarsi, può tranquillamente andare all’inferno!”

Damian Priest interrompe il monologo di MVP. Il nuovo campione degli Stati Uniti entra sul ring

“Fammi andare dritto al sodo. Hai chiamato Goldberg codardo? Poi insulti i fan dell’arena? Ti senti bene? Un duro? Montagna di merda. Io non ti attacco da dietro. Ho la tua stazza. E ti sfido. Se non accetti, sei tu il codardo.”

Lashley attacca Priest con un pugno, parte la rissa tra i due, calcione di Priest e il campione WWE esce fuori dal ring. MVP dice che Lashley accetta.

Single Match: Damian Priest vs Bobby Lashley con MVP

Lashley solleva Priest e lo mette al terreno, poi serie di pugni al suolo. Lashley lo porta all’angolo, shoulder block e poi forearm al volto. Spear all’angolo, poi flatliner. Lashley chiama già la spear, non connette per un calcio di Priest. Il campione mette al tappeto Lashley con un braccio teso. Il match viene interrotto da Sheamus, il quale fa scattare la squalifica. Il due contro uno viene interrotto da Drew McIntyre.

Vittoria via DQ: Damian Priest

Rissa tra lo scozzese e Lashley, il campione viene messo fuori dal ring. Sheamus viene lanciato oltre le barricate, mentre Lashley riceve un belly to belly e poi viene schiantato contro il tavolo dei commentatori.

Tag Team Match: Damian Priest & Drew McIntyre vs Sheamus & Bobby Lashley con MVP

Big boot di McIntyre su Lashley, il campione reagisce e riesce a dare il cambio a Sheamus. McIntyre esce dalla presa e si cambia con Priest, mossa combinata ben eseguita. Back elbow di Priest poi broken arrow e conteggio di due. Priest si distrae momentaneamente con Lashley, Sheamus ne approfitta. Tag dopo che Priest viene messo fuori dal ring, il campione U.S. viene lanciato prima contro le barricate, poi contro il paletto di sostegno. Mossa ripetuta dal campione WWE, Priest rimane al suolo. Sul ring Priest continua a subire le mossa di Lashley, viene intrappolato in una presa di sottomissione e non riesce a uscirne. Entra Sheamus, calci al costato e poi tentativo di suplex: Priest riesce a bloccarlo e uscire dalla presa, ma poi subisce una backbreaker molto violenta. Buona alchimia tra Sheamus e Lashley, l’irlandese continua a infierire sulla schiena del proprio avversario, finché Priest non riesce a mettere al tappeto Sheamus con un braccio teso. Doppio tag, McIntyre mette più volte al terreno il campione WWE, doppio belly to belly e poi neckbreaker. Chiama il claymore kick, ma Sheamus lo distrae. Lashley lo atterra con una chokeslam, poi sbaglia la spear all’angolo e colpisce il paletto. Entra Sheamus, McIntyre sale sulla terza corda e viene colpito. McIntyre viene caricato sulle spalle, White Noise dalla terza corda e conteggio quasi vincente. Sheamus chiama il Brogue Kick che non connette, Priest riesce a prendere il tag senza che Sheamus se ne accorga e lo mette al tappeto. Ginocchiata al volto da parte di Sheamus, i due rimangono a terra. Incredibilmente, Lashley decide di abbandonare il ring e lasciare Sheamus da solo. È solo l’inizio della fine, l’irlandese è senza parole, Priest dà il cambio a McIntyre, il quale distrugge Sheamus con il Claymore Kick.

Vittoria via pinfall: Damian Priest & Drew McIntyre

Priest esce dal ring e guarda Lashley. Il campione alza la cintura in aria.

Intervista per Doudrop

“Prima di tutto, ho fatto male a farmi aiutare da Eva Marie. Pensava di comandarmi, soprattutto dandomi il nome Doudrop. Però, alla fine, mi piace. E quando la vedrò, la distruggerò.”

Eva Marie colpisce Doudrop alle spalle, la lascia al terreno e dice che questo è Eva-Lution.

Single Match: Karrion Kross vs Ricochet

Dopo aver perso il titolo NXT, Kross si ritrova in pianta stabile a Raw. Kross colpisce subito l’avversario con un suplex, poi lo prende a calci all’angolo. Ricochet reagisce con una crossbody, poi prova a prendere il controllo sull’avversario, finché non viene quasi decapitato con un braccio teso. Powerbomb, poi lo carica immediatamente sulle spalle, Doomsday suplex e Kross Jacket finale.

Vittoria per sottomissione: Karrion Kross

I Viking Raiders parlano con Logan Paul. Sarà l’ospite di Moist TV

Sheamus cerca e trova Lashley, è infuriato. Sheamus urla di averlo salvato, mentre Lashely dice che non ha mai chiesto il suo aiuto e che non deve entrare nei suoi affari. Sheamus viene allontanato prima che la situazione degeneri.

Moist TV presentato da John Morrison con Logan Paul come Special Guest

L’intervista viene accolta con una serie di sonori fischi, il pubblico sicuramente non apprezza. Arriva The Miz

“Johnny, ti sei dimenticato di presentarmi. Io, che sono il wrestler preferito di Logan Paul!”

Logan prova a parlare di suo fratello e del rapporto, soprattutto dell’incontro che disputeranno a Cleveland, ma il pubblico rende tutto più difficile. Miz si arrabbia con il pubblico, dicendo che Paul meriti rispetto, dato che vengono entrambi da Cleveland, la loro città. Miz provoca Logan Paul, i due vanno faccia a faccia. Morrison dice che “tutti vorrebbero vedere Logan Paul aprire il culo a The Miz”, facendo indispettire il suo amico, o forse ex amico. The Miz afferma che Moist Tv è una brutta copia di Miz Tv, Logan Paul decide di andarsene via. Miz continua a battibeccare con Morrison, con quest’ultimo che parla nuovamente del finto infortunio. I due continuano a litigare, fin quando Xavier Woods li interrompe. Ci sarà un match contro The Miz.

Single Match. Xavier Woods vs The Miz con John Morrison

Headlock in mezzo al ring da parte di The Miz, Woods ne esce e intrappola a sua volta The Miz. Quest’ultimo reagisce, poi subisce un calcio all’addome. I due finiscono fuori dal ring, Woods viene fatto inciampare sull’apron. Mossa aerea che non connette da parte di Miz, il quale si tocca il ginocchio come se fosse infortunato. Woods colpisce proprio il ginocchio, l’arbitro deve sincerarsi delle sue condizioni. Miz stava bluffando e riesce a mettere al tappeto l’avversario con due ginocchiate. Woods colpisce di nuovo il ginocchio, poi senton e conteggio di uno. Miz esce fuori e riesce a buttare Woods contro la barricata. Morrison inizia a bagnare tutto il pavimento, rendendolo scivoloso. In teoria, Miz dovrebbe usarlo come scivolo per lanciare Woods contro i gradoni, in pratica ci finisce lui. Sul ring Miz rischia la sconfitta dopo un roll up, subisce qualche chop, poi mette Woods all’angolo. Sbaglia la mossa, subisce una neckbreaker dalla seconda corda e rimane a terra con Woods. Il membro del New Day tenta di prendere il controllo del match, mette Miz fuori e lo colpisce con un drop kick e una mossa aerea. Crossbody e conteggio di due. Calcio di Miz e ddt, ancora due. Morrison cerca di nuovo di aiutare Miz, avendo come risultato l’opposto. Woods riesce a intrappolare Miz in un roll up che risulta essere vincente.

Vittoria via pinfall: Xavier Woods

Miz sembra molto arrabbiato e decide di attaccare John Morrison. Parte la rissa in mezzo al ring, con Morrison che ha la peggio a causa della furia incontenibile di The Miz, terminata con la Skull Crushing Finale

Prima di Raw, Nikki ASH ha incontrato Rhea Ripley, chiedendole se volesse essere la sua partner contro Nia Jax e Shayna Baszler. Rhea accetta.

La corsa al 24/7 Championship continua, Reggie riesce sempre a sfuggire a R-Truth e Akira Tozawa.

Riddle incontra Randy Orton, vorrebbe abbracciarlo, Orton non lo permette. Orton è freddo, vuole solo un favore: Riddle non deve fare nulla di stupido. Riddle vuole fare qualcosa per la loro vittoria, e sicuramente non farà nulla di stupido.

Single Match: Jinder Mahal con Shanky e Veer vs Mansoor con Mustafa Alì

Mansoor vuole vincere in maniera pulita. Prima dell’incontro ha chiesto a Mustafa Alì di non intervenire. Mahal parte meglio grazie alla sua predominanza fisica, suplex molto violento, poi subisce una mossa da Mansoor. Crossbody e solo due, poi viene messo al tappeto da un superkick. Knee drop, poi altra presa di sottomissione da parte dell’atleta indiano. Mansoor ne esce con una jawbreaker e un dropkick, poi viene di nuovo atterrato da un superkick al volto. Ancora mosse illegali da parte di Mahal, il quale colpisce molto violentemente l’avversario fino a farsi squalificare.

Vittoria via DQ: Mansoor

Alì entra sul ring, chiedendo cosa sia successo. Lo rimprovera mentre è al terreno agonizzante, non provando alcuna compassione.

Drew McIntyre e Damian Priest parlano. Il secondo ringrazia lo scozzese per l’aiuto, McIntyre dice che Sheamus e Lashley sono le persone che più odia.

Charlotte Flair fa il suo ingresso sul ring

“Bene, bene, cosa vi avevo detto? C’erano dubbi per caso? Sono una dodici volte campionessa mondiale! Sono la donna più decorata e nessuno può competere con me. E sono sorprese che nessuno mi abbia dedicato una statua. Nessuna superstar riuscirà a ripetere una cosa così. Io non ho bisogno di nessuno, neanche della famiglia o del WWE Universe, dato che ho già tutto ciò di cui ho bisogno, la mia cintura. Quando mi sono svegliata, mi sono guardata allo specchio e ho visto una bomba sexy e la vostra campionessa di Raw. Sono qui per rimettere ordine e penso sia ora che una vera donna abbia la cintura. Spero che tutti stiano ascoltando, oggi inizio un’altra Women’s Evolution. Potete anche ringraziarmi dopo. Lunga Vita alla Regina!”

Alexa Bliss interrompe tutto e si presenta con Lily

“Congratulazioni! Io e Lily volevamo solo salutarti.”

Le due si osservano, Charlotte non capisce molto.

Shayna e Nia litigano un po’, Shayna si è indispettita del tag team della settimana scorsa tra Charlotte e Nia. Nia si giustifica dicendo che ha visto un’opportunità. Shayna dice che devono dimostrare che LORO due sono la forza inarrestabile.

Tag Team Match: Nikki ASH & Rhea Ripley vs Shayna Baszler & Nia Jax

Parte meglio il team ASH-Ripley, con l’ex campionessa che mette a segno qualche bella mossa in agilità e molti roll up. Shayna reagisce colpendo il braccio della quasi eroina, poi entra Nia Jax. Nikki cerca di reagire, ma lo strapotere di Jax è troppo. Jaw breaker di Nikki che non porta a nulla, tag per Shayna. Mossa combinata terminata con una ginocchiata al volto, poi presa al volto. Entra Nia Jax e decide di pulire le sue natiche con il volto di Nikki. L’ex campionessa non si regge in piedi, ma riesce a reagire e a far cadere Nia Jax. Nikki viene caricata, ma per sbaglio dà un calcio e Shayna Baszler. Nia si mette sulla terza corda, Nikki riesce e farla cadere. Tag per Rhea e Shayna, serie di bracci tesi, testata e poi dropkick. Colpo al costato, northerlight suplex e conteggio di due. Missile dropkick e conteggio che viene interrotto da Nia che, molto goffamente, cade su Shayna. Crossbody di Nikki all’esterno del ring contro Nia Jax, testata e Riptide di Rhea e vittoria.

Vittoria via pinfall: Nikki ASH & Rhea Ripley

John Morrison parla da solo nel backstage: “Basta Miz TV, basta Moist TV, basta incontri insieme, musica, videomusicali. La parola fine verrà messa la settimana prossima.”

RK-BRO Championship Celebration

Il ring è bardato da festa, con molti palloncini. Parla Riddle

“Bro, Rk-BRO è stata una vera e propria montagna russa. Prima Randy è stato via per un po’, poi ho subito una RKO, ci siamo ripresi e abbiamo vinto i titoli. Quindi, diamo via alla più grande celebrazione di sempre con Randy Orton, il mio best Bro!”

Orton cammina lentamente verso il ring, sembra abbastanza in imbarazzo. Riddle si fa anche annunciare come nuovi tag team champions, poi partono i fuochi d’artificio sullo stage.

“Abbiamo i titoli, ma l’amicizia è ancora più importante. Per questo ho qualcosa per te.”

Riddle regala un monopattino elettrico a Orton, con tanto di Randy attorniato da cuoricinni e delle paillettes sul manubrio.

AJ Styles interrompe questo momento molto tenero. Arriva anche Omos alle spalle.

“Devo dire qualcosa. Guarda, Omos, Randy ha un monopattino. Riddle, devo solo dirti che Orton non ti ha fatto nulla. Regali, piante, caramelle o altro. Neanche un abbraccio. Non ti preoccupare, io ti ho portato qualcosa! Un phenomenal forearm in faccia. Lo farò finché non avremo un rematch per i titoli di coppia.”

Riddle accetta la sfida di Styles, dicendo che con Orton all’angolo è imbattibile. Match annunciato e ufficializzato.

Single Match: Riddle con Randy Orton vs AJ Styles con Omos

Styles sbaglia subito la mossa e rischia la sconfitta dopo un roll up. Clinch prolungati, con prese al costato e all’addome. Calcioni da parte di Riddle, Styles finisce fuori dal ring. Calcio dall’apron, Styles entra velocemente sul ring e poi lo colpisce sulla gamba. Triplo suplex da parte di Riddle, conteggio di uno. Styles colpisce alla gola Riddle, poi lo manda all’angolo e lo colpisce con una flying forearm. Triangle di Riddle su Styles, quest’ultimo lo solleva e lo porta alle corde, entrambi cadono fuori dal ring. Riddle colpisce Styles con un calcio, poi due splash e un suplex. Broton e calcio al costato, solo due. Riddle viene colpito a una coscia, però riprende velocemente il controllo. Calcio in faccia, poi reversed ddt da parte di Styles, solo due. Gutbuster, ancora due per Styles. Phemonel forearm che viene interrotto, però Styles connette la Calf Crusher. Randy inizia a incoraggiare Riddle, Styles si allontana dalle corde continuano la presa. Riddle riesce a girare la mossa e a intrappolarlo nella Bromission, Styles riesce a uscirne. I due rimangono a terra, Riddle si alza per primo anche se barcolla. Riddle va sulla terza corda, viene distratto da Omos e Styles lo fa cadere. Orton va contro Omos, ma viene lanciato via. Brainbuster violentissima di Styles, quasi tre. Styles vuole connettere la Styles Clash, all’esterno Orton distrugge il monopattino contro Omos. Styles è distratto, knee drop e Bro Derek finali

Vittoria via pinfall: Riddle

Orton e Riddle esultano, Orton ha aiutato il suo amico. Alla fine RKO su Styles per festeggiare tutti insieme.

Anche questa puntata termina. Vi aspetto la settimana prossima per un altro report.

 

 



Rispondi