Report: WWE Raw 29-03-2021 (qualcuno metterà k.o. Drew McIntyre?)

Buonasera amici di SpazioWrestling dal vostro Fabio Theodule. Manca poco, veramente poco a WrestleMania e aumenta l’attesa. Prima dell’inizio della puntata c’è un’intervista per Drew McIntyre prima dell’inizio della puntata: lo scozzese non ha paura dell’affare stipulato da Bobby Lashley con alcuni atleti di Raw. Può anche essere attaccato da più Superstar, non verrà messo in difficoltà.

Come risposta, i primi a comparire sono proprio il campione WWE e i membri di Hurt Business. Parla MVP

“Questo è un annuncio ufficiale. Mancano solo due settimane a WresteMania, evento in cui Lashley entrerà e uscirà come campione. Adesso rivediamo l’accordo: chiunque riesca a mettere fuori gioco McIntyre prima di WrestleMania riceverà una title shot per il titolo. Non vedetelo come un atto di debolezza, vogliamo solo dare una possibilità a qualcun’altro.”

Lashley prende il microfono e si rivolge a Benjamin e Alexander“Voi due avete avuto l’opportunità per fare fuori McIntyre e non l’avete sfruttata. Siete bannati dal ring. E io mi vergogno di associare il mio nome al vostro. Se volete, potete spiegare”

“Ti vergogni? Se non fosse per noi non sareste campioni. Ti abbiamo aiutato!”

MVP cerca di mettersi in mezzo per far rispettare le gerarchie, Lashley attacca sia Alexander e Shleton Benjamin! Cazzotto per il primo, Flatliner e serie di calcioni per il secondo. Attenzione perché Lashley annuncia che Cedric Alexander e Shelton Benjamin sono fuori da Hurt Business. Non è la fine della stable a quanto pare, potrebbero entrare altri atleti.

Intervista per Riddle “Io vorrei chiedere un po’ di cose a Sheamus, io sono solo che mi ha fatto arrabbiare” poi si dirige verso Titus O’Neil. Dopo una serie di battute, il co-host di WrestleMania se ne va e il campione degli Stati Uniti viene attaccato da Sheamus

Alexander e Benjamin parlano con Adam Pearce, sono furiosi e chiedono un single match per questa sera e per lunedì prossimo. Pearce non mi sembra convinto, i due ex membri di Hurt Business sono più convinti che mai.

Single Match: Sheamus vs Riddle

Clinch iniziale, l’arbitro tenta subito di mettersi in mezzo per dividere i due troppo vicini alle corde, chinlock di Riddle convertita in una headlock da parte dell’irlandese. Uppercut e poi chop all’angolo, successivamente ancora headlock. L’irlandese atterra l’avversario con una spallata, poi subisce una sleeper prolungata dalla quale esce con un po’ di fatica. Clothesline dopo una serie di gomitate, poi calci all’addome e alla schiena. Riddle cerca la reazione, serie di calci e knee strike, poi dropkick al petto che fa finire Sheamus fuori dal ring. Floating Bro dall’apron, i due rimangono a terra. Dentro al quadrato Sheamus prende nuovamente il controllo del match e colpisce Riddle con una backbreaker, solo due. L’irlandese decide di continuare ad agire sulla schiena dell’avversario, poi sale sulla terza corda e tenta la White Nouse. Riddle scende dalle spalle e dalla terza corda, poi raggiunge con un balzo Sheamus e lo scaraventa al suolo con un belly to belly dal paletto. Serie di pugni e calci di RIddle, doppio forearm all’angolo e poi snap suplex. Ancora calci sul petto, final slash e Broton, solo due. Riddle intrappola Sheamus in una triangle choke, l’irlandese solleva l’avversario e lo colpisce con una powerbomb, non troppo efficace perché Riddle continua la presa di sottomissione fin quando l’irlandese non tocca le corde. Sheamus rimane sull’apron e riesce a caricare in qualche maniera Riddle sulle spalle; White Noise sulla parte più dura del quadrato, solo due. Stesso conteggio dopo l’Alabama slam successiva. Knee strike da parte do Sheamus, è la mossa vincente per portarsi a casa il match.

Vittoria via pinfall: Sheamus

Attenzione perché Riddle attacca Sheamus mentre sta esultando, mettendo in chiaro le cose

Intervista per Shane McMahon riguardo l’Exposé di questa sera “Non posso dire nulla, posso solo anticipare che scoprirete cose molto interessanti su Braun Strowman”

Drew McIntyre viene fermato da AJ Styles e Omos
“Noi abbiamo piani più importanti per WrestleMania. Noi diventeremo i nuovi campioni di coppia e sono focalizzato sul match contro Woods. Quindi tranquillo, non ho intenzione di ascoltare le parole di Lashley”,

Exposé di Shane McMahon su Braun Strowman

Shane è accompagnato da Elias e Jaxson Ryker, poi prende il microfono: “Voglio parlare delle accuse riguardo il mio infortunio al ginocchio. Le persone non sanno nulla di fisioterapia, medicina o altro, quindi non possono capire che volevo solo tenermi pronto al 100% per WrestleMania. Io ho fatto diverse ricerche e ho trovato una cosa molto interessante riguardo a quello stupido di Strowman. La pagella di quinta elementare, in cui possiamo vedere che aveva i voti più bassi di tutti. I professori dicono che era un bullo, non era capace a risolvere i problemi più facili di matematica ed era il più scarso di tutti. Non era e non è intellettualmente a posto. Grande fisico e piccolo cervello”

Si vede anche un immagine in cui Braun ha un cappello da asino ed è davanti a una lavagna con scritto 2+2=5 e “I’m not stupid”. Mamma mia che pena questo segmento

Arriva proprio Braun Strowman, molto arrabbiato, The Monster Among Men lotterà contro Ryker.

Single Match: Braun Strowman vs Jaxson Ryker con Elias e Shane McMahon

Ryker viene immediatamente maltrattato, pugni e spallate all’angolo, poi testata. Elias e Shane cercano di distrarre Strowman, Ryker ne approfitta e riesce a mettere al tappeto il colosso, il quale, dopo poche mosse, atterra con un big boot l’avversario. Strowman Express fuori dal ring, splash sul quadrato e poi running powerslam.

Vittoria via pinfall: Braun Strowman

Shane prova a scappare, Elias colpisce alle spalle Strowman e inizia il pestaggio due contro uno. The Monster Among Men riesce a mettersi in piedi e scaccia entrambi, poi prende il microfono

“Non riuscirai a scappare per sempre. Hai accettato un match con me, ma secondo me ti sei dimenticato che posso decidere la stipulazione. Ci ho pensato molto e ho deciso che non voglio più vederti scappare. A WrestleMania ci sfideremo in uno Steel Cage Match

The Dirt Sheet con The Miz e John Morrison

Il duo annuncia la propria canzone “Hey Hey, Hop Hop”, traccia dissing nei confronti di Bad Bunny. Miz parla anche della rivalità con il cantante e dell’attacco con la chitarra della settimana scorsa. Miz promette di fargli pagare tutto a WrestleMania. La traccia è abbastanza brutta, niente a che vedere con la canzone contro Strowman, quella era arte.

Arriva proprio Bad Bunny con Damian Priest, parla il secondo congratulandosi per video e canzone. Poi afferma anche che non riderà più quando Bunny gli metterà e le mani addosso. I due escono dal ring e vanno faccia a faccia con Priest e Bunny, il cantante dà un pugno in faccia a The Miz, poi entrano sul ring e decidono di distruggere tutto ciò che c’è sul ring.

Parla Randy Orton “Ho avuto l’onore di aver lottato con i migliori atleti di sempre. Nessuno, però, è comparabile a The Fiend. Ho visto The Fiend bruciare, nessuno sarebbe sopravvissuto, solo lui. Lui non è un uomo, è un abominio che arriva dall’inferno. Non ho creduto alla premonizione di Alexa Bliss e lui è tornato a Fastlane. Almeno adesso so con cosa ho a che fare. E Tutto questo finirà a WrestleMania. Sarò sicuro al 100% di porre fine a questo problema. Una volta per tutte.”

Single Match: Shelton Benjamin con Cedric Alexander vs Bobby Lashley con MVP

Benjamin riesce a mettere al suolo Lashley e cerca di colpirlo con delle ginocchiate. Il campione WWE non si fa mettere i piedi in testa a lungo e colpisce il suo ex partner con la Flatliner, poi lo lancia fuori dal ring. Benjamin viene caricato sulle spalle e lanciato contro il paletto, spear all’angolo, poi viene distratto da Alexander e subisce la finisher di Benjamin, solo due. Knee strike doppio, poi Benjamin viene atterrato con la Allmighty spinebuster per due volte. Hurt Lock e vittoria semplice.

Vittoria per sottomissione: Bobby Lashley

New Day Game Night

Sul ring ci sono molti giochi, il New Day invita i loro futuri sfidanti, AJ Styles e Omos. I due team si devono sfidare per vedere chi è il team migliore. Il primo gioco è Shazam, i due devono indovinare la canzone solo mimando. Il New Day indovina, Omos no. Secondo round, bisogna indovinare il disegno sulla lavagna. New Day indovina, Omos no, nonostante la soluzione sia davvero semplice. Omos è stufo dei giochi, lui vuole solo vincere a WrestleMania e dimostrare di cos’è capace. Finalmente si scaldano gli animi, Styles e Woods si affronteranno

Single Match: AJ Styles con Omos vs Xavier Woods con Kofi Kingston

Parte meglio Woods, mette all’angolo Styles e lo colpisce con delle chop. Styles reagisce ma sbaglia lo splash successivo e viene lanciato fuori dal ring. Woods vorrebbe procedere con un suicide dive ma desiste, dato che Omos si mette in mezzo. Woods riesce a mandare Styles fuori dal quadrato dalla parte opposta e lo atterra con una mossa aerea, poi si prende gioco di Omos. Sul quadrato Styles viene nuovamente atterrato e rischia la sconfitta. I due si trovano sulla terza corda, Styles riesce a far cadere Woods e poi lo colpisce con una neckbreaker, solo due. Ddt di Woods, due anche per lui. Woods si mette sulla terza corda, Omos tira fuori dal ring Styles. Woods cerca di colpire Omos con un calcio, il gigante lo blocca e lo scaraventa sul ring, facendo scattare la squalifica

Vittoria via DQ: Xavier Woods

Omos solleva Kofi e lo lancia contro le barricate, poi procede con uno splash su Woods e poi con quella che potrebbe essere la sua finisher, una double-handed chokeslam. Omos mette il piede sopra Woods, Styles mima un conteggio di te.

Alexa’s Playground

“So che questo sembra un carrillon, ma vi svelo un segreto: è molto meglio. Una volta veniva chiamato The Devil Box e conteneva qualcosa di demoniaco. A TLC Randy ha bruciato vivo The Fiend e lui è rimasto intrappolato in questa scatola, ma non puoi intrappolare una persona per sempre… aveva solo bisogno di tempo! Adesso il problema è che Randy pensa di sapere cosa gli spetti, nonostante non sia così! E questo non è un problema da poco. In poche parole, a WrestleMania, Il Legend Killer morirà.”

Alexa fa suonare il carrillon, le telecamere si spostano e si vede The Fiend vicino a lei

Nel backstage McIntyre si dirige nello spogliatoio e parla a tutti gli atleti, molto arrabbiato. Dovrebbero affrontarlo e rompergli il culo, ma nessuno lo fa. Si rivolge a Strowman dicendo che dovrebbe essere almeno un cinque volte campione del mondo e rompergli il culo. Strowman dice che prima si interessa a Shane e poi se la vedrà con lui, se dovesse vincere il titolo. MCIntyre se la prende con un atleta, poi tira una testata a Gulak. Va faccia a faccia con Ricochet, l’atleta non vuole lottare in questi contesto dato che lo conosce da tanto, lo scozzese rispetta la decisione.

Single Match: Shayna Baszler con Nia Jax & Reginald vs Naomi con Lana

Calcione al volto da parte di Noemi, Shayna reagisce immediatamente e se la prende con la mano e il braccio dell’avversaria. Naomi prende il sopravvento per un istante, Reginald distrae Naomi e viene stesa da Lana, Nia Jax viene spedita contro Dana Brooke e Mandy Rose che sono al tavolo del commento, Shayna è distratta e viene schienata con un roll up.

Vittoria via pinfall: Naomi

Firma del contratto tra Asuka e Rhea Ripley

“Attuale. Attuale campionessa femminile” inizia le provocazioni Rhea. Asuka dice che ha troppa autostima, Ripley asserisce e dice che ha così tanta autostima che si è permessa di sfidarla alla prima sera nel main roster e che adesso, addirittura, è convinta di batterla.

Le due firmano, Asuka parla in giapponese e poi ride dicendo che non è pronta per lei. Rhea lancia il tavolo contro la giapponese, poi arrivano Nia Jax e Shayna Baszler, parla Shayna

“non so cosa sia peggio, Rhea che chiede un match o Asuka che accetta. Lei dovrebbe sapere che abbiamo dominato la categoria femminile per un anno, dov’è il nostro match?”

Nia, poi, sfida Asuka e Rhea in un tag team match per la settimana prossima. Rhea accetta.

Ricochet viene fermato da MVP, è contento che finalmente abbia iniziato a pensare con la testa giusta. RIcochet dice che non lo fa per Bobby, ma per sé stesso.

Single Match: Drew McIntyre vs Ricochet

McIntyre mette subito le cose in chiaro con un incredibile back body drop, chop e over the head belly to belly suplex. Ancora belly to belly, Ricochet cade in piedi e poi lancia all’angolo lo scozzese con una huracanrana, lo atterra poi con due enziguri, solo uno. McIntyre finisce fuori dal ring e si porta con se Ricochet, poi cerca di lanciarlo contro i gradoni, Ricochet riesce a saltare sulle barricate e colpire McIntyre con un missile dropkick. Sul ring Ricochet sale sulla terza coda, 630 splash, McIntyre si sposta e Ricochet cade in piedi. Claymore e vittoria

Vittoria via pinfall: Drew McIntyre

Mustafa Alì attacca Drew McIntyre alle spalle, lo colpisce alle gambe ma finisce ben presto fuori dal ring. McIntyre gli ordina di sfidarlo

Single Match: Mustafa Alì vs Drew McIntyre

Alì colpisce ripetutamente le gambe di McIntyre, usando anche il paletto per aiutarsi. Lashley stava guardando il match dal backstage, poi decide di allontanarsi. Alì cerca ancora di indebolire McIntyre, Lo scozzese è in leggere difficoltà e viene colpito da uno splash sull’arto sinistro. Alì viene colpito dal belly to belly per due volte, poi procede con dei pugni e dei calci al costato. Alì si lancia dalla seconda corta e viene colpito da un Glasgow Kiss, poi McIntyre chiama il claymore che connette

Vittoria via pinfall: Drew McIntyre

McIntyre prende il microfono “Dai Lashley, so che mi stai guardando. È tempo di essere uomo, vieni qui e finiscimi.”

Arriva proprio Lashley, i due vanno faccia a faccia nel ring, McIntyre ripete che può arrivare chiunque ma non cambierà il finale di WrestleMania. Lashley dice che non ha bisogno di nessuno e che ha già dimostrato a Elimination Chamber di cosa è capace. McIntyre provoca il campione dicendo che ha paura di lui, scatta la rissa tra i due. Glasgow Kiss e calcione, Lashley finisce fuori dal ring. Attenzione perché King Corbin attacca McIntyre alle spalle e lo mette al tappeto per ben due volte. McIntyre reagisce con un belly to belly e poi subisce la Deep Six. Hurt Lock di Lashley, McIntyre non riesce a liberarsi. Ancora Hurt Lock, McIntyre lotta ma non si libera. terza Hurt Lock, questa volta è la fine per lo scozzese

Anche oggi una puntata non entusiasmante, molto parlata e match non all’altezza. È vero, manca poco a WrestleMania e non possiamo aspettarci enormi colpi di scena, ma tre ore così sono abbastanza pesanti. Vi aspetto per il prossimo report, l’ultimo prima dell’evento più importante dell’anno.



One thought on “Report: WWE Raw 29-03-2021 (qualcuno metterà k.o. Drew McIntyre?)

  • 30 Marzo 2021 in 9:26
    Permalink

    Grazie per il riassunto però per piacere controlla i refusi perchè ce ne sono parecchi

I commenti sono chiusi