sabato, Aprile 20, 2024
HomeNewsReport: WWE Raw 26-04-2021 (ritorna Bobby Lashley)

Report: WWE Raw 26-04-2021 (ritorna Bobby Lashley)

Amici di SpazioWrestling, benvenuti da Fabio Theodule a WWE Monday Night Raw. Gli episodi post WrestleMania non sono stati elettrizzanti, perciò ci aspettiamo un cambio di rotta. Questa sera sono stati annunciati il match di coppia tra Drew McIntyre e Braun Strowman contro T-Bar e Mace e il ritorno del WWE Champion Bobby Lashley dopo una settimana di assenza

2-1 Handicap Match: T-Bar & Mace vs Braun Strowman

I due ex membri di Retribution si presentano senza maschera, ma pitturati in faccia. Attenzione perché, in un video girato prima dell’inizio della diretta, T-Bar afferma “Niente maschere, nessuna alleanza, nessun Business, solo estinzione”. Sembra che non ci siano alleanze con Hurt Business. Braun Strowman parla con McIntyre, chiedendo un ringraziamento per averlo salvato dagli attacchi dei due avversari. McIntyre afferma che non aveva bisogno di una mano, e che un handicap match prevede sempre questi tipi di situazioni e che se la sarebbe cavata. Strowman è indispettito, gli dice che gli farà vedere di cos’è capace.

‘The Monster Among Men’ arriva sul ring, interrompe il ring announcer e poi prende il microfono: “No, come ho detto a Drew prima, questo non è un tag team match, ma un handicap. Dimostrerò quello che ho detto a Drew e porrò fine a ciò che ho iniziato”

Strowman si scaglia contro T-Bar e lo colpisce all’angolo, splash e testata contro l’angolo. Violenta Irish whip, poi ancora splash in due angoli. Mace prende il cambio senza che Strowman se ne accorga, lo attacca alle spalle e poi lo atterra con uno spinning kick. Cambio per T-Bar, i due iniziano un attacco combinato, Mace torna a essere l’uomo legale e colpisce l’avversario con un calcio all’addome. T-Bar prende il cambio, Strowman cerca una reazione, ma i due colossi riescono a tenerlo al tappeto. Ancora tag per Mace, i due iniziano una mattanza senza tirarsi indietro, se ne fregano dei richiami dell’arbitro e vanno incontro alla squalifica.

Vittoria via DQ: Braun Strowman

McIntyre arriva in soccorso di Strowman, i due riescono a mettere fuori dal ring gli avversari. Lo scozzese tira una spallata al colosso e gli chiede un ringraziamento. I due sorridono, chissà se ci sarà il match di coppia.

Tag Team Match: Mace & T-Bar vs Braun Strowman & Drew McIntyre

T-Bar subisce qualche chop da parte di McIntyre, Glasgow kiss e conteggio di due. Mace prende il tag, doppia ginocchiata e poi slam sullo scozzese, solo due. Armbar da parte dell’ex membro di Retribution, lo scozzese tocca le corde. McIntyre reagisce con un Russian legswip, doppio tag, entrano Strowman e T-Bar. Shoulder block, Strowman connette il primo splash, poi finisce direttamente contro il paletto dopo il secondo. McIntyre prende il tag mentre T-Bar è distratto, si scaglia contro Mace all’angolo e poi colpisce T-Bar con una clothesline dal paletto e la Future Shock, Mace entra poco prima del tre. Strowman va contro Mace e lo butta fuori dal ring, Strowman Express su di lui. Anche McIntyre e T-Bar finiscono fuori, Strowman vuole colpire T-Bar con la Strowman Express, ma McIntyre, per sbaglio, colpisce il suo partner con un braccio teso. T-Bar lancia McIntyre contro le barricate, entra sul ring e riesce a vincere grazie al count out

Vittoria via count out: T-Bar & Mace

Strowman entra sul ring e colpisce McIntyre con la sua Running Powerslam, gridando che è venuto per aiutare e non per essere colpito.

Adam Pearce viene raggiunto da McIntyre

“Voglio affrontare Braun questa sera.” Afferma l’ex campione WWE. Pearce accetta

Miz TV con Elis, Jaxson Ryker e John Morrison

Miz inizia con i suoi soliti proclami, poi lascia la parola a Elias. Miz si presenta come MC Miz, affermando che i quattro atleti siano sul ring per omaggiare Bad Bunny e il suo sold out per le date dei suoi concerti. The Miz dice anche che è grazie a loro che il cantante è riuscito a fare un buon match e che oggi vogliono far vedere anche il loro talento musicale. Elias vuole dedicare una canzone al New Day, definiti come una boy band. Quindi, i quattro ci omaggiano con “Hey Hey Hop Hop Unplugged”.  La performance non è neanche male, purtroppo Damian Priest interrompe tutto.

“Ehi ragazzi, mi dispiace interrompere questa fantastica performance! Mi dispiace anche più di quando Bad Bunny ha sconfitto The Miz durante la notte più importante dell’anno! Comunque, per omaggiarvi vi ho portato una sorpresa”

Priest viene raggiunto dal New Day, Xavier Woods ha una custodia per chitarre. Al suo interno non c’è lo strumento musicale, ma pomodori! I tre iniziano a lanciare la verdura contro gli avversari, colpendoli e facendoli cadere al suolo.

Six Men Tag Team Match: New Day & Damian Priest vs The Miz, Elias & Jaxson Ryker con John Morrison

Elias e Woods iniziano, Shoulder block e chop all’angolo, poi entra Ryker. L’arbitro di distrae troppo facilmente e i due partner all’angolo ne approfittano per commettere delle scorrettezze. Entra di nuovo Elias, uppercut, poi viene colpito da un forearm. Woods non riesce a dare il rag, entra Miz e viene atterrato, tag per Kofi e mossa combinata del New Day. Torna Woods, ancora mossa combinata terminata con un flying elbow, entra di nuovo Kofi e va vicino alla vittoria. Cambio per Priest, Miz scappa verso il suo angolo impaurito e si cambia con Ryker. Clinch prolungato in mezzo al ring, Priest mostra molta agilità e atterra per due volte di fila l’avversario, atterra anche un rientrante Elias e The Miz. Tag per Kofi, tutti e tre gli avversari vengono messi fuori dal quadrato. Kofi porta all’interno Elias, poi lo colpisce con una crossbody, solo due. Elias porta all’angolo Kofi, tag per Miz, il quale sbaglia subito l’attacco. Kofi si mette sulla terza corda, l’arbitro si distrae e permette ad Elias di tirare giù dalla terza corda l’avversario, facendolo cadere rovinosamente fuori dal quadrato. Una volta sul ring, The Miz colpisce ripetutamente Kofi con dei calci e strozzandolo sulla seconda corda, anche Morrison, scorrettamente, colpisce il membro del New Day. Elias prende il cambio, brainbuster e conteggio di due, poi headlock. Cambio per Ryker, gomitata al suolo e poi sleeper hold. Kofi sembra svenire, poi reagisce con qualche gomitata. Ryker dà il cambio a Elias, suplex e sliding forearm, solo due. Entra Miz, serie kick al costato, l’ultimo non connette e permette a Kofi di colpirlo con la SOS. Doppio tag, entrano Priest e Elias, il primo riesce a tenere a bada sia lui che Ryker, il quale finisce fuori dal ring. Clothesline su Elias e poi Flying Spinning Kick, solo due grazie all’intervento di The Miz. ‘The Awesome One’ subisce la Broken Arrow, Priest si cambia con Woods. Entra anche Ryker, Woods dà iò cambio a Priest e procedono con una bellissima mossa in tre, quasi vittoria. Tag per Woods, Priest si lancia fuori dal ring contro Miz e Morrison, Ryker vorrebbe una mossa combinata con Elias, ma Kofi corre verso il cantante targato WWE e lo fa cadere. Woods approfitta della distrazione di Ryker per intrappolarlo in un victory roll.

Vittoria via pinfall: New Day & Damian Priest

Sonya Deville apre una porta nel backstage e fa entrare un’atleta: è Charlotte Flair! ‘The Queen’ è presente a Raw nonostante la sospensione. Sonya si presenta sul ring e annuncia proprio Charlotte, sul quadrato c’è anche Eddie Orengo, l’arbitro attaccato molto duramente la settimana scorsa. Secondo Sonya la decisione di Adam è stata troppo dura

“Innanzitutto, grazie Sonya per l’opportunità. Chiedo scusa al WWE Management, al WWE Universe e all’ufficiale di gara. Non so cosa mi sia successo, quindi sono qui per rimediare. Eddie, ti chiedo scusa per averti picchiato”

“Charlotte, accetto le tue scuse. Se non fossi intervenuto per errore, tu avresti vinto il match”

Sonya dichiara che la sospensione è stata tolta, ci sarà un match e Eddie sarà l’arbitro

“Scusa Sonya, però Eddie ha detto di aver sbagliato. Quindi deve essere lui a scusarsi con me.”

L’arbitro si scusa ufficialmente. Sonya è molto contenta di ciò e dichiara che deve solo trovare un’avversaria per Charlotte.

Adam Pearce è arrabbiato con Sonya, la quale si scusa. Pearce è infuriato anche per le scuse, troppo poco sincere.

Strowman incontra Pearce

“Il match mi sembra un’ottima cosa, però fatti dire una cosa. Ti ricordi cos’è successo due settimane fa? McIntyre ha vinto il match, ma non ha schienato me, ha schienato Orton! Quindi, se questa sera vincerò, che ne dici di inserirmi nello scontro a WrestleMania Backlash? O hai bisogno del consiglio di Sonya?”

“No, Braun. Se questa sera vincerai, sarai inserito nel match per il titolo.”

Sheamus si presenta sul ring

“Sapete, potrei guardare l’attacco su Humberto mille volte. E questo prova che il vero campione combattente è tornato. Perché ho attaccato Humberto prima del suono della campanella? Facile, perché non era in grado di affrontarmi. Questa sera ho deciso di sfidare qualcuno. Ma che sia chiaro, il titolo non è in palio.”

Si presenta di nuovo Carrillo

“Sei serio? Ti presenti dopo ciò che è successo? Hai già avuto la tua opportunità”

Sheamus lancia il cappello contro il messicano, poi lo attacca e lo mette al tappeto. Humberto, questa volta, non si fa mettere ko e inizia ad attaccare il campione degli Stati Uniti, facendolo cadere fuori dal quadrato e colpendolo con un suicide dive. Sheamus rimane a bocca aperta e inizia a lanciare da una parte all’altra le poltrone dei telecronisti.

Intervista per MVP e Lashley

“Braun Strowman non è ancora stato inserito. A noi piace parlare della realtà, e la realtà è che io e Lashley abbiamo degli annunci e dei consigli da spartire. Potrei darne uno anche a te, ma non voglio.”

Intervista per Rhea Ripley

“Nonostante le scuse di Charlotte non valessero niente, mi ha divertito il segmento. Sono contenta che sia tornata, ma oggi ho un altro match. E mentre lei è impegnata a giocare a rugby con l’ufficiale, io mio impegno a rimanere la campionessa di Raw.”

Bobby Lashley e MVP si presentano sul ring

“Qualche settimana fa ho fatto ciò che avevo promesso di fare: sono entrato e uscito da WrestleMania come WWE Champion. Ho chiesto rispetto dopo aver fatto svenire McIntyre, e il rispetto che mi ha dato l’arena è stato impagabile. Ma adesso McIntyre è come una gomma da masticare attaccata sotto la mia suola, difficile da togliere” afferma il campione WWE

“Perché il campione WWE non ha il rispetto da parte dei membri della WWE? Prima di aggiungere un partecipante al match di WrestleMania Backlash avrebbero dovuto consultarci. È irrispettoso, anche perché Bobby ha perso il titolo U.S. senza essere schienato. Quindi rischia di perdere il titolo nella stessa maniera? Non è rispettoso” aggiunge MVP

“A parte la mancanza di rispetto, io questa sera sarò qui per osservare il match. Perché ci ho messo 16 anni a conquistarlo e devo dargli il rispetto che merita” termina Lashley

Intervista per Riddle

“Mi sento volare, mi sento benissimo. Randy è un Legend Killer, un Apex Predato e una Vipera. E Sai cos’ho fatto l’ultima volta? L’ho preso per il collo, l’ho ammaestrato, oh ehi ciao Randy, stavamo parlando di te”

“Ascolta, io sono entrato sul ring per insegnarti un po’ di rispetto, ma alla fine sei stato tu a meritarlo. Che ne dici di formare un tag team e chiamarlo RKBRO e provare a metterlo in azione questa sera?”

Riddle sembra contentissimo, inizia a essere logorroico e Orton gli chiede un po’ di silenzio. Riddle accetta il silenzio, poi, appena Orton se ne va, si mostra super eccitato per questa nuova avventura.

Nel backstage Nia parla con Shayna e Reginald, Baszler dice che non hanno bisogno di distrazioni, tra cui anche Reginald, reo di aver distratto Nia venerdì. Nia afferma che, in realtà, è stata proprio Shayna a distrarla. Arrivano dei fiori per la samoana direttamente da Angel Garza. Nia inizialmente è contentissima, poi li tira contro Mandy Rose.

MVP raggiunge Braun Strowman

“The Allmighty WWE Champion ha sentito che vuoi inseriti nel match e non è contento”

“Ti interrompo subito, se Lashley ha problemi deve venire a parlarmi, io non ti ascolto. Questa sera batterò McIntyre e Lashley non potrà far nulla per impedirmi di uscire da WrestleMania Backlash con il titolo.”

Tag Team Match: Riddle & Randy Orton vs Shelton Benjamin & Cedric Alexander

Riddle e Alexander cominciano. Subito doppio suplex e bromission, Alexander Lancia via Riddle e poi si cambia con Benjamin. Serie di forearm di Riddle, poi Benjamin lo atterra focalizzandosi sulla gamba dell’avversario. Tag per Alexander, ancora attacchi alle gambe con una serie di prese di sottomissione. Tag per Benjamin e poi ancora per Alexander, splash e poi dropkick alla caviglia dell’avversario. Continua la mattanza all’arto inferiore di ‘The Original Bro’, torna Benjamin come uomo legale, leg breaker e poi one leg Boston crab, Riddle raggiunge le corde. Tag, Riddle prova a reagire e colpisce Alexander con una ginocchiata. Entrano si Orton che Benjamin, ‘The Viper’ colpisce ripetutamente l’avversario e lo atterra con un braccio teso. Spinning Kick di Benjamin seguito da una powerslam di Orton, il quale chiama anche la RKO. Alexander prova la mossa aerea e subisce una RKO, Benjamin subisce la silverspoon ddt, tag per Riddle, Floating Bro e vittoria per questo nuovo team.

Vittoria via pinfall: Riddle & Randy Orton

Six Women Tag Team Match: Asuka, Lana & Naomi vs Rhea Ripley, Shayna Baszler & Nia Jax con Reginald

Iniziano Baszler e Asuka, la giapponese vorrebbe Rhea sul ring. Presa al collo immediata, le due atlete mostrano grande agilità e forza. Entra Rhea e lancia per i capelli Asuka, poi subisce una ginocchiata al volto. Tag per Naomi e splash, entra Lana e connettono una mossa di coppia. Testata di Rhea seguito da una suplex. Serie di calci sulla schiena, poi facciata al suolo e presa di sottomissione alla vita e al collo.

Mandy Rose e Dana Brooke si presentano sullo stage con qualcosa dietro la schiena, Shayna va contro di loro e le due Superstar le lanciano contro un secchio d’acqua. Arriva anche Nia, la quale scivola rovinosamente per ben due volte e ha bisogno dell’aiuto di Reginald per rialzarsi. Che pena.

Shayna diventa la donna legale e se la prende con Lana, la quale riesce a reagire con un legswip e a dare il tag ad Asuka. Jawbreaker su Nia, Hip attack du Shayna e conteggio di due. Serie di calci al viso, poi subisce una ginocchiata al volto. Tag per Nia, bodyslam, elbowdrop e conteggio di due. Splash all’angolo e poi Samaon Drop. Nia sbaglia lo splash e subisce delle gomitate, tag per Naomi e crossbody. Naomi brova a buttare al suolo Nia e ci riesce con uno springboard enziguri kick. Reginald distrae Naomi, Nia riesce a dare il tag a Rhea. Face first di Rhea, Asuka ferma il conteggio e viene messa fuori dal ring. Tag di Lana di nascosto, Riptide su Naomi. Lana connette il crossbody, però poi viene colpita con un kick e la Riptide. Tag per Nia, Leg drop e vittoria.

Vittoria via pinfall: Rhea Ripley, Shayna Baszler & Nia Jax

Mandy Rose e Dana Brooke vengono raggiunte da Sonya Deville. La CEO rimprovera il duo perché continua a fare scherzi e Nia e a prenderla in giro. Si accanisce specialmente con Mandy Rose, rea di ridere sempre. Charlotte ha bisogno di un’avversaria, quindi Sonya ha deciso che sarà proprio lei.

Alexa’s Playground

“Lei mi capisce, è una confidente, il diavolo e l’angelo sulla mia spalla. Ma tutti voi potete avere una Lily, vi faccio vedere come. Guardatemi negli occhi, concentratevi, pensate a cose brutte, pensate a cose oscuri, tutti ne abbiamo. Poi ripetete con me tre volte, Lily, Lily, Lily. Focalizzatevi su qualcosa di rilassante, inspirate ed espirate”

Partono delle immagini rilassanti e delle musiche tranquille, interrotte all’improvviso dalla comparsa di Lil che urla.

“Lei può essere divertente ogni tanto! Ma adesso, onestamente lei è irrequieta. Però vorrei giocare con il resto della WWE. Ma non arrabbiatevi con me poi… è stata Lily a farmelo fare.”

Single Match: Charlotte Flair vs Mandy Rose con Dana Brooke

Charlotte inizia in maniera aggressiva, Mandy sembra non avere paura. Charlotte mette al tappeto l’avversaria, procede allo schienamento e cerca di imbrogliare mettendo i piedi sulle corde. L’arbitro non se ne accorge, è Dana a protestare a far desistere Charlotte dal continuare il conteggio. Mandy connette un missile dropkick, solo due. Mandy continua a lottare bene, lancia Charlotte all’angolo, rischia di colpire l’arbitro ma si ferma un attimo prima. Big boot, schienamento, l’arbitro ci mette troppo a contare e Charlotte si infuria. Roll up, quasi vittoria per Mandy Rose, ginocchiata al volto e ancora vittoria sfiorata. Neckbreaker, Natural selection e vittoria per Charlotte.

Vittoria via pinfall: Charlotte Flair

Intervista per McIntyre

“Braun è un mostro ostile, ma non riuscirà a rovinare il mio match a WrestleMania Backlash. Interromperò il suo cammino solo con una cosa: la Claymore.”

Single Match: Drew McIntyre vs Braun Strowman

Clinch, Strowman spinge via lo scozzese. McIntyre cerca di bloccare la testa dell’avversario, poi lo colpisce con la shoulder tackle, Strowman non si muove di un millimetro. Di tutta risposta, Strowman lo colpisce con una spallata e lo fa volare. Lo scozzese è molto astuto e colpisce Strowman con un dropkick al ginocchio, facendolo cadere. McIntyre sale sulla terza corda ma è troppo lento, Strowman lo fa cadere e dopo un uppercut McInytre finisce fuori dal ring. Strowman vorrebbe partire con lo Strowman Express ma risuona la theme di Bobby Lashley, il quale si presenta sullo stage e alza la cintura davanti ai due atleti. Una volta sul ring, Strowman e McIntyre continuano la lotta, sotto lo sguardo vigile del WWE Champion e di MVP, seduti insieme ai commentatori. Strowman carica McIntyre per la Powerslam, lo scozzese lo intrappola in una sleeper hold. Over the head belly to belly di McIntyre, neckbreaker e conteggio di due. MVP si alza e intima allo scozzese di battere Strowman e finire il lavoro. McIntyre tenta la Claymore, Strowman lo prende al volo e lo schianta al suolo con una powerbomb, ancora due. McIntyre ferma un pugno di Strowman con una forza sovrumana, poi connette il Glasgow Kiss, Strowman è a terra. Spinebuster, ancora due per lo scozzese. Strowman mette l’avversario sulla terza corda e lo colpisce con due uppercut, poi raggiunge McIntyre. Superplex dalla terza corda, ancora conteggio di due. Splash di Strowman, Lashley distrae l’arbitro e MVP distrae Strowman. Future Shock ddt, lo scozzese chiama la Claymore. Incredibilmente arrivano T-Bar e Mace a distrarre McIntyre, Strowman carica l’avversario e vince grazie alla sua Running Powerslam. A WrestleMania Backlash ci sarà, quindi, un triple threat per il WWE Championship.

Vittoria via pinfall: Braun Strowman

Anche questa puntata è giunta al termine. Vi ringrazio per la lettura e vi aspetto la settimana prossima per un nuovo report.

 

 

 

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI