Report: WWE Raw 28-06-2021 (AJ Styles, Randy Orton o Drew McIntyre chi si qualificherà al MITB?)

Amici di SpazioWrestling, benvenuti da Fabio Theodule a questa nuova puntata di WWE Raw. Questa sera ci sarà un triple threat per decretare l’ultimo concorrente per il Money in the Bank Ladder Match, la curiosità, ovviamente, è alle stelle.

La puntata inizia con Sonya Deville e Adam Pearce sul ring, Pearce afferma che Orton non potrà competere questa notte e che ci sarà una Battle Royal, il vincitore parteciperà al Triple Threat.

Nel backstage Riddle legge una lettera scritta da Randy Orton, in cui c’è scritto che l’Apex Predator sarebbe molto felice di essere rappresentato da Riddle durante la Battle Royal e, magari, nel triple threat.

Battle Royal per decretare il partecipante al triple Threat

Drew Gulak è il primo a essere eliminato da Shelton Benjamin, che poi viene eliminato da Jinder Mahal. Ali elimina subito Mansoor. Vengono eliminati R-truth e Akira Tozawa e, nel frattempo, il titolo 24/7 cambia tre volte proprietario, prima Drew Gulak, poi Truth e poi Tozawa-

Omos elimina i Viking Raiders contemporaneamente dall’apron, poi se la prende con entrambi lanciandoli contro le barricate e i gradoni. La sfida continua, Humberto Carrillo e Angel Garza sono eliminati. Damian Priest e Jinder Mahal vanno faccia a faccia, Mahal viene eliminato. Jeff Hardy se la prende con tutti, attaccando soprattutto Cedric Alexander. Twist of Fate su Priest e Riddle, la terza su Alexander non va a buon segno e Jeff Hardy viene eliminato proprio da quest’ultimo. Hit the Lights e anche Alexander saluta la contesa. Gli ultimi due sono Riddle e Damian Priest. Riddle rischia subito, poi connette un belly to back suplex. Ancora attacchi da parte di Riddle, attaccato poi con uno spinning kick. Bromission da parte di Riddle, quest’ultimo viene messo sull’apron e continua la Bromission. Priest attacca Riddle, ma l’atleta riesce a intrappolarlo in una armbar, sempre sull’apron. Running knee di Riddle e Priest viene eliminato.

Vincitore della Battle Royal: Riddle

Riddle chiede di mettere la theme song di Randy Orton e viene accontentato.

Nia Jax e Reginald vanno verso Shayna Baszler per sincerarsi che sia pronta per il match. Baszler promette che dopo aver sconfitto Nikki Cross se la prenderà anche con Alexa Bliss e Lily.

Single Match: Nikki Cross vs Shayna Baszler con Reginal & Nia Jax

Clinch iniziale, Baszler mette al tappeto l’avversaria poi spallata. Cross reagisce con una crossbody prima di essere messa di nuovo al tappeto con un suplex. Serie di pugni, bodyslam e Cross rimane in ginocchio dolorante. Ancora un suplex di Baszler, solo due. Baszler domina la prima parte dell’incontro con molta violenza. Baszler sbaglia la ginocchiata e incoccia contro l’angolo, dropkick di Nikki e Shayna finisce fuori dal ring. Compare Alexa Bliss, nel frattempo Nikki Cross si lancia dalla terza corda e atterra tutti e tre gli avversari. Sul ring Shayna riprende il controllo del match, ginocchiata molto violenta e poi facebuster. Tornado ddt da parte di Nikki, le due rimangono a terra. Bliss e Nia vanno faccia a faccia, interviene anche Reginald. Alexa mette al tappeto entrambi, poi se ne va. Shayna è distratta, roll up che non è vincente. Clothesline molto violenta, Nikki la intrappola in un altro roll up e vince ancora

Vittoria via pinfall: Nikki Cross

Face to Face tra Kofi Kingston e MVP

“Ci sono alcuni momenti che semplicemente arrivano e possono cambiarci in meglio o in peggio. Vedere mio fratello Xavier picchiato dentro la gabbia mentre io ero bloccato fuori è stato bruttissimo. Xavier ha mostrato di che pasta è fatto, nonostante molti non gli abbiano portato rispetto negli anni. Quello che è successo non è ok, ciò che ha fatto MVP non va bene. Sento ancora le sue urla e farò pagare Lashley per questo. A Money in the Bank lo batterò e diventerò il nuovo campione WWE.”

Arriva MVP “Penso di aver sentito che tu batterai Lashley. È la cosa più ridicola che abbia mai sentito. Però sono contento perché ci sarà un match davanti al pubblico! Tu non sei una minaccia per Lashley. In più, vuole farti sapere che ha goduto per ogni secondo in cui ha picchiato Woods. E al pay-per-view ti distruggerà. Quello che ti ha fatto Lesnar sembrerà un gioco da ragazzi.”

“Mettiamo in chiaro delle cose. McIntyre ha perso solo per il tuo intervento. Woods ha quasi vinto. Io ho già battuto Bobby, quindi è più battibile di sempre. Ogni settimana la parola “Allmighty” scompare sempre di più. Adesso ti assomiglia. Parla, parla, vestito bene e cercando successo” ribadisce Kofi

“Fammi spiegare una cosa. Io faccio le cose che ho fatto per lui perché è da un anno che si impegna e lavora per questo titolo. Merita il rispetto e il titolo.” Continua MVP

“E io non lo merito? Quando sono stato campione non ho mai preso un giorno di riposo, l’ho portato in tutto il mondo e ho dimostrato che chi crede in sé stesso può farcela. Tu hai lasciato Bobby andare in vacanza. Ti sei riempito di donne. Hai messo gli occhi sull’obiettivo e poi li hai tolti. E se ignori una cosa, poi la perdi.” Continua Kofi

“Quando tu sei tornato in Ghana eri l’eroe di tutti. E lo hai fatto solo per aumentare il tuo ego. Io ti rispetto, Woods era molto ottimista nel pensare di poter battere Lashley. Anche se non verrà per un po’ perché infortunato” dice MVP

“E invece Woods tornerà la settimana prossima. Perché lui è duro, non come te che sei infortunato dopo sei mesi” termina Kofi

MVP viene minacciato, cerca di scappare ma Kofi esce dal ring, evita un colpo e lo colpisce con la Trouble in Paradise. Poi inveisce contro il manager di Lashley.

Doudrop e Eva Marie vengono intervistate, Eva Marie dà continuamente la colpa alla sua assistita, dicendo che oggi avrà un’occasione per imparare la lezione e farla vincere

Tag Team Match: Asuka & Naomi vs Eva Marie & Doudrop

Cominciano Naomi e Doudrop, la seconda è molto più fisica e la porta all’angolo, poi subisce un calcione. Doudrop sbaglia la senton, entra Asuka e la colpisce con un missile dropkick. Hip attack all’angolo, poi cerca un german suplex impossibile da eseguire. Doudrop procede con uno splash all’angolo, vorrebbe connettere un bodyslam ma viene intrappolata in una specie di Asuka Lock in piedi. Doudrop striscia verso Eva Marie, quest’ultima si toglie e non prende il tag. Senton di Doudrop, spallata su Naomi e poi running crossbody vincente sulla giapponese, con lo sgomento di Eva Marie.

Vittoria via pinfall: Eva Marie & Doudrop

Eva Marie prende il microfono e dice che la vincitrice dell’incontro è Eva Marie.

Intervista per Morrison e Miz, il secondo dice che non solo vincerà, ma lo incasserà con successo, dato che lui ha vinto e incassato ben due volte. L’intervistatore diventa dal nulla Ricochet, il quale dice che sarà lui a vincere. Ricochet attacca entrambi con il drip stick di Morrison, poi scappa.

Single Match: Ricochet vs John Morrison con The Miz

I due mettono in mostra la loro agilità, il primo a sferrare un colpo è Ricochet. Bodyslam e poi gomitata, solo due. Morrison reagisce e mette l’avversario all’angolo, poi lo colpisce con un calcio alla tempia, ancora due. Armbar, Ricochet si libera solo per un istante. Ricochet colpisce Morrison con un dropkick che lo butta fuori dal ring, poi procede con una baseball slide. Miz si mette in mezzo con la sua sedia a rotelle non permettendo a Ricochet di colpire Morrison. Ricochet lo usa come trampolino come huracanrana, poi ruba un drip stick e bagna di nuovo Miz e la sua preziosissima giacca da mille dollari. Sul ring Ricochet colpisce Morrison con una crossbody e con una serie di pugni e schiaffi. Sliding clothesline e solo due. Rolling senton e Shining Wizard, Morrison va vicino alla vittoria ancora una volta. Morrison sbaglia la Starship pain e si distrugge al suolo. Springboard dropkick mentre Morrison è sull’apron, l’atleta cade al suolo. Ricochet vorrebbe connettere una mossa aerea, Morrison scappa dietro le barricate, poi si siede su di esse. Con una mossa incredibile, Ricochet salta dalla terza corda e colpisce con una crossbody Morrison mentre è seduto sulle barricate, i due finiscono la caduta al di là delle protezioni. Per la botta subita i due non riescono a entrare dentro il ring prima del dieci.

Il Match finisce in double count-out

Charlotte parla con le campionesse di coppia, dicendo che non è andata sempre bene tra di loro, ma che c’è rispetto, anche perché sono tutte figlie d’arte e sanno cosa vuol dire portare avanti una tradizione, mentre le altre tre non sono nulla di che. Le campionesse hanno il dente avvelenato con Brooke e Rose, Charlotte afferma che dimostreranno che il rispetto va guadagnato

Six Women Tag Team Match: Charlotte Flair, Natalya & Tamina vs Rhea Ripley, Dana Brooke & Mandy Rose

Il match parte con una rissa tra tutte le atlete, Rhea contro Charlotte e i due tag uno contro l’altro. Natalya va in difesa di Charlotte, Mandy Rose difende Rhea Ripley. Torna l’ordine sul ring, Dana Brooke se la prende con Natakya e va vicina alla vittoria. Entra Tamina, senza che nessuno se ne accorga Charlotte prende il tag. Dana segue Tamina fuori dal ring e viene messa al tappeto da un superkick e poi da un attacco di Charlotte. Entra Tamina, calci al costato e al viso, poi fa entrare Natalya. Snap suplex molto violento, conteggio solo di due. Torna Tamina sul ring, mossa combinata, poi entra Charlotte. Serie di chop su Dana, ginocchiata alle costole, poi viene colpita. Entra Rhea Ripley, due bracci tesi, testata e poi suplex, solo due. Charlotte dà il cambio a Natalya, roll up e conteggio di uno, di tutta risposta Rhea tira un calcio a Natalya e dà il cambio a Mandy Rose, la quale va vicino alla vittoria con una mossa combinata con Dana Brooke. Ancora caos sul ring, dato che tutte le atlete sono impegnate a picchiarsi, serie di roll up tra Natalya e Dana Brooke. Tag per Charlotte di nascosto, big boot e vittoria.

Vittoria via pinfall: Charlotte Flair, Natalya & Tamina

Rhea attacca alle spalle Charlotte mentre esulta e poi esce dal ring

Strap Match: Elias vs Jaxson Ryker

In questo match i due atleti saranno legati con una cintura lunga due metri in pelle. In questa maniera, Elias non potrà scappare e sarà obbligato a lottare.

Elias parte in maniera più aggressiva, i due rimangono fuori dal ring e Elias usa subito la cintura come oggetto. Lancia Ryker contro i gradoni, poi lo aggancia al palo e lo colpisce ancora. Ryker reagisce, lo fa sbattere contro il palo e poi lo sdraia sull’apron. Ryker lo schiaffeggia con la cinghia e lo colpisce al viso una volta sul ring. Ryker si mette sulla seconda corda, ma sbaglia l’attacco e viene colpito con un knee drop, solo due. Elias flagella la schiena di Ryker per due volte, poi è il suo turno per la fustigazione. Viene lanciato da un angolo all’altro e poi colpito con la finisher di Ryker

Vittoria via pinfall: Jaxson Ryker

Riddle viene raggiunto da Damian Priest, il quale si congratula e augura buona fortuna. Riddle dice di essere Randy Orton e gli chiede cosa voglia. Poi torna in sé dopo che Priest si innervosisce. Il portoricano dice che è Orton a doversi sentire fortunato ad avere Riddle al suo fianco e non il contrario.

Intervista per Drew McIntyre, lo scozzese racconta una storia su una guerra tra scozzesi, inglesi e irlandesi, in realtà era un modo per prendere in giro l’intervistatore e la usa domanda stupida.

Triple Threat Match: Riddle vs AJ Styles con Omos vs Drew McIntyre

Il vincitore dell’incontro parteciperà al Money in the Bank Ladder Match.

McIntyre inizia molto bene, mettendo entrambi gli avversari all’angolo e colpendoli con pugni molto forti. Clothesline su Styles, suplex su Riddle e solo due. Styles viene lanciato brutalmente contro l’ultimo cuscinetto dell’angolo, Riddle comanda il match e colpisce McIntyre con dei calci e Styles con uno splash. Belly to belly da parte di McIntyre sui due avversari, Riddle rimane fuori dal ring. Back body drop e ancora due per lo scozzese, il quale chiama la Claymore ma viene lanciato fuori dalle corde. Styles sbaglia la mossa aerea e viene fatto sgambettare sull’apron. McIntyre sbarazza il tavolo dei commentatori, poi guarda male Omos. Carica Styles sulle spalle, ma non riesce a buttarlo contro il tavolo. Calcione alle gambe, poi Riddle si lancia contro l’ex campione WWE. Riddle attacca entrambi, poi viene fatto sbattere contro i gradoni. Styles continua a colpire la gamba di McIntyre, poi lo lancia contro il paletto. Riddle e Styles lottano per lanciarsi contro il tavolo, Riddle riesce a connettere un suplex ma non sui gradoni. Suplex anche per McIntyre su Riddle, poi mossa combinata Styles-Riddle per lanciare McIntyre contro il tavolo dei commentatori e distruggerlo.

Sul ring continuano il match Riddle e Styles, con il primo in leggere vantaggio. Styles colpisce anche le gambe di Riddle facendolo urlare dal dolore. Knee su Styles, colpo molto doloroso, Styles risponde con un buonissimo calcio al volto. Styles va a colpire anche McIntyre che si stava rialzando, evitando che lo scozzese possa tornare a essere una minaccia durante l’incontro. Presa di sottomissione alle gambe di Riddle, poi connette un brainbuster, solo due. Silver spoon ddt da parte di Riddle, il quale chiama la RKO, mossa che non viene connessa. Styles lo carica sulle spalle e lo colpisce con una burning hammer. Styles cerca di caricare Riddle per la Styles Clash ma non ci riesce. McIntyre si riprende, porta Styles fuori e lo scaglia molte volte contro barricate e paletto. Lo scozzese se la prende con Riddle, serie di pugni, reversed Alabama slam e poi imita anche lui Orton. Claymore che non va a segno, Riddle mette di nuovo fuori McIntyre. Sliding forearm di Styles, springboard knee drop di Riddle. I tre sono di nuovo fuori, Riddle colpisce entrambi con un calcio e poi con una mossa dalla seconda corda. Calcioni su entrambi, poi sbaglia la mossa su Styles, il quale si sposta, e fa in modo che Riddle sbatta la gamba contro i gradoni. Riddle è molto dolorante e dice che si è rotto qualcosa, per questo arrivano i medici e lo portano via. Rimangono solo Styles e McIntyre, due belly to belly dello scozzese, poi neckbreaker e spinebuster, solo due. I due vanno sulla terza corda, Styles esce dalla mossa e fa cadere l’avversario. Brainbuster, ancora due. Tentativo di Claymore che non va a segno perché Styles colpisce il ginocchio di McIntyre, poi calf crusher. Riddle torna con il piede fasciato, Bromission su Styles da cui si libera. McIntyre alza Riddle e subisce un calcio, Phenomenl Forearm che viene convertito in un knee drop e una RKO. Conteggio che viene interrotto da Omos che tira fuori Styles, Riddle si alza e viene colpito dalla claymore vincente.

Vittoria via pinfall: Drew McIntyre

Con questo main event termina anche questa puntata. Vi aspetto la settimana prossima per un altro report.



Rispondi