Report: WWE Raw 24-05-2021 (Tamina & Natalya vs. Nia Jax & Shayna Baszler, ci sarà anche Alexa Bliss?)

Amici di SpazioWrestling, sono Fabio Theodule e benvenuti a questo nuovo report di WWE Monday Night Raw. Lo show rosso non sto vivendo un buon momento, perciò speriamo che questa puntata ci riservi delle sorprese.

MVP si trova sul ring e annuncia l’ingresso di Bobby Lashley, seguito, nuovamente, da cinque avvenenti donne che festeggiano con lui. Il campione è molto meno sorridente rispetto alla settimana scorsa

“Ci sono delle news ottime: a Luglio si lascerà il Thunderdome è tornerà il pubblico, quindi potrete vedere dal vivo ‘The Allmighty Champion”. Però c’è una piccola nuvola nera che ci insegue, e il suo nome è Drew McIntyre. Noi abbiamo provato a fare un passo avanti, abbiamo anche proposto una Open Challenge. Ha accettato quel coso colorato di Kofi, ma alla fine è finito tutto a causa di quella nuvoletta nera” dice MVP

Arriva proprio Drew McIntyre “Dai, lo sapete, il mio business è riprendere il titolo. Se non fosse stato per te, MVP, avrei vinto a WrestleMania. Poi ho perso a causa di Strowman. Forse anche tu sai di non essere al mio livello, non hai le palle. Scorsa settimana hai perso contro Kofi.” Afferma McIntyre

“Io non ho perso, sei tu sei intervenuto colpendomi.” Risponde Lashley

Si presenta anche Kofi Kingston: “Ragazzi, state dicendo tante cose giuste, però non dimentichiamo che Kofi Kingston ha schienato Bobby Lashley. Drew, nessuno ti ha chiesto di venire al mio angolo, non ho bisogno del tuoi aiuto. Io voglio solo il rematch che non ho mai avuto, mentre tu continui ad averne. E io ho fatto una cosa che non riesci a fare. Schienare Lashley.”

Arriva anche Adam Pearce: “C’è una soluzione semplice: Drew McIntyre contro Kofi Kingston, chi vince affronta Lashley a Hell in a Cell.”

Single Match: Drew McIntyre vs Kofi Kinston con Xavier Woods

MVP ha organizzato un piccolo salottino sullo stage per osservare il match.

Agilità contro forza, McIntyre mette subito all’angolo il nemico, Kofi cerca di usare la velocità e la strategia. McIntyre intrappola il braccio di Kofi, poi lo mette a terra con una spallata, poi lo scozzese lo afferra e lo scaraventa al terreno. Dopo un pugno al volto, McIntyre subisce un dropkick e un legswip. Chop violentissima di McIntyre, seguita da un altro schiaffone che fa cadere l’avversario. McIntyre pesta la mano di Kofi, poi viene messo fuori dal ring e colpito da una mossa aerea. Kofi viene lanciato contro i gradoni, grazie alla sua agilità evita lo scontro e cerca di lanciarsi contro l’avversario: finisce sopra le sua spalle, tenta una huracanrana, ma l’ex campione WWE lo afferra e lo scaraventa contro l’apron attraverso una rebersed Alabama slam. Sul quadrato Kofi viene messo all’angolo e schiaffeggiato, poi procede con uno snap suplex. McIntyre usa anche mezzi scorretti, come strozzare l’avversario contro le corde, poi procede con un over the head belly to belly. I due si trovano di nuovo fuori, dove Kofi viene lanciato contro le barricate, mentre sul ring riceve un altro suplex prolungato che si ferma sul due, seguito successivamente da una presa di sottomissione al volto. Kofi reagisce con un dropkick, due chop e un altro kick, poi ghigliottina, ma Drew è troppo forte e riesce a sollevarlo e connettere un suplex. Double stomp di Kofi, solo uno. Kofi tenta di reagire, si mette sulla terza corda ma è troppo lento e viene raggiunto. Dopo una testata, lo scozzese cade, crossbody che colpisce McIntyre, l’ex campione si riesce a girare dopo essere stato colpito, si alza con Kofi tra le braccia e lo butta al suolo. Dopo il conteggio di due, McIntyre si mette sulla terza corda e provoca Lashley, il quale si porta sullo stage arrabbiato e togliendosi la camicia.

Lashley e MVP si accomodano al tavolo di commento, Kofi e McIntyre continuano a lottare. Belly to back suplex dalla terza corda, ancora due per lo scozzese. Tentativo di Future Shock cambiata in un roll up, solo due. Kofi resiste poi a una spinebuster e una sit-down powerbomb, due in entrambi i casi. McIntyre sbaglia la speat all’angolo e colpisce il paletto, Kofi si mette sulla terza corda e lo colpisce con una frog splash sulla schiena, ancora due. McIntyre finisce di nuovo fuori, faccia a faccia con Lashley, Kofi si lancia dalla terza corda e colpisce lo scozzese, il colpo fa finire McIntyre contro Lashley. Sul ring Kofi procede con la SOS, dopo la mossa MVP e Lashley attaccano i due contendenti, facendo scattare la squalifica. Trouble in Paradise su Lashley seguito da una Claymore. Non c’è un vincitore, quindi non si sa chi sarà lo sfidante a Hell in a Cell.

Il Match termina con una Doppia Squalifica

Charlotte è nel backstage che messaggia, viene raggiunta da Rhea. La campionessa le augura buona fortuna, Charlotte afferma che lei è, in realtà, gelosa del suo status e dei suoi titoli. Nikki Cross dice che potrebbe batterle insieme e sfida Charlotte, la quale dice che se non dovesse affrontare Asuka, l’avrebbe distrutta. Rhea dice che tutta odiano ‘The Queen’ per la sua supponenza. La figlia di Ric Flair aggiunge che potrebbe batterla in due minuti, cosa che non potrebbe fare Rhea. La campionessa ragiona, poi accetta la doppia sfida di Nikki e Charlotte sul ring.

Beat the Clock Match: Rhea Ripley vs Nikki Cross

Rhea ha, quindi, due minuti per battere l’avversaria. Rhea perde del tempo per prendersi gioco dell’avversaria, subisce anche un forearm che non porta a nessun risultato. Jaw breaker e Crossbody di Nikki, solo due. Splash, poi viene colpita da un dropkick e messa nell’angolo. Serie di spear, il count down continua e termina. Nikki ha quindi vinto. Match assolutamente SENZA SENSO.

Vittoria per aver resistito due minuti: Nikki Cross

Arriva Charlotte Flair, si prende gioco di Rhea durante l’entrata

Adam Pearce viene raggiunto da Kofi e McIntyre

“Ho una soluzione: un rematch per la settimana prossima, sempre per diventare il primo contendente”

Single Match: Charlotte Flair vs Asuka

Clinch vinto da Charlotte, le due lottano in mezzo al ring e mettono in mostra molta tecnica. Asuka fa sbattere Charlotte contro l’angolo, poi connette un hip attack, il secondo viene fermato con un colpo alla gamba sinistra della giapponese. Charlotte decide di agire su quell’arto con colpi, colpi proibiti e prese di sottomissione. Charlotte viene lanciata via e colpisce le corde con la schiena, sembra dolorante. Esce fuori, viene raggiunta dalla giapponese, Charlotte la alza e la lancia contro i gradoni. Sul ring, Charlotte continua la tortura alle gambe, aiutandosi anche con le corde. Charlotte connette una elevated boston crab, Asuka ne esce ma non riesce a camminare. Fortunatamente riesce a mettere segno un armbar, Charlotte tocca le corde, poi riesce di nuovo ad avere la meglio con gli attacchi, Charlotte mette Asuka a penzoloni sulla terza corda, la giapponese cade. Charlotte tenta il moonsault, cade in piedi dopo che Asuka si sposta, poi non può fare nulla contro il german suplex. Hip attack, back fist e conteggio di due. Charlotte continua ad attaccare le gambe dell’avversaria, le due finiscono fuori dal ring insieme e doloranti. Sul quadrato Asuka colpisce Charlotte, solo due, poi ancora armbar, Charlotte ne esce facilmente.  Back Elbow e ancora due per ‘The Queen’.  Backbreaker, poi Charlotte si porta di nuovo sulla terza corda. Ancora Moonsault, Asuka si sposta ma Charlotte cade in piede e connette uno standing moonsault, ancora due. Figure-8 convertita in Asuka Lock, a sua volta controbattuto nel roll up che porta la vittoria a Charlotte Flair

Vittoria via pinfall: Charlotte Flair

Adam Pearce chiama Lashley a rapporto

“Tu vuoi davvero forgiare un campione così?” dice a MVP “Ho indetto un rematch tra McIntyre e Kofi. Se uno di voi due interviene o si mette a bord ring verrà sospeso e rimarrà senza stipendio e senza lottare per 90 giorni.

Single Match: Shelton Benjamin vs Cedric Alexander

Dopo un monologo interminabile di Alexander inizia il match. Cedric scappa fuori dalle corde facendo infuriare Benjamin. Sul quadrato, Benjamin mette a luce tutta la sua rabbi prendendo a pugni l’ex amico, poi spallata violentissima. I due si trovano di nuovo fuori dal ring, Alexander viene lanciato contro le barricate. Si torna sul ring, Neutralizer che non va a segno, kick di Alexander, poi si mette sulla terza corda e viene raggiunto da Benjamin, il quale lo mette sulle spalle. Alexander riesce a connettere la huracanrana, solo due. Dropkick, poi serie di foreram alle costole e poi presa di sottomissione. Alexander provoca Benjamin mettendogli la suola in bocca, Benjamin si alza e lo distrugge con un braccio teso, poi serie di colpi e clothesline all’angolo, spinebuster e spinning kick. Tre german suplex da parte di Benjamin in nome dei vecchi tempi, il terzo non va a segno. Aelxander mette un dito negli occhi di Benjamin, Neutralizer e vittoria.

Vittoria via pinfall: Cedric Alexander

Single Match: Riddle vs Xavier Woods

Clinch, Riddle viene messo all’angolo. I due si dividono, poi continuano la presa in mezzo al ring, Riddle si diletta in varie prese di sottomissione da cui Woods si libera. Due suplex di Riddle, poi ne subisce uno dalla seconda corda. Riddle sfugge al suplex, porta Woods all’angolo e lo colpisce con una serie di calci. Lo scontro diventa una battaglia senza esclusioni di colpi, fin quando i due non rimangono a terra dopo un doppio braccio teso. Mossa molto violenta sull’apron da parte di Woods, i due rimangono tramortiti fuori dal ring. Sul ring Riddle connette uno splash, poi sbaglia il Broton, Woods alza le ginocchia. Chop da parte del membro del New Day, poi huracanrana di Woods e back body drop seguito da un bellissimo missile dropkick. Riddle reagisce, carica Woods per la BroDerek, Woods lo ribatte e lo mette a penzoloni sulla terza corda, poi dropkick. Gut Check, solo due. Woods va sulla terza corda troppo lentamente, Riddle lo raggiunge e lo fa scendere. Knee strike, Woods rimane sull’apron. Riddle connette un german suplex dalla seconda corda dall’apron verso il ring, solo due. Floating Bro non connessa, Woods tira una chop e Riddle che risponde con una RKO!

Vittoria via pinfall: Riddle

Single Match: AJ Styles vs Jaxson Ryker

Dropkick iniziale di Styles, poi splash e neckbreaker. Ryker reagisce, suplex e due anche per lui. Bear Hug, Styles esce in fretta dalla mossa, poi manda fuori dal ring l’avversario e lo attacca con un dropkick tra le due corde. Styles mette Ryker sul ring, Elias, che era nascosto dietro le barricate, colpisce Styles con un knee strike, finisher di Ryker e vittoria

Vittoria via pinfall: Jaxson Ryker

Arriva Omos, Elias e Ryker scappano, ma il gigante riesce a tirare una spallata a Elias e a farlo incocciare contro i LED sullo stage.

Single Match: Sheamus vs Humberto Carrillo

Calcio all’addome e poi Carrillo viene portato fuori dal ring e lanciato contro le barricate. Sul quadrato continuano gli attacchi, impreziositi da una presa di sottomissione al collo. Carrillo tenta di reagire, ma viene messo al tappeto da un shoulder tackle. Carrillo reagisce, dropkick e poi suicide dive, sul quadrato sale sulla terza corda e lo colpisce con un flying back elbow, solo due. Sheamus, con astuzia, riesce a bloccare al terreno Carrillo e a vincere il match tenendo la tuta del messicano.

Vittoria via pinfall: Sheamus

L’irlandese vuole continuare a picchiare Carrillo, arriva Ricochet in suo aiuto. I due mettono al tappeto il campione U.S. e lo colpiscono con le loro finisher.

Tag Team Match per il Women’s Tag Team Championship: Naomi & Tamina (c) vs Nia Jax & Shayna Baszler con Reginald

Tag immediato per Shayna contro Tamina, stesso per Natalya. Clinch in mezzo al ring, presa al collo di Natalya, la canadese dimostra una grandissima agilità. Shoulder tackle di Natalya, poi serie di roll up da parte di entrambe. Ancora presa di sottomissione di Natalya, Shayna ne esce e intrappola l’avversaria nella Sharpshooter. Shayna procede poi con una presa al braccio e dà il tag a Nia. Leg drop sul braccio malandato, altro tag per Shayna. Arriva Reginald sullo stage che distrae Shayna, la quale subisce un german suplex. Shayna riprende il contro dell’incontro. Doppio tag, scontro tra titani nel quale Tamina ha la meglio. Superkick al volto, solo due. Tamina sale sulla terza corda, troppo lenta. Nia la solleva ma non connette il Samoan Drop. Tamina sbaglia il kick e per poco non perde. Entra Shayna, poi di nuovo Nia. Splash, entra Shayna e procede con un knee strike, solo due. Powerslam di Tamina, entra Natalya. Mossa di coppia, entra Nia per scongiurare la sconfitta. Le due finiscono fuori e continuano l rissa all’esterno, fin quando Tamina non viene lanciato al di fuori delle barricate. Sul ring c’è la Sharpshooter, Reginald distrae l’arbitro, ma nel frattempo Shayna aveva intrappolato Natalya nel roll up che sarebbe stato vincente. Shayna caccia Reginald, mentre va verso lo stage esplodono dei fuochi. Nel ring roll up e vittoria per Natalya. Shayna se la prende con Reginald perché interviene sempre

Vittoria via pinfall e ANCORA Women’s Tag Team Champions: Natalya & Tamina

Puntata davvero orribile, senza un senso logico e con match molto brutti, tra cui il Main Event. Si spera che possa cambiare tutto perché tre ore così sono lunghe. Vi aspetto per il prossimo report

 



Rispondi