martedì, Febbraio 27, 2024
HomeNewsReport: WWE Raw 31-08-2020

Report: WWE Raw 31-08-2020

Amici di SpazioWrestling, benvenuti a WWE Monday Night Raw da parte di Fabio Theodule. Dopo Payback, show assolutamente strepitoso, bisogna delineare il nuovo sfidante di Drew McIntyre. Ci saranno tre incontri singoli, i vincitori di ciascun match si affronteranno in un triple threat nel mai event e il vincitore sarà il contendente numero uno. Vedremo anche se il nuovo campione U.S. lascerà il rematch ad Apollo Crews e dovremo anche stare attenti alla questione campionesse di coppia femminili.

Randy Orton è il primo ad entrare sul ring, visibilmente arrabbiato dopo la sconfitta subita a Payback.

“Lo scorso lunedì Drew mi ha offerto un rematch per pietà, quindi, per mancanza di rispetto, l’ho colpito alla testa tre volte. Lui pensa di meritare il titolo, in realtà merita solo di essere infortunato e dolorante. Lui ha promesso di staccarmi la testa con un claymore kick, la l’unico in WWE che po’ prendere a calci in testa sono io. Chiedetelo a Edge, Christian. Ric Flair. Io non dovrei affrontare Owens i chiunque altro per un rematch, dovrebbe essere un mio diritto. Ma starò al gioco, affronterò Kevin, vincerò il triple threat e poi vincerò contro Drew… se sarà in forma. Se si sarà ripreso.”

Arriva Keith Lee

“Mr. Orton, hai fatto tanto per te stesso, parli sempre di quello che hai fatto negli scorsi mesi, ma fai di tutto per scordare per dimenticarti che ti ho battuto ieri, Capisco, potresti essere il migliore di te ma, nella realtà, sei finito nella mia gloria. Mr, Orton le cose devono essere diverse, la vittoria di ieri potrebbe voler dire che merito io la title shot.”

Dolph Ziggler attacca alle spalle Keith Lee, ricordiamo che Ziggler affronterà proprio il Limitless tra poco. DDT e Lee rimane al suolo, con Orton che non interviene, ma che, anzi, esce dal ring.

Single Match, chi vince parteciperà al triple threat: Keith Lee vs Dolph Ziggler

Ziggler cerca di usare la velocità per scappare dalle grinfie di Lee, il gigante riesce ed afferrarlo e ad agire sul braccio sinistro, lo alza e poi riesce a lanciarlo contro l’angolo dopo un flebile tentativo di reazione. Ancora clinch in mezzo al ring, Ziggler riesce a colpire l’avversario e a farlo cadere con una neckbreaker. Ziggler tenta anche lo schienamento ma viene lanciato via al conto di uno. Chinlock, Lee sembra in difficoltà per ora, dropkick, splash all’angolo, poi prende la rincorsa dalle corde ma, nel frattempo, Lee si butta anch’esso sulle corde e colpisce Ziggler con una spallata che fa volare via l’atleta biondo. Ziggler viene messo all’ngolo, doppia manata e poi Ziggler viene lanciato via, splash e poi carica sulle spalle l’avversario. Ziggler si libera mettendo le mani negli occhi di Lee, Famouser e solo due. Adesso Ziggler conduce il match, leg drop e poi ancora mossa di sottomissione al collo. Lee si alza e si libera del nemico, serie di forearm, poi lancia Ziggler in aria e lo fa cadere di faccia, a seguire powerslam. Lee sbaglia lo splash al paletto, Zig-Zag e quasi vittoria, Lee si alza all’ultimo. Tentativo di Superkick intercettato, Lee carica Ziggler e connette la Spirit Bomb, vincendo.

Vincitore via pinfall: Keith Lee

Intervista per Nia Jax e Shayna Baszler, parla Nia

“Siamo riusciti a vincere perché, come promesso, ho seguito le indicazioni del leader”

“Ti dico io come è andata: ho detto a Nia di lasciarmi stare, così è andata e ho fatto cedere entrambe” replica Shayna

“In realtà non è andata così, diciamo che io sono la campionessa di coppia e lei mi tiene l’altro titolo.”

Arriva Asuka, l’intervistatrice le fa una domandae Shayna si arrabbia perché è la loro intervista. Faccia a faccia Baszler-Asuka, la giapponese dice qualcosa nella sua lingua e allontana Shayna con una manata, Nia si mette in mezzo e finisce anche lei a tu per tu con la campionessa giapponese.

La security viene messa in guardia da Adam Pearce perché deve fare attenzione a Retribution, dato che hanno rovinato il main event di lunedì scorso

Arriva Asuka sul ring

Alla domanda se qualcuno merita di essere lo sfidante, la campionessa ride e poi dice che ha battuto tante atlete e che non è importante chi sarà lo sfidante, lei è pronta per tutte.

Mickie James fa il suo ingresso e dice che sta arrivando per il titolo. Anche Natalya e Lana si presentano, la canadese dice che non può presentarsi e chiedere subito una sfida, poi viene presa in giro da Lana perché vecchia e sembra uscita dagli anni 90. Le tre vanno faccia a faccia e Asuka dice che è pronta per tutte e due, Natalya e Lana attaccano le due e vengono stese immediatamente e lasciate fuori dal ring.

Single match: Lana con Natalya vs Mickie James

Lana si serve subito dell’amica che distrae Mickie, serie di calci poi suplex e mossa di sottomissione al braccio. Schiaffone sul volto, Mickie risponde a sua volta, clothesline e poi tentativo di finisher, ma Lana scappa. L’ex moglie di Lashley tenta di colpirla con un calcio, ma Mickie si toglie e la colpisce con il suo Mick Kick. Affronterà Asuka per il titolo.

Vincitrice via pinfall: Mickie James

Charly Caruso vorrebbe intervistare Aleister Black, dal suo camerino, inrcedibilmente, esce Randy Orton.

Intervista per The IIconics

“noi due siamo amiche da sempre, prima ancora di essere campionesse di coppia. Abbiamo sacrificato tanto e non lasceremo che due capi ultras come le ragazze della Riott Squad rovinino tutto.

Single match, chi vince parteciperà al triple threat: Randy Orton vs Kevin Owens

Prima di entrare sul ring, Black assale Owens, lo colpisce con dei calci e lo lancia contro l’apron, poi lo finisce con la Black Mass. Black lo lancia dentro il ring, Owens chiede all’arbitro di suonare la campanella anche se non riesce a stare in piedi. Owens, in maniera eroica, tenta di colpire Orton con delle chop. Ma il Legend Killer è senza cuore ed emozioni, RKO e vittoria.

Vincitore via pinfall: Randy Orton

Nel Backstage c’è un’intervista per la Mysterio Family. Rey dice che tutta la famiglia è lì e sono tutti per lui, non potrebbe chiedere di meglio, soprattutto dopo il dolore subito. Ciò che Rey perde viene guadagnato da Dominik. Quest’ultimo dice che sa di essere l’Underdog, ma che ha una 619 per una persona: il Monday Night Messiah.

MVP Vip Lounge con Hurt Business

“Apollo, ti sei messo fuori gioco di solo, ti sei messo contro di noi, contro Hurt, Business e Lashley” inizia MVP

“Apollo, ho promesso di fare quello che dovevi fare, hai avuto un tuo payback a Payback. E ti darò il seguito.” Continua Lashley

“Ti picchieremo sempre di più a Raw Underground” termina Benjamin

Dopo aver insultato anche i Raiders e Alexander, quest’ultimo si presenta. MVP va in clima di pace chiedendo se abbia cambiato idea, lui dice di no e si scatena la rissa tra i tre e Hurt Business.

Six-Men Tag Team Match: Hurt Business vs Viking Raiders & Cedric Alexander

Lashley e Erik cominciano, Lashley colpisce più volte l’avversario, poi lo mette all’angolo e si cambia con MVP. Hurt Business sfrutta bene le opportunità e usa scorrettezze quando l’arbitro è distratto. Entra Benjamin, clothesline, poi Ivar prende il tag e riesce a mettere all’angolo Benjamin. Entra anche Alexander, dopo alcuni attacchi lascia di nuovo il posto a Erik, ginocchiata violenta, ma poi subisce un spinebuster. Entrano Alexander e MVP, il primo è scatenato, ma la sua furia viene subito sedata da un facebuster. Entra Lashley, strangolamento con un piede e poi snap suplex. Entra Benjamin, mossa di coppia e poi scaraventa da una parte all’altra Alecander. Bodyslam e tag per MVP, big boot all’angolo e ancora un suplex, solo due. Armbar di MVP, nel frattempo il manager dice che è colpa sua se + in questa situazione. Lashley, esce dal ring e va verso i Raiders insieme a Benjamin, tirandoli giù ed evitando il tag. Tentativo di big boot evitato, roll up e Alexander porta a casa la vittoria.

Vincitori via pinfall: Viking Raiders & Cedric Alexander

Lashley e Benjamin vogliono picchiare Alexander, ma vengono fermati da MVP che fa da scudo umano. I tre se ne vanno applaudendo Cedric Alexander. Rispetto o strategia?

Nel Backstage, però, Hurt Business attacca Alexander, il quale viene poi difeso da Apollo Crews e Ricochet

Tag Team Match: The IIconics vs The Riott Squad

Chi vince l’incontro avrà un title shot per i titoli di coppia, chi perde non avrò più possibilità e dovrà dividersi. Ruby e Billie Kay incominciano, la seconda è una furia e mette all’angolo l’avversario, tag ed entra Peyton, mossa di coppia e poi headlock. Entra Liv Morgan, calcio, splash e poi dropkick mentre Peyton è sulle corde. Tag per Billie Kay, ancora mossa di coppia e solo due. Suplex, serie di colpi alla schiena mentre Billie Kay urla contro Liv, quest’ultima reagisce e chiede il cambio, ottenendolo. Ruby colpisce più volte Billie Kay, entra Peyton ma viene messa fuori gioco da Liv Morgan, serie di roll up, l’ultimo e quello vincente è quello di Ruby Riott.

Vincitrici via pinfall: The Riott Squad

Inizia anche Raw Underground, oggi ci saranno dei match interessanti e anche un ritorno, quello di Titus O’Neil. Titus distrugge il primo avversario, schiaccia il secondo e continua la sua marcia di distruzione contro Riddick Moss. Moss tiene testa a Titus ma viene lanciato fuori dal ring, la rissa continua fuori dal ring, low blow di Moss che poi vince l’incontro.

 

Single Match, chi vince partecipa al triple threat: Dominik Mysterio vs Seth Rollins con Murphy

“La scorsa notte mi hai colpito e mi hai fatto schienare da Dominik. Questa sera non posso commettere errori e non posso farmi rovinare tutto da te. Vattene, non voglio vederti e sentirti finché non capirai che uomo sei e che ruolo vuoi avere nella storia. Vattene, sconfiggerò Dominik da solo.”

Rollins caccia Murphy e lo colpisce anche con uno schiaffo. Mentre è sullo stage, Murphy viene colpito alle spalle da Dominik, il quale si lancia dentro al ring. Dropkick di Dominik, Rollins esce dal ring e lo lancia contro il tavolo dei commentatori, serie di calci all’interno del quadrato, Dominik reagisce e procede con qualche mossa atletica. Dominik prova la 619 ma Rollins si sposta, poi procede con una mossa volante fuori dal ring. Dentro al quadrato, Rollins continua a dominare, blocca Dominik in una presa al suolo e si prende gioco del giovane atleta. Dominik riesce finalmente a reagire e colpisce il messia con dei pugni, con un errore di inesperienza viene caricato per la buckle bomb ma all’ultimo lo controbatte in una huracanrana. Tornado DDT, standing moonsault e quasi vittoria per Dominik. Il figlio di Rey Mysterio va sulla terza corda e si lancia contro Rollins fuori dal ring, sul quadrato mette Rollins tra le corde e colpisce Rollins con la 619 ma poi sbaglia la frog splash. Curb Stomp e vittoria.

Vincitore via pinfall: Seth Rollins

Dopo il match, Rollins colpisce nuovamente Dominik con la Curb Stomp

Vediamo Akira Tozawa su un furgone in un parcheggio, viene distratto e perde il titolo ai danni di R-Truth. Tozawa carica l’arbitro sul furgone e rincorre Truth

Tornado Tag Team Match: Street Profits vs Andrade & Angel Garza

Subito grande caos in mezzo al ring, partono meglio i messicani lanciando fuori dal ring Dawkins, Ford si comporta molto bene ma non può nulla nel due contro uno. Andrade e Garza tentano il superplex, arriva Dawkins che butta a terra i due con una powerbomb. Dawkins viene di nuovo buttato fuori, i due lanciano contro il paletto Ford e poi si scagliano contro il partner, sempre in due contro uno. Mossa di coppia, dropkick proprio sul volto di Dawkins, quasi vittoria. Mosse illegali, per la stipulazione, diventano legali, Dawkins reagisce e mette tutti al tappeto, poi però soccombe ancora. Dawkins viene messo a penzoloni e viene attaccato prima da un calcio, poi da uno stomp. Torna Ford, running blockbuster e poi grande entusiasmo. Le luci iniziano ad andarsene, Garza scappa cona la fidanzata ed arriva la Retribution che si scaglia contro tutti, anche contro i telecronisti e Zelina Vega.

Il Match termina in NO Contest

Raw Underground al femminile, diverse lotte e vittorie facili, è il turno di Billie Kay che viene lanciata in mezzo da Peyton Royce e distrutta con un calcio.

Intervista per Apollo Crews, Ricochet e Cedric Alexander prima di Raw Underground, Apollo dice che è tutto alle spalle e bisogna essere determinati e vuole di nuovo il titolo. Ricochet dice che MVP pensa solo ai soldi e non gli interessa di Alexander, dicendo che l’amicizia vale di più. Poi entrano a Raw Underground.

Raw Underground Main Event: Shelton Benjamin vs Apollo Crews

Lotta molto cruda, Benjamin sembra avere la meglio, ma poi viene intrappolato nella Kimura Lock, i due finiscono fuori dal ring e inizia la rissa tra Hurt Business e gli altri tre, con la stable di MVP che vince, lo stesso vale per Shelton Benjamin.

Mentre Garza scappa, la Retribution entra e picchia la security, Garza scappa, questa volta senza la ragazza, e la stable entra nell’arena

Triple Threat Match: Randy Orton vs Keith Lee vs Seth Rollins

Orton e Rollins vogliono allearsi, Orton prima propone, poi scappa. Anche Rollins scappa e va a parlare con Orton dicendo che è stato lui a proporre, Orton dice che potrebbe aver cambiato idea. Lee se la prende con entrambi dentro al ring, spallata devastante su Rollins, splash su Orton e poi tentativo di doppio splash non andato a segno. I due cercano di buttare fuori dal ring Lee ma non ce la fanno, anzi, vengono travolti ancora una volta da Lee. Superkick di Rollins su Lee, poi ginocchiata e Orton distrugge Lee lanciandolo contro il tavolo dei commentatori. I due finalmente collaborano, lanciando Lee contro i gradoni d’acciaio. Orton poi attacca Rollins, silver spoon ddt e quasi vittoria. Orton chiama la RKO che non va a segno, Falcon Hero e solo due per il Messia. Lee risorge e se la prende con entrambi, doppia spallata e doppio splash, poi lancia Rollins contro Orton, fuori dal ring Lee prende a spallate Orton e poi prende al volo il suicide dive di Rollins, lanciando il messia sul tavolo dei commentatori. Sul ring, Rollins va vicino alla vittoria con un roll up, enziguri e poi superkick. Curb Stomp tramutato in una Spirit Bomb, Orton ne approfitta facendo una RKO a Lee e schienando Seth Rollins.

Vincitore via pinfall: Randy Orton

Dopo questo main event si chiude anche questa puntata, io vi aspetto lunedì prossimo per il prossimo report di Raw.

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI